Come Cuocere gli Hash Brown di Patate

Tipicamente servite nelle colazioni americane, gli hash brown sono delle frittelle di patate di semplice preparazione in grado di trasformare qualsiasi pasto in una festa. Il segreto per ottenere degli hash brown croccanti e perfetti è asciugare le patate prima della cottura, per poi cucinarle in un'abbondante quantità di burro. Puoi preparare gli hash brown usando sia le patate crude che cotte. Vediamo come fare.

Ingredienti

  • 4 Patate Russet di dimensioni medie (o altra varietà ricca di amido)
  • 2 cucchiai da tavola di Burro
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 1/4 di cucchiaino di Pepe

Metodo 1 di 2:
Primo Metodo: Usando le Patate Crude

  1. 1
    Sbuccia le patate. Lava con cura le patate in acqua fredda, dopodiché sbucciale usando un coltellino o un pelaverdure. Le patate Russet, o di altre varietà ricche di amido, sono ideali per preparare gli hash browns.
  2. 2
    Grattugia le patate. Disponi un panno da cucina pulito in una zuppiera e poi grattugia le patate lasciandole cadere direttamente sul tessuto. Puoi usare una grattugia per verdure o per formaggio.
  3. 3
    Strizzale per eliminare l'umidità. Dovrai strizzarle il più possibile per eliminare ogni traccia di liquido dalle patate grattugiate. Questo passaggio fondamentale ti permetterà di ottenere degli hash brown ben croccanti, anziché mollicci. Per farlo, afferra gli angoli del panno contenente le patate grattugiate ed arrotolalo su se stesso con forza. Continua ad attorcigliarlo strizzandolo fino ad eliminare il maggior quantitativo di liquido possibile.
    • Alternativamente, puoi strizzare le patate usando uno schiacciapatate. In questo caso non dovrai forzarle a fuoriuscire dai fori, più semplicemente dovrai spremerle per eliminare il liquido in eccesso.
  4. 4
    Scalda una padella. Scalda una padella capiente (preferibilmente in ghisa) su una fiamma medio-alta. Aggiungi il burro in padella e lascialo sciogliere. Quando il burro si sarà sciolto completamente, aggiungi le patate, grattugiate ed asciugate, e mescola per condirle in modo uniforme. Aggiungi sale e pepe.
  5. 5
    Cuoci gli hash brown. Quando le patate saranno ben condite con il burro, appiattiscile con una spatola da cucina, in questo modo massimizzerai il contatto con la superficie calda della padella. La padella prescelta non dovrebbe essere più spessa di 1 centimetro. Cuoci il primo lato per 3-4 minuti, dopodiché capovolgi la tua frittella e prosegui la cottura per altri 2-3 minuti. Gli hash brown di patate saranno pronti non appena dorati e croccanti.
  6. 6
    Servili. Trasferisci gli hash brown in un piatto facendoli scivolare dalla padella o sollevandoli con una grossa spatola. Se necessario, tagliali a metà o in quarti. Servili da soli o accompagnandoli con ketchup o salsa piccante. Se preferisci, completa il piatto con uova e bacon per una colazione davvero al top.
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Secondo Metodo: Usando le Patate Cotte

  1. 1
    Cuoci le patate. Lava con cura le patate in acqua fredda. Cuocile al forno o in acqua bollente.
    • Se hai deciso di bollire le patate, disponile in una pentola capiente e coprile con l'acqua fredda. Porta l'acqua a bollore, e poi cuoci le patate fino a renderle tenere. Dovrebbero essere necessari circa 20 minuti.
    • Se hai deciso di cuocere le patate al forno, forane la buccia con una forchetta per 3-4 volte. Avvolgile nella carta di alluminio o disponile direttamente sul ripiano centrale del forno preriscaldato a 175°C. Le patate richiederanno circa un'ora di cottura.
    • Se hai delle patate avanzate da una cottura o da un pasto precedenti, usale e prosegui nella preparazione degli hash brown.
  2. 2
    Prima di sbucciare le patate, lasciale raffreddare. Se possibile, lasciale raffreddare a lungo, meglio se un'intera notte in frigorifero. Quando le patate saranno ben fredde, potrai sbucciarle usando un coltellino o un pelapatate.
  3. 3
    Grattugia le patate. Sminuzzale usando una grattugia per verdure o per formaggio. Le patate potranno essere grattugiate facilmente perché la cottura le avrà ammorbidite. A questo punto, puoi proseguire con la ricetta oppure decidere di congelarle per un uso successivo.
    • Se desideri congelarle, stendile su una teglia rivestita di carta da forno. Riponi la teglia nel congelatore per un paio d'ore, fin quando le patate si saranno congelate, dopodiché trasferiscile in sacchetti per alimenti ed usale come preferisci.
  4. 4
    Scalda una padella. Scalda una padella capiente (preferibilmente in ghisa) su una fiamma medio-alta. Aggiungi il burro in padella e lascialo sciogliere. Quando il burro si sarà sciolto completamente, aggiungi le patate, grattugiate ed asciugate, e mescola per condirle in modo uniforme. Aggiungi sale e pepe.
  5. 5
    Cuoci gli hash brown. Quando le patate saranno ben condite con il burro, appiattiscile con una spatola da cucina, in questo modo massimizzerai il contatto con la superficie calda della padella. La padella prescelta non dovrebbe essere più spessa di 1 centimetro. Cuoci il primo lato per 3-4 minuti, dopodiché capovolgi la tua frittella e prosegui la cottura per altri 2-3 minuti. Gli hash brown di patate saranno pronti non appena dorati e croccanti.
    • Se stai usando delle patate surgelate preparate in anticipo, puoi cuocerle nello stesso identico modo. Semplicemente, dovrai prolungare la cottura di qualche minuto.
  6. 6
    Servili. Trasferisci gli hash brown in un piatto facendoli scivolare dalla padella o sollevandoli con una grossa spatola. Se necessario, tagliali a metà o in quarti. Servili da soli, o accompagnali alla colazione o alla cena.
    Advertisement

Avvertenze

  • Fai sempre attenzione quando friggi le patate nel grasso bollente.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Coltello
  • Tagliere da cucina
  • Bilancia e dosatori
  • Padella (preferibilmente in ghisa)
  • Grattugia per verdure e per formaggio
  • Schiacciapatate
  • Zuppiera capiente
  • Panno da cucina pulito
  • Carta di alluminio
  • Pentola capiente
  • Spatola da cucina

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura | Cucina

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement