Come Cucinare gli Siomai Fritti

Il termine "siomai" viene usato comunemente nelle Filippine per indicare gli "Shao Mai", dei ravioli di carne di maiale tipici della cucina cinese. La versione filippina di questo piatto prevede più o meno gli stessi ingredienti di quella originale e viene anch'essa cotta al vapore; tuttavia, i ravioli fritti hanno un sapore particolare che è tipico filippino.

Ingredienti

  • 500 g di carne di maiale finemente macinata (tagli senza grasso macinati due volte)
  • 100 g di castagna d'acqua cinese finemente grattugiata per aumentare il volume del ripieno di carne
  • Mezzo cucchiaino di scalogno
  • Mezzo cucchiaino di sale iodato
  • 1 uovo
  • 10 ml di salsa di soia scura
  • 10 g di amido di mais
  • 5 g di glutammato monosodico
  • 30-40 coppie di sfoglie per ravioli cinesi

Passaggi

  1. 1
    Mescola gli ingredienti.
  2. 2
    Avvolgi una cucchiaiata di ripieno nella sfoglia per ravioli cinesi.
  3. 3
    Chiudi il fagotto pizzicando la sfoglia nella parte superiore.
  4. 4
    Scalda un tegame e versaci dell'olio di semi.
  5. 5
    Friggi gli siomai a fuoco medio per 5-7 minuti o finché la sfoglia non diventa dorata.
  6. 6
    Prepara una salsa di calamondino (mandarino nano) e di soia.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità