Come Decidere se Sposare un Uomo che Ha già dei Bambini

Innamorarsi di qualcuno può essere più complicato quando invecchiamo e cambiamo i rapporti, portandoci dietro le nostre esperienze passate. Quando una relazione deve tenere conto anche dei bambini altrui, per te potrebbe essere una decisione difficile da prendere e non dovresti scegliere con leggerezza. Far fronte ai bambini di qualcun altro, soprattutto quando non si è abituati ad allevare figli, può essere un cambiamento brusco e dirompente che sconvolge la vita, anche se può essere davvero gratificante. Quest’articolo discute delle problematiche che devi affrontare prima di dire "Sì" a un uomo che ha già dei figli.

Passaggi

  1. 1
    Considera come ti senti nei confronti dei bambini. Se non hai mai avuto figli, quale ne è il motivo? La possibilità semplicemente non t’è passata per la testa o non vuoi veramente avere figli? Se non vuoi o non ti piacciono i bambini, questo è già un segnale di avviso - non sarai in grado di respingere o ignorare semplicemente i ragazzi del tuo fidanzato e non potrai tenerlo lontano dai suoi figli (almeno, non se sei intelligente). D'altra parte, se ti piacciono i bambini, ma non ce n’è mai stata prima la possibilità, questo è un segno positivo.
  2. 2
    Prendi in considerazione come i tuoi bambini affronteranno la fusione con una nuova famiglia. Se hai figli tuoi che richiedono ancora la tua cura, è importante riflettere su come faciliterai il loro passaggio in una nuova famiglia. È importante far loro trascorrere del tempo con i bambini del tuo nuovo uomo, così che si possano conoscere. Questo ti permetterà anche di osservare come vanno d’accordo e ti fornirà una scusa per avviare una conversazione con loro più tardi.
  3. 3
    Affronta qualsiasi dubbio che tu possa avvertire. Il consiglio iniziale è che, se hai dei dubbi, non è il momento adatto per sposarti o forse non sarà mai il momento di sposare questo uomo. Questi sono i tipi di domande che devi porti:
  4. 4
    Devi essere molto onesta con te stessa. L’amore non supera molti accordi genitoriali impegnativi. Devi essere in grado di avviarti in questa impresa con gli occhi spalancati, aspettandoti del risentimento dai nuovi bambini, dai tuoi figli (eventuali) e forse da altre persone legate al rapporto, tra cui l'ex-moglie, i nonni e i fratelli del tuo futuro marito.
  5. 5
    Esamina in primo luogo i bambini. Anche se puoi sentirti perdutamente innamorata e beata, i bambini possono dimostrarsi cauti e anche temere ciò che sta per accadere. Ricordati che i suoi figli erano una parte della sua vita prima che arrivassi tu. E ricordati anche che non c’è da essere fieri nel far sentire i bambini “meno importanti di” se e quando tu e il tuo uomo sceglierete di avere un figlio vostro. Ci sono un sacco di emozioni e meccanismi molto complessi che entrano in gioco, specialmente se il tuo uomo non è il genitore affidatario dei suoi figli mentre i tuoi precedenti bambini vivono con voi due - quando verranno a visitarvi ogni fine settimana, è molto probabile che si sentiranno non tanto come ospiti, ma più come intrusi in casa. Tutti i bambini nati dal vostro matrimonio diventeranno loro fratellastri - i precedenti bambini potranno amare il loro fratellino, ma si risentiranno verso di te. Devi essere disposta ad affrontare il problema, così come a controllare il tuo istinto di vedere i suoi figli come minacce per i tuoi. Sembra più facile di quanto non lo sia in pratica.
  6. 6
    Prova a vedere come funzionano le cose. Potrebbe essere più facile testare le acque trascorrendo del tempo insieme per un periodo più lungo, piuttosto che correre a sposarsi. Persino vivere insieme potrebbe essere un'opzione per voi, se ve la sentite. Il tempo ti offrirà l'opportunità di vedere se riesci a gestire la situazione e permetterà ai bambini di vedere che questa nuova disposizione potrebbe funzionare, dando loro il tempo di abituarsi ad essa. D'altra parte, il tempo potrebbe anche rivelare che non può funzionare, quindi preparati a tale possibilità.
  7. 7
    Sii sensata, non egoista. Quando ci sono dei bambini coinvolti, la complessità di avere una relazione romantica aumenta proporzionalmente. A differenza di quando eri più giovane e i bambini non facevano parte dell'equazione della storia d'amore, il romanticismo ora è circondato dalla necessità di prendere in considerazione ciò che funziona per ogni persona coinvolta, non solo per le due persone innamorate. Nonostante la nozione romantica mostrata nei film di grandi famiglie che si fondono insieme, le realtà sono molto più difficili, più costose, più inclini all’attrito, con maggiori probabilità di non riuscire. Se non funziona tra te e quest'uomo, è importante ricordare che puoi ancora avere una connessione con (e amore per) i bambini che non sono i tuoi - i bambini che possono ancora volere o aver bisogno di te nella loro vita. Questo è un mucchio di responsabilità verso i bambini di qualcun altro - un qualcun altro con cui potresti non volere più avere a che fare. Potresti giungere a un punto in cui devi allontanarti da quest'uomo e anche dai suoi figli. Come tale, è davvero importante essere ragionevole e non egoista nelle decisioni che prendi.
  8. 8
    Se decidi di andare avanti, abbraccia pienamente la decisione. Se hai risposto alle domande, affrontato i dubbi e considerato le sfide possibili, hai fatto un lavoro di difficile preparazione. Devi essere consapevole del fatto che la strada da percorrere non sarà facile, ma, se hai dedicato del tempo a creare le basi e sei pienamente consapevole di quello che potrebbe presentarsi davanti a te, sarà un viaggio pieno di amore, dedizione e determinazione da parte tua e del tuo futuro marito che è destinato a funzionare.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricordati che i bambini non hanno possibilità di scelta, ma devono semplicemente trattare con le decisioni degli adulti che sono responsabili per loro. Pensa come ti sentiresti impotente nella loro posizione e agisci con cura e compassione. Preoccupati di loro prima di tutto. Tu puoi sempre scegliere che cosa fare, dove andare. Loro devono fare come viene detto loro.
  • Passa molto tempo a parlare di questi problemi con l'uomo che vorresti sposare. Entrambi siete ugualmente responsabili di una decisione equilibrata, sana e pienamente informata.
  • Dove possibile, è anche importante coinvolgere i bambini nel prendere le decisioni sulla loro vita futura. Ascoltali e impara da loro.
  • Passa del tempo durante il corteggiamento a conoscere i bambini e ricordati che i bambini possono essere facilmente corrotti. Poche piccole leccornie e alcuni favori possono portare frutti positivi mentre procede il vostro rapporto. Se sarai attenta e premurosa, potrai ritrovarti a conquistarli senza nemmeno volerlo. Dai loro ascolto e presta attenzione ai loro reali bisogni e necessità. Rispetta gli adolescenti come individui, ascolta le loro preoccupazioni e idee. I ragazzi sono in un'età di forti passioni e di profonde convinzioni: assicurati di tracciare una linea tra il rimanere nei tuoi limiti e il tentativo di piegare il loro volere a conformarsi alle tue convinzioni.
  • Se desideri avere più figli con quest'uomo, è importante che egli sia ricettivo prima di sposarvi e che entrambi abbiate discusso sulle sfide che questo può rappresentare per i bambini esistenti e per le vostre finanze, i vostri spazi e il vostro stile di vita. Devi prendere in considerazione anche la tua età, l'età del tuo potenziale coniuge e le differenze di età con i bambini esistenti. Nonostante adesso possa sembrare romantico voler avere altri figli con quest'uomo, se questo significa che i bambini non ti permetteranno una vita con minori responsabilità fino ai 50 - 60 anni, allora la situazione può non sembrare così rosea. È necessario affrontare questi problemi in anticipo e non semplicemente "sentire l'amore".
Pubblicità

Avvertenze

  • Non forzare i bambini a chiamare "papà" il tuo nuovo uomo, soprattutto se il loro padre è ancora vivo, anche se non è coinvolto nella loro vita. Non forzare neppure i figli del tuo nuovo uomo a chiamarti "mamma". Non fare riferimento a lui come "vostro padre". Li confonderai. Non importa se il loro altro genitore è un carcerato, un drogato, un ubriacone o un imbecille menefreghista - i tuoi figli e quelli del tuo uomo nutriranno sentimenti complessi e conflittuali riguardo a tutti voi in ogni momento. I bambini possono amare entrambi e chiamarvi mamma, papà, qualunque cosa - ma questo può farli sentire come se tradissero il loro genitore. Non insistere - lascia solo che le cose accadano naturalmente e al passo dei bambini.
  • Accade troppo spesso che i bambini di un precedente matrimonio si risentano pesantemente del nuovo coniuge e viceversa. La differenza è che, come nuovo coniuge, hai molto più potere di quanto non ne abbiano loro. Cerca di essere gentile e comprensiva.
  • Non credere che, ai loro occhi, entrerai istantaneamente nel ruolo genitoriale. Assumi, invece, il comportamento di un'amica gentile e compassionevole. Non cercare di educare questi bambini - lascia che sia tuo marito a intervenire sui propri figli. Per lo stesso motivo, dovresti assumerti la responsabilità di educare i tuoi bambini, piuttosto che consegnare le redini di genitore al tuo nuovo sposo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Famiglia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità