Come Dare un Aspetto Gotico ai Tuoi Capelli

La cultura Goth (o Gotica) è profondamente influenzata e riconoscibile da un'estetica peculiare – e i Goth sono ben noti per il loro splendido stile unico e oscuro. I capelli hanno un'importanza fondamentale nel look dei Goth, dato che ci sono diverse sottoculture nella stessa cultura Goth che danno vita a così tanti stili e possibilità tra cui scegliere. A volte questo può mettere in difficoltà, specie se sei una piccola Goth. C'è una quantità enorme di colori, misure, tagli, stili e accessori da selezionare, il che rende sempre più difficile definire te stessa e il tuo stile personale. Se desideri ottenere un look gothic con i tuoi capelli ma non sei del tutto certa sul come, allora sei venuta nel posto giusto.

Passaggi

  1. 1
    Determina il tuo stile Goth. Non pensare che il Goth sia solo questo – il Gotico. Ci sono svariati stili, credenze, culture e stili di vita all'interno della stessa cultura "Goth". Prenditi il tempo di esplorarli, provarli e scoprire quale ti si addice di più. Quella che segue è una breve lista di subculture Goth.
    • Vampire Goth: ossessionati, o quantomeno molto attratti, dai vampiri. Spesso sono fan di Anne Rice o Lestat. I Vampire Goth in genere amano qualunque cosa abbia a che fare con i vampiri, dalle storie agli abiti, dalle leggende ai film.
    • Romantic Goth: i Romantic Goth adorano il lato oscuro e sensuale della cultura; amano la poesia e la letteratura classica. In genere indossano abiti di ispirazione vittoriana o medievale – pizzi, velluti e corsetti.
    • Cyber Goth: i Cyber Goth amano i colori fosforescenti, adorano la tecnologia moderna e si riconoscono facilmente dai loro occhialetti, dalle folli ciocche di capelli e dai vestiti in stile rave. I Cyber Goth in genere ascoltano musica dance, in particolare futurepop/EBM e hard dance.
    • Cabaret Goth: i Cabaret Goth sono anch'essi facilmente riconoscibili dal loro stile attraente e stravagante – corsetti, giarrettiere e abiti neri. I Cabaret Goth sono esperti nel condire la classe con la massima stravaganza. In genere ascoltano Siouxsie & The Banshees, Voltaire, Tiger Lillies e i Sex Gang Children, per citarne alcuni.
    • Deathrocker: appartengono a una subcultura a metà tra il Punk e il Goth. In genere portano calze a rete strappate, spillette delle loro band preferite e capelli estremamente stravaganti. Ascoltano il Goth Rock degli anni '80, nonché Horror punk e Psychobilly.
  2. 2
    Adatta lo stile Goth ai tuoi capelli. Scoprirai che molte tipologie Goth condividono lo stesso stile di pettinatura. Gli stili più sensuali, come i Romantic Goth e Cabaret Goth, in genere preferiscono capelli più lunghi e scuri. Gli stili più hardcore o punk, come i Deathrocker e i Cyber Goth, in genere hanno capelli più luminosi e stravaganti. Altri stili, come i Vampire Goth, si collocano nel mezzo. Per avere un'idea più chiara dei vari stili, cercali su internet e nei negozi online per farti ispirare da qualche pettinatura.,
  3. 3
    Fatti fare il taglio che vuoi. Dopo aver fatto qualche ricerca e guardato diversi stili, decidi il taglio che preferisci. Se sei una ragazza, o un ragazzo dai capelli lunghi, puoi scegliere di tagliarli corti. Alcune buone acconciature corte sono lisce ed eleganti, con la frangetta. Puoi anche scegliere tagli più estremi, come le punte in cima con una lunga frangia laterale, un taglio Mohawk o qualcos'altro di estremo. In ogni caso, non devi tagliarti i capelli se non lo vuoi fare. Molti stili, come il Romantic Goth e il Vampire Goth, prediligono i capelli molto lunghi.
  4. 4
    Lisci o Ricci. In genere i capelli crespi non vanno bene per questi stili. Comunque, ondulature libere e romantiche, ricci scomposti e punte sono perfette. Prendi una piastra di buona qualità con cui poter sia lisciare che arricciare i tuoi capelli. Dato che hai già il taglio che desideri, non dovrebbe essere difficile ottenere quello che vuoi.
    • Capelli sottili, brillanti e lisci sono ottimi per i Romantic Goth, Vampire Goth, Cabaret Goth, Fetish Goth e Victorian Goth. Funzionano bene su qualunque stile sensuale.
    • Ricche onde o ricci ondulati funzionano altrettanto bene per gli stili citati, in particolare per i Romantic Goth, Vampire Goth e Cabaret Goth.
    • Folli punte dritte o ricci pazzi vanno bene per i Deathrocker e a volte per i Cyber Goth.
    • I capelli increspati vanno bene per gli Hippie Goth oppure i Medieval Goth.
    • I capelli ricci si adattano a quasi tutti gli stili romantici e sensuali.
  5. 5
    Se non ti è permesso usare la piastra per capelli, il ferro arricciacapelli e l'asciugacapelli, trova un'alternativa. Per renderli lisci, ci sono molti shampoo anti-crespo e balsami tra cui scegliere, oppure prova a massaggiare la capigliatura con l'olio d'oliva dopo averli lavati e asciugati, così da prevenire i ricci e averli luminosi. Usa del gel per le punte. Se invece preferisci una chioma riccia, intreccia i capelli per dei riccioli ondulati.
  6. 6
    Fai la tintura. Se cerchi un colore semplice, colora i capelli di scuro. Il nero standard si adatta a quasi ogni stile e a quasi ogni colore di capelli. Però, se stai optando per il look Cyber Goth o Deathrocker, devi scegliere un colore acceso, come il rosa shocking, il blu, il viola o il verde. Prenditi del tempo per riflettere su quale sia la scelta migliore per la tua acconciatura, e ricordati che:
    • Il nero funziona bene per gli stili sensuali, come il Cabaret Goth, Romantic Goth e, in genere, anche il Vampire Goth. È adatto quasi a qualunque stile, ma se sei un Cyber Goth o qualunque altro che richieda un tocco di colore, potresti apparire alquanto piatta.
    • Viola e blu sono ottimi per diversi stili, come Vampire Goth, Perky Goth e Deathrocker. Qualunque colore scuro in genere va bene.
    • I colori fosforescenti accesi sono ottimi per qualunque stile estremo e hardcore, quelli simili ai Cyber Goth o Deathrocker. Se cerchi un look simile, quasi ogni colore acceso va bene – prova il rosa pallido, il lavanda, l'arancione/rosa e il verde.
    • I colori uniformi e naturali, come il castano o il biondo, vanno bene per i Fetish Goth, dato che il colore non è essenziale. Vanno bene anche per i Medieval Goth.
  7. 7
    Ovviamente, non devi per forza tingere i capelli. Qualunque colore naturale – biondo, castano, nero, persino il rosso/arancione – si associa bene a uno stile quando si diventa abile con le tecniche giuste.
  8. 8
    Fai delle mèches. Renderanno completa la tintura e definiranno ulteriormente il tuo stile. Se hai i capelli neri (colorati o naturali), allora sei fortunata, dato che puoi scegliere quasi qualunque colore. I colori più adatti in genere sono quelli scuri, come il blu, il viola o il verde per il Romantic Goth, il Vampire Goth e forse anche il Cabaret Goth. Colori brillanti, come il rosa shocking, arancione, rosso e verde fosforescente sono ottimi per i Cyber Goth, e vanno bene anche per i Deathrocker e altri stili più eccentrici. Ricordati:
    • Il nero va bene con quasi qualunque colore, ma cerca un accoppiamento attraente, come un colore scuro oppure qualcosa di luminoso e contrastante.
    • Delle mèches dal colore quasi identico danno un tocco di colore e vanno bene per Cabaret Goth, Fetish Goth e se non vuoi attrarre troppa attenzione sui tuoi capelli.
    • Se hai già tinto i capelli con un colore acceso, meglio lasciarli così come sono.
    • Allo stesso modo, se i tuoi capelli sono naturalmente scuri, lasciali pure così.
  9. 9
    Procurati degli accessori. Ce ne sono tanti tra cui scegliere. Se sei Cyber Goth, Vampire Goth o Romantic Goth, le extension vanno bene – scegli un colore seguendo quanto spiegato prima. Acquista mollette colorate, fasce, fiocchi ed elastici secondo il tuo gusto. Crea i tuoi accessori utilizzando cravatte, farfallini, strisce di velluto o di pizzo, oppure colorando vecchie forcine. Se tieni gli occhi aperti, ti ritroverai con un guardaroba pieno di accessori per capelli semplicemente riciclando oggetti vecchi.
  10. 10
    Trova la pettinatura giusta per te. Magari stai meglio con i capelli sciolti. O forse vuoi uno stile diverso. Se hai già un taglio deciso, come uno molto corto, il Mohawk o un colore estremo, è probabile che i tuoi capelli stiano bene come sono. Ma se i tuoi capelli hanno un colore piatto o consentono diverse possibilità, allora esplorale. Alcuni stili sono:
    • I codini. Ottimi per Perky Goth e Cyber Goth, e vanno benissimo se i tuoi capelli hanno mèches o extension.
    • Coda di cavallo. Una semplice coda di cavallo con una frangetta graziosa funziona alla grande se associata con nastri, fiocchi e cose simili. Grosse code di cavallo dalla cima della testa sono ottime per i Cyber Goth.
    • Capelli tirati su un lato: ferma i capelli da un lato con un bello – oppure orrendo – nastro, fiocco, farfallino, ecc.
  11. 11
    Continua a prenderti cura del tuo look. Se hai fatto tutta questa fatica per ottenere lo stile perfetto, allora non rovinare tutto. Lavati i capelli un numero adeguato di volte – una o due volte a settimana per i capelli colorati, più spesso per quelli grassi – e diventa abile nell'arricciare, lisciare, appuntire per acconciarli al meglio. Usa shampoo, balsami, oli, spray e gel di qualità – non provare a risparmiare con della robaccia. Segui una dieta sana – uova, latte e molte vitamine – per far brillare i tuoi capelli.
    Pubblicità


Consigli

  • Se la gente ti insulta, accetta il fatto che ad alcuni il tuo stile possa non piacere - e poi scordati di loro. Conta solo la tua opinione - dopo tutto, sono i tuoi capelli.
  • Non temere di mescolare gli stili, coordinando diversi elementi per creare il tuo look personale. Non ci sono regole, non c'è una regola da seguire - lasciati andare e osa, fai quello che vuoi.
  • Sii creativa. I Goth in genere hanno un abbigliamento e un look estremamente personale.
  • Prima di usare una piastra sui capelli, assicurati di aver applicato bene un balsamo protettivo, o finirai per bruciarli. Questo genere di balsami e lozioni si trovano facilmente.
  • Le frange laterali sono ottime per questo look, e funzionano con capelli di qualunque lunghezza.
  • Se hai la forfora, usa uno shampoo anti-forfora. Non cercare di grattarla via, peggioreresti solo le cose. Trova un giusto trattamento e seguilo. Nel frattempo, prova a non vestirti troppo di nero...
  • Assicurati di lavare pettini e spazzole regolarmente - ogni volta che ti lavi i capelli. Altrimenti i capelli inizieranno a puzzare.
  • Se hai capelli particolarmente estremi, vacci piano con il trucco e lo stile di abbigliamento. Non usare troppi colori accesi o trucco pesante, e fai lo stesso con l'abbigliamento. Sembreresti noiosa vestendo sempre tutta in nero - alleggerisci un po' il look.
  • Cerca di tenere i capelli lontano dal viso quando dormi. Tenere i capelli sempre in faccia favorisce il trasferimento della sporcizia e batteri sulla pelle, causando brufoli e persino acne.
  • Mantieni i capelli senza nodi - sbrogliali regolarmente con un pettine e spazzolali quando li vuoi farli a punta o renderli luminosi.
  • Creati una collezione di accessori con il passare del tempo. Gli accessori per capelli fatti in casa sono i migliori. Metti assieme dei pezzetti di velluto o pizzo, avvolgi una cravatta o una sciarpa attorno alla testa, oppure taglia il farfallino di tuo padre...dopo averglielo chiesto, ovviamente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Sii te stessa. Non essere quello che non sei.
  • Prova a spiegare ai tuoi genitori quello che vuoi fare. Risparmia loro il trauma di vederti uscire come una timida adolescente castana e tornare come una Deathrocker rosa e viola.
  • Non provare ricette fatte in casa - fatti sistemare i capelli da un parrucchiere, da persone che sanno quello che fanno.
  • Continuare a lisciare, arricciare, asciugare i capelli può rovinarli alla lunga. Usa sempre un balsamo protettivo.
  • I tuoi genitori potrebbero arrabbiarsi se colori o tagli i capelli senza dirglielo, o potrebbero non permettertelo proprio. Chiedi sempre il loro permesso prima di cambiare radicalmente i tuoi capelli.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità