Come Dire Grazie in Coreano

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Nella cultura coreana l'educazione e la formalità sono più importanti che in molte culture occidentali. Se stai per fare un viaggio in Corea o se semplicemente vuoi parlare con amici coreani, è fondamentale imparare termini ed espressioni formali, come "grazie". Il modo più comune per ringraziare in coreano è 감사합니다 (gam-sa-ham-ni-da). Anche se questa frase è considerata educata e formale, è appropriata in tutte le situazioni in cui il tuo interlocutore è un estraneo. Ci sono altri modi informali per dire "grazie" in coreano ad amici e parenti.[1]

Metodo 1 di 3:
Ringraziare Qualcuno in Modo Formale

  1. 1
    Usa 감사합니다 (gam-sa-ham-ni-da) nella maggior parte delle situazioni. Si tratta del modo più comune di dire "grazie" in coreano. È considerata un'espressione educata e formale, quindi dovrai usarla con gli adulti che non conosci. Puoi usarla anche con bambini e persone più giovani di te che non conosci.[2]
    • In generale, la cultura coreana dà più importanza all'educazione e alla formalità di quanto siamo abituati a fare in occidente. In pubblico, utilizza sempre un linguaggio educato e formale, per esempio quando ringrazi un commesso, un cameriere o un negoziante.

    Consiglio: se vuoi imparare un solo modo per dire "grazie" in coreano, impara 감사합니다 (gam-sa-ham-ni-da). È l'espressione di gratitudine coreana appropriata in più situazioni.

  2. 2
    Passa a 고맙습니다 (go-map-seum-ni-da) in pubblico se lo desideri. 고맙습니다 (go-map-seum-ni-da) è intercambiabile con 감사합니다 (gam-sa-ham-ni-da) e può essere usato in situazioni simili. 감사합니다 (gam-sa-ham-ni-da) è più comune, ma anche 고맙습니다 (go-map-seum-ni-da) viene usato spesso.[3]
    • Se parli con amici con cui normalmente mantieni un tono più informale, l'educazione di questa frase può indicare una gratitudine più sincera. Per esempio, puoi usarla per ringraziare un amico che ti ha aiutato molto per qualcosa di serio o importante.
  3. 3
    Usa 아니요 괜찮습니다 (a-ni gwaen-chan-seum-ni-da) per rifiutare con educazione qualcosa che ti è stato offerto. Se qualcuno ti offre qualcosa che non vuoi, dovresti rifiutarlo con cortesia. 아니요 괜찮습니다 (a-ni gwaen-chan-seum-ni-da) è un'espressione appropriata con gli adulti che non conosci e si può tradurre approssimativamente con "no, grazie".[4]
    • Per rifiutare un'offerta di una persona che conosci bene, ma con cui desideri comunque essere garbato (per esempio un parente più anziano o un altro adulto), puoi dire 아니요 괜찮아요 (a-ni-yo gwaen-chan-a-yo).
    • Se vuoi dire "no, grazie" a qualcuno della tua età o più giovane che conosci bene, puoi dire 아니 괜찮아 (a-ni gwaen-chan-a). Non usare mai questa frase con gli estranei o con le persone più anziane di te, neppure se avete un buon rapporto; sarebbe considerato maleducato.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ringraziare in Modo Informale

  1. 1
    Usa 고마워요 (go-ma-weo-yo) se devi comunque essere educato. Se vuoi ringraziare una persona che conosci bene ma che è più anziana di te, questa espressione indica il rispetto per l'età del tuo interlocutore. Tuttavia, è considerata comunque una frase informale e non dovresti usarla con gli estranei.[5]
    • Se usi 고마워요 (go-ma-weo-yo) con le persone che non conosci, questa frase garbata diventa improvvisamente scortese. Se non sei certo di poter usare questa frase, usa una delle espressioni di gratitudine formali.
  2. 2
    Usa 고마워 (go-ma-weo) quando ringrazi un amico stretto o un parente. Questa frase è molto informale ed è considerata appropriata solo se parli con amici intimi o parenti della tua età o più giovani di te. Se hai molti amici coreani o vai a scuola in Corea, la sentirai molto spesso.[6]
    • Evita di usare questa espressione per ringraziare persone che non conosci, persino se sono molto più giovani di te, a meno che non siano bambini piccoli. Il coreano informale non viene mai usato tra adulti che non si conoscono, anche quando la differenza di età è notevole.

    Consiglio: nota che 고마워요 ha solo un carattere in più di 고마워. Il carattere finale si pronuncia "yoh" ed è quello che trasforma l'espressione da informale a educata. Tutte le volte che in coreano vedi una parola che termina con 요, esprime rispetto verso la persona a cui è rivolta.

  3. 3
    Aggiungi 정말 (jeong-mal) prima del ringraziamento per indicare una gratitudine più accentuata. Se dici 정말 고마워요 (jeong-mal go-ma-weo-yo) o 정말 고마워 (jeong-mal go-ma-weo), usi un'espressione che si avvicina a "molte grazie" o "ti sono molto grato". Puoi usarla quando qualcuno ti aiuta davvero molto o quando vuoi sembrare più sincero.[7]
    • Puoi aggiungere 정말 (jeong-mal) anche all'inizio delle espressioni formali di gratitudine. Per esempio, se hai perso il portafoglio al ristorante puoi dire 정말 고마워요 (jeong-mal go-ma-weo-yo) al cameriere che ti ha aiutato a ritrovarlo.
    • Puoi aggiungere 정말 (jeong-mal) anche per rifiutare con maggiore enfasi qualcosa che ti viene offerto. Per esempio, puoi dire 아니요 정말 괜찮아요 (a-ni-yo jeong-mal gwaen-chan-a-yo). In questo contesto, è come dire "No, grazie davvero, non importa" oppure "Grazie mille, ma no" in italiano.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Rispondere a un Ringraziamento

  1. 1
    Usa 아니에요 (a-ni-ae-yo) nella maggior parte delle situazioni. 아니에요 (a-ni-ae-yo) è la frase che i coreani usano più comunemente in risposta a "grazie". Anche se è un'espressione che equivale a "di nulla" o "non c'è di che", significa letteralmente "no, non lo è". Se sai un po' di coreano, può sembrarti strano usarla come risposta a "grazie", ma i coreani non la usano con il significato letterale.[8]
    • 아니에요 (a-ni-ae-yo) è la forma più cortese, ma è appropriata in quasi tutte le situazioni. Se devi essere più formale, per esempio quando rispondi a una persona più anziana di te o in una posizione di autorità, usa 아닙니다 (ah-nip-nee-da).

    Consiglio: sui libri di testo coreani potresti trovare che 천만에요 (chun-man-e-yo) significa "prego". Tuttavia, anche se questa frase è equivalente a "prego" in italiano, viene usata raramente nella lingua parlata, salvo negli ambienti estremamente formali, per esempio quando incontri un rappresentante del governo. La troverai più spesso nel coreano scritto.

  2. 2
    Usa 별말씀을요 (byeol-mal-sseom-eol-yo) per dire "si figuri". 별말씀을요 (byeol-mal-sseom-eol-yo) è un'altra espressione comune per dire "prego" in coreano quando qualcuno ti ringrazia per qualcosa. Questa è la versione cortese della frase ed è appropriata quando parli con degli estranei.[9]
    • Di solito questa frase significa che i ringraziamenti non sono necessari; sei felice di aver aiutato oppure per te non era un problema farlo.
    • Non esiste una forma più garbata di questa espressione particolare, quindi non usarla quando parli con qualcuno molto più anziano di te o un tuo superiore. Potresti sembrare scortese.
  3. 3
    Prova 괜찮아요 (gwen-chan-ah-yo) in alternativa a 아니에요 (a-ni-ae-yo). 괜찮아요 (gwen-chan-ah-yo) è un'altra risposta comune a "grazie" in coreano. Si può tradurre con "va bene" o "non c'è problema" in italiano. È intercambiabile con 아니에요 (a-ni-ae-yo).[10]
    • 괜찮아요 (gwen-chan-ah-yo) è la forma educata. Se devi essere ancora più formale, per esempio con un adulto che non conosci o con un tuo superiore, usa 괜찮습니다 (gwen-chan-seup-nee-da).
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità