Come Creare uno Pseudonimo Unico

Se vuoi cambiare il tuo nome, prova a farlo per divertimento. Scegliere uno pseudonimo è utile soprattutto per nascondere la tua vera identità su un sito o su un social network o dopo aver scritto un libro o un articolo.

PassaggiModifica

  1. 1
    Valuta quanto vuoi conservare del tuo vero nome. Potresti accorciarlo o sceglierne uno simile.
  2. 2
    Decidi cosa vuoi scrivere o su che sito vuoi intervenire e scegli un nome appropriato.
    • Se vuoi scrivere di fantasy o di fantascienza, le iniziali vanno benissimo (pensa a J.K. Rowling o a J.R.R. Tolkien).
    • Per i lavori letterari, funzionano meglio i nomi che “scorrono” come, per esempio, Nicholas Spark o Barbara Kingsolver.
  3. 3
    Assicurati che il nome completo non sia strano! Dovrebbe essere facilmente pronunciabile. Evita le allitterazioni estreme.
  4. 4
    Seleziona diversi pseudonimi mescolandoli tra di loro. Forse ti sembra stupido, ma scrivi ogni nome su un foglio e lascia un po’ di spazio tra i diversi appellativi. Lavoraci su per capire qual è quello che fa per te.
  5. 5
    Fai una ricerca su internet per scoprire se il tuo pseudonimo è già stato scelto da qualcun altro. In tal caso, scartalo e creane uno nuovo.
  6. 6
    Dì lo pseudonimo ad alta voce per varie volte. Per esempio, mettilo all’interno di frasi come “Voglio leggere l’ultimo libro di (pseudonimo)” o “(Pseudonimo) ci sarà per firmare i libri?”.
  7. 7
    Scegli il tuo pseudonimo preferito tra tutte le opzioni di cui disponi. Non esiste una formula per stabilire qual è quello che meglio si adatta a te. Se te ne piace uno in particolare, usalo!
  8. 8
    Puoi servirti del generatore di nomi random che trovi su http://www.behindthename.com/random/ e provare diverse combinazioni. Puoi scegliere l’origine del nome, la sua traduzione in un’altra lingua o persino un appellativo mitologico.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Puoi usare un programma di scrittura per creare la copertina del tuo libro e vedere come ci sta il tuo pseudonimo. Metti il titolo in alto, ovviamente scritto con un carattere appropriato e con le dimensioni giuste, e, in basso, scrivi il tuo nome. Se non ti piace l’effetto finale, continua a lavorarci su, altrimenti, tienilo!
  • Per fissare lo pseudonimo nella tua testa, fai pratica con la firma che scriverai sui libri. A ogni modo, non pavoneggiarti! Stai solo facendo una prova per il momento in cui ti convertirai davvero in uno scrittore!
  • Non scegliere un nome troppo eccentrico, del quale potresti vergognarti.
  • Non scegliere un nome che non riconosceresti se lo sentissi pronunciare da qualcun altro. Quando diventerai famoso, la gente ti chiamerà per attirare la tua attenzione.
  • Assicurati che il tuo pseudonimo ti piaccia!
  • Potresti usare l’anagramma del tuo nome. Per esempio, Tim Jones potrebbe diventare Jon Miset o, per dargli un tocco francese, Jon Misét.

Hai trovato utile questo articolo?

No