Come Determinare la Corretta Altezza del Bastone da Passeggio

Un bastone da passeggio può essere una soluzione sia temporanea sia definitiva. Potresti averne bisogno solo per un breve periodo mentre guarisci da un infortunio o incidente, oppure potrebbe diventare un compagno sempre presente se soffri di una malattia cronica e debilitante. In entrambi i casi, devi determinarne la giusta altezza per garantire una corretta stabilità ed equilibrio; così facendo ti sentirai più sicuro durante i movimenti e migliorerai la qualità della vita. Ricorda però che questo processo non è una scienza esatta, perché bisogna tenere il considerazione le scelte personali; per tale ragione considera le istruzioni qui riportate solo come delle linee guida.

Parte 1 di 3:
Valutare la Lunghezza del Bastone

  1. 1
    Determina la tua altezza. Se non hai un metro a nastro e vuoi ordinare il tuo bastone online, allora devi valutarne la dimensione usando la tua altezza come guida generale. Una persona alta circa 190-197 cm dovrebbe ordinare un bastone da 95 cm, mentre un individuo di 180-187 cm dovrebbe scegliere un dispositivo da 92,5 cm.[1] In genere la lunghezza del bastone dovrebbe scendere di 2,5 cm per ogni 7,5 cm di altezza in meno rispetto ai valori indicati in precedenza. Secondo questi calcoli, quindi, una persona con la statura di 164-167 cm dovrebbe usare un bastone da 87,5 cm.
    • Molti bastoni sono regolabili in altezza, ma non tutti i modelli (soprattutto quelli che sono stati ricavati da un pezzo di legno).
  2. 2
    Se sei di altezza media, dovresti usare un bastone da 90 cm. Dato che la maggioranza degli uomini ha una statura media compresa fra 170 e 177 cm, la maggior parte dei bastoni è realizzata o regolata a 90 cm.[2] Per questa ragione alcuni produttori inviano al cliente un dispositivo di questa lunghezza, a meno che costui non specifichi un valore diverso.
    • Camminando con un bastone troppo lungo o troppo corto, probabilmente proveresti una maggior dolenzia soprattutto al gomito, alla spalla e al collo.
  3. 3
    Chiedi un bastone in prestito a una persona alta all'incirca quanto te. Se un amico o familiare della tua stessa altezza ha avuto temporaneamente bisogno di questo dispositivo durante la convalescenza dopo un incidente o un infortunio, allora puoi chiedergli di prestartelo o vendertelo. Nel caso avesse scelto il bastone corretto per la sua altezza e indossasse delle calzature simili alle tue, allora il suo attrezzo potrebbe essere adatto anche per te.
    • Quando cerchi di confrontare la lunghezza del bastone alla tua statura, ricorda che i tacchi delle scarpe che sei solito usare sono un fattore determinante, dato che con molta probabilità non userai il dispositivo a piedi nudi.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Essere più Precisi

  1. 1
    Usa un metro a nastro. La tecnica più precisa per determinare la lunghezza corretta di un bastone da passeggio è quella di misurare la distanza che separa la tua mano dal terreno. Ricorda che devi indossare le scarpe che metti di solito. Lascia il braccio disteso lungo il fianco, l'impugnatura del bastone dovrebbe allinearsi con la piega del polso.[3] In altre parole, la lunghezza del dispositivo deve corrispondere alla distanza compresa fra il polso e il terreno.
    • Quando usi il bastone da passeggio corretto, il gomito dovrebbe essere piegato a un angolo confortevole, circa 15°.[4] Un angolo leggermente maggiore è ritenuto accettabile, se usi il dispositivo solo per mantenere l'equilibrio e non come supporto parziale del tuo peso.
  2. 2
    Usa una tecnica di misura diversa, se hai una postura ingobbita. Se la tua patologia non ti permette di restare in posizione completamente eretta, allora devi procedere con un metodo di valutazione differente.[5] In tal caso è molto probabile che ti serva un bastone più corto rispetto a quello teorico in base alla tua altezza. Misura quindi la distanza tra il pavimento e il punto in cui si trova il polso; indossa le scarpe che usi di solito e fatti aiutare da un amico, se necessario.
    • Se il bastone fosse troppo corto, allora assumeresti una postura inclinata verso un lato e alla fine potresti perdere l'equilibrio.
  3. 3
    Chiedi assistenza a un professionista. Se incontri delle difficoltà a trovare il bastone da passeggio della misura giusta, allora dovresti chiedere aiuto a un fisioterapista o a un ortopedico. Questi professionisti ti consiglieranno anche il materiale più adatto, oltre alla forma e al tipo di impugnatura migliori per la tua situazione.
    • In genere si afferra il bastone con la mano opposta rispetto alla gamba infortunata, ma in altri casi viene tenuto sullo stesso lato. Il medico o il fisioterapista determineranno la soluzione migliore per il tuo caso specifico.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Valutare le Opzioni

  1. 1
    Prova bastoni di lunghezze differenti. Sebbene la misura della distanza fra il suolo e il polso sia "l'indicatore migliore" per determinare la lunghezza di un supporto di questo tipo, potresti preferire un bastone di misura diversa in base a molti fattori fisiologici, come la forza di mani, polsi, gomiti o spalle. Per esempio, se non riesci a piegare molto il gomito, allora è meglio optare per uno strumento più corto.
    • Prova diversi modelli di lunghezze differenti mentre ti trovi in farmacia, nel negozio di ortopedia o presso l'ambulatorio del medico/fisioterapista. In questa maniera puoi determinare la misura esatta per la tua patologia in particolare.
    • Scegli un modello in base alla sua funzionalità, ma anche alle tue preferenze personali.
  2. 2
    Valuta come userai il bastone. Molte persone portano con sé questo dispositivo per avere un miglior equilibrio (soprattutto quando camminano su superfici poco stabili o scivolose), diversamente da coloro che lo utilizzano per appoggiare parte del peso corporeo. La lunghezza del bastone non deve essere precisa, se si tratta di un mero strumento per bilanciarsi e non di un supporto.
    • Esistono diversi tipi di bastone. ALcuni hanno una punta, mentre altri ne hanno quattro. I bastoni con quattro punte offrono più stabilità, ma sono anche più difficili da usare.
    • Non tutti i modelli sono studiati per sopportare tutto il peso di una persona, soprattutto degli individui obesi.[6] In tal caso dovresti valutare delle stampelle o una sedia a rotelle, se hai bisogno di un aiuto maggiore.
  3. 3
    Scegli il manico che va bene per te. I bastoni hanno differenti tipi di manico. Per esempio, potresti avere un bastone con un manico rivestito di gommapiuma e provvisto di un polsino da mettere intorno al braccio. Potresti prenderne invece uno con una maniglia più grande, in maniera che sia per te più facile aggrapparlo.
    • Prova a tenere diverse maniglie per vedere quella che senti più comoda.
  4. 4
    Non trascurare la punta. I bastoni da passeggio in genere sono dotati di una estremità in gomma o plastica che fornisce un appoggio sicuro, ma che allo stesso tempo ne modifica l'altezza.[7] Quando prendi le misure del bastone, tieni sempre in considerazione la misura della punta. Inoltre non scordare che la punta si usura con il tempo e in qualche maniera "accorcia" il bastone. Devi perciò provvedere alla sua sostituzione regolarmente.
    • Le punte in gomma morbida offrono una trazione migliore sul pavimento, proprio come i battistrada garantiscono una buona aderenza delle ruote sull'asfalto.
    • Quando acquisti questo strumento, verifica che la punta in gomma sia flessibile e in buono stato.
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai bisogno di un bastone solo per mantenere l'equilibrio, usane uno standard dotato di una sola punta. Se invece te ne serve uno per appoggiare parzialmente il peso, dovresti scegliere un modello a quattro punte.
  • La scelta dell'impugnatura del bastone è una questione del tutto personale, ma se hai dei problemi ad afferrare gli oggetti con le dita (per esempio a causa dell'artrite), dovresti optare per un modello che ne abbia una ampia rivestita in gommapiuma.
  • Quando cammini con un bastone tenendolo nella mano opposta rispetto alla gamba "debole", ricorda che dovrebbe appoggiare a terra contemporaneamente al piede opposto.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Accessori

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità