Come Decomprimere i File su Windows

Molti file scaricati da internet sono compressi per risparmiare spazio e banda. La compressione consente di inviare più file contemporaneamente ed esistono diversi formati di compressione tra quelli che vengono usati più comunemente. Windows include il supporto nativo per i file .zip, cosa che rende la decompressione un processo abbastanza semplice. Se il file compresso è di tipo diverso, ad esempio .rar o .7z, allora avrai bisogno di un programma specifico per accedere ai dati in esso contenuti.

Metodo 1 di 2:
Aprire i File .zip

  1. 1
    Fai doppio click sul file . zip per visualizzarne il contenuto. Windows include il supporto ".zip", per cui è possibile aprire e creare file compressi di questo formato senza dover installare alcun software.
  2. 2
    Clicca e trascina file e cartelle in un'altra posizione sul tuo computer. Non sarai in grado di operare su alcun dato contenuto all'interno del file .zip finché non lo hai spostato in una posizione diversa. Questo decomprimerà il file consentendoti di accedervi.
  3. 3
    Clicca sul pulsante "Estrai tutto" per estrarre l'intero contenuto del file .zip. Questo pulsante si trova nella parte superiore della finestra relativa al file .zip. Ti sarà chiesto di scegliere un percorso per i file estratti. Tutti i dati nel file zip saranno decompressi e copiati nella posizione stabilita.
    • Se utilizzi Windows XP, è necessario cliccare sul collegamento "Estrai tutti i file" nella barra laterale sinistra del file zip aperto.
    • Si può anche estrarre rapidamente un file .zip cliccando col tasto destro su di esso e selezionando "Estrai tutto".
  4. 4
    Se richiesto, immetti la password. Chi ha creato il file compresso potrebbe averlo protetto con una password. In questo caso è necessario immettere la password prima che sia possibile estrarne i daati.[1]
    Advertisement

Metodo 2 di 2:
Altri File Compressi

  1. 1
    Cerca di capire di che file si tratta. Esostono parecchi formati di compressione e la maggior parte non è supportata da Windows in modo nativo. Questi formati si sono diffusi perché offrono soluzioni di compressione più efficienti rispetto ai file .zip (insieme a una varietà di altri fattori). Per decomprimere questi file su un computer Windows è necessario installare un programma che supporti il formato di compressione usato. Tra i quelli più comuni, considera:
    • .rar - si tratta di un formato di compressione proprietario ed è molto comune per i file scaricati e i torrent. Sebbene per crearne uno sia necessario avere la versione a pagamento di WinRAR, è possibile trovare diversi programmi gratuiti che possono aprire ed estrarre questo tipo di file.
    • .tar.gz - si tratta di un tipo di compressione più comunemente utilizzato su Linux. I file .tar. gz comprendono in realtà due formati in uno: .tar è un formato di archiviazione e .gz è un formato di compressione (gzip). La maggior parte dei programmi di compressione gratuiti possono creare e aprire questo tipo di file.
    • .7z - si tratta di un tipo di compressione open source che sta diventando piuttosto popolare. Permette una cifratura e una compressione efficiente. È possibile utilizzare il programma gratuito ufficiale per aprire questi file o diversi altri programmi di compressione.
    • .bz2 - si tratta di un altro tipo di compressione usato su piattaforma Linux. Il file potrebbe avere un formato .bz2 o .tar.bz2. In entrambi i casi, è possibile aprire questo tipo di file usando la maggior parte dei programmi di compressione gratuiti.
  2. 2
    Scarica e installa un programma di archiviazione. Tutti i formati elencati in precedenza, insieme a decine di altri, possono essere aperti utilizzando un software gratuito, open-source. L'unica volta che si dovrebbe pagare per un software di archiviazione su Windows è quando è necessario creare file .rar (WinRAR). Per aprire ed estrarre file da qualsiasi formato, scarica e installa uno dei seguenti programmi:[2]
    • 7-Zip (7-zip.org) - il programma ufficiale per i file .7z e può aprire uno qualsiasi dei formati elencati sopra, compresi i file .rar.
    • PeaZip (peazip.org) - si tratta di un altro programma di archiviazione gratuito, open source. È il programma ufficiale per i file .pea, un nuovo tipo di compressione. Come 7-Zip, PeaZip può aprire ed estrarre praticamente qualsiasi formato di archiviazione.
  3. 3
    Imposta le associazioni ai vari formati di file durante il processo d'installazione. Quando installi il programma di archiviazione, ti verrà chiesto di associare il programma a vari tipi di file. Assicurati che le caselle siano selezionate per i tipi di file che desideri aprire con il programma di archiviazione, ad esempio .rar e .tar.gz.
    • Farlo durante l'installazione semplificherà l'apertura di questi formati in futuro, perché basterà semplicemente un doppio click per aprirli.
  4. 4
    Apri il file che desideri scompattare. Se hai impostato il programma di archiviazione per gestire il tipo di file che stai tentando di aprire, fai doppio click su questo file per avviare automaticamente il programma. Se non lo hai impostato per aprire questo tipo di formato, avrai bisogno di cliccare sul file col tasto destro, scegliere l'opzione "Apri con" e quindi selezionare il programma appena installato.
    • Nota: se stai usando 7-Zip, seleziona "7-Zip File Manager" dall'elenco dei programmi disponibili, non "7-Zip GUI" o "7-Zip Console".
    • Se hai un file .rar multivolume, inizia aprendo il primo della serie. Assicurati che tutti i volumi si trovino nella stessa cartella prima di avviare l'estrazione. I file multivolume .rar hanno estensioni diverse rispetto al solito. Potrebbero essere etichettati ".000.rar", ".001.rar", eccetera, o ".part01.rar", ".part02. rar", e così via. I vecchi file divisi .rar possono avere l'estensione ".r00", ".r01", eccetera.[3]
  5. 5
    Estrai i file. Dopo aver aperto il file con il programma di archiviazione, è possibile avviare l'estrazione. Il processo varia un po' a seconda del programma che viene utilizzato, ma generalmente è possibile scegliere la posizione in cui si desidera estrarre i dati quando clicchi sul pulsante "Estrai".
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Windows

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement