Come Decorare una Chitarra

Le chitarre sono belle a vedersi già di per sé, ma se vuoi renderle ancora più interessanti e originali, puoi imparare vari modi, più o meno invasivi, per decorarle con metodi fai-da-te. Esistono vari trucchetti per modificare chitarre acustiche o elettriche nel modo giusto!

Metodo 1 di 2:
Apportare Piccole Modifiche

  1. 1
    Cambia il battipenna, o decoralo in qualche modo. Il modo più semplice – e reversibile – per rendere più originale la tua chitarra, senza danneggiare lo strumento e senza spendere troppo, è quello di cambiare il battipenna e installarne uno più colorato, oppure uno monocolore da decorare con dei pennarelli o della vernice.
    • Sulla maggior parte delle chitarre il battipenna può essere rimosso con un piccolo cacciavite a stella dopo aver tolto le corde. Per sostituirlo basta sistemarlo al suo posto e avvitarlo. Un battipenna si può acquistare nella maggior parte dei negozi di chitarre o di strumenti musicali.
    • I colori acrilici e i pennarelli indelebili sono il modo migliore e più semplice per decorare il battipenna o il corpo di una chitarra. Nella prossima sezione vi daremo maggiori indicazioni su come dipingere una chitarra.
  2. 2
    Appendi qualcosa alla paletta. Jerry Garcia inseriva una rosa tra le corde sulla paletta della sua chitarra: varie decorazioni appese alla paletta, o anche al ponticello della chitarra, possono abbellirla molto.
    • Prova a procurarti scialli, sciarpe o scampoli di stoffa e ad avvolgerli sotto le corde sulla paletta, annodandoli bene.
    • Avvolgi qualche corda tra il ponticello e la tracolla, in modo da fissare meglio la decorazione scelta e tenerla al suo posto.
  3. 3
    Aggiungi degli adesivi. Un altro modo semplicissimo e molto efficace per decorare la tua chitarra è usare una varietà di adesivi da attaccare al corpo della chitarra stessa; puoi farlo sia con una chitarra elettrica che con una acustica. Anche se alcuni pensano che il farlo influenzi negativamente la qualità del suono, in realtà la differenza è molto difficile da notare, ed è comunque irrilevante sulle chitarre non costose. Eccoti delle idee per delle decorazioni:
    • Adesivi di gruppi musicali.
    • Adesivi con scritte, del tipo che si attacca sui paraurti delle auto.
    • Loghi.
    • Adesivi sui tasti della chitarra.
  4. 4
    Procurati una tracolla con dei colori vistosi. Che ne dici di una tracolla di pelle con un mandala psichedelico? Con dei fulmini? Con una cartucciera? Una tracolla vistosa e originale può essere altrettanto efficace di una chitarra decorata per darti più “presenza” sul palco. Dai un’occhiata a quali riesci a trovare da acquistare, oppure prova a realizzarne una tu.
    • Sistema la tracolla alla giusta altezza per il “rock’n’roll”: bassa se suoni in un gruppo punk, o all’altezza dei capezzoli se suoni in un gruppo indie.
    • Attacca delle spille dei tuoi gruppi preferiti alla tracolla. Le spille sulla tracolla possono anche essere anche un buon modo per fare pubblicità a negozi di dischi indipendenti, negozi di libri, tatuatori o head shop nella tua area o nella tua città.
  5. 5
    Sostituisci o modifica i cappucci dei selettori. La maggior parte delle chitarre elettriche ha i cappucci dei selettori in plastica, ed è possibile rimuoverli per sostituirli con qualcosa di più originale e vistoso. Puoi anche lasciare i selettori senza cappucci per ottenere un look più punk o “industrial”. La maggior parte delle manopole ha un potenziometro interno in metallo che puoi usare lasciandolo a vista, o abbellire in qualunque modo ti venga in mente.
    • Rimuovi la manopola del volume sulla tua chitarra e incolla al suo posto, sul potenziometro in metallo, un dado su cui hai praticato un foro. Altre opzioni di sicuro effetto sono palle di creta, omini del Lego o bottigliette per pillole medicinali.
  6. 6
    Scrivi uno slogan sulla tua chitarra. Woodie Guthrie aveva scritto sulla sua chitarra “This machine kills fascists” (“Questa macchina uccide fascisti”), e “Trigger”, la chitarra di Willie Nelson, è autografata in pennarello da centinaia di personaggi famosi. Anche solo qualche parola può apportare un tocco di originalità alla tua chitarra, qualsiasi sia il messaggio che vuoi includere.
    • Usa dei pennarelli permanenti, e assicurati che l’inchiostro sia ben asciutto prima di toccarlo, in modo da evitare sbavature.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Dipingere Chitarre

  1. 1
    Usa una chitarra appropriata. Un lavoro di sverniciatura e riverniciatura dovrebbe essere fatto solo su vecchie chitarre. Se hai una vecchia chitarra, di scarso valore e molto usata, che vuoi rendere un po’ “punk”, questa tecnica fa al caso tuo! Non è di solito una buona idea farlo sulla Le Paul del ’66 che tuo nonno ti ha lasciato in eredità. Se vuoi cambiare il colore di una chitarra costosa, ordinala del colore che desideri, oppure lascia fare il lavoro a un professionista, in un laboratorio specializzato.
    • È importante essere coscienti del fatto che la vernice sul legno può alterare significativamente il suono della chitarra. Sei stato avvisato.
  2. 2
    Rimuovi le corde e le meccaniche. Prima di iniziare il lavoro, è bene preparare la chitarra e predisporla per esse modificata. Per rimuovere le corde, allentale più che puoi e sfilale dalle meccaniche sulla paletta. Le meccaniche si possono solitamente svitare dalla paletta con un piccolo cacciavite a stella, e poi fatte uscire dal loro alloggiamento tirandole.
  3. 3
    Rimuovi ogni elemento della chitarra che non vuoi dipingere. Se necessario, rimuovi il battipenna e i pick-up, nonché selettori e manopole, se non vuoi dipingerli (qualsiasi sia il colore che hai scelto per la tua chitarra). Di solito è possibile rimuoverli tirandoli e poi rimetterli a posto.
    • Se, durante il processo, il cappuccio di una manopola dovesse danneggiarsi, puoi sempre riacquistarlo a poco in un negozio di chitarre, oppure online, se la chitarra è un modello standard.
  4. 4
    Rimuovi la rifinitura dalla chitarra. A seconda del tipo di rifinitura, dovrai usare tecniche differenti per farlo.
    • La maggior parte delle chitarre acustiche sono colorate con tecnica “staining” (l’aggiunta alla vernice di un po’ di colore più scuro, ma neutro) e poi rifinite, e dovrai grattare il legno con della carta vetrata prima di iniziare a ridipingerle. In generale, questo è il modo migliore per rovinare una chitarra, e non andrebbe mai fatto. Se hai una chitarra di buona qualità, è meglio optare per qualche decorazione da aggiungere sopra la finitura.
    • La finitura in poliestere delle chitarre elettriche deve essere rimossa con una pistola termica. Se lo strato più esterno del corpo della tua chitarra sembra realizzato in materiale plastico, si tratta di una finitura in poliestere, e dovrai usare una pistola termica per scioglierlo e ammorbidirlo prima di rimuoverlo con una spatola.
    • In alternativa, puoi sempre prendere la strada del “fai-da-te punk” e dipingere teschi, pantere, il logo della tua band o altro direttamente sopra la finitura, usando dei colori acrilici o dei pennarelli permanenti. Non avrà un aspetto professionale, ma probabilmente è proprio il risultato che stai cercando di ottenere.
  5. 5
    Applica uno strato di impregnante e uno strato uniforme di vernice di base. Il corpo di una chitarra va verniciato come qualsiasi altro oggetto in legno, usando prima della carta vetrata fine per rendere la superficie liscia e uniforme, applicando poi un impregnante per legno e coprendo infine con due strati di vernice a olio o di lattice, di tipo adatto al legno.
    • In generale, è indicata una vernice smaltante e lucida, di comune uso per le chitarre. Questo tipo di vernice aiuta anche a coprire eventuali imperfezioni sulla superficie.
    • Lascia asciugare completamente ogni strato di vernice prima di applicare quello successivo.
    • In generale, è meglio evitare bombolette spray, che darebbero un aspetto di qualità scadente, a meno che non sia proprio questo l’effetto che vuoi ottenere.
  6. 6
    Applica delle decorazioni aggiuntive alla fine, se lo desideri. Quando lo strato di base è asciutto, puoi usare dei pennellini e dei colori acrilici per aggiungere dettagli e ornamenti aggiuntivi, se vuoi. Mantieni i dettagli il più semplice possibile. Ecco alcune idee:
    • Rami piegati.
    • Fiori.
    • Decorazioni cachemire.
    • Teschi.
    • Rose.
    • Stelle.
    • Il logo della tua band.
  7. 7
    Applica uno strato finale protettivo. Usare una chitarra significa esporla a possibili urti, per cui è importante applicare uno strato finale protettivo in poliestere per mantenerla il più possibile intatta. Quest’ultimo strato fornisce una finitura resistente, simile alla plastica.
    • Per lo strato finale, cerca un materiale adatto a essere usato in combinazione con la vernice scelta. Alcuni, per esempio, non sono adatti a essere usati sopra la vernice di lattice.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ci tieni a mantenere intatte le caratteristiche sonore della chitarra, non usare adesivi o colla glitter.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Chitarra
  • Vernice
  • Creatività

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità