Come Creare un Libro delle Ombre

Un Libro delle Ombre è un archivio personale di incantesimi e credenze, tipico delle tradizioni della Stregoneria e della Wicca. Ogni libro è personale, e spesso molto privato.

Passaggi

  1. 1
    Decidi in che formato vuoi tenere il tuo Libro delle Ombre. Puoi tenerlo sul tuo computer, in un quaderno a spirale, in un raccoglitore o in un diario. Molte persone usano raccoglitori per la facilità di ridistribuire le pagine e di dividerli in sezioni.
  2. 2
    Scrivi una dichiarazione dei tuoi principi. In che cosa credi? Chi sono i tuoi Dei o le tue Dee patroni, se ci sono? Segui il Rede Wicca o la Triplice Legge? Credi nel lancio di incantesimi, o solo in rituali di venerazione? Queste domande e altre ancora possono aiutarti ad avere un quadro più preciso delle tue credenze e metterle su carta (non devi farlo se non vuoi).
  3. 3
    Annota tutti i rituali o le formule magiche che hai creato, passo dopo passo. Registra tutti i tuoi appunti per consultazioni future.
  4. 4
    Scrivi ogni rituale o incantesimo che esegui così come le influenze del tipo fasi lunari ecc., e quali sono i risultati. Puoi riguardarli successivamente e vedere come stanno procedendo, o se potresti farli diversamente.
  5. 5
    Includi cantilene, poesie, storie, opere artistiche, ecc., sia che siano create da te stesso o da altri. Finché ti ispira o onora il Dio o la Dea, è un bel gioco.
  6. 6
    Ogni Libro delle Ombre deve avere pagine di corrispondenza. Almeno quelle basilari come le fasi lunari e i loro significati, un diagramma dei colori elementari.
  7. 7
    Potrebbe essere una buona idea quella di tenere un indice in modo da poter trovare le note più facilmente nel tuo Libro delle Ombre. Aiuta a trovare il corretto rituale, incantesimo, formula magica, ecc., molto più velocemente e a farli funzionare meglio.
    Pubblicità

Consigli

  • Perlustra i negozi di artigianato per abbellimenti, adesivi e altri accessori per album di ritagli da usare nel tuo libro.
  • Libri delle Ombre a computer non sono (ancora) tradizionali, ma potresti trovare questo metodo molto più facile da mantenere che la versione cartacea. Programmi per prendere nota, come Google Notebook, Evernote, o MS Office OneNote, sono utili a questi scopi. Ricordati di fare una copia – potresti voler conservare una Chiavetta USB delle Ombre. Dal momento che non è un libro fisico, c'è meno possibilità che qualcun altro lo possa leggere. Puoi usare una password protettiva a tale scopo. Se ti serve una pagina per un rituale, puoi sempre stamparla e distruggerla subito dopo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un quaderno degli appunti, raccoglitore, separatori, ecc.
  • Penne e matite
  • Matite colorate e colla o altri accessori per decorare
  • Un computer
  • Se ne hai creata una, una lista di cose da fare/obiettivi da tenere nel tuo Libro delle Ombre.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità