Come Disattivare l'Antifurto di un'Automobile che non Vuole Smettere di Suonare

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Quando funzionano correttamente, gli allarmi sono perfetti per impedire ai criminali di rubare i veicoli. Quando hanno dei problemi, possono invece creare qualche imbarazzo. Se l'antifurto della macchina è "impazzito", puoi provare diversi metodi per spegnerlo o resettare il computer di bordo che lo controlla. Comincia con i rimedi più rapidi e semplici che hai a disposizione e passa in seguito a quelli più complessi, in caso di necessità.

Metodo 1 di 3:
Usare le Chiavi o il Portachiavi con Telecomando

  1. 1
    Usa la chiave dell'auto per chiudere e aprire la serratura della portiera del conducente. Molti allarmi originali sono progettati per spegnersi quando percepiscono nelle vicinanze la chiave o il portachiavi con telecomando. Alcuni modelli possono essere disattivati inserendo la chiave nella serratura della portiera del conducente per chiuderla e aprila. Poiché la vettura viene aperta con la chiave corretta, potrebbe inviare all'allarme il segnale di spegnimento.[1]
    • Sebbene questo metodo possa essere applicato anche alla portiera del lato passeggero, è molto più probabile che sia efficace su quella del conducente.
    • Se la portiera è già chiusa, aprila semplicemente; se non ottieni risultati, prova a chiuderla e a riaprirla nuovamente.
  2. 2
    Usa il portachiavi con telecomando per chiudere e aprire la vettura. Seguendo una metodologia simile a quella descritta nel passaggio precedente, si rivela utile aprire la serratura delle portiere usando il telecomando della chiusura centralizzata per disattivare molti allarmi di fabbrica. Quando ti trovi abbastanza vicino alla vettura per permettere al telecomando di raggiungere il sensore, premi il tasto per chiudere le serrature seguito da quello per aprirle. Parecchi sistemi di allarme si spengono in questa maniera.[2]
    • Se le serrature non rispondono, le batterie del telecomando potrebbero essere scariche; sostituiscile e riprova.
    • Se le portiere si aprono, ma non riesci a spegnere la sirena d'allarme, potrebbe essere necessaria una riparazione professionale.
  3. 3
    Verifica se hai toccato il tasto di emergenza. Alcuni telecomandi sono dotati di un pulsante "antipanico" che attiva una funzione molto simile a quella dell'allarme. Una sirena inizia a suonare e i fari si accendono e si spengono; se lo hai premuto per sbaglio, la funzione non si disattiva finché non selezioni di nuovo il tasto. In certi casi, è possibile spegnerla avviando la macchina e iniziando a guidare.[3]
    • La maggior parte dei sistemi di emergenza si disattiva dopo un certo periodo di tempo.
    • L'allarme antipanico potrebbe non disattivarsi quando avvii il motore, ma quando inizi a guidare.
  4. 4
    Avvia la macchina. L'allarme è stato studiato per prevenire il furto del veicolo da parte di una persona che non possiede la chiave; pertanto, avviare il motore correttamente è spesso sufficiente per risolvere la situazione. Apri la portiera ed entra nell'abitacolo, inserisci la chiave e ruotala nella posizione "ACC" (accessori). Se questo rimedio non funziona, cerca di avviare il motore. Ricorda che alcuni sistemi antifurto non originali potrebbero impedirti l'accensione della macchina mentre sono in funzione, anche se usi la chiave.[4]
    • Girando la chiave nel blocco di accensione dovresti essere in grado di spegnere la sirena, ma non è sempre così.
  5. 5
    Consulta il manuale d'uso e manutenzione. Restare vicino a un'automobile con la sirena d'allarme che squilla non è certo il momento più rilassante per leggere qualcosa, ma il manuale della vettura può fornirti qualche informazione importante per disattivarla. Se non riesci a spegnere il sistema con la chiave o il telecomando, controlla il manuale d'uso per capire come procedere.[5]
    • Ogni casa automobilistica utilizza sistemi d'allarme differenti; potrebbe quindi essere necessario mettere in pratica delle azioni specifiche per riuscire a disattivare il tuo.
    • Forse devi ripetere una determinata azione un certo numero di volte per resettare il computer di bordo, ad esempio chiudere e aprire le serrature.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Togliere il Fusibile dell'Antifurto

  1. 1
    Individua la scatola corretta dei fusibili. La maggior parte delle automobili moderne ne possiede più di una, distribuite in tutto il veicolo e che gestiscono i diversi componenti elettronici. Consulta il manuale d'uso e manutenzione per riconoscere quella che contiene i fusibili dell'impianto di allarme di fabbrica. La scatola potrebbe trovarsi nel vano motore oppure nell'abitacolo; in questo secondo caso, potrebbe essere necessario rimuovere alcune modanature del cruscotto per averne accesso.[6]
    • Fai attenzione quando smonti i componenti di plastica dagli interni, perché sono fragili e tendono a rompersi.
    • Riponi questi elementi da una parte, in modo che non siano d'intralcio e per evitare di calpestarli o sedertici sopra mentre lavori.
  2. 2
    Identifica il fusibile dell'impianto dell'antifurto. Parecchie scatole sono dotate di un diagramma sul lato interno del coperchio; se non c'è, fai riferimento al manuale d'uso. Riconosci il fusibile dell'allarme sul diagramma e poi trova quello corrispondente dentro la scatola. Se non hai il manuale né lo schema, dovrai procedere per tentativi, seguendo le istruzioni descritte nel prossimo passaggio.[7]
    • Se non hai lo schema dei fusibili, puoi trovarlo online.
    • Il diagramma potrebbe anche essere riportato sul manuale d'uso, se ce l'hai.
  3. 3
    Stacca il fusibile con un paio di pinze. Una volta localizzato quello corretto, prendi un paio di pinze a punta fine oppure quelle di plastica specifiche, per estrarre il fusibile dal suo alloggiamento. L'allarme dovrebbe spegnersi immediatamente; se non riesci a riconoscere il fusibile che protegge l'impianto antifurto usando il diagramma, estrai e rimetti tutti i fusibili uno alla volta, finché non trovi quello che spegne la sirena.[8]
    • L'allarme si disattiva immediatamente quando smonti il fusibile giusto.
    • Alcuni impianti non di serie potrebbero non avere un fusibile.
  4. 4
    Rimetti il fusibile al suo posto e controlla se l'allarme riprende a suonare. Usa sempre le pinze o le pinzette di plastica per riposizionarlo, quando la sirena si è spenta. Il sistema dovrebbe essersi azzerato e non dovrebbe riattivarsi una volta ricollocato il fusibile nella scatola; se così non fosse, l'impianto ha un problema.[9]
    • Se l'antifurto si attiva nuovamente, devi portare la vettura da un elettrauto professionista.
    • Se la sirena riprende a suonare alcuni minuti dopo aver inserito il fusibile, potrebbe esserci qualche impostazione scorretta, come un'avaria al telecomando o un problema con la ECU del veicolo.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Scollegare la Batteria

  1. 1
    Indossa i dispositivi di protezione appropriati. Prima di eseguire qualunque lavoro sul veicolo, dovresti sempre mettere delle attrezzature di sicurezza. Dato c'è il rischio che si formino scintille quando si opera sulla batteria, indossa gli occhiali di sicurezza o un altro tipo di protezione per gli occhi prima di scollegarla. Si consiglia di usare anche dei guanti per tenere le mani al riparo dal calore del vano motore ed evitare pizzichi e tagli.[10]
    • Metti sempre una protezione per gli occhi quando fai lavori di meccanica, soprattutto quando ispezioni i componenti elettrici.
    • I guanti proteggono le mani da graffi, lesioni e dal calore del motore.
  2. 2
    Individua la batteria. In genere, si trova sotto il cofano, nel vano motore, ma alcuni costruttori preferiscono collocarla nel bagagliaio per risparmiare spazio o migliorare la distribuzione dei pesi. Quando viene messa nel bagagliaio, è solitamente nascosta da un pezzo di legno rivestito di tappezzeria, che la separa dal resto del vano, in prossimità della ruota di scorta.[11]
    • Se hai difficoltà a trovarla, consulta il manuale d'uso e manutenzione.
    • Sopra la batteria collocata nel vano motore potrebbe esserci una copertura protettiva che devi smontare per poter accedere al pezzo.
  3. 3
    Stacca il cavo di messa a terra dal polo negativo. Puoi riconoscerlo seguendo il cavo spesso e nero che lo unisce alla struttura del veicolo oppure cercando le lettere "NEG" o il simbolo "-" su uno dei terminali della batteria. Utilizzando una chiave inglese o un paio di pinze, allenta il dado che fissa il cavo nero al polo negativo. Non c'è bisogno di smontare completamente il dado, ti basta allentarlo quanto basta per riuscire a sfilare il cavo dal terminale. L'allarme, come qualunque altro componente elettronico del veicolo, si spegne all'istante.[12]
    • Infila il cavo di messa a terra lungo il bordo della batteria, per evitare che possa toccare accidentalmente il terminale negativo.
    • Non è necessario staccare il cavo positivo.
  4. 4
    Scollega ogni batteria di riserva dell'allarme. Alcuni impianti sono dotati di una piccola batteria di scorta che li mantiene in funzione anche dopo avere scollegato la batteria principale. Non è progettata per alimentare la sirena e le luci per molto tempo; il suo scopo è quello di mantenere attivo l'impianto mentre fai dei lavori di manutenzione, per evitare di dover resettare il sistema quando ricolleghi la batteria principale. Consulta il manuale d'uso dell'impianto di allarme o quello generale del veicolo per trovare il punto in cui è installata la batteria di scorta e scollegarla.[13]
    • La maggior parte degli impianti antifurto originali non è dotata di questa alimentazione supplementare.
    • Se non trovi la batteria di riserva, alla fine si esaurisce mantenendo scollegata quella principale per un periodo sufficiente.
  5. 5
    Aspetta che il computer di bordo si azzeri. Il tempo necessario per questa operazione varia ampiamente in base al modello del veicolo. Potresti essere costretto a lasciare la batteria scollegata per un'ora, per essere certo che l'impianto d'allarme e la ECU (Electronic Control Unit) siano indotti a resettarsi a causa della mancata alimentazione elettrica.[14]
    • Forzando il computer di bordo a resettarsi, azzeri anche le impostazioni dello stereo e dell'orologio.
  6. 6
    Collega nuovamente la batteria. Dopo aver atteso per un'ora circa, collega di nuovo il cavo di messa a terra al polo negativo della batteria. Serra il dato che lo fissa e controlla che non si muova; se il cavo si scollegasse mentre guidi, il motore si spegnerebbe. L'allarme potrebbe riattivarsi una volta collegato il cavo; in tal caso, devi portare la vettura presso un'officina meccanica per una riparazione professionale.[15]
    • Verifica che i cavi della batteria siano fissati in maniera sicura e rimetti tutte le coperture che hai smontato in precedenza per potervi accedere.
    • Avvia il motore per assicurarti che non vi siano altri problemi.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Automobili

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement