Come Cuocere la Pancetta nel Forno a Microonde

Se anche tu ami la pancetta croccante e dorata, sarai felice di sapere che esistono dei metodi rapidi per cuocerla senza fare un gran pasticcio in cucina. Accertati solo di prepararne abbastanza perché ne vorrai sempre di più.

Metodo 1 di 2:
Con la Carta Assorbente

  1. 1
    Prepara un piatto adatto all’uso in microonde, meglio se in Pyrex o vetro. Aggiungi diversi strati di carta da cucina nel piatto. Questa assorbirà l’unto della pancetta, lasciando la cucina pulita (ma non ti esenterà dal lavare i piatti).
  2. 2
    Disponi uno strato di sei striscioline di pancetta sulla carta assorbente. Non sovrapporle altrimenti non cuoceranno in modo uniforme.
  3. 3
    Aggiungi altri fogli di carta sopra la pancetta. Questo evita schizzi di grasso all’interno del forno.
  4. 4
    Cuoci la pancetta. Aziona il microonde per circa 3 minuti alla massima potenza oppure calcola circa 90 secondi per ogni fetta. Ricorda che i tempi di cottura possono variare in base al modello di elettrodomestico e alla quantità di pancetta.
  5. 5
    Scolala dal suo grasso. Toglila dal piatto e disponila su altra carta da cucina per assorbire l’eccesso di unto.
    • Aspetta che si raffreddi per circa un minuto.
    • Toglila dalla carta altrimenti si appiccicherà e rimarranno dei residui sull’affettato.
  6. 6
    Ora è pronta per essere gustata. Quando viene preparata in questo modo è croccante e deliziosa, inoltre non è così unta come quando viene soffritta in padella, quindi è più sana. Puoi gustarla sulle uova, sui pancake o in un toast con pomodoro. Può anche trasformarsi in uno spuntino.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Con una Ciotola per Microonde

  1. 1
    Metti una ciotola per microonde sopra un piatto dello stesso tipo. In questo metodo la pancetta viene disposta sulle pareti della ciotola. Mentre cuoce, il grasso cola nella ciotola e sul piatto, così le successive operazioni di pulizia saranno più semplici.
  2. 2
    “Appendi” le fette di pancetta al bordo della zuppiera. Mettine quante ne desideri ma evita che entrino in contatto fra loro, cerca di distanziarle. In ogni caso, non sarebbe un grosso problema.
  3. 3
    Cuoci la pancetta. Metti la ciotola nel microonde e azionalo per 90 secondi per ogni fetta alla massima potenza. Se stai preparando mezzo chilo di affettato, sappi che ci vorranno 15 minuti.
    • Per evitare di sporcare l’interno del forno con gli schizzi di grasso, puoi coprire la pancetta con carta da cucina.
    • Dopo circa 10 minuti gira il piatto del microonde. In questo modo sei sicuro che tutto l’affettato cuocia in maniera uniforme. A questo punto, se non ami la pancetta troppo croccante, puoi toglierla dal forno. Stai molto attento! Il piatto e il grasso sono bollenti!
    • Controlla il grado di cottura per essere certo che la pancetta sia croccante al punto giusto.
  4. 4
    Togli l’affettato dal microonde. Avrai bisogno di un guanto da forno perché sia la ciotola che il piatto saranno molto caldi. Fai attenzione anche ad appoggiarli su una superficie resistente al calore. Usa delle pinze da cucina per sollevare le fette di pancetta e disporle su carta da cucina.
    • Se lasci che la pancetta si raffreddi sulla ciotola, le fette assumeranno una forma a "U".
    • Stai molto attento agli schizzi di grasso mentre togli la ciotola dal forno.
  5. 5
    Conserva il grasso. Se lo desideri, puoi tenerlo da parte per cucinare. Travasalo in un contenitore ermetico direttamente dal piatto oppure mettilo in frigorifero e aspetta che si indurisca per poi “raschiarlo” come se fosse burro. Renderà le tue uova al tegamino deliziose!
    • Elimina il grasso se non intendi usarlo in futuro.
    • Sii molto cauto quando maneggi la ciotola e il piatto, sono roventi!
    Pubblicità

Consigli

  • Se il tuo forno a microonde ha un programma specifico per cuocere la pancetta, usalo.
  • Controlla la pancetta poche volte così cuoce correttamente.
  • Se non ha la consistenza giusta e risulta un po' gommosa, non è stata cotta per un tempo sufficiente.
  • Assicurati che la ciotola che stai usando resista alle alte temperature, altrimenti si romperà.
  • Se vuoi un metodo di cottura che non richieda nessuna pulizia successiva, puoi seguire il metodo della carta assorbente, ma anziché usare un piatto di vetro, usane uno o due di carta (non di plastica!). In questo modo non dovrai pulire nulla, metti un altro piatto di carta sopra il foglio e la pancetta per creare una specie di “guscio” in cui cuocere la pancetta. Alla fine, butta via i piatti e la carta assorbente (conserva la pancetta!) ma stai molto attento perché il grasso è bollente.
  • Per rendere la pancetta ancora più croccante, cuocila per circa 3 minuti e poi aspetta diversi minuti per fare raffreddare il grasso. Infine cuocila per un altro minuto (o per il tempo che desideri). Consentire alla pancetta di "riposare", evita che cuocia troppo in fretta e permette alla carta di assorbire un po’ del grasso fra una cottura e l’altra.
  • Controllala mentre cuoce, potrebbe essere pronta prima che il forno si spenga automaticamente.
  • Se la lasci cuocere troppo a lungo diventerà troppo croccante, ma rimarrà comunque deliziosa!
  • Puoi controllare la cottura aprendo lo sportello tutte le volte che vuoi, senza preoccuparti che la temperatura si abbassi in modo eccessivo. Il forno diventerà immediatamente caldo appena lo riaccenderai.
Pubblicità

Avvertenze

  • Usa sempre un guanto da forno quando maneggi contenitori che sono stati in forno. Usa il buon senso quando devi mangiare del cibo molto caldo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Forno a microonde
  • Carta assorbente
  • Zuppiera in vetro (oppure una ciotola e un piatto per il secondo metodo)
  • Pancetta

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 61 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Carne

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità