Come Creare un Proprio Modello di Presentazione in PowerPoint

Microsoft PowerPoint offre una vasta gamma di modelli pre-installati da utilizzare nella creazione del tuo documento di presentazione. Tuttavia, PowerPoint consente agli utenti di creare anche dei propri modelli da usare ripetutamente e da poter condividere con gli altri. Ecco alcuni semplici passaggi da poter seguire al fine di creare un modello.

Passaggi

  1. 1
    Apri PowerPoint sul tuo computer e avvia una presentazione vuota, se non ce n’è già una sullo schermo, per creare un modello.
  2. 2
    Clicca sul menù "Visualizza" in alto, seguito da "Master" e poi "Diapositiva Master".
    • Questa è la diapositiva master e tutte le modifiche apportate in questa diapositiva appariranno su tutte le altre nella presentazione. Può essere fatto un certo numero di cambiamenti su questa diapositiva.
  3. 3
    Seleziona un colore di sfondo cliccando su "Formato" nella parte superiore, seguita da "Sfondo".
    • Seleziona un colore da utilizzare come sfondo su tutte le diapositive o, se preferisci un progetto, clicca su "Effetti di riempimento" e saranno disponibili diverse opzioni di progettazione. È anche possibile visualizzare in anteprima le selezioni prima di decidere di applicare le modifiche alla diapositiva.
  4. 4
    Seleziona un font per tutta la tua presentazione cliccando nuovamente su "Formato" e poi "Font".
    • Il font arial è il tipo di carattere predefinito per Microsoft PowerPoint, ma sono disponibili da questo elenco molti altri caratteri, tra cui alcuni più visivamente accattivanti. La dimensione e lo stile del carattere possono essere selezionati anche da questa schermata.
  5. 5
    Decidi se desideri un piè di pagina in tutte le diapositive. In tal caso, seleziona "Inserisci" dal menu in alto, seguito da "intestazione e piè di pagina".
    • Il testo comune da inserire in un'intestazione o un piè di pagina include il nome della presentazione, i numeri di diapositiva o la data.
  6. 6
    Decidi se è il caso di aggiungere un'immagine per l'aspetto estetico della presentazione, ad esempio un logo aziendale. Tieni a mente che questo verrà visualizzato su ogni diapositiva, quindi l'immagine non dovrebbe spiccare troppo quando si crea un modello.
    • Per includere un'immagine nel tuo modello, è necessario prima fare clic su "Inserisci", seguito da "Immagine" e poi "da"File. Da questa schermata è possibile selezionare un'immagine salvata sul tuo computer da includere nel tuo modello.
    • Possono essere utilizzate anche Immagini pre-installate in PowerPoint. Vai su "Inserisci", poi "Immagine" e "Clip Art". Sulla destra dello schermo apparirà un riquadro chiamato "Clipart" dove è possibile cercare un'ampia varietà di disegni e immagini.
  7. 7
    Determina se sia appropriato includere nel tuo modello le funzionalità aggiuntive offerte da PowerPoint.
    • Sebbene PowerPoint offra una serie di caratteristiche, tra cui grafici, diagrammi e animazioni, molte di queste caratteristiche non sarebbero appropriate per un modello, poiché si vedrebbero tutti questi elementi in ogni pagina della presentazione. Un logo è la scelta appropriata da inserire su ogni diapositiva (forse nello sfondo), ma non dovrebbe essere incluso in ogni diapositiva un grafico dettagliato.
  8. 8
    Assicurati di conservare il tuo modello di nuova concezione salvandolo. Fai clic su "File" seguito da "Salva come". Accanto a "Salva come tipo" c'è un menu a tendina. Clicca su quello, seleziona "Modello di struttura" e assegnagli un nome. Ora puoi aprire il modello da utilizzare per presentazioni future.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Office

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità