Come Diventare Famoso da Giovane

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Diventare famosi di solito richiede di fare qualcosa che renda tale, come compiere qualche azione stravagante o sfruttare il proprio talento. Per diventare famoso puoi anche provare a creare un tuo brand personale. In cambio dovrai pubblicizzare le tue idee e il tuo marchio affinché la gente impari a riconoscere il tuo nome.

Parte 1 di 3:
Fare Qualcosa per Diventare Famoso

  1. 1
    Sii unico. L’unicità permette di distinguersi dalla massa, specialmente quando tutti gli altri la seguono. Pertanto, cerca di diventare un personaggio originale, facendo cose insolite in qualsiasi ambito tu voglia.[1]
    • Per esempio McKayla Maroney, pur essendo già una ginnasta nota, è diventata ancora più famosa per quello sguardo particolarmente accigliato che a volte mostrava in gara al posto del solito sorriso e che l’ha resa originale.[2]
    • Un’altra persona che è diventata famosa in modo simile è Bobak Ferdowsi. In quanto membro dell’equipaggio che contribuì a far atterrare una sonda su Marte, era già ben conosciuto nel proprio ambiente. Tuttavia, quando la gente notò la sua cresta durante un evento in diretta, divenne famoso dappertutto in rete.[3]
  2. 2
    Fai un’invenzione originale. C’è chi diventa famoso per quello che inventa. Il modo migliore per inventare qualcosa è partire da un problema. Quali sono i problemi quotidiani che attanagliano te o la tua famiglia? Cosa potresti escogitare per risolverli? Se ti viene in mente una soluzione innovativa per un vecchio problema, potresti facilmente diventare famoso.[4]
    • Per esempio, Mark Zuckerberg è famoso per aver fondato Facebook da giovane. Sentì il bisogno di creare una rete sociale on-line basata (inizialmente) sui campus universitari e si è impegnato per realizzarla.[5]
  3. 3
    Fai qualcosa per gli altri. Alcuni sono diventati famosi grazie alla loro generosità. Il punto chiave, però, è questo: devi essere tu a fare qualcosa di generoso in modo insolito o clamoroso.[6]
    • Per esempio potresti avviare una raccolta fondi per beneficenza nuotando lungo la costa adriatica e chiedendo donazioni in base ai metri di costa percorsi a nuoto.
  4. 4
    Partecipa alle audizioni di un reality show. Sebbene alcuni reality show richiedano talenti particolari (come saper cucinare o cantare), ce ne sono altri che non lo richiedono. Segui qualche reality show di successo per farti un’idea di cosa ti piace, poi informati sulle audizioni consultando i loro siti web. Molti sono diventati famosi proprio grazie ai reality show in televisione.[7]
  5. 5
    Batti un record mondiale. Si tratta di un metodo che potrebbe richiedere un po’ di tempo, perché dovrai lavorare su una competenza o un compito da svolgere. Il modo più semplice per capire cosa potresti fare è consultare l’elenco del Guinness World Records. Trovane uno che ritieni di poter battere e impegnati a riuscire nell’impresa. Quando sarai pronto a battere il record, dovrai farlo in presenza di un giudice ufficiale del Guinness World Records che possa verificare.[8]
  6. 6
    Mostra il tuo talento. Chiaramente, molti diventano famosi semplicemente perché hanno talento in un certo campo. Se hai un talento innato potresti trascorrere del tempo a coltivarlo già da piccolo. I ragazzi di grande talento spesso diventano famosi per un po’ perché di solito il pubblico è affascinato dai giovani talenti. Se sei minorenne, chiedi ai tuoi genitori il permesso di pubblicare i video delle tue performance su un sito come YouTube, dove potrai condividerlo con i tuoi amici.[9]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Creare un Brand Personale

  1. 1
    Definisci il tuo brand. Quando decidi di costruirti un marchio, devi determinare cosa vuoi che la gente pensi quando sentono il tuo nome. Non devi inventare, ma devi decidere quali parti di te presentare al pubblico. In altre parole, devi essere coerente.[10]
    • Un esempio di YouTuber che ha creato il proprio marchio personale è Hannah Hart di My Drunk Kitchen. Il suo brand personale fa leva su un pizzico di leggerezza mista a tenerezza, con cui incoraggia il pubblico a partecipare alla sua community.[11]
  2. 2
    Decidi cosa offrire. Quando crei il tuo marchio, devi offrire qualcosa al pubblico, mettendo a sua disposizione quello che sai su un argomento. In altri termini, il tuo brand deve essere su quello di cui sei esperto, che siano robot, arti culinarie o nail-art elaborate.[12]
    • Per esempio, alcuni blogger fanno leva sulla loro abilità nel costruire il proprio marchio, come Joy the Baker, che ha avviato un blog di cucina per condividere la sua passione con gli altri. Ha ottenuto un numero considerevole di seguaci grazie alla sua precisione nel cucinare, alle sue ricette creative e al suo stile chiaro di scrittura.[13]
  3. 3
    Presentati al mondo. Con tutte le piattaforme di social media a disposizione è facile iniziare a condividere contenuti con gli utenti. Puoi scrivere blog, tweet, realizzare video o scattare fotografie; c’è anche chi fa tutte queste cose assieme. In pratica devi partire mostrando quello che sai attraverso la condivisione di contenuti specializzati.[14]
    • Se hai l’intenzione seria di crearti un marchio, dovresti prendere in considerazione la possibilità di creare un tuo sito web. Così facendo i tuoi fan avranno un punto di riferimento dove trovare tutto su di te.[15]
  4. 4
    Dedica del tempo a fare rete. Diventare famosi è un vero e proprio lavoro. In altre parole devi metterti costantemente in gioco. Fare rete su Internet passa attraverso la creazione di contatti con altri creatori di contenuti, cioè dovrai commentare e condividere il contenuto degli altri utenti per promuovere anche te stesso.[16]
    • Puoi provare anche tecniche come il giro di blog, chiedendo ad alcuni blog (pertinenti a ciò che fai tu) di accoglierti come ospite. L’host potrebbe intervistarti oppure tu potresti scrivere un articolo come ospite.
  5. 5
    Elimina tutto ciò che non ha a che fare con il tuo brand. Guarda ai social media con occhio critico. Qualsiasi contenuto che non rientra nel brand che hai in mente dovrebbe essere eliminato. Puoi anche attivare gli Alert di Google per il tuo nome, per vedere che si dice di te in rete.[17]
    • Per esempio, se stai cercando di crearti un’immagine adatta alle famiglie, dovresti cancellare le foto di quando ti scateni alle feste.
  6. 6
    Cura i tuoi post. Non postare tutto quello che ti passa per la testa. Ogni volta che pensi di pubblicare un aggiornamento, un post su un blog o una fotografia, valuta prima se è compatibile con il tuo brand oppure no.[18]
    • Per esempio, se il tuo obiettivo è presentarti come un personaggio leggero e divertente, pubblicare post seri su eventi recenti potrebbe non essere compatibile con il tuo brand.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Pubblicizzare Se Stessi o un’Idea

  1. 1
    Contatta i produttori. Se hai un libro o un album da promuovere, puoi provare a contattare direttamente i produttori. Cerca sui siti web i programmi che pensi vadano bene e trova gli indirizzi e-mail dei produttori. Puoi presentare la tua idea direttamente ai produttori. Se ti ritengono un buon candidato, potrebbero invitarti ai loro programmi.[19]
    • Non fermarti al primo tentativo. Devi essere perseverante. Continua a cercare produttori di programmi diversi.[20]
  2. 2
    Inizia in piccolo. Non puntare dall’inizio ai programmi nazionali. Inizia con programmi televisivi o giornalistici su emittenti locali. Quando avrai dimostrato di sapertela cavare in televisione, ti contatteranno per partecipare a eventi più importanti.[21]
    • Nei programmi televisivi si cercano persone educate e trascinanti e che abbiano qualcosa da comunicare.
  3. 3
    Trova marchi simili. Se riesci a trovare persone che producono contenuti simili ai tuoi, ma che sono più famosi, cerca di fare amicizia con loro. Associandoti ad altri marchi popolari, il tuo potrebbe acquisire più notorietà.[22]
    • Potresti incontrare persone che hanno marchi simili semplicemente leggendo altri blog, guardando video ed essendo attivo sui social media. Quando avrai trovato altre persone simili a te, inizia a interagire con i loro contenuti rispondendo ai loro post e commentando i loro video. Potrai conoscere gente anche partecipando ai convegni su blogging e vlogging.
  4. 4
    Sii coinvolgente. Qualsiasi cosa tu posti sui social media, non deve mai essere banale. Può essere di carattere ordinario, come un aggiornamento sulla tua vita quotidiana, ma deve sempre contenere una parte originale che riguarda te, qualcosa che lo renda accattivante agli occhi dei lettori.[23]
    Pubblicità

Consigli

  • La chiave di tutto è perseverare. Spesso accade che una persona diventa famosa semplicemente continuando a lavorarci su.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità