Come Cuocere la Carne Macinata di Manzo

La carne macinata è l'ingrediente base di molte preparazioni a noi care: hamburger, polpette, ragù, solo per citare le più celebri ed è molto diffusa nelle nostre cucine grazie alla sua versatilità e al suo essere economica e molto gustosa. In questo articolo ti verranno mostrate alcune ricette provenienti da tutto il mondo, grazie alle quali potrai trasformare la carne trita in un piatto succulento e delizioso.

Ingredienti

Il miglior Hamburger

  • 1 kg di Carne macinata
  • 4 cucchiai di Burro fuso freddo
  • Olio extravergine di oliva
  • 4 panini per hamburger
  • Condimenti (opzionali): senape, ketchup, pomodori, lattuga, cipolla, funghi, pancetta, formaggio, etc.
  • Sale e pepe q.b.

Sugo di Carne

  • 450 g di Carne macinata
  • 800 g di Pelati
  • 3 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di Olio di girasole
  • 1 Cipolla tritata
  • 2 spicchi d'Aglio tritati
  • 1/2 cucchiaino di Origano secco
  • 50 g di Zucchero di Canna integrale
  • 1 foglia di Alloro
  • 1 Acciuga (opzionale)
  • 80 ml di Vino rosso (di qualità, possibilmente lo stesso che poi accompagnerà il pasto)
  • 3 cucchiai di Basilico fresco tritato
  • Sale e pepe q.b.

Chili con Carne

  • 1 kg di Carne macinata
  • 400 g di Fagioli neri, scolati dell'acqua di conservazione e risciacquati
  • 400 g di Pelati
  • 1 lattina di Salsa di pomodoro
  • 1 Cipolla tritata
  • 240 ml di Acqua o di brodo di carne
  • 2-4 Peperoncini jalapeño, privati dei semi ed affettati (il numero esatto dipende da quanto ami il piccante)
  • 2-4 spicchi d'Aglio
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiaini di Origano secco
  • 2 cucchiaini di Cumino in polvere
  • 2 cucchiaini di Pepe di Caienna
  • 2 cucchiai di succo di Lime
  • 2 cucchiai di Farina (o di maizena)
  • 1 cucchiaio di Coriandolo tritato per decorare il piatto
  • 2 cucchiai di Formaggio a pasta morbida grattugiato, per porzione (fontina, cheddar o uno a tuo gusto)
  • 2 cucchiai di Scalogno tritato, a porzione
  • Sale e pepe q.b.

Shepherd's Pie

  • 1,2 kg di Patate pelate e tagliate a pezzi
  • 4 cucchiai di Burro fuso non salato
  • 120 ml di Panna o di Latte
  • 1 tuorlo d'Uovo
  • 680 g di Carne trita di manzo magra
  • 1 Cipolla tritata
  • 4 Funghi tritati (portobello o champignon)
  • 8 scalogni tritati, solo la parte verde
  • 2-4 spicchi d'Aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di Pomodoro
  • 2 cucchiai di Birra
  • 2 cucchiai di Farina
  • 300 ml di Brodo di carne
  • 1 Acciuga tritata (o 2 cucchiaini di salsa Worcestershire)
  • 2 rametti di Timo fresco ed 1 foglia di alloro, legati con dello spago da cucina
  • 2 Carote tritate
  • 2 cucchiaini di Maizena
  • Sale e pepe q.b.

Metodo 1 di 4:
Il miglior Hamburger

  1. 1
    Prepara la carne trita. Utilizza la giusta percentuale di grasso, 15-20 %, per avere degli hamburger saporiti e gustosi. Se utilizzassi solo della carne magra, come controfiletto o lombata, otterresti degli hamburger molto magri, ma molto secchi e poco saporiti. Se invece volessi usare della carne trita di girello, anziché di spalla, avresti il giusto equilibrio di grasso, ma perderesti l'intenso sapore della spalla o del lombo. Evita di acquistare della carne macinata la cui etichetta non specifichi il taglio da cui è stata ottenuta. Molto probabilmente è il risultato della macinazione degli scarti, molto grassi e privi di sapore, ed otterresti degli hamburger assai poco appetitosi.
    • Se sei un cuoco ambizioso ed intraprendente, puoi tritare la carne direttamente, con il tuo robot da cucina. Dividi la carne da tritare in piccoli lotti e processane uno alla volta. Evita di toccare la carne con le mani per non contaminarla con eventuali batteri. Utilizza una spatola da cucina per muovere la carne all'interno del robot.
  2. 2
    Accendi la griglia. Anche se puoi utilizzare una padella in ghisa, o dal fondo alto, ricorda che i migliori hamburger sono quelli cotti su una griglia ben rovente.
    • Optando per l'utilizzo di una padella, dopo la preparazione degli hamburger, scalda 1 cucchiaio o 2 di olio extravergine di oliva ad alta temperatura, evitando di farlo arrivare al punto di fumo. La temperatura dovrà essere equilibrata, per evitare che l'esterno dell'hamburger bruci mentre l'interno rimane crudo.
  3. 3
    Condisci la carne. Versa la carne trita in una zuppiera capiente e condiscila con il pepe e 4 cucchiai di burro fuso. Se lo desideri, puoi aggiungere il tuo mix di spezie preferito, senza dimenticare che il tuo scopo è quello di esaltare il gusto della carne, mantenendolo il più possibile naturale. Mescola gli ingredienti con cura, per ottenere un grosso polpettone, e ricorda che meno lavorerai la carne e migliore sarà il sapore finale.
  4. 4
    Crea gli hamburger. Dividi l'impasto in quattro parti. Modella le parti in hamburger gustosi che abbiano un diametro di circa 11 cm. Mettili nel frigorifero appena pronti e finché la griglia o la padella non saranno pronte per la cottura.
  5. 5
    Prepara i condimenti. Condire un hamburger è un processo molto particolare, che varia da persona a persona, in base al proprio gusto personale, quindi disponi sulla tavola tutto l'occorrente: funghi, cipolle grigliate, formaggio, salse, pomodoro, insalata ed ogni ingrediente che possa rendere i tuoi hamburger dei super hamburger. Ecco alcuni suggerimenti:
    • Senape e ketchup. La senape di Dijon è perfetta per gli hamburger perché, anziché coprirne il sapore, lo esalta.
    • Lattuga. Se vuoi dare un tocco croccante e fresco al tuo hamburger, l'insalata non può mancare. La scelta più diffusa ricade sulla lattuga iceberg, ma qualsiasi varietà di insalata andrà benissimo.
    • Pomodoro. Utilizza dei pomodori maturi e da insalata, al momento dell'acquisto assicurati che siano sodi, per avere il massimo del sapore. Se vuoi, ungili con del buon olio extravergine di oliva e grigliali per un paio di minuti.
    • Funghi. Utilizza degli champignon, o meglio ancora, dei porcini saporiti e profumati. Saltali velocemente in padella, ed aggiungili al tuo hamburger per bilanciare il sapore dell'insalata e del pomodoro.
    • Cipolla. Non può mai mancare. Se aggiunta cruda darà un tocco fresco ed intenso al tuo hamburger. Se, al contrario, desideri una nota più dolce, falla saltare in padella per qualche minuto. In alternativa, grigliala per una decina di minuti dopo averla unta con dell'olio extravergine di oliva.
    • Formaggio. Chi non ama il formaggio nel proprio hamburger? Scegli di usare quello che più ami, pur sapendo che la scelta più comune ricade su una qualità a pasta morbida, come fontina o cheddar. Puoi acquistare del formaggio già affettato o semplicemente grattugiarlo con una grattugia per verdure. In questo modo, fonderà più velocemente e potrai anche combinare diverse qualità di formaggio.
    • Pancetta. Non servono parole per descrivere questo ingrediente. Pur facendo lievitare il numero delle calorie del piatto, la pancetta è indispensabile per conferirgli un tocco croccante e leggermente affumicato.
    • La salsa. Non può assolutamente mancare la tua salsa preferita. Usa quella che più ami, o che pensi possa completare il gusto degli altri ingredienti. Prova con maionese, aioli, salsa bbq o salsa rosa. Non dimenticare il nome della ricetta, il miglior hamburger di sempre, e scegli di conseguenza.
  6. 6
    Cuoci gli hamburger. Mettili sulla griglia, o nella padella, e cuocili coperti e senza toccarli per circa 5-6 minuti. Capovolgili e cuocili per lo stesso tempo. La carne sarà pronta quando internamente avrà raggiunto i 65°C. Poco prima di terminare la cottura, aggiungi il formaggio, così che inizi a fondere nel momento in cui la carne sarà pronta.
    • Nota: dato che gli hamburger possono essere veicolo di una contaminazione batterica, è molto importanti cuocerli completamente prima di servirli. Nonostante ciò, molte persone preferiscono cuocere i loro hamburger al sangue o a cottura media. In questo caso, riduci il tempo di cottura e rimuovi la carne quando avrà raggiunto una temperatura interna di 51°C.
  7. 7
    Tosta il pane. Appena la carne sarà cotta, rimuovila dalla griglia e mettila da parte. Imburra leggermente il pane, oppure ungilo con dell'olio extravergine di oliva, e griglialo per renderlo dorato e croccante.
  8. 8
    Assembla il tuo panino. Cospargi la base del tuo panino con un velo di ketchup e adagiavi la carne. Condisci con sale e pepe a piacere, aggiungi il pomodoro, la lattuga e tutti i condimenti desiderati. Completa con la senape e posiziona la parte superiore del pane, premila leggermente per compattare gli ingredienti.
  9. 9
    Servi in tavola! Puoi accompagnare il tuo hamburger con delle patatine fritte, un'insalata di patate, o di cavolo, dei cetriolini sottaceto o qualsiasi altro ingrediente che desideri. “Innaffia” il tuo pasto con dell'ottima birra ghiacciata o con una bevanda a tua scelta. Buon appetito!
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Sugo di Carne

  1. 1
    Prepara la carne trita di lombo o di controfiletto. La carne trita ottenuta con questo taglio è molto magra rispetto a quella utilizzata nella preparazione degli hamburger. Prendi una padella in ghisa, o dal fondo alto, e scalda 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Rosola la carne in due sessioni, per non disperderne i liquidi e, di conseguenza, il sapore. Non dovrai cuocerla completamente, ma solo sigillarla per conservarne il sapore. In base alle dimensioni della tua padella, decidi di rosolare tutta la carne anche in tre o quattro volte.
    • Quando la carne sarà ben rosolata, mettila da parte e procedi con la preparazione.
  2. 2
    Prepara i pomodori. Metti un passino su una zuppiera capiente e spremi i pelati per separare il succo dalla polpa e dai semi.
    • Versa in un contenitore 240 g di polpa di pomodoro, in un altro contenitore misura 600 ml di succo di pomodoro. Conserva l'eventuale succo in eccesso, potrebbe servirti durante la cottura, dopodiché potrai anche buttarlo.
  3. 3
    Rosola i condimenti. Prendi una padella in ghisa, o dal fondo alto (ideale sarebbe utilizzare la stessa in cui hai rosolato la carne), e scalda l'olio extravergine di oliva utilizzando un fuoco medio. Quando l'olio è caldo, aggiungi la cipolla e soffriggila fino a renderla dorata. Aggiungi l'aglio e l'origano e cuoci per altri 30 secondi, alzando leggermente la fiamma.
  4. 4
    Rosola i pomodori. A questo punto, versa in padella i pomodori e cuoci per circa 10 minuti mescolando con frequenza, o finché non si saranno asciugati ed inizieranno ad attaccarsi sul fondo.
  5. 5
    Sfuma con il vino. Aggiungi il vino in padella e mescola con cura utilizzando un cucchiaio di legno per deglassare tutti gli zuccheri depositati sul fondo della padella. Cuoci finché l'alcool del vino non sarà evaporato ed il liquido non si sarà ridotto, poi aggiungi la carne trita, la foglia di alloro e lo zucchero.
  6. 6
    Aggiungi il succo di pomodoro. Versa nella padella circa 600 ml di succo di pomodoro e mescola con cura per amalgamare tutti gli ingredienti. Riduci la fiamma e cuoci a fuoco lento per circa 10-30 minuti.
    • Se hai tempo, e vuoi ottenere una salsa più ricca e strutturata, abbassa la fiamma al minimo, aggiungi un'acciuga e dell'altro succo di pomodoro, vino o salsa, se necessario.
  7. 7
    Prepara i pomodori che hai tenuto da parte. Tritali grossolanamente e, quando mancheranno solo 5 minuti alla fine della cottura, aggiungili al sugo con il basilico. Assaggia e, se necessario, aggiungi sale e pepe.
  8. 8
    Usa il tuo ottimo sugo di carne! Utilizzane una generosa quantità per condire la tua pasta preferita, servila con una spolverata di parmigiano ed un bicchiere di buon vino rosso.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Chili con Carne

  1. 1
    Rosola la carne. Prendi una padella in ghisa dalle dimensioni adeguate e scalda 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva su un fuoco vivo. Rosola la carne in piccoli lotti e mettila da parte.
  2. 2
    Mescola gli ingredienti secchi. Versa in una piccola zuppiera il pepe di Caienna, l'origano ed il cumino. Mescola con cura per amalgamare tutti gli aromi.
  3. 3
    Rosola le cipolle. Usa la stessa padella che hai utilizzato per cuocere la carne. Versavi un altro cucchiaio di olio extravergine di oliva e cuoci la cipolla finché non sarà diventata soffice e leggermente dorata. In questo modo donerai una squisita nota dolce al tuo chili. Trenta secondi prima di rimuovere le cipolle dal fuoco, aggiungi in padella l'aglio ed i peperoncini jalapeños, mescolando per amalgamare aromi e profumi. A fine cottura, versa il composto in un contenitore e mettilo da parte.
  4. 4
    Tosta le spezie. Versa in padella il mix di pepe, cumino ed origano. Muovi le spezie in continuazione perché si scaldino liberando sapore e profumo, senza avere il tempo di bruciarsi. Cuoci per circa 15 secondi, dopodiché aggiungi la carne trita, le cipolle e mescola con cura e passione.
  5. 5
    Aggiungi i componenti liquidi. Versa in padella la salsa di pomodoro, l'acqua (o il brodo) ed il succo di lime. Mescola per amalgamare il composto. Riduci la fiamma al minimo e fai sobbollire gentilmente per 20 minuti.
  6. 6
    Controlla il sapore. Assaggia il tuo chili e, se necessario, aggiungi sale e pepe a tuo gusto.
  7. 7
    Aggiungi gli ingredienti rimanenti. Alza la fiamma ad un livello medio e versa in padella la farina, o la maizena, i fagioli ed i pomodori a pezzetti. Cuoci per ulteriori 5 minuti per scaldare uniformemente gli ingredienti. Porta il chili in tavola in una grande zuppiera, dopo averlo decorato con coriandolo, formaggio e scalogno tritato. Accompagnalo con le patatine di mais e con una birra ghiacciata.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Shepherd's Pie

  1. 1
    Prepara le patate. In una pentola capiente, aggiungi 1 cucchiaio di sale, le patate pelate e tagliate e copri con acqua fredda.
    • Porta a bollore su un fuoco vivo, dopodiché riduci la fiamma al minimo e cuoci lentamente per circa 10 minuti, o finché non sarai in grado di infilzare le patate usando una forchetta.
    • Scola le patate e poi rimetti la pentola sul fuoco, mescolando occasionalmente per qualche minuto, o finché l'umidità non sarà completamente evaporata.
  2. 2
    Schiaccia le patate. Versale in una grande zuppiera e pressale con cura finché non otterrai un composto liscio.
    • Aggiungi alla crema di patate il tuorlo d'uovo ed il burro fuso e mescola per amalgamare.
    • Aggiungi lo scalogno e condisci con sale e pepe a tuo gusto. Quando sarai soddisfatto della consistenza raggiunta, copri l'impasto e mettilo da parte.
  3. 3
    Prepara la carne. Prendi una padella in ghisa, o dal fondo alto, ungila con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e scaldala su un fuoco vivo. Rosola la carne trita in più sessioni, per evitare che perda i suoi succhi. Poi mettila da parte.
  4. 4
    Cuoci le verdure. Nella padella in cui hai rosolato la carne, versa e scalda 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, poi aggiungi i funghi e le cipolle. Cuoci per 5-6 minuti, o finché le cipolle non si saranno ammorbidite dorandosi leggermente. A questo punto, versa in padella anche l'aglio ed il concentrato di pomodoro e cuoci per altri 2 minuti.
  5. 5
    Aggiungi la birra. Versa in padella la birra e, con un cucchiaio di legno, deglassa gli zuccheri presenti sul fondo. Cuoci per circa un minuto ed aggiungi la farina, mescolando e lasciandola cuocere per un altro minuto circa.
  6. 6
    Versa in pentola gli ingredienti rimanenti. Aggiungi il brodo, l'acciuga, il timo, la foglia di alloro e le carote. Quando il composto bolle, abbassa la fiamma e cuoci a fuoco lento. Aggiungi la carne trita, mescolando con cura e prosegui la cottura per altri 5-10 minuti.
    • Aggiungi la maizena e mescola senza interromperti per 30 secondi. Togli i rametti di timo, la foglia di alloro e condisci con sale e pepe a tuo gusto.
  7. 7
    Preriscalda il grill del forno. Sistema un ripiano nella posizione più alta, lasciando lo spazio sufficiente ad infornare la torta, circa 10 cm.
  8. 8
    Prepara la torta. Prendi una tortiera, riempila con la carne e ricopri con la crema di patate. Per questa operazione potrebbe essere utile utilizzare un sac a poche. Decora lo strato di patate con una forchetta, formando delle piccole increspature sulla superficie. Metti la tortiera su una teglia da forno.
  9. 9
    Inforna la tua Shepherd's Pie. Cuoci la tua creazione con il grill, per circa 10-15 minuti, o finché lo strato di patate non si sarà dorato. A questo punto, rimuovila dal forno e falla riposare per qualche minuto. Decorala con dello scalogno e del prezzemolo tritati. Servila in tavola ben calda, accompagnata da una buona birra.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non possiedi un sac a poche crealo usando la fantasia, versa la crema di patate in un sacchetto di plastica per alimenti e tagliane uno dei due angoli inferiori, ecco fatto!
  • Per evitare di cuocere la carne nel modo scorretto, stracuocendola o lasciandola cruda, è consigliato l'utilizzo di un termometro da cucina a lettura istantanea.
Pubblicità

Avvertenze

  • Sulla carne cruda sono presenti molti batteri, per eliminarli efficacemente porta la carne ad una temperatura di 71°C.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Padella in ghisa o dal fondo alto
  • Pentola
  • Zuppiere
  • Coltello
  • Griglia
  • Spatola
  • Cucchiaio di legno
  • Tortiera
  • Teglia da forno
  • Sac a poche

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità