Come Cucinare il Pesce al Vapore

Cosa c'è di meglio di un filetto di pesce cotto a puntino? Il pesce cotto al vapore è un piatto sano e semplice da preparare, perfetto per essere servito in qualsiasi occasione. Avendo come base i filetti del tuo pesce preferito, o persino un pesce intero pulito e squamato, e la giusta combinazione di spezie e verdure, potrai preparare una ricetta deliziosa, capace di soddisfare un numero di persone sia esiguo che elevato. Sperimenta i diversi metodi proposti da questo articolo e impara a cuocere il pesce al vapore in modo perfetto.

Metodo 1 di 3:
Cottura nel Forno a Microonde

  1. 1
    Prepara il pesce. Puoi scegliere un qualsiasi pesce dal filetto spesso (salmone, halibut, spigola, dentice ecc.). In alternativa puoi optare per un pesce intero, squamato e privato delle interiora. In entrambi i casi disponilo in una pirofila in vetro dotata di coperchio dopo averne unto leggermente il fondo.[1]
    • Se desideri cucinare contemporaneamente più filetti, puoi sovrapporli l'uno sull'altro.
  2. 2
    Prepara un contorno da accompagnare al pesce (opzionale). Se lo desideri, puoi iniziare a preparare un semplice contorno mentre il pesce cuoce nel microonde. Versa del riso in una risottiera e accendila; puoi optare per un riso di varietà basmati o jasmine. In alternativa metti a bollire dell'acqua salata per cucinare un cuscus; puoi anche aggiungere una piccola quantità di olio o di burro a piacere.
  3. 3
    Condisci il pesce. Questa è la parte più divertente della ricetta. Con che sapori vorresti deliziare il tuo palato? Puoi insaporire facilmente il pesce con una delle combinazioni proposte di seguito oppure decidere di creare un tuo condimento personalizzato. Non preoccuparti di condire i filetti in modo perfetto, versa semplicemente la tua miscela sul pesce!
    • Un paio di cucchiai di latte di cocco, chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio finemente tritato, basilico fresco o secco, coriandolo, erba cipollina tritata e succo di limone.
    • Succo di lime o di limone, cipollotto affettato, aglio, sale e pepe.
    • Un pizzico di cumino in polvere, uno spicchio d'aglio finemente tritato, una cipolla dolce affettata, coriandolo, sale e pepe.
    • Un paio di cucchiai di salsa di soia, un cucchiaio di olio di sesamo, zenzero grattugiato, un cucchiaio di vino di riso e semi di sesamo.
  4. 4
    Cuoci il pesce nel microonde. Chiudi la pirofila con il coperchio e riponila nel microonde. Cuoci i filetti per 4-5 minuti, in base al loro spessore.
    • Testa il grado di cottura del pesce con una forchetta. Se la carne è di colore bianco o opaco e si sfalda facilmente al tocco della forchetta, significa che è cotta a puntino.
  5. 5
    Porta in tavola la tua ricetta. Impiatta il pesce e il contorno scelto, per esempio riso, cuscus o anche una semplice insalata, e gustalo con i tuoi commensali!
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Cottura al Vapore

  1. 1
    Prepara la vaporiera. Versa 8-10 cm di acqua sul fondo di una pentola o di un wok. Assicurati che il cesto in bambù possa essere posizionato sopra alla pentola o al wok senza entrare a contatto con l'acqua. Accendi una fiamma vivace e porta l'acqua a bollore.
  2. 2
    Prepara il condimento (opzionale). Questa è la parte più divertente della ricetta. Con che sapori vorresti deliziare il tuo palato? Puoi insaporire facilmente il pesce con una delle combinazioni proposte di seguito oppure decidere di creare un tuo condimento personalizzato. Non preoccuparti di condire i filetti in modo perfetto, versa semplicemente la tua miscela sul pesce!
    • Un paio di cucchiai di latte di cocco, chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio finemente tritato, basilico fresco o secco, coriandolo, erba cipollina tritata e succo di limone.
    • Succo di lime o di limone, cipollotto affettato, aglio, sale e pepe.
    • Un pizzico di cumino in polvere, uno spicchio d'aglio finemente tritato, una cipolla dolce affettata, coriandolo, sale e pepe.
    • Un paio di cucchiai di salsa di soia, un cucchiaio di olio di sesamo, zenzero grattugiato, un cucchiaio di vino di riso e semi di sesamo.
    • Nel caso tu abbia scelto di cuocere un pesce intero (pulito e squamato), incidi diagonalmente la pelle su entrambi i lati e distribuisci sale, pepe e condimenti direttamente sulle incisioni.
  3. 3
    Rivesti un cesto di bambù con alcune foglie di cavolo. Se stai cuocendo dei filetti, usa una grossa foglia per ognuno e rivolgi il lato con la pelle verso il basso. Nel caso di un pesce intero, sovrapponi le foglie di cavolo per rivestire l'intera base del cesto in bambù.
    • Distribuisci un terzo della salsa sul pesce.
  4. 4
    Cuoci il pesce al vapore. Attendi che l'acqua bolla, quindi posiziona il cesto in bambù sulla pentola o sul wok. Copri con un coperchio. Il tempo di cottura richiesto varia in base allo spessore del filetto, e si allunga leggermente nel caso di un pesce intero. Un filetto spesso circa 2-3 cm richiederà circa 10 minuti di cottura.
    • Fai attenzione a non stracuocere il pesce per non rischiare di renderlo molliccio.
    • Controlla il pesce dopo i primi 10 minuti di cottura e successivamente ogni 2 minuti.
    • Il pesce è pronto quando si sfalda facilmente e perde l'aspetto traslucido.
    • Nota che il pesce continuerà a cuocere per alcuni minuti anche dopo essere stato rimosso dal calore.
  5. 5
    Porta in tavola la tua ricetta. I filetti possono essere serviti sulle foglie di cavolo sottostanti. Nel caso di un pesce intero puoi decidere di trasferirlo in un piatto da portata o di portare il cesto in bambù direttamente in tavola. In entrambi i casi condiscilo con dell'altra salsa e trasferisci il condimento rimanente in una salsiera per metterlo a disposizione degli ospiti.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cottura nel Forno o alla Griglia

  1. 1
    Preriscalda il forno o la griglia. Porta il forno a 175 °C o scalda il barbecue a gas per 10-15 minuti. Posiziona un ripiano del forno nella sua parte centrale oppure scalda leggermente la griglia e puliscila con un'apposita spazzola prima di dare inizio alla cottura. Imposta il barbecue a calore medio e posiziona la griglia a un'altezza medio bassa.
  2. 2
    Prepara il condimento. Prendi una piccola zuppiera e miscela i tuoi ingredienti preferiti. Questa è la parte più divertente della ricetta. Con che sapori vorresti deliziare il tuo palato? Puoi insaporire facilmente il pesce con una delle combinazioni proposte di seguito oppure decidere di creare un tuo condimento personalizzato. Non preoccuparti di condire i filetti in modo perfetto, versa semplicemente la tua miscela sul pesce!
    • Un paio di cucchiai di latte di cocco, chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio finemente tritato, basilico fresco o secco, coriandolo, erba cipollina tritata e succo di limone.
    • Succo di lime o di limone, cipollotto affettato, aglio, sale e pepe.
    • Un pizzico di cumino in polvere, uno spicchio d'aglio finemente tritato, una cipolla dolce affettata, coriandolo, sale e pepe.
    • Un paio di cucchiai di salsa di soia, un cucchiaio di olio di sesamo, zenzero grattugiato, un cucchiaio di vino di riso e semi di sesamo.
  3. 3
    Rivesti la superficie di cottura con la carta argentata. Se hai deciso di cuocere il pesce in forno, rivesti una teglia robusta con una quantità di carta di alluminio che ti consenta di avvolgere morbidamente il pesce. Anche nel caso tu stia utilizzando il barbecue, rivesti la griglia e assicurati che la carta sia sufficiente ad avvolgere il pesce.
    • Se lo desideri, puoi anche avvolgere il pesce in ampie foglie, per esempio di banano.
  4. 4
    Disponi il pesce sulla griglia o sulla teglia rivestita di carta di alluminio. Assicurati che si trovi bene al centro, quindi distribuisci il condimento sui filetti. Puoi anche aggiungere qualche fetta di lime o di limone a piacere.
  5. 5
    Avvolgi il pesce. Piega la carta per formare un morbido cartoccio intorno al pesce. Assicurati che sia ben sigillato, quindi mettilo a cuocere in forno o sulla griglia. Il tempo di cottura consigliato è di 15 minuti per i filetti e di 25 minuti per un pesce intero.[2] Trascorso il tempo indicato, controlla il grado di cottura della carne e lasciala cuocere ancora, se lo ritieni necessario.
    • Il pesce è pronto quando si sfalda facilmente e perde l'aspetto traslucido.
    • Una volta raggiunto il tempo di cottura consigliato, controlla il pesce ogni due minuti.
    • Se stai usando un barbecue a gas, mantieni il coperchio chiuso durante la cottura.
  6. 6
    Porta in tavola la tua ricetta. Apri il cartoccio con cautela per non rischiare di scottarti con il vapore bollente intrappolato al suo interno. Crea un'apertura usando delle pinze da cucina in metallo o due forchette. Solleva delicatamente il pesce con una paletta in metallo e trasferiscilo in un piatto da portata. Aggiungi il condimento rimanente e servilo immediatamente.
    Pubblicità

Consigli

  • L'aggiunta di foglie di coriandolo e pepe darà carattere al piatto. Sii creativo nello scegliere quali erbe e spezie utilizzare.
  • Questi metodi di cottura sono perfetti per preparare pesci dalla consistenza delicata, per esempio spigola, cernia e tilapia. Salmone e luccio non sono indicati per essere cotti al vapore.
  • Se stai usando una vaporiera tradizionale, prova a inserire una manciata di trucioli di cedro bianco nell'acqua. Pesce e verdure acquisiranno un lieve ma delizioso aroma affumicato.
  • Gusta il pesce ancora ben caldo.
  • Il consiglio più importante è quello di usare pesce freschissimo. Se hai scelto di cucinare del pesce surgelato, assicurati che sia completamente scongelato prima di dare inizio alla cottura.
Pubblicità

Avvertenze

  • Pressoché tutte le varietà di pesce e di frutti di mare contengono tracce di mercurio. Il mercurio è un metallo velenoso che può danneggiare seriamente la salute. Livelli elevati di mercurio sono particolarmente pericolosi per la salute di feti e neonati. I rischi causati dal mercurio contenuto in pesci e frutti di mare dipende dalle quantità assunte e dai quantitativi di metallo contenuti. Le agenzie americane per gli alimenti e i medicinali (FDA)[3] e per la protezione dell'ambiente (EPA)[4] stanno invitando le donne incinta (e quelle che desiderano rimanere incinta), quelle in fase di allattamento e le madri dei neonati a evitare alcune varietà di pesce, esortandole a mangiare e a portare in tavola quei pesci e quei frutti di mare che contengono quantità di mercurio minori.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Filetti di pesce o un pesce intero pulito e squamato
  • Vaporiera oppure pentola o wok e cesto in bambù
  • Forno a microonde
  • Forno tradizionale o barbecue
  • Zuppiere
  • Cucchiai
  • Forchetta
  • Paletta in metallo
  • Carta di alluminio
  • Teglia da forno
  • Pirofila in vetro con coperchio
  • Ingredienti per la preparazione del condimento (opzionali)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità