Come Dire ad una Ragazza che la Ami

Tu la ami e vuoi che lei lo sappia, ma non sai come dirglielo. Dire “ti amo” a qualcuno è bellissimo, ma bisogna essere cauti, perché si tratta di due parole davvero molto potenti. Prenditi il tempo di analizzare la situazione con lucidità per essere certo di fare le cose nel modo giusto. Continua a leggere per imparare come dire a una ragazza che la ami.

Metodo 1 di 3:
Analizzare la Situazione con Lucidità
Modifica

  1. 1
    Sii certo di quello che provi veramente. Se non sei mai stato innamorato prima d’ora, potrebbe risultarti difficile comprendere a fondo questa fase e cosa essa implichi. Ci sono molti tipi diversi di amore: l’amore da amici, quello familiare e quello romantico. Se davvero senti di amarla in senso romantico, allora fatti avanti e diglielo – ma sii cosciente del peso delle tue parole. [1]
    • È notoriamente difficile definire cosa sia l’amore. Alcuni dicono che i giovani tendono a confondere il “vero amore” con un’infatuazione di livello inferiore o una “cotta”. Altri credono che si possa provare un amore reale e profondo a qualunque età. Il punto è che non ha senso tentare di trovare una definizione universale dell’amore, perché ciascuno di noi lo vive in maniera differente.
    • Se questa è la tua prima relazione seria con una ragazza, pensaci attentamente prima di dichiarati. Alle volte semplicemente “lo sai” quando è amore, ma se state insieme da appena qualche settimana o da qualche mese, sarebbe saggio aspettare ancora un po’ prima di pronunciare “la parola con la A”.
  2. 2
    Chiediti quali siano le tue reali intenzioni. Non dire “ti amo” a una ragazza solo per riuscire a infilarle le mani nelle mutande o per avere più attenzioni da parte sua; dillo solo se sei seriamente intenzionato a dare seguito alle tue parole. L’amore romantico tipicamente implica un certo livello di cura e dedizione nei confronti della persona amata, perciò non promettere tanto, se credi che nell’arco di una settimana finirai per “innamorarti” di un’altra.[2]
  3. 3
    Mettiti nei suoi panni. Pensi che questa ragazza ricambi i tuoi sentimenti? È mai stata innamorata prima d’ora o si tratta della sua prima relazione con un serio coinvolgimento emotivo? Sii cosciente del fatto che “ti amo” è una frase che rischierebbe di appesantire una relazione appena cominciata. Se lei non è pronta a dirlo a sua volta, potresti di fatto rendere le cose più complicate dichiarandoti.
    • Pensa a come si comporta quando sei presente. Dovresti saper dire se le piaci in base al modo con cui ti guarda e alle attenzioni che ti dedica. Se poi ti ha anche detto esplicitamente che le piaci un sacco, allora andrai sul sicuro.
  4. 4
    Prova a iniziare con parole più leggere. Anche se i tuoi sentimenti sono sinceri, non è necessario partire subito con un “ti amo”. Dille quanto ti piace e falle capire con i fatti e le parole che ti importa molto di lei. Falle complimenti sinceri, regalale qualcosa di mirato per lei e interagisci fisicamente per farle capire che la desideri.
    • Dille: “Voglio tu sappia che mi importa davvero di te. Hai portato così tanta felicità nella mia vita e te ne sono sinceramente grato”.[3]
    • Dille: “Mi piaci molto. Mi rendi davvero felice”. Così facendo lei capirà cosa provi, ma non dovrà preoccuparsi di tutto ciò che l’“amore” implica.
    • Dille nello specifico cosa ami di lei, non che la ami e basta. Può anche essere un modo sicuro per avviare la conversazione e giungere gradualmente al nocciolo della questione. Per esempio, dille: “Amo come sorridi mentre ascolti la tua canzone preferita”, oppure: “Amo il tuo sguardo. È assolutamente magnetico”.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Trovare il Momento Giusto
Modifica

  1. 1
    Aspetta capiti un momento speciale. Dire “ti amo” è una cosa seria e può cambiare completamente le dinamiche di un rapporto. Una volta presa la decisione di dichiararti, ricerca momenti intimi, significativi. Potresti cogliere l’occasione durante un bellissimo tramonto dopo aver trascorso una giornata perfetta assieme o quando mettono “la vostra canzone” mentre ballate a una festa o dopo aver riso insieme, selvaggiamente felici anche solo di stare l’uno accanto all’altra. Potrà essere un momento intenso e struggente o meraviglioso nella sua semplicità. Dillo quando ti senti veramente ispirato.
    • Guarda le scene romantiche di film e spettacoli per trovare l’ispirazione. Il “momento giusto” potrebbe essere drammatico, quasi cinematografico (come in quelle scene in cui il ragazzo prende in disparte la ragazza e i due si dicono ciò che provano).
  2. 2
    Sii paziente. Non sputare tutto fuori appena la vedi la prossima volta. Se la ami e se lei ti ama, allora avrete un sacco di tempo per dirvelo – e ridirvelo ancora e ancora! È normale sentire un senso di urgenza nel dover dichiarare il proprio amore. Ciononostante, è bene agire senza farsi prendere dalla foga, soprattutto perché, se aspetti che il momento sia speciale, ne conserverai un ricordo migliore.
  3. 3
    Fallo quando siete entrambi lucidi. Non dirle per la prima volta che la ami mentre uno dei due è ubriaco. Evita anche di dirlo subito subito dopo il sesso – è facile dire cose che non si pensano davvero quando si è nel mezzo di una scarica di endorfine.[4] Let the moment be simple, pure, and real.
  4. 4
    Assicurati di avere la sua completa attenzione. Non buttar lì il tuo primo “ti amo” mentre lei è in ansia per qualcosa o distratta da qualcos’altro o mentre sta per andarsene via. Inoltre, le parole suoneranno più potenti se le pronuncerai mentre vi guardate negli occhi. Se state vivendo un momento speciale assieme, non dovrebbe essere difficile portarla vicino a te. Prendi in considerazione l’idea di dirle che la ami semplicemente dopo un abbraccio o un bacio.
    • È pur vero che alle volte, per quanto tu possa sforzarti, non riuscirai a creare l’atmosfera per il “momento perfetto”. In tal caso, per avere la sua completa attenzione, limitati a chiamarla in disparte dicendole che hai bisogno di dirle qualcosa di importante.
    • Non devi costringerla a concentrarsi su di te a ogni costo. Non dirle che la ami per cercare di calmarla quando è presa dalla rabbia o mentre tenta di dirti qualcos’altro di importante. Piuttosto ascoltala.
  5. 5
    Scegli un momento felice, invece che uno triste. Se stai cercando di dirle che la ami, potrebbe succedere spontaneamente in qualsiasi momento, a prescindere dai tuoi piani, ma sarebbe comunque meglio pronunciare quelle parole quando entrambi siete di ottimo umore. Un “ti amo” sincero può certamente tirar su il morale a una ragazza quando è triste o si sente inadeguata, ma potrebbe risultare un po’ eccessivo dichiarare il proprio amore in uno di questi momenti.
  6. 6
    Non forzare troppo le cose. Se lei ricambia, non avrà molta importanza come ti dichiari. Se invece non ricambia, allora avrai imparato una preziosa lezione sull’amore. Comunque vada, però, sappi che la vita è troppo breve per tenersi dentro questi sentimenti, per zittire l’amore invece di lasciare che si esprima. Sii coraggioso e sincero e segui il tuo cuore. Andrà tutto bene.
    • Se hai bisogno di calmare i nervi, respira profondamente. Inspira piano il più a lungo possibile e poi espira lentamente. Concentrati soltanto sull’atto di respirare, sul ritmo del tuo inspirare/espirare.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Pronunciare Quelle Parole
Modifica

  1. 1
    Guardala negli occhi mentre ti dichiari. Quando senti che è arrivato il momento, fissa i tuoi occhi nei suoi. Intorno a voi tutto potrebbe sembrarti immerso in una sorta di immobilità assoluta, come se per un attimo il tempo si fosse fermato e non esistesse null’altro all’infuori di voi due. Il contatto visivo comunica la tua sincerità. Inoltre, ti consente di avere un riscontro immediato della sua reazione e vi farà sentire più connessi l’uno all’altra.
  2. 2
    Dille “ti amo”. È semplice proprio come sembra. Se la ami veramente, allora non avrai bisogno di spiegarti o di aggiungere fronzoli di nessun tipo. Ciononostante, se ti senti propenso a farlo, non sbaglierai ad aggiungere qualcosa di poetico e a descrivere un po’ ciò che provi. La cosa più importante è che tu sia sincero e autentico. Dille soltanto ciò che senti di volerle dire.
    • Prendi in considerazione l’idea di spiegare come hai finito per innamorarti di lei. Dille qualcosa di vero, onesto e dolce. Raccontando i dettagli, le mostrerai l’unicità del tuo innamoramento e la farai sentire speciale.
    • Il modo in cui pronunciare le parole dipende soltanto da te. Puoi dirle con tono disinvolto o con tono solenne, a seconda di quanto ti senti a tuo agio. Assicurati che lei capisca che non stai scherzando (a meno che tu non voglia lasciarti aperta una via d’uscita).
  3. 3
    Ascoltala. Dalle tempo. Le hai detto che la ami, ma ciò non vuol dire che lei sia automaticamente pronta a dirtelo a sua volta. Sii paziente e gentile. Puoi sperare che lei ricambi, ma non devi pretenderlo. Lascia che metabolizzi le tue parole e che ti risponda con i suoi tempi.
    • Se non risponde subito che ti ama anche lei, non importa. Ognuno reagisce a modo suo. È lecito sentirsi ferito, ma non arrabbiarti. Rispetta il suo diritto a tenere per sé le sue emozioni.
    • Non importa la sua risposta, sii fiero di te stesso per averle confessato i tuoi sentimenti. Serve tanto coraggio per riuscire a dire a una ragazza che la ami sul serio. Qualunque cosa accada, l’importante è che adesso lei lo sappia.
  4. 4
    Baciala. Se ti dice “Anch’io ti amo”, allora sorridile, abbracciala, baciala, portala a letto. È un momento speciale. Cavalca l’onda del coinvolgimento emotivo e porta l’esperienza a un livello di magia ancora superiore. Non importa come andrà, è un momento che ricorderai per anni e anni.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Pensa in anticipo a cosa dire. È un momento importante, che ricorderai per parecchio tempo.
  • Dillo con sicurezza. Non farla suonare come una domanda. Se la ami, la ami!

AvvertenzeModifica

  • Dille che la ami soltanto se sicuro che ricambia i tuoi sentimenti e non dichiararti se non sei pronto a sentirti dire che anche lei ti ama!
  • Dillo soltanto se la ami davvero. Fai un’autoanalisi dei tuoi sentimenti, ma allo stesso tempo non impedire all’istinto di guidarti. Sii certo di essere pronto poi a passare dalle parole ai fatti.

Hai trovato utile questo articolo?

No