Come Dire ai Tuoi Genitori che Hai un Ragazzo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Sei un'adolescente che ha un ragazzo per la prima volta o magari hai qualche anno in più, ma hai sempre avuto problemi a condividere la notizia di una tua relazione con i parenti più stretti? Oppure sei un ragazzo e hai paura di dire ai tuoi genitori che sei gay? Qualunque sia la fonte della tua preoccupazione, dire ai tuoi genitori che hai un ragazzo può spaventarti, ma se introduci l'argomento nel modo giusto, saranno bendisposti ad accettare la notizia. Se le cose vanno davvero bene, potrebbero persino essere felici per te. Ecco alcuni suggerimenti per affrontare la discussione con la minor tensione possibile.

Metodo 1 di 4:
Dare la Notizia

  1. 1
    Decidi a chi dirlo per primo. Potresti sentirti più legata a uno dei tuoi genitori o magari uno di loro è più permissivo dell'altro. Spesso, rivelare la notizia al genitore con cui hai più confidenza può permetterti di parlare all'altro con meno preoccupazioni.[1]
    • Ad esempio, se sei cresciuta come la "cocca di papà" e adesso riesci a convincerlo a fare tutto per te, inizia comunicando la notizia a lui. Se invece tuo padre è spesso troppo protettivo, comincia da tua madre.
    • Questo approccio può essere particolarmente utile se sei un'adolescente e devi presentare il tuo primo ragazzo.
    • Se invece ritieni che i tuoi genitori possano avere una reazione simile (nel bene o nel male), levati il pensiero e rivela la notizia a entrambi.
  2. 2
    Scegli il momento giusto. Non parlare con i tuoi genitori quando hanno altri impegni o non sono di buon umore. Se desideri, puoi chiedere loro quando hanno tempo di parlare. Cerca di scegliere un momento in cui c'è pace in casa e i tuoi genitori non sono stressati o distratti da qualcosa.[2]
    • Non usare la ricerca del momento perfetto come "scusa" per procrastinare il tuo annuncio. Prima o poi dovrai parlare con loro, perciò meglio non aspettare troppo.
  3. 3
    Prova o scrivi il tuo discorso. Se hai paura di non trovare le parole giuste, scrivere quello che dirai è un'ottima idea. Poi fai delle prove davanti allo specchio, così, quando sarà il momento, riuscirai a dire tutto senza fermarti.[3]
  4. 4
    Quali sono le tue preoccupazioni? Di certo c'è un motivo per cui non trovi il coraggio di dire la verità ai tuoi genitori. Pensi che i tuoi genitori si arrabbieranno? Magari non approveranno il tuo ragazzo? Oppure preferisci semplicemente che la tua vita privata rimanga tale. Capire la fonte del tuo problema è importante, perché potrai parlarne durante il discorso.[4]
    • Ad esempio, se credi che i tuoi genitori non ti reputino pronta per frequentare un ragazzo, puoi dire: "Mamma e papà, devo parlarvi di una cosa. Ho un po' di timore a dirvi che ho un ragazzo perché probabilmente pensate che io non sia abbastanza grande".
  5. 5
    Non indugiare. Quando avrai introdotto l'argomento, dovrai portare a termine la conversazione. Non fare giri di parole. Puoi però addolcire la pillola con qualche frase di circostanza. Ad esempio, potresti dire: "Vi voglio davvero molto bene e non intendo farvi arrabbiare. Inoltre, ho intenzione di essere sincera con voi riguardo alla mia vita privata. Voglio parlarvi del ragazzo che ho iniziato a frequentare".
  6. 6
    Spiega perché ritieni di essere pronta per avere un ragazzo. Se stai cercando di convincere i tuoi genitori a lasciarti frequentare una persona, illustra i motivi per cui pensi di essere pronta. Ad esempio, potresti essere al liceo e spiegare che quasi tutte le ragazze della tua età hanno un ragazzo. Sii ragionevole e non arrabbiarti se i tuoi genitori non sono d'accordo con te.[5]
    • Non prendere come metro di paragone gli altri adolescenti. I genitori spesso non rispondono bene ad argomentazioni simili, quindi evita di dire "Tutte le altre ragazze lo fanno!". Se però accompagnerai il tuo discorso con statistiche sull'età media in cui le persone iniziano ad avere relazioni sentimentali e dimostrerai di essere maturata negli ultimi tempi, avrai possibilità migliori di convincerli.
  7. 7
    Preparati a scendere a compromessi. Se i tuoi genitori non vogliono che tu abbia un ragazzo e devi cercare di convincerli, preparati a negoziare. Potresti suggerire di vedere il tuo ragazzo solo a scuola o solo in appuntamenti di gruppo con altre persone. I tuoi genitori vogliono solo proteggerti, perciò dovrai essere disposta a rinunciare a parte della tua libertà.[6]
  8. 8
    Parla del tuo ragazzo. Racconta ai tuoi genitori chi è. Parla della sua famiglia e di ciò che ti piace di lui. Metti in evidenza le sue buone qualità perché capiscano che tipo di persona è. Può essere utile mostrare loro una sua foto.[7]
    • I tuoi genitori probabilmente avranno moltissime domande. È consigliabile rispondere a tutte in modo sincero e completo, per rassicurarli sulla tua nuova relazione. Se cercassi di nascondere qualcosa o di mentire, i tuoi genitori potrebbero diventare ansiosi e sospettosi.
    • Se il tuo ragazzo ha una buona relazione con la sua famiglia, assicurati di dirlo. Questa caratteristica è molto gradita dai genitori, perché fa capire quanto una persona sappia dare valore al prossimo e apprezzare gli stretti legami della famiglia.
  9. 9
    Non cercare di nascondere la tua relazione. Se vuoi che i tuoi genitori accettino il tuo ragazzo, è molto importante che sappiano la notizia da te. Se scoprissero che hai una relazione in altro modo, potrebbero pensare che volessi cercare di nasconderla perché stai facendo qualcosa di sbagliato.[8]
    • Dovresti parlare del tuo ragazzo ai tuoi genitori, anche se non hai intenzione di presentarlo a loro nell'immediato futuro. Come regola generale, prima annunci una relazione, meglio è. Rimandare la conversazione la renderà solo più difficile e aumenterà le probabilità che i tuoi genitori scoprano tutto da soli.[9]
    • Se sei piuttosto grande e non vivi più con i tuoi genitori, non serve parlare di tutte le persone che frequenti o con le quali hai relazioni. Aspetta di trovare un ragazzo con il quale sei disposta a prendere un impegno serio prima di dare false speranze a tutti.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Affrontare Circostanze Particolari

  1. 1
    Aspetta a rivelare gli elementi negativi. Se il tuo ragazzo ha delle caratteristiche che possono infastidire i tuoi genitori, non esordire con quelle. Invece, aspetta fino al termine della conversazione per parlarne. Ad esempio, se il tuo ragazzo è molto più grande di te, rivelalo solo quando la discussione è quasi finita.[10]
  2. 2
    Ricorda che i tuoi genitori potrebbero arrabbiarsi. Se il tuo comportamento non coincide con le aspettative che hanno nei tuoi confronti, probabilmente non saranno contenti. Devi avere la forza di affrontare la loro rabbia e persino le loro lacrime, fino a riuscire a convincerli.[11]
  3. 3
    Non avere fretta. I tuoi genitori avranno bisogno di tempo per abituarsi all'idea che tu abbia un ragazzo. Se si arrabbiano quando parli con loro e ti dicono che non puoi continuare a frequentare quella persona, quando si saranno calmati potrebbero cambiare idea. Ad ogni modo, devi ricordare che faranno sempre parte della tua vita, quindi non puoi considerarli cattivi solo perché ti hanno detto di no.[12]
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Rivelare ai tuoi Genitori che Sei Omosessuale

  1. 1
    Aspetta il momento giusto. Questo tipo di discussione è complicato, soprattutto se non sai come possano reagire i tuoi genitori. Aspetta fino a quando non sarai pronto a parlarne. È difficile tenere una discussione in cui i tuoi genitori mettono in dubbio la tua sessualità, magari cercando di convincerti che non sei davvero gay.[13]
    • Se mostrerai esitazioni riguardo alla tua sessualità, probabilmente i tuoi genitori ti chiederanno "Sei sicuro?". Può essere utile discutere dei tuoi dubbi con loro; ricorda però che possono chiederti se sei certo di quello che provi. Se non ne sei sicuro al 100%, non è un problema. Puoi provare dei sentimenti per un ragazzo e decidere in futuro di preferire le donne. La tua sessualità può cambiare nel tempo.[14]
  2. 2
    Fai una prova. Anche se rivelare la propria omosessualità è sempre difficile, prova a iniziare da una persona che ti possa capire. Ad esempio, se hai un amico gay o conosci qualcuno che sostiene sempre i diritti degli omosessuali, parla con lui delle tue preferenze sessuali prima di affrontare l'argomento con i tuoi genitori. Dire la verità per la prima volta è molto stressante, perciò comincia da una persona dalla mentalità aperta, per rendere le cose più facili. Inoltre, parlando con una persona gay, potresti ricevere dei consigli utili. Assicurati di poterti fidare di lei però.[15]
  3. 3
    Racconta le cose come stanno. Se devi convincerli, prova a esporre dei dati di fatto sull'omosessualità.[16] Su internet puoi trovare ottime fonti, come le informazioni sulla comunità LGBTQ sul sito web Planned Parenthood.[17]
    • È una buona idea dare loro dei materiali o dei siti web che possano consultare.[18]
  4. 4
    Dai loro il tempo di cui hanno bisogno. Ad alcuni servirà del tempo per accettare questa realtà. Quasi tutti i genitori si aspettano che i loro figli siano eterosessuali, perciò dovranno modificare l'idea che si erano fatti della tua persona. Spiega loro che possono prendersi tutto il tempo che vogliono.[19]
    • Ad esempio, potresti dire: "So che si tratta di una notizia molto importante e capisco se avete bisogno di tempo per abituarvi all'idea. Anche a me è servito".
  5. 5
    Valuta se parlare con i tuoi genitori sia la scelta giusta. Se sai che reagiranno molto male a causa delle loro convinzioni, rivelare la tua omosessualità potrebbe non portarti alcun beneficio. Ad esempio, se pensi che i tuoi genitori possano cacciarti di casa o picchiarti, sarà meglio aspettare di ottenere l'indipendenza economica.[20]
    • Puoi evitare di dare la notizia anche se sei emotivamente insicuro e sai che i tuoi genitori saranno molto duri con te.[21]
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Come Reagire se i Tuoi Genitori non Approvano la Tua Scelta

  1. 1
    Ascolta le loro preoccupazioni. Ricorda che l'amore è cieco; i tuoi genitori potrebbero reagire male al fatto che hai un ragazzo, ma potrebbero anche avere delle preoccupazioni legittime che dovresti tenere in considerazione.[22]
    • Chiedi con calma ed educazione ai tuoi genitori perché non approvano il tuo ragazzo. Magari una sua caratteristica li fa preoccupare e anche tu dovresti considerarla attentamente. Anche se le ragioni che ti forniscono non sono preoccupanti, ascoltare i loro dubbi e le loro paure può aiutarti a capire in che modo potrai convincerli che la tua relazione è sana.
  2. 2
    Cerca di capire il ruolo dei tuoi genitori. Dei bravi genitori si impegnano moltissimo per proteggere i loro figli, perciò è naturale che abbiano difficoltà ad accettare il fatto che crescano. Dovresti mostrarti comprensiva.[23]
    • Oltre a essere compassionevole, dovresti essere rispettosa. Comunque vada la conversazione, dovresti sempre trattare i tuoi genitori con rispetto. Se riuscirai a dissentire con educazione e compostezza, saranno meno turbati e potrebbero persino cambiare idea.
  3. 3
    Decidi se continuare o no la tua relazione. Chiediti quanto vale per te il rapporto che hai con il tuo ragazzo e quanto la vostra frequentazione possa pesare sul legame con i tuoi genitori. Valuta i pro e i contro per arrivare a una conclusione. Naturalmente ami il tuo ragazzo, ma i tuoi genitori faranno sempre parte della tua vita.[24]
  4. 4
    Continua a parlare. Se non vuoi smettere di vedere il tuo ragazzo, continua a parlare dell'argomento con i tuoi genitori. Più ne discuterete, meglio potrete capire i rispettivi punti di vista. Alla fine potresti riuscire a convincerli.[25]
    • Dovresti dare ai tuoi genitori l'occasione di incontrare il tuo ragazzo. Se passeranno del tempo con lui, capiranno meglio di che persona si tratta. Se è davvero un bravo ragazzo, alla fine riuscirà a conquistarli.
  5. 5
    Discuti del problema con il tuo ragazzo. Un bravo ragazzo capirà che ottenere l'approvazione dei tuoi genitori è un passo importante per la vostra relazione. Insieme, potreste riuscire a trovare un modo per convincerli a darvi la loro benedizione.[26]
    • Se i tuoi genitori non hanno mai conosciuto il tuo ragazzo, lui potrebbe offrirsi di incontrarli per allontanare le loro preoccupazioni.
    • Se i tuoi genitori ti hanno dato motivazioni specifiche per cui non approvano il tuo ragazzo, parlane con lui, per incoraggiarlo a correggere i comportamenti o le condizioni che sono fonte di preoccupazioni.
  6. 6
    Chiedi aiuto ai genitori del tuo ragazzo. Discuti della tua relazione con loro e cerca la loro approvazione. Se ti dessero la loro benedizione, potrebbero essere disposti a parlare con i tuoi genitori per cercare di convincerli.[27]
    • Questo passaggio può esserti particolarmente utile se sei un'adolescente e sei alla prima esperienza con un ragazzo. Gli adulti riescono a interagire tra loro meglio di quanto non riescano a fare con gli adolescenti, perciò se due adulti rispettabili parlassero con i tuoi genitori per difendere la tua relazione, rassicurandoli riguardo al proprio figlio, potrebbero riuscire a convincerli a cambiare idea.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Famiglia | Gioventù
  1. http://www.gurl.com/2012/10/06/have-a-boyfriend/
  2. https://nomorethan150.wordpress.com/2014/03/16/how-to-tell-your-indian-parents-you-have-a-white-boyfriend/
  3. https://nomorethan150.wordpress.com/2014/03/16/how-to-tell-your-indian-parents-you-have-a-white-boyfriend/
  4. https://www.plannedparenthood.org/teens/lgbtq/coming-out
  5. http://glbtrc.colostate.edu/coming-out-to-your-parents
  6. https://www.plannedparenthood.org/teens/lgbtq/coming-out
  7. http://glbtrc.colostate.edu/coming-out-to-your-parents
  8. https://www.plannedparenthood.org/teens/lgbtq/all-about-lgbtq
  9. https://www.psychologytoday.com/blog/gay-and-lesbian-well-being/201103/should-you-come-out-your-parents
  10. https://www.psychologytoday.com/blog/gay-and-lesbian-well-being/201103/should-you-come-out-your-parents
  11. https://www.psychologytoday.com/blog/gay-and-lesbian-well-being/201103/should-you-come-out-your-parents
  12. https://www.psychologytoday.com/blog/gay-and-lesbian-well-being/201103/should-you-come-out-your-parents
  13. http://www.loveisrespect.org/content/when-your-family-doesnt-approve-of-your-partner/
  14. http://love.allwomenstalk.com/things-to-do-if-your-parents-dont-approve-of-your-relationship
  15. http://love.allwomenstalk.com/things-to-do-if-your-parents-dont-approve-of-your-relationship
  16. http://love.allwomenstalk.com/things-to-do-if-your-parents-dont-approve-of-your-relationship
  17. http://love.allwomenstalk.com/things-to-do-if-your-parents-dont-approve-of-your-relationship
  18. http://love.allwomenstalk.com/things-to-do-if-your-parents-dont-approve-of-your-relationship

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement