Come Dire Grazie in Francese

Il modo più semplice per dire “grazie” in francese è “merci”, ma in realtà ci sono molti altri modi per esprimere la propria gratitudine. Ecco alcuni dei più utili da conoscere.

Metodo 1 di 4:
Primo Metodo: Semplice Grazie

  1. 1
    Dì "merci". Questa è la parola standard e più semplice per dire "grazie" in francese.

    • Merci si può usare sia in contesti formali che informali. La pronuncia e la scrittura rimangono le stesse, a prescindere di chi tu stia ringraziando.
    • La pronuncia di merci è mersì.[1]
  2. 2
    Aggiungi “madame” o “monsieur”. Se vuoi che il tuo merci suoni più formale, puoi rivolgerti al tuo interlocutore con l'appellativo "madame" o "monsieur" dopo aver espresso la tua gratitudine.

    [2]
    • Madame, pronunciato madàm, è un modo educato per riferirsi ad una donna.
    • Monsieur, pronunciato mesié, è un modo educato per riferirsi ad un uomo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Secondo Metodo: Aggiungere Enfasi

  1. 1
    Usa "merci beaucoup". Questa frase significa "molte grazie" o "grazie mille".

    • Beaucoup significa "molto", "molta", "molti" o "molte".
    • Questa espressione si pronuncia mersì bocù.
  2. 2
    Puoi usare anche "merci bien". E' un altro modo per dire "molte grazie".

    • Bien si usa di solito col significato di "bene" ma può anche significare "molto". Una traduzione letterale sarebbe "grazie bene", che però non ha molto senso in italiano. Nell'espressione francese tuttavia, bien è usato per enfatizzare il ringraziamento.
    • La pronuncia standard di questa espressione è mersì biàn.
  3. 3
    Per esprimere estrema gratitudine, usa "mille fois merci". Significa "mille volte grazie" o semplicemente "mille grazie".

    • Mille equivale al "mille" italiano. Fois invece vuol dire "volte".
    • Puoi anche tralasciare fois, dicendo solo "mille mercis", ovvero "mille grazie".
    • L'espressione si pronuncia mil fuà mersì.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Terzo Metodo: Frasi Intere

  1. 1
    A qualcuno con cui sei in confidenza, dì "Je te remercie".[3] Vuol dire "Ti ringrazio".

    • Je è il pronome soggetto della prima persona singolare e significa "io".
    • Te è il pronome complemento della seconda persona singolare e significa "ti", usato quindi con qualcuno a cui dài del tu.
    • Remercie è la forma coniugata del verbo "remercier", che significa "ringraziare".
    • La pronuncia standard di questa espressione è sgie te remersì.
  2. 2
    Puoi usare anche "C'est vraiment gentil de ta part". Questa frase vuol dire "è davvero gentile da parte tua".

    • C'est significa "è".
    • Vraiment significa "davvero".
    • Gentil significa "gentile" o "carino".
    • In questa frase, de significa "da".
    • Part significa "parte" e ta significa "tua".
    • Questa frase si pronuncia sè vremon sgiantì de ta par.
  3. 3
    A qualcuno con cui non sei in confidenza, dì "Je vous remercie". Questa espressione è più formale e si usa quando vuoi dare del lei.

    • Anche in questo caso, je significa “io” e remercie significa “ringraziare”.
    • Vous è il pronome della seconda persona plurale, quindi significa "voi", ed è usato in francese per dare del lei.
    • La frase si pronuncia sgie vu remersì.
    • Per ulteriore enfasi, puoi anche dire “Je vous remercie de tout cœur”, che significa “La ringrazio con tutto il cuore”.
  4. 4
    Per iscritto, puoi esprimere la tua gratitudine in modo formale con "Je vous adresse mes plus vifs remerciements". Questa è un'espressione spesso utilizzata nelle lettere formali e significa "Le porgo i miei più sentiti ringraziamenti" o "Con i più vivi ringraziamenti".

    • Je significa "io" e vous significa "le" (avverbio).
    • Adresse significa "porgo".
    • Mes è l'aggettivo possessivo della prima persona singolare e significa "miei" o "i miei".
    • L'espressione plus vifs significa "più vivi" o "più sentiti".
    • Remerciements significa "ringraziamenti".
    • L'espressione si pronuncia sgie vuzadrèss me plu vif remersimòn.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Quarto Metodo: Rispondere ai Ringraziamenti

  1. 1
    Rispondi con "de rien". è il modo più generico per dire "prego" e si può usare in ogni contesto.

    • La traduzione letterale è "di nulla". De significa "di" e rien significa "nulla".
    • Pronuncia questa frase de riàn.
  2. 2
    Dì "il n'y a pas de quoi". E' un altro modo per dire "prego".

    • Letteralmente significa "non c'è di che". Il significa "lui", n'y significa "c'è", a pas significa "non" e de quoi significa "di che".
    • La pronuncia è più o meno il niapà de qua.
  3. 3
    Rispondi "ce n'est rien". La traduzione letterale sarebbe "non è nulla".

    [4]
    • Pronuncialo se nè rian.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità