Come Creare una Presentazione di Fotografie con PowerPoint

Oggigiorno con i tanti mezzi che consentono di scattare delle bellissime fotografie non c'è da stupirsi che ci siano così tante persone appassionate nel mondo. Scattare migliaia di fotografie in poco tempo non è affatto difficile: la vera sfida consiste nel riuscire a tenerle in ordine. Uno dei metodi migliori per riuscire a organizzare efficacemente le tue fotografie è quello di utilizzare PowerPoint, così da poter rivivere una determinata esperienza o emozione in pochi e semplici clic. Utilizzando questo programma potrai creare una presentazione divertente e simpatica relativa ai tuoi ricordi ed esperienze passate.

Metodo 1 di 2:
Creare una Presentazione Fotografica (Windows)

  1. 1
    Avvia PowerPoint e crea una nuova presentazione. Per farlo seleziona l'icona di PowerPoint presente sul desktop o nel menu "Start". Non appena appare la finestra del programma, accedi al menu "File" posto nell'angolo superiore sinistro e scegli la voce "Nuovo". Successivamente scegli l'opzione "Nuova Presentazione". Verrà visualizzata una nuova presentazione vuota in cui potrai caricare tutte le tue immagini.[1]
  2. 2
    Per prima cosa, salva la presentazione di PowerPoint. Per farlo premi il pulsante caratterizzato da un'icona a forma di dischetto posto nella parte superiore destra della finestra. Potrai assegnare un nome al file contenente la presentazione e scegliere dove salvarlo.
    • Ricorda di salvare la presentazione con un nome descrittivo, in modo che appaia subito chiaro che tipo di immagini contiene. Inoltre, salvala in una cartella con un nome altrettanto descrittivo del contenuto, per semplificare il futuro accesso alla presentazione.
  3. 3
    Assegna un titolo alla pagina iniziale. Pensa a un titolo originale, quindi seleziona con il mouse il relativo campo di testo per inserirlo. Questa informazione può essere rappresentata da un nome, da una data o da un'immagine.
  4. 4
    Aggiungi le diapositive della tua presentazione. Esistono diversi layout e stili grafici fra cui scegliere. Puoi inserire una nuova diapositiva sia dalla scheda "Home" del menu che dalla scheda "Inserisci", scegliendo la voce "Nuova Diapositiva". In alternativa puoi selezionare con il tasto destro del mouse una qualsiasi diapositiva esistente nel menu posto sulla sinistra per poi selezionare la voce "Nuova Diapositiva".[2]
    • Scegli un layout adatto ad accogliere la tua fotografia. Ad esempio, puoi scegliere una diapositiva caratterizzata da un campo di testo per il titolo e da un riquadro per l'inserimento di un'immagine, una diapositiva dotata unicamente di un campo per l'inserimento di un'immagine o semplicemente una diapositiva vuota.
  5. 5
    Importa le fotografie all'interno delle diapositive. Puoi scegliere se caricare una singola immagine per diapositiva o se inserirne diverse. La scelta spetta solo a te.
    • Seleziona il riquadro per l'inserimento di un'immagine con un doppio clic del mouse (oppure accedi al menu Inserisci, scegli la voce Immagine e infine seleziona l'opzione Da File). A questo punto non ti resta che utilizzare la finestra di dialogo apparsa per accedere alla cartella che contiene la fotografia desiderata.
    • Per aggiungere l'immagine premi il pulsante "OK" o "Inserisci". Se l'aspetto finale dell'immagine inserita non ti piace, selezionala con il mouse e premi il pulsante "Immagine" per sostituirla con una differente. In alternativa, se vuoi cancellare l'immagine in oggetto, selezionala e premi il pulsante "Elimina".
  6. 6
    Se necessario, modifica l'ordine in cui sono disposte le immagini. Usa la modalità di visualizzazione "Sequenza Diapositive" per riuscire a comprendere quale sia l'ordine migliore con cui presentare le fotografie.
    • Il pulsante "Sequenza Diapositive" è posto nella parte inferiore della finestra di PowerPoint (in base alla versione del programma in uso, puoi trovarlo anche all'interno della scheda "Visualizza" del menu). Per modificare l'ordine delle diapositive devi semplicemente trascinarle nella posizione in cui desideri che appaiano.
  7. 7
    Aggiungi gli effetti di transizione alla presentazione. Delle buone transizioni contribuiscono a rendere la presentazione più fluida e piacevole. Accedi alla scheda "Transizioni" della barra del menu posta nella parte superiore della finestra, quindi prova a utilizzare i diversi effetti e opzioni offerti, in modo da individuare quelli più adatti alle tue esigenze.[3]
  8. 8
    Aggiungi uno sfondo. Se non ami il classico sfondo bianco delle diapositive che appare ai lati delle tue fotografie, seleziona una diapositiva qualsiasi con il tasto destro del mouse, scegli la voce "Formato Sfondo", quindi seleziona il tipo di "Riempimento" che preferisci. Puoi utilizzare un riempimento a tinta unita, sfumato ecc., e puoi anche modificarne il colore, il motivo grafico e la trasparenza. Per rendere tutte le diapositive identiche fra loro premi il pulsante "Applica a Tutte".
  9. 9
    Aggiungi un sottofondo musicale alla presentazione. Se sul tuo computer sono già presenti dei brani musicali, puoi inserirli nella presentazione per renderla davvero speciale. La musica aiuta a spezzare la monotonia del fotomontaggio e ti consente di rendere più piacevole la presentazione.
    • Per aggiungere una colonna sonora, premi il pulsante caratterizzato dall'icona di una pellicola cinematografica e di un altoparlante posto nella scheda di menu "Inserisci". Per prima cosa scegli l'opzione "Audio da File", quindi seleziona la voce "Musica" per inserire la tua musica preferita. Prima di premere il pulsante "Inserisci", dopo aver scelto il brano musicale da utilizzare, seleziona il pulsante di spunta "Collegamento al File".[4]
    • Puoi scegliere se la riproduzione del brano selezionato dovrà avvenire per una singola diapositiva o per tutta la presentazione. Per farlo accedi alla scheda "Formato Audio" posta accanto alla scheda "Home" e scegli l'opzione "Esegui ciclo continuo fino a interruzione" disponibile nel menu a discesa "Opzioni Audio".[5]
  10. 10
    Al termine del lavoro, salva la tua presentazione di PowerPoint. Quando hai finito di inserire le fotografie e gli effetti grafici, prima di chiudere il programma non dimenticare di salvare il tuo lavoro. Se come primo passo hai già salvato la tua presentazione assegnandole un nome, non devi fare altro che premere il pulsante con l'icona di un dischetto posto nell'angolo superiore sinistro della finestra.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Creare una Presentazione Fotografica (Mac)

  1. 1
    Avvia PowerPoint selezionando la relativa icona con un doppio clic del mouse. Quando apparirà la finestra di PowerPoint, potrai scegliere il progetto che desideri fra quelli disponibili. Per farlo seleziona quello che vuoi utilizzare per la tua presentazione e premi il pulsante "Seleziona".[6]
  2. 2
    Per prima cosa salva la presentazione di PowerPoint. Per farlo premi il pulsante caratterizzato da un'icona a forma di dischetto posto nella parte superiore destra della finestra. Sarai in grado di assegnare un nome al file contenente la presentazione e di scegliere dove salvarlo.
    • Ricorda di salvare la presentazione con un nome descrittivo, in modo che appaia subito chiaro che tipo di immagini contiene. Inoltre, salvala in una cartella con un nome altrettanto descrittivo del contenuto, per semplificare il futuro accesso alla presentazione.
  3. 3
    Assegna un titolo alla pagina iniziale. Pensa a un titolo originale, quindi seleziona con il mouse il relativo campo di testo per inserirlo. Questa informazione può essere rappresentata da un nome, da una data o da un'immagine.
  4. 4
    Aggiungi le diapositive della tua presentazione. Esistono diversi layout e stili grafici fra cui puoi scegliere. Puoi inserire una nuova diapositiva sia dalla scheda "Home" del menu che dalla scheda "Inserisci", scegliendo la voce "Nuova Diapositiva". In alternativa puoi selezionare con il tasto destro del mouse una qualsiasi diapositiva esistente nel menu posto sulla sinistra per poi selezionare la voce "Nuova Diapositiva".[7]
    • Scegli un layout adatto ad accogliere la tua fotografia. Ad esempio, puoi scegliere una diapositiva caratterizzata da un campo di testo per il titolo e da un riquadro per l'inserimento di un'immagine, una diapositiva dotata unicamente di un campo per l'inserimento di un'immagine o semplicemente una diapositiva vuota.
  5. 5
    Inserisci le tue fotografie. Assicurati che la scheda "Home" del menu sia selezionata, quindi premi il pulsante caratterizzato dall'icona di un'immagine posto all'interno del gruppo "Inserisci". Verranno mostrate diverse opzioni fra cui scegliere: seleziona "Immagine da File". Dalla finestra di dialogo apparsa seleziona la cartella "Immagini" disponibile nel pannello di sinistra. Se le immagini che desideri inserire sono memorizzate su un dispositivo USB rimovibile, seleziona invece la relativa icona. Su Mac tutte le immagini che carichi sul computer vengono memorizzate nella cartella "Immagini".[8]
    • In questo modo potrai scorrere l'elenco di tutte le fotografie e inserire quelle che desideri all'interno della presentazione semplicemente selezionandole con un doppio clic del mouse.
  6. 6
    Se necessario, modifica l'ordine in cui sono disposte le immagini. Usa la modalità di visualizzazione "Sequenza Diapositive" per riuscire a comprendere quale sia l'ordine migliore con cui presentare le fotografie.
    • Il pulsante "Sequenza Diapositive" è posto nella parte inferiore della finestra di PowerPoint. Per modificare l'ordine delle diapositive devi semplicemente trascinarle nella posizione in cui desideri che appaiano.
  7. 7
    Aggiungi gli effetti di transizione alla presentazione. Delle buone transizioni contribuiscono a rendere la presentazione più fluida e piacevole. Accedi alla scheda "Transizioni" della barra del menu posta nella parte superiore della finestra, quindi prova a utilizzare i diversi effetti e opzioni offerti, in modo da individuare quelli più adatti alle tue esigenze.[9]
  8. 8
    Aggiungi uno sfondo. Se non ami il classico sfondo bianco delle diapositive che appare ai lati delle tue fotografie, seleziona una diapositiva qualsiasi con il tasto destro del mouse, scegli la voce "Formato Sfondo", quindi seleziona il tipo di "Riempimento" che preferisci. Puoi utilizzare un riempimento a tinta unita, sfumato ecc., e puoi anche modificarne il colore, il motivo grafico e la trasparenza. Per rendere tutte le diapositive identiche fra loro premi il pulsante "Applica a Tutte".
  9. 9
    Aggiungi un sottofondo musicale alla presentazione. Se sul tuo computer sono già presenti dei brani musicali, puoi inserirli nella presentazione per renderla davvero speciale. La musica aiuta a spezzare la monotonia del fotomontaggio e ti consente di rendere più piacevole la presentazione.
    • Per aggiungere una colonna sonora, premi il pulsante caratterizzato dall'icona di una pellicola cinematografica e di un altoparlante, posto nella parte superiore della finestra di PowerPoint. Dalla finestra di dialogo apparsa seleziona la cartella "Musica" per visualizzare a video tutti i brani musicali presenti nel computer. Dopo aver scelto la musica più adatta alla tua presentazione, trascina il relativo file all'interno di una delle diapositive.
    • Puoi scegliere se la riproduzione del brano selezionato dovrà avvenire per una singola diapositiva o per tutta la presentazione. Per farlo accedi alla scheda "Formato Audio" posta accanto alla scheda "Home" e scegli l'opzione "Esegui ciclo continuo fino a interruzione" disponibile nel menu a discesa "Opzioni Audio".
  10. 10
    Al termine del lavoro, salva la tua presentazione di PowerPoint. Quando hai finito di inserire le fotografie e gli effetti grafici, prima di chiudere il programma non dimenticare di salvare il tuo lavoro. Se come primo passo hai già salvato la tua presentazione assegnandole un nome, non devi fare altro che premere il pulsante con l'icona di un dischetto posto nell'angolo superiore sinistro della finestra.
    Pubblicità

Consigli

  • Scegli un tema adatto alla presentazione delle foto. Se riguardano la tua ultima vacanza estiva, scegli uno sfondo di colore giallo brillante oppure una musica dal ritmo allegro e vivace.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 45 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Office

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità