Come Cuocere un Granchio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Il granchio è un piatto semplice ma di classe. Al ristorante è spesso molto costoso, quindi puoi provare a cucinarlo a casa. Se hai poco tempo a disposizione, chiedi al commesso del bancone del pesce di uccidere i granchi prima di portarli a casa (dovrai cucinarli subito). In alternativa, prima di cuocerli, puoi uccidere tu questi animali senza farli soffrire. Quando il granchio è pronto ad andare in pentola, decidi se cuocerlo al vapore, in modo da mantenerne il sapore dolce. Puoi anche bollirlo per prepararlo in tempo minore, oppure cucinarlo alla griglia.

Metodo 1 di 4:
Uccidere un Granchio senza Farlo Soffrire

  1. 1
    Congela i granchi. Mettili in congelatore per alcune ore. L'aria fredda li addormenterà e li farà muovere molto più lentamente. Ciò ti permette di maneggiarli meglio quando devi ucciderli e può persino alleviare il loro dolore. Una volta che saranno desensibilizzati, uccidili subito, in maniera che non recuperino e non sentano nuovamente dolore.[1]
    • Se hai acquistato dei granchi piuttosto grandi, servirà più tempo per congelarli.
  2. 2
    Controlla se l'animale ha perso la sensibilità. Saprai che un granchio è stato congelato abbastanza a lungo se è facile da maneggiare. Non dovrebbe muovere gli arti né reagire quando lo tocchi vicino alla bocca.[2]
    • Prova a colpire il guscio del granchio. Se l'animale non reagisce, significa che ha perso la sensibilità.
  3. 3
    Penetra il guscio del granchio per ucciderlo. Puoi perforare rapidamente i due centri nervosi di un granchio per ucciderlo in un istante e senza causargli dolore. Metti l'animale immobile con il guscio su un tappetino antiscivolo. Solleva la coda. Dovresti notare un foro che somiglia a un piccolo puntino. Si trova direttamente sopra un centro nervoso. Prendi un coltello e perfora il buco con un angolo di 85°. Ripeti per il centro nervoso frontale.[3]
    • Il centro nervoso frontale si trova all'interno della leggera depressione nella parte anteriore del granchio. Inserisci il coltello con un angolo di 60°.
    • Il procedimento dovrebbe richiedere meno di 10 secondi. Una volta terminato, potrai cucinare il granchio come preferisci.
  4. 4
    Considera di acquistare e scongelare un granchio surgelato. Se non vuoi avere fretta di cucinare un granchio finché è fresco e non vuoi neppure ucciderlo, acquista delle chele e delle zampe di granchio surgelate. Questi prodotti sono cotti al vapore prima di essere surgelati, quindi ti basta riscaldarli per servirli. Per scongelare un granchio puoi:[4]
    • Metterlo in frigorifero e lasciarlo scongelare per una notte.
    • Metterlo in un contenitore pieno di acqua fresca che lascerai nel lavandino o sul bancone della cucina.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Cuocere un Granchio al Vapore

  1. 1
    Fai bollire una pentola d'acqua. Scegli una pentola grande, che possa contenere un cestello per la cottura al vapore e che abbia un coperchio ben aderente al bordo. Riempila con circa 2-3 cm d'acqua e metti il cestello sul fondo. Coprila con il coperchio e fai bollire l'acqua.[5]
    • Se non hai un cestello per la cottura a vapore, crea una sorta di corda con della carta stagnola e mettila sul fondo della pentola formando un "8".
  2. 2
    Metti i granchi in pentola. Usa delle pinze per raccoglierli, con un braccio sull'addome e uno sulla schiena dell'animale. Le zampe dovrebbero pendere da entrambi i lati dei bracci della pinza. Appoggia i granchi nel cestello.[6]
    • Assicurati che la schiena del granchio sia rivolta verso l'alto.
  3. 3
    Cuoci i granchi al vapore. Metti il coperchio sulla pentola e fai bollire l'acqua a fuoco vivo. Lascia cuocere per un minuto. Abbassa la fiamma a intensità medio-alta e lascia il granchio in pentola finché non sarà cotto (circa 15 minuti per un animale da 1 kg).
    • Il tempo di cottura può essere stimato in 14 minuti per chilo di granchi.[7]
  4. 4
    Togli i granchi dalla pentola. Usa le pinze per sollevare i crostacei dalla pentola. Mettili in un colino sopra l'acqua corrente fredda, oppure immergili in una ciotola d'acqua gelata finché non si saranno raffreddati. Evita di toccare i granchi con le mani quando sono caldi, perché l'acqua al loro interno può ustionarti.
    • Fai attenzione alle gocce di acqua bollente che escono dall'animale quando lo levi dalla pentola. Dovresti alzare il granchio, lasciarlo sgocciolare per qualche secondo, poi trasferirlo nell'acqua gelata.
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Bollire un Granchio

  1. 1
    Controlla la dimensione della pentola. Scegli una grande pentola con coperchio e prova a inserire i granchi al suo interno, in modo da essere certo che ci sia spazio sufficiente. Sotto il bordo della pentola dovrebbero restare liberi 8-10 cm quando avrai messo i crostacei sul fondo. Ricorda a che livello della pentola arrivano.[8]
    • Togli i granchi dalla pentola e mettili da parte mentre prepari l'acqua.
  2. 2
    Fai bollire l'acqua. Riempi la pentola con dell'acqua fino a 5-7 cm più in alto rispetto al livello che avevano raggiunto i granchi. Metti il coperchio sulla pentola e fai bollire l'acqua a fuoco vivo. Noterai che il vapore comincerà a fuoriuscire da sotto il coperchio quando l'acqua bollirà.[9]
    • Per dare più sapore al tuo piatto, puoi bollire i granchi nel brodo vegetale. Se preferisci un sapore più semplice, puoi aggiungere all'acqua una fetta di limone.[10]
  3. 3
    Metti i granchi nell'acqua e falli bollire. Immergili lentamente e con attenzione all'interno della pentola. Metti il coperchio e imposta il timer a 15 minuti (se stai cuocendo uno o due granchi da 250 g) o a 20 minuti (se stai cuocendo granchi più grandi). Quando l'acqua riprende a bollire, abbassa la fiamma, in modo da far sobbollire i crostacei.[11]
    • Devi controllare la pentola durante la cottura. Assicurati che l'acqua produca sempre molte bolle. Evita di far bollire i granchi per tutto il tempo di cottura, perché ciò può rendere la loro carne dura e gommosa.
  4. 4
    Togli i granchi dalla pentola. Usa le pinze per sollevare i crostacei dalla pentola. Mettili in un colino nel lavandino per far sgocciolare l'acqua calda. Se vuoi condire i granchi senza aspettare troppo tempo, sciacquali con acqua fredda mentre si trovano nel colino.
    • Fai attenzione quando maneggi acqua bollente e granchi appena cotti. Usa delle presine per tenere le pinze (soprattutto se sono di metallo), perché anch'esse possono riscaldarsi.
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Grigliare un Granchio

  1. 1
    Prepara la griglia e la marinatura (se la desideri). Riscalda la griglia ad alta temperatura con del calore diretto. Mentre aspetti, colpisci delicatamente il guscio dei granchi con un mattarello per romperli. Ciò permette alla marinatura di insaporire meglio la carne. Per prepararla, mescola olio d'oliva, sale e aglio (secondo il tuo gusto). Cuoci i granchi spalmati con la salsa.[12]
    • Puoi preparare la marinatura in anticipo (fino a 3 ore prima di grigliare). In questo modo i granchi saranno più saporiti.
    • Se non vuoi marinare i granchi, dovresti almeno tagliare le zampe del granchio reale e spalmarle con un po' d'olio. In questo modo non si attaccheranno alla griglia e sarà più facile arrivare alla carne.
  2. 2
    Griglia il granchio. Mettilo direttamente sulla griglia di metallo. Se hai paura di bruciarti, usa delle pinze per maneggiare l'animale. Cerca di disporre i crostacei più spessi o compatti nella parte più calda della griglia (di solito al centro). Se stai usando animali precotti al vapore che sono stati surgelati e scongelati, cuocili sulla griglia per quattro minuti prima di girarli usando le pinze. Lasciali cuocere per altri quattro minuti dall'altro lato.[13]
    • Se stai preparando un granchio fresco che hai appena ucciso, griglialo da una parte per 10 minuti prima di girarlo e lasciarlo cuocere per altri 10.[14]
  3. 3
    Finito.
    Advertisement

Consigli

  • Tieni le finestre della cucina aperte per evitare che l'odore sgradevole dei granchi impregni l'arredamento.
  • Ricorda che i granchi vivi possono colpirti con le chele. Fai attenzione quando li maneggi.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Sommario dell'Articolo

Se vuoi cuocere un granchio, inizia lasciandolo scongelare l'animale intero – o le sue chele – per tutta la notte nel frigorifero. Poi riempi una grande pentola con acqua, o brodo vegetale se vuoi dare più sapore al piatto, e falla bollire. Metti il granchio in acqua, poi abbassa la fiamma e lascialo sobbollire per 20 minuti. Quando il granchio è ben cotto ed è diventato rossastro, toglilo dalla pentola con le pinze e lascialo scolare prima di servirlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement