Come Disattivare l'Allarme delle Cinture di Sicurezza

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Tutti sanno che bisogna allacciare le cinture di sicurezza quando si viaggia in auto. Tuttavia, ci sono delle situazioni in cui il cicalino d'allarme è una vera seccatura. Ad esempio, quando stai guidando in campagna molto lentamente e ti devi fermare spesso potresti non aver bisogno delle cinture. In città, invece, potresti aver bisogno di togliere il portafogli dalla tasca posteriore quando ti trovi al casello autostradale e il suono continuo dell'allarme potrebbe non essere piacevole. A volte, è perfino possibile che l'allarme si "blocchi" e continui a suonare, a prescindere che tu abbia inserito o meno l'anello nella fibbia. Per fortuna è possibile disattivarlo.

Metodo 1 di 4:
Installare un Blocco per l'Allarme

  1. 1
    Scegli un blocco adatto per l'allarme delle cinture di sicurezza. Sul mercato esistono due prodotti studiati a questo scopo. Il primo è un semplice anello oscillante sfuso (la parte che entra nella fibbia di ancoraggio). Il secondo è una prolunga che entra nella fibbia, ma che fornisce una seconda fibbia a cui puoi collegare la vera cintura di sicurezza, quando serve, senza dover staccare il blocco.
  2. 2
    Acquista il blocco che hai scelto. Se hai intenzione di usare la cintura di sicurezza dello stesso sedile su cui hai inserito il blocco, scegli un modello a prolunga. In caso contrario, acquista solo l'anello oscillante. Entrambi i dispositivi sono poco costosi, disponibili nei negozi di autoricambi e online.
  3. 3
    Installa il blocco. Accertati che sia adatto alla fibbia montata sulla tua vettura, in seguito inseriscilo come faresti con la normale cintura di sicurezza. A questo punto, sei "libero" dal cicalino.
    Advertisement

Metodo 2 di 4:
Disattivare l'Allarme della Cintura di Sicurezza con gli Strumenti della Casa Automobilistica

  1. 1
    Sii consapevole dei danni che puoi provocare all'airbag. Su molte automobili il sensore per la cintura di sicurezza è collegato anche all'innesco dell'airbag. Cerca di capire se anche il tuo modello ha questo tipo di sistema prima di procedere con qualunque modifica drastica sull'allarme.
  2. 2
    Consulta il manuale di manutenzione o chiedi al concessionario di disabilitare il cicalino attraverso un programma per il computer di bordo. La maggior parte dei manuali fornisce istruzioni per disattivare il sensore senza dover tagliare alcun cavo; queste indicazioni consistono in una serie ben precisa di azioni da svolgere a vettura parcheggiata. Qui di seguito viene descritta a titolo d'esempio la sequenza da rispettare per silenziare il cicalino di una Toyota Camry (modello del 2004 e successivi):[1]
    • Inserisci la chiave e girala per azionare l'impianto elettrico senza avviare il motore.
    • Sul cruscotto c'è un tasto che permette di visualizzare i chilometri parziali e totali percorsi. Premi questo tasto finché sul pannello degli strumenti non visualizzi la scritta "ODO".
    • Dovresti ruotare la chiave per spegnere l'alimentazione elettrica e poi avviarla di nuovo.
    • Premi lo stesso tasto per 10-15 secondi e inserisci l'anello oscillante nella fibbia della cintura di sicurezza. A questo punto, puoi rilasciare il tasto.
    • Dovresti leggere la scritta "B OFF" che lampeggia sul pannello degli strumenti e che indica che hai disattivato l'allarme per la cintura di sicurezza.
  3. 3
    Disattiva il cicalino. Potrebbe essere necessario seguire le procedure indicate nel manuale di manutenzione per riprogrammare l'allarme che, come già descritto in precedenza, consistono in una serie di azioni da fare con la vettura parcheggiata. In alternativa, porta la macchina al concessionario affinché si occupi di tutto il lavoro. Alcune auto devono essere portate in una officina autorizzata per essere sottoposte a una riprogrammazione del software.
    • Ricorda che i concessionari sono spesso riluttanti a eseguire questa procedura, a causa delle implicazioni legali e di responsabilità che comporta.[2]
    Advertisement

Metodo 3 di 4:
Aggirare l'Allarme all'Interno della Fibbia

  1. 1
    Individua le viti torx che si trovano sulla fibbia della cintura. In genere, sono inserite sul lato posteriore e sono delle viti anti-manomissione, per cui dovrai trovare la punta torx adatta per riuscire a toglierle.
  2. 2
    Togli le viti usando una punta cava T10. Inseriscila in un cacciavite con punta intercambiabile. Ruota le viti in senso antiorario finché non le avrai svitate completamente. In questo modo, hai accesso alla porzione interna della fibbia.
  3. 3
    Togli il rivestimento laterale in plastica. Dovrebbe staccarsi senza problemi dopo aver estratto le viti. Al suo interno dovresti vedere una molla collegata a un interruttore scorrevole.
  4. 4
    Togli la piccola molla e fai scorrere l'interruttore verso il basso, nella posizione estrema. Così facendo, il sensore riceve il segnale che l'anello oscillante è sempre agganciato alla fibbia e l'allarme non si attiverà più.[3] Puoi fare una verifica osservando che la spia della cintura di sicurezza sul cruscotto è spenta.
  5. 5
    Rimonta il rivestimento in plastica e le viti. Riposiziona la copertura al suo posto e usa la punta T10 per serrare le viti torx. A questo scopo, ruota il cacciavite in senso orario.[4]
  6. 6
    Conserva la molla per un uso futuro. Potrebbe essere necessario installarla di nuovo, ad esempio se decidi di vendere l'auto e il nuovo compratore desidera che l'allarme delle cinture funzioni.
    Advertisement

Metodo 4 di 4:
Tagliare il Cavo del Sensore

  1. 1
    Procedi con cautela. Non dovresti tagliare alcun cavo finché non sei certo che questa manomissione non interferisca con il funzionamento dell'airbag. Se sei giunto alla conclusione che devi tagliare i cavi dell'allarme delle cinture di sicurezza per disattivarlo (e sei certo che questo non inibirà anche l'airbag), devi identificare i cablaggi giusti con precisione. Sappi inoltre che in questo modo invaliderai parzialmente o totalmente la garanzia della macchina.
  2. 2
    Guarda sotto il sedile del conducente. Dovresti vedere una serie di cavi che si collegano alla fibbia attraverso un tasto di rilascio. Questi elementi dovrebbero essere disposti verso la parte posteriore del sedile e sul lato destro; costituiscono proprio il cablaggio che stai cercando.
  3. 3
    Trova il percorso del cavo sotto il sedile. Devi trovare un punto accessibile, in modo da poter mettere le mani sotto il sedile e lavorare in maniera efficiente. Potrebbe essere difficile trovare una buona posizione per operare in questa zona.
  4. 4
    Cerca due cavi paralleli. Questi vengono connessi quando allacci la cintura di sicurezza e si sconnettono quando la togli. Rappresentano il meccanismo che permette al sensore di "capire" quando deve suonare. Il tuo obiettivo è quello di collegare permanentemente i due cavi.[5]
  5. 5
    Taglia entrambi i fili. Così facendo, li stacchi dalla fibbia della cintura e avrai le due estremità da congiungere fra loro, in modo da stabilire una connessione permanente.[6]
  6. 6
    Unisci i fili. Devi collegare i cavi che escono e vanno al sensore della cintura di sicurezza. Questo significa che non devi connettere le estremità del filo che entra nella fibbia. Per eseguire il cablaggio puoi torcere, crimpare o saldare i fili.[7]
  7. 7
    Isola le estremità. In questo modo, eviti un cortocircuito con le parti metalliche che si trovano sotto il sedile. Ti basta ricoprire i fili scoperti con nastro adesivo isolante oppure con del nastro termoretraibile.
  8. 8
    Riponi i cavi lontano dalle staffe che reggono il sedile. Così eviti che si ingarbuglino quando regoli la posizione della seduta. I fili annodati potrebbero strapparsi o rompersi; di conseguenza, l'allarme potrebbe suonare incessantemente finché non ripristini la connessione.
    Advertisement

Consigli

  • Hai bisogno di una torcia per vedere bene sotto il sedile.
  • Al termine del lavoro fai un giro di prova per verificarne l'efficacia; se hai tagliato i cablaggi sbagliati, ti basta usare dei connettori di testa per ricollegarli.
  • Il fatto che l'anello oscillante sia inserito o meno nella fibbia di chiusura non dovrebbe fare alcuna differenza; tuttavia, questo aspetto può variare in base al veicolo.
Advertisement

Avvertenze

  • Manomettere il sensore delle cinture di sicurezza può interferire con il funzionamento dell'airbag. Questo significa mettere a grave rischio la tua incolumità e quella dei passeggeri. Accertati che il sistema dell'airbag non venga alterato dai tuoi lavori.
  • Non tagliare i cavi dell'accensione o del motore.
  • Alterare il sensore delle cinture di sicurezza annulla la garanzia sul veicolo.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Installare un Blocco per l'Allarme delle Cinture di Sicurezza
    • Blocco o prolunga
  • Disattivare l'Allarme della Cintura di Sicurezza con gli Strumenti della Casa Automobilistica
    • Manuale di manutenzione
    • Aggiornamento del programma (se necessario/disponibile)
  • Aggirare l'Allarme all'Interno della Fibbia
    • Cacciavite o trapano con punta torx
  • Tagliare il Cavo del Sensore
    • Torcia
    • Nastro adesivo isolante o termoretraibile
    • Tronchese per cavi elettrici
    • Pinza spelacavi

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Automobili

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement