Come Dimenticare l'Ex Ragazza

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Una rottura sentimentale è indubbiamente dolorosa, ma è sbattere i denti contro la realtà che può frenarti dal ritrovamento della serenità. Leggi questo articolo per scoprire come dimenticare la tua ex e rimettere in sesto la tua vita.

Metodo 1 di 3:
Prenderti Cura di Te Stesso

  1. 1
    Concediti del tempo. È orribile dover affrontare una rottura, specialmente se dolorosa. Sarebbe fantastico se esistesse un modo per obbligarti a rialzarti e voltare pagina subito dopo, ma purtroppo non è così che funziona la mente umana. Che ti piaccia o no, la guarigione si porta via del tempo. Questo articolo può solo darti una guida per accelerare almeno leggermente il processo. Nessuno può sapere di quanti giorni o mesi avrai bisogno per superare completamente la fine della relazione.
  2. 2
    Immergiti nel tuo spazio personale, che tu viva da solo o che condivida la stanza con qualcun altro. Qualunque sia il caso, trova momenti e posti in cui poter stare da solo con i tuoi pensieri, e lasciali affiorare naturalmente. Avendo dello spazio a tua completa disposizione, la mente non viene bloccata da restrizioni. Sapere di possedere un luogo dove poter essere totalmente onesto con te stesso ti aiuterà a controllare la rabbia e la tristezza in altri ambiti della vita.
    • Se non hai spazio in casa, cerca di andare in un parco o un cortile vicino quando è poco frequentato. Trova un angolo poco battuto e fermatici per un po'.
    • Se questo spazio ti fa pensare alla tua ex, riorganizzalo. Togli e nascondi tutto quello che ti ricorda il periodo in cui stavate insieme. Risistemalo completamente spostando mobili, cambiando decorazioni o donando/vendendo quello che non ti serve.
    • Nei momenti dedicati a te stesso, potresti anche meditare per fare chiarezza nella tua testa. Esistono diversi metodi di meditazione. Il più comune consiste nel sederti e respirare correttamente, concentrandoti sulle sensazioni che ti trasmette il corpo. Fallo fino a schiarire i pensieri e renderli meno soffocanti.
  3. 3
    Resisti alla tentazione di chiamarla. Dopo una relazione (specialmente se lunga), la necessità di rimettersi in contatto con la ex può sopraffare. Opponiti con tutte le tue forze: non farà che peggiorare le cose a lungo andare.
    • Cerca di tenere il conteggio di tutte le volte che ti ritrovi sul punto di rimetterti in contatto con la tua ex. Questo filtro mentale ti permetterà di fermarti al momento giusto.
    • Se è lei a mettersi in contatto con te, la situazione si complica. È meglio evitarla il più possibile, a meno che non si tratti di un'emergenza. Cerca di spiegarle che hai bisogno di tempo per prendere le distanze. Se ti rispetta, farà del suo meglio per rispettare il tuo volere.
    • Non sembra rispettare la tua richiesta? Non arrabbiarti con lei. Solitamente, questo significa che sta soffrendo almeno quanto te, solo che non ha la tua stessa autodisciplina.
  4. 4
    Metti su carta pensieri ed emozioni. Non hai un limite minimo o massimo, l'importante è scrivere qualcosa. Spesso ti renderai conto che, dopo aver iniziato, non è poi tanto facile smettere.
    • Non badare alla qualità della scrittura. La grammatica, la scelta lessicale e così via non hanno tanta importanza.
    • Dopo aver scritto pagine e pagine, brucia il diario, oppure strappa le pagine e buttale. L'azione di “espellere” quello che hai raccontato è uno strumento di fronteggiamento considerato molto potente in psicologia.
    • Non mandare il diario alla tua ex, e non averne l'intenzione. Anzi, non dovresti scriverle nemmeno una lettera. Qualsiasi mossa tu faccia per recuperare uno straccio di rapporto è sbagliata, soprattutto se ispirata da amarezza o frustrazione. Ricorda, stai cercando di tagliare i fili che ancora vi legano, non ingarbugliarli.
  5. 5
    Scrivi di speranze e interessi. Ogni volta che hai un momento di calma e non te la senti di sfogarti con la scrittura, prova a fare una lista dei tuoi talenti, hobby, interessi, ambizioni e sogni. Ti ricorderanno che la vita ha molto altro da offrire, e che la tua ex può essere esclusa.
    • Organizza come vuoi questo elenco. Puoi farne vari, oppure disegnare un grande schema di idee collegate.
    • Quando ti ritrovi di fronte a un'attività che ti entusiasma o interessa parecchio, prendine nota. Adesso che sei single, hai ritrovato il tempo e la libertà di inseguire tutto quello che ti appassiona.
  6. 6
    Confidati con qualcuno. Se hai la fortuna di poterti rivolgere a una persona di fiducia, approfitta della sua disponibilità per scaricare almeno una parte del peso emotivo che ti porti addosso. Non hai nessuno su cui poter contare, che si sieda e ti ascolti? Potresti fissare un appuntamento con uno psicologo.
    • Devi essere assolutamente sicuro che sia di fiducia. In questo preciso istante, sei molto vulnerabile, e basta una parola detta alla leggera alla persona sbagliata per farti ripiombare nella sofferenza. Chiariscile che i tuoi sfoghi devono rimanere tra di voi, senza eccezioni.
    • Concediti qualche minuto prima di cominciare. All'inizio, ti sentirai in imbarazzo e sciocco, ma ti basta parlare per un paio di minuti e renderti conto che il tuo confidente non ti giudica o ti ignora. A quel punto, le parole inizieranno a scorrere veloci e non riuscirai nemmeno a stare dietro a un flusso così copioso.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ricostruire la Tua Vita

  1. 1
    Stabilisci confini ben precisi. Circondati di una bolla che la tua ex non può superare, e rimani al suo interno con consapevolezza e decisione. Se ancora vi sentite, spiegale chiaramente che hai intenzione di smettere, in modo da avere tutto il tempo necessario per guarire. Chiedile di non chiamarti o mandarti messaggi, tanto non risponderai.
    • Non c'è bisogno di essere scortese o brusco quando glielo dici. L'approccio educato ma distante è preferibile, perché dimostra che non lo stai facendo per attirare la sua attenzione.
    • Se ti chiede per quanto tempo vuoi prendere le distanze, dille che non lo sai di preciso. È impossibile stabilire una data esatta per sapere quando potrai riavvicinarti a lei senza sentire più niente. A volte basta un paio di mesi, ma in certi casi l'allontanamento potrebbe durare per tutto il resto della propria vita.
    • Sii coerente con le tue parole. Non telefonarle, mandarle messaggi, scriverle e-mail, risponderle quando si mette in contatto con te, a meno che non sia una ragione di vita o di morte. Soffrirà quando si accorgerà che non può più contare su di te, ma starà meglio a lungo andare e ti ringrazierà.
  2. 2
    Cambia la tua agenda. Se ne hai la possibilità, modifica accuratamente i tuoi impegni per evitare di vederla più del necessario.
    • Se lavorate insieme, rivolgiti al capo per sapere se puoi cambiare il tuo orario settimanale. Non devi spiegargli il motivo, ti basta chiedergli un turno diverso.
    • Se andate nella stessa classe, comportati civilmente a lezione. Qualora fosse la tua compagna di banco, chiedi al professore se puoi cambiare posto e allontanarti da lei.
  3. 3
    Fai nuove esperienze di vita. Prenditi cura di te stesso provando quelle esperienze che hai sempre voluto fare. Oltre alle solite (e costose) attività che possono venirti in mente, quali viaggi in macchina e paracadutistmo, non dimenticare di concederti piccoli momenti di svago: visitare tutti i parchi della città, vedere cosa succede a una moneta lasciata su un binario ferroviario, cantare al karaoke, trovare la lapide più antica del cimitero.
    • Nel caso te lo stessi chiedendo, una moneta lasciata su un binario ferroviario non farà deragliare un treno.
  4. 4
    Dai libero spazio a hobby e interessi. Riempi il tempo libero facendo progressi costanti e arricchendoti grazie a piccole vittorie invece di crogiolarti nella tristezza e nella rabbia. Usa le liste dei tuoi sogni, interessi e talenti per guidarti.
    • Se hai mai sognato di riparare una macchina, scrivere un libro o produrre del vino da zero, è questo il momento giusto per dedicarti a progetti a lungo termine.
    • Se non hai hobby fini a se stessi per riempire il vuoto che si viene a creare tra i progetti più grandi, perché non prendere spunto dall'infanzia? Non avrai una fidanzata che ti criticherà perché hai deciso di costruire un modellino, completare una collezione di monete o provare a concludere un videogioco difficile.
  5. 5
    Stabilisci una routine quotidiana. Per vivere fino in fondo, meglio avere un programma da rispettare. Inizia ad andare a dormire e svegliarti alla stessa ora, poi pianifica a grandi linee la giornata.
    • Assicurati di ritagliarti del tempo per l'igiene personale, l'attività fisica, le faccende domestiche e i pasti. Carica le giornate di tanti spazi personali.
    • Non essere troppo rigido nella pianificazione della tua vita, altrimenti potresti rimanerci male in caso di imprevisti. Invece, fatti un'idea generale di quanto tempo dedicare ai singoli compiti e ordinali in maniera sensata. Esagerare è controproducente.
  6. 6
    Spiega la situazione agli amici in comune. A questo punto, la tua ex avrà raccontato la sua versione della storia, ma non è un problema. Quel che conta è spiegare come ti senti, senza scendere nei dettagli. Chiedi di non essere invitato quando è presente lei, e viceversa.
    • Non chiedere ai tuoi amici di scegliere tra te e lei o difendere qualcuno. È gretto, crudele e ingiusto. Se vogliono bene a entrambi, saranno anche affari loro.
  7. 7
    Cerca di vedere più spesso i tuoi amici. Quando si è single, una delle cose più difficili è ritrovarsi faccia a faccia con la solitudine dopo aver condiviso tutto con un'altra persona. Attutisci il colpo trascorrendo più tempo insieme ai tuoi amici. Anche se tu e la tua ex ne condividete molti (questo dipende dalla durata e dalla natura della relazione), non c'è motivo per evitarli ora che lei non sta più con te. Invitali a uscire e prova a rafforzare la vostra amicizia.
    • Invece di aspettare che ti chiamino loro, prendi tu l'iniziativa: dimostrerai che ancora ci tieni. Inoltre, avrai molte più possibilità di controllare dove andrete e cosa farete, il che dovrebbe minimizzare le chance di imbatterti nella tua ex o in qualcosa che ti faccia pensare a lei.
    • Ricorda, non è un problema chiedere ai vostri amici di non invitare entrambi alle loro feste o per uscire. Devi solo essere civile, senza esigere che prendano le parti di uno dei due.
    • Prova a chiamare le persone che non vedi da un po'. Per loro sarà un piacere risentirti, e probabilmente non incontrerai la tua ex frequentando gente con cui lei non aveva alcun rapporto.
  8. 8
    Sii disposto a conoscere altra gente. Qualunque sia la tua età o la tua situazione sociale, probabilmente prima o poi incontrerai altre persone dedicando del tempo alle uscite e ai tuoi amici. Mostrati simpatico e amichevole con tutti e quasi sicuramente finirai per instaurare nuovi rapporti.
    • Oltre a non farti crogiolare nella solitudine e darti la chance di fare vita sociale, ricordare a te stesso che piaci alla gente nonostante la mancanza della tua ex non farà che bene al tuo ego. Puoi socializzare e trovare nuovi amici anche senza di lei.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Voltare Pagina Per Sempre

  1. 1
    Sii orgoglioso di te stesso. Ti basta dare un'occhiata alla tua vita: hai tante cose da fare, hobby interessanti, buoni amici e magari anche un progetto a lungo termine da elaborare. Hai avuto la pazienza di trovare un equilibrio e lavorare sulle tue emozioni, hai agito con pugno di ferro ma in maniera etica per tagliare ogni filo che ancora ti teneva saldo alla tua ex. Per farla breve, hai affrontato sentimenti, pensieri e speranze contrastanti e confusi, eppure hai colto l'opportunità di costruire qualcosa di bello. Vanne fiero.
  2. 2
    Mantieni le distanze. Se hai effettivamente ripreso a stare bene con te stesso, la forte necessità di metterti in contatto con la tua ex diventerà sempre più impercettibile. Non provare a ostentare la tua nuova vita o rinfacciarle la tua felicità: non le importerà affatto, e tu farai una pessima figura. Saranno i tuoi successi a premiarti.
  3. 3
    Guarda sempre davanti a te. È meraviglioso sentire di aver finalmente recuperato la tua vita, ma questa non è una scusa valida per smettere di migliorarla. Dedicandole tempo e sforzo, non può che migliorare. In caso contrario, finirai per bloccarti.
    • Non pensare che la felicità sia il massimo a cui tu possa aspirare per poi ricadere nella tristezza; non accontentarti e non fermarti dopo averla sentita per una volta sola. Considerala un premio da guadagnare e portare con te per il resto del viaggio.
  4. 4
    Valuta la tua crescita. Ora che hai effettivamente dimenticato la tua ex e non guardi più tutto attraverso le lenti colorate della rottura, probabilmente hai iniziato a notare altre donne. È il momento perfetto per riconsiderare ancora una volta la tua ultima relazione e renderti conto di quanto tu sia cresciuto.
    • Esamina quanto siano cambiati i tuoi valori. Aver affrontato una rottura con una certa tipologia di donna sicuramente ti ha permesso di farti un'idea dei tratti caratteriali che non ti andavano giù. Ciò significa che probabilmente preferirai ragazze dalla personalità diversa: hai imparato dagli errori e sei indubbiamente maturato dal punto di vista personale.
    • Cerca di capire che ora ti conosci molto meglio di prima. Hai guardato nel profondo del tuo essere e hai provato a comprenderlo. Hai inseguito interessi e obiettivi, stretto nuove amicizie senza che nessuno te lo impedisse. In breve, rispetto a prima, adesso sai più cose su te stesso. Sei dunque diventato più composto, più controllato e più sicuro.
      • Pensa a tutte le attività a cui ti dedichi adesso: la tua ex le avrebbe disdegnate, oppure ti avrebbe deriso o non capito. Non nasconderai quella parte di te stesso alle ragazze che incontrerai in futuro, e piacerai ancora di più grazie al tuo atteggiamento diretto e spontaneo.
  5. 5
    Conosci altre ragazze. Se sei giunto al punto di non intristirti più per la rottura e ci pensi solo raramente, è tempo di riproporti sul “mercato”, ammesso che tu ne abbia la voglia. Ricorda, se sei in cerca di una ragazza “chiodo schiaccia chiodo” o sei intenzionato ad andare a letto con la prima che passa, probabilmente ancora non hai superato del tutto la separazione. Non dovresti aver bisogno di una ragazza per confermare il tuo valore o vendicarti della tua ex.
    • Cerca di fare una buona impressione. Hai imparato tanto sul percorso che ti ha aiutato a superare la rottura, ma rimarrai piacevolmente sorpreso nello scoprire che hai imparato tanto anche nel periodo in cui stavi con la tua ex. Dopo aver accettato profondamente la separazione, ti renderai conto che il vecchio rapporto è una miniera di informazioni utili per sorprendere tutte le ragazze che conoscerai in futuro. Ecco alcune cose basilari che dovrebbero venirti con maggiore naturalezza rispetto a prima nel tentativo di conquistare qualcuno:
      • Una buona igiene personale è imprescindibile anche solo per essere degnato di uno sguardo. Curala fino in fondo.
      • Quando parli con una ragazza che ti piace, sorridi e mostrati ottimista.
      • Inorgoglisciti della tua vita. Alle donne piacciono gli uomini che sembrano completi anche senza una compagna.
      • Sii sagace. L'arguzia affascina e intriga le donne che decidono di prestarti attenzione, e può letteralmente portarle a saltarti addosso.
      • Sii di compagnia. Non sentirti a disagio quando ci sono altri uomini. Invece, sii socievole ed entusiasta. Dimostra che non hai nulla di cui temere.
    Consiglio dell'Esperto
    Amy Chan
    Amy Chan
    Fondatrice di Renew Breakup Bootcamp

    Non esistei una sola persona per te. Potresti aver raggiunto un tale livello di soddisfazione nella tua ultima relazione da pensare di non poterlo avere con nessun altro. Forse è vero: non troverai mai qualcuno esattamente come il tuo ex. Ma puoi trovare qualcuno che è fantastico a modo suo e con il quale realizzerai cose nuove e speciali.

  6. 6
    Non avere troppa fretta. Parlando puramente in termini fisici, la velocità con cui finisci a letto con una persona che ti piace è completamente affare tuo. Emotivamente parlando, però, è importante procedere con i piedi di piombo prima di fidanzarti con qualcuno. Mettere fine a una relazione brucia sempre, almeno un po'. Ciononostante, i rapporti di breve durata che vengono gestiti lucidamente lasciano di meno con l'amaro in bocca.
    • Se ti ritrovi a pensare cose come “Potrebbe essere quella giusta” o parli costantemente di una ragazza conosciuta da poco con chiunque ti presti ascolto, probabilmente stai correndo un rischio troppo grosso, specialmente se sono passati pochi mesi o settimane. Fai un passo indietro e assicurati di essere veramente soddisfatto di te stesso in generale, non solo perché sei riuscito a trovare una nuova fidanzata. Le ragazze non sono strumenti per confermare il tuo valore o la validità della tua vita.
      • D'altro canto, non aver paura di impegnarti. Se è da un paio di mesi che esci con una ragazza e stai cominciando a provare qualcosa di serio, non nasconderti da lei, o da te stesso. Non c'è niente di male in tutto questo.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda: se non è riuscita a gestire il peggio di te, non si merita nemmeno il meglio!
  • Come si dice, il tempo cura tutte le ferite. Se però lo usi produttivamente, guarirai ancora più velocemente. Concediti tutto il tempo necessario per riflettere sui tuoi sentimenti e fare chiarezza, ma non prendere l'abitudine di crogiolartici. Una volta che sarai in grado di controllarti, imponiti di coltivare comportamenti sempre più costruttivi.
  • Non dimenticare che sei stato amato, sei amato e verrai amato ancora. Hai un posto che ti spetta in questo mondo. Non conta quello che senti, non conta quello che dice o fa la tua ex per arrecarti dolore in questo momento difficile. La verità è che troverai sempre l'amore.
  • Comportarti civilmente è sempre la scelta migliore. Ci saranno volte in cui dovrai rivedere la tua ex. Ricorda di agire in un modo di cui essere fiero in un secondo momento. Pur rispondendo in maniera secca e andando dritto al sodo, sii educato e non lasciare trasparire le tue emozioni.
  • Smetti di mandare messaggi alla tua ex per dirle che sei triste e solo. Se ti chiama o scrive, non rispondere. Quando hai la necessità di sfogarti, accendi il computer o prendi un foglio di carta e tienilo per te. Almeno, in questo modo, elabori i tuoi sentimenti senza trascinare di nuovo anche lei.
Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda che i messaggi o le e-mail in cui ti sfoghi con la tua ex potrebbero finire nelle mani sbagliate. Infatti, potrebbe mostrarli alle amiche per deriderti o fare commenti al vetriolo. Se proprio devi metterti in contatto con lei, fallo per motivi pratici, per esempio per dirle “Ho lasciato le tue cose da mia sorella. Passa a prenderle domani, altrimenti le darà in beneficenza”.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità