Come Diventare Ricchi

Per diventare ricchi servono istruzione, duro lavoro e, soprattutto, un piano. Anche se non si tratta di un'impresa facile, esistono alcune strade di comprovata efficacia che permettono di raggiungere quell'obiettivo, se sarai disposto a dedicarvi tempo e impegno. Investendo su te stesso e sul mercato azionario, le probabilità di un futuro benestante sono molto alte.

Metodo 1 di 3:
Risparmiare Denaro
Modifica

  1. 1
    Risparmia il tuo denaro. Saper risparmiare è una delle abilità più importanti per diventare ricchi. Anche se il detto "Un soldo risparmiato è un soldo guadagnato" ha un fondo di verità, in realtà, per far fruttare i tuoi soldi, devi sapere come investirli.
    • Per risparmiare denaro è sufficiente seguire un solo consiglio: spendere meno di quanto si guadagna. È più facile riuscirci se hai un reddito stabile (per questo è importante investire nella tua istruzione), ma ricorda che è possibile risparmiare denaro a prescindere dai tuoi introiti, persino se le cifre sono ridotte.
    • Comincia provando a risparmiare il 10% del tuo stipendio ogni mese. Pur trattandosi di un obiettivo consigliato, se per te non è possibile, risparmia quanto puoi. Il tuo scopo è di accrescere ogni mese i tuoi risparmi.
  2. 2
    Crea un budget. Un budget solido è il primo passo sulla strada verso la ricchezza. Ti aiuterà a identificare tutte le tue spese, per controllarle e ridurle. Di conseguenza riuscirai a risparmiare più denaro da investire.
    • Scrivi in colonna, su un foglio di carta o un programma di testo per computer, tutti i tuoi introiti di un mese. In basso, somma tutte le voci per ottenere il totale.
    • In un'altra colonna, fai lo stesso per le spese. Assicurati di non dimenticare niente. Per farlo, puoi esaminare l'estratto conto della tua banca e della tua carta di credito. Somma tutte le voci della colonna per determinare la tua spesa mensile totale.
  3. 3
    Individua le aree dove puoi ridurre le spese. Osserva attentamente la colonna delle spese, per trovare voci che puoi tagliare. Il tuo obiettivo è di accrescere la differenza tra il totale delle entrate e quello delle spese.
    • Per farlo, puoi valutare la differenza tra i "desideri" e le "necessità". I primi sono beni facoltativi, mentre le seconde sono essenziali. Considera i tuoi desideri per trovare voci da ridurre. Ad esempio, potresti volere un nuovo telefono cellulare con un piano tariffario a dati illimitati, mentre ti serve solo un semplice cellulare con un piano tariffario da 1 GB.
    • Puoi considerare anche le tue necessità e valutare come ridurle. Ad esempio, pagare l'affitto è una necessità, ma potresti riuscire a trovare un appartamento in una zona più economica della città oppure passare da un bilocale a un monolocale.
  4. 4
    Crea un fondo di risparmi per le emergenze. Prima di investire, dovresti sempre prepararti al peggio. Gli esperti consigliano di mettere da parte l’equivalente di tre mesi di spese, per coprire eventuali periodi di disoccupazione, emergenze mediche o spese inattese.
    • Dopo aver preparato il tuo fondo di emergenza, puoi utilizzare il resto dei tuoi risparmi per i tuoi investimenti.
  5. 5
    Sfrutta i piani previdenziali offerti dal tuo datore di lavoro. Molte persone hanno la possibilità di accumulare TFR o altri fondi pensione complementari, sotto forma di detrazioni sulla busta paga.
    • Il beneficio di questi piani previdenziali è la possibilità di far fruttare il proprio denaro pagando meno tasse. Infatti, le somme versate in questi fondi sono sottoposte a una tassazione inferiore rispetto al denaro in busta paga. Questo significa che se destinerai 5000 euro al tuo TFR, pagherai un'aliquota fissa su quella somma, inferiore a quella sul tuo reddito imponibile.
    • Chiedi al tuo datore di lavoro quale sia la politica della società sui trattamenti di fine rapporto e assicurati di sfruttare tutte le possibilità a tua disposizione. Si tratta di un ottimo primo passo verso la ricchezza.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Investire il Tuo Denaro
Modifica

  1. 1
    Comprendi le basi degli investimenti. Gli investimenti possono essere molto complessi, ma non necessariamente. In effetti, rispettando alcuni semplici principi di base, puoi investire i tuoi risparmi e vederli crescere in un lungo periodo di tempo.
    • In termini generali, esistono alcuni tipi di investimenti diversi. I principali sono il mercato azionario e le obbligazioni. Le azioni rappresentano quote societarie mentre le obbligazioni sono somme di denaro che presti ad attività o governi, in cambio di interessi regolari.
    • Quasi tutti gli investitori hanno una combinazione di debiti ed equità nei loro portafogli.
  2. 2
    Impara a conoscere i fondi comuni d'investimento e gli exchange-traded fund (ETF). I fondi comuni e gli ETF sono simili, perché sono entrambi raccolte di azioni e obbligazioni. Ti danno la possibilità di diversificare il tuo portafoglio a un livello che sarebbe impossibile raggiungere investendo in una società per azioni alla volta. Esistono alcune differenze significative tra i fondi comuni e gli ETF, perciò fai delle ricerche su entrambi, prima di decidere dove investire il tuo denaro.
    • Gli ETF offrono maggiore flessibilità e spese inferiori, se paragonati ai fondi comuni.[1] Inoltre permettono di pagare meno tasse, ma offrono aumenti di capitale inferiori rispetto ai fondi comuni.[2]
    • Gli ETF sono commerciati come normali azioni e il loro valore varia durante il giorno. Il valore di un fondo comune è calcolato una sola volta al giorno, usando i prezzi di chiusura dei titoli nel portafoglio del fondo.[3]
    • I fondi comuni sono gestiti, mentre quasi tutti gli ETF non lo sono. I titoli di un fondo comune sono scelti da un manager che cerca di ottenere il massimo profitto dal fondo. Il manager controlla attivamente il mercato e investe il denaro del fondo secondo la sua analisi.
  3. 3
    Scegli un broker. Decidi se vuoi usare un broker online oppure un servizio completo. Un broker professionista ha tempo e conoscenze per aiutarti a fare dei buoni investimenti; il suo compenso, però, non è trascurabile. Se pensi di avere una buona comprensione delle dinamiche del mercato e vuoi gestire da solo il tuo portafoglio potresti iscriverti a una banca che consente il trading online, come Fineco, ING Direct e molte altre.
    • Considera sempre le spese prima di aprire un conto, oltre alle cifre minime richieste. Tutti i broker applicano un costo alle transazioni (dai 5 ai 10 €, solitamente) e molti richiedono anche un investimento minimo iniziale (che va dai 500 € a cifre molto più alte).
    • Al momento, esistono alcuni broker che non richiedono un investimento iniziale minimo, come Plus500, Markets.com e We-Trading.[4]
    • Se vuoi ricevere aiuto per i tuoi investimenti, puoi ottenere consigli finanziari in molti modi diversi. Puoi recarti in banca o in altri istituti finanziari e parlare con professionisti che ti aiuteranno a gestire il tuo capitale. Considera, però, che questi istituti richiedono spesso elevati investimenti iniziali.
    • Alcuni consulenti possono darti consigli in molti settori, come investimenti, tasse e fondi pensione, mentre altri possono solo eseguire le tue direttive. È anche importante notare che non tutti i dipendenti degli istituti finanziari hanno il dovere di mettere al primo posto gli interessi del cliente. Prima di affidare i tuoi risparmi a una persona, chiedi informazioni sulla sua preparazione e sulla sua esperienza, per accertarti che si tratti di un professionista qualificato.
  4. 4
    Aggiungi regolarmente delle somme ai tuoi investimenti. Invece di investire molto denaro e sperare che sia il momento giusto per farlo, puoi investire nel corso di un periodo più lungo, per ridurre i rischi. Questa strategia è nota come piano d'accumulo del capitale.[5] Per adottarla, stabilisci un piano di investimento (ad esempio una volta al mese) e spendi cifre fisse per acquistare azioni. Quando il prezzo delle azioni è basso, ne acquisterai di più; quando il prezzo è alto, ne acquisterai di meno, ma la spesa sarà sempre la stessa.[6]
    • Immagina di impegnarti a investire 100 € nella società X una volta al mese. Questo mese, le azioni costano 10 € l'una, perciò ne comprerai 10. Il mese successivo, le azioni sono salite a 20 €, perciò ne acquisterai 5, e così via.
    • Non liquidare i tuoi investimenti, a prescindere da ciò che accade nel mercato. Dal 1956 a oggi sono avvenuti 11 crolli del mercato azionario, ma ogni volta l'economia ha recuperato ben più di quanto è andato perso. Continua ad aggiungere investimenti ogni mese e abbi fiducia nel fatto che, con il passare del tempo, la tua ricchezza crescerà.
  5. 5
    Comincia a investire il prima possibile. Il vero segreto per diventare ricchi è cominciare a fare soldi da giovane. Questo ti permetterà di ottenere un buon capitale nel lungo periodo, perché gli interessi maturati ogni anno cominceranno a loro volta a dare interessi.[7]
    • Ad esempio, se investendo 100 € hai guadagnato il 5% in un anno, il tuo capitale arriverà a 105 €. L'anno seguente, guadagnerai il 5% su 105 €. Questo significa che alla fine del secondo anno avrai 110,25 €. L'anno seguente guadagneresti il 5% su 110,25 €, e via dicendo.
    • I risultati nel tempo sono incredibili. Se, iniziando 30 anni fa, avessi investito 1000€ al mese, oggi avresti 1,8 milioni di euro. Questa è la strategia migliore per creare ricchezza.
    • Puoi trovare maggiori informazioni qui.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Investire su Te Stesso
Modifica

  1. 1
    Impara il valore dell'istruzione. L'istruzione secondaria e post-laurea è il miglior biglietto da visita per diventare ricchi. Uno studio recente, svolto negli Stati Uniti, ha dimostrato che i giovani adulti con una laurea guadagnano, in media, 17.500 $ in più dei giovani adulti con diploma. Inoltre, lo stesso studio ha evidenziato che chi ha frequentato l'università guadagna, in media 3000 $ in più di chi si è fermato dopo il liceo.[8]
    • Gli studi hanno dimostrato anche che gli stipendi per chi possiede solo un diploma stanno calando nel tempo.
    • Delle ricerche hanno anche evidenziato che chi ha solo un diploma ha molte meno probabilità di trovare un lavoro rispetto a chi ha una laurea.[9]
  2. 2
    Considera di migliorare la tua istruzione. Migliore è la tua preparazione accademica, più alto sarà il tuo salario, perciò una delle strategie più efficaci per guadagnare più denaro è proseguire con gli studi: da qui inizia la strada verso la ricchezza.
    • Ad esempio, negli Stati Uniti lo stipendio medio di chi ha una associates degree è 50.000 $, di chi ha una bachelor's degree (laurea) è 64.000 $, di chi ha una master's degree (laurea magistrale) è 81.000 $ e di chi ha una professional degree è 115.000 $.[10]
  3. 3
    Esamina le tue abilità, le tue capacità, i tuoi interessi e i tuoi talenti. Se non hai ricevuto una buona istruzione e desideri migliorarla, o se hai già completato i tuoi studi ma vuoi intraprendere una carriera più remunerativa, il primo passo da compiere è sempre l'analisi di te stesso.
    • Collegare le tue abilità naturali e i tuoi interessi a un'adeguata preparazione accademica è un metodo di sicuro successo, per migliorare molto il tuo reddito e intraprendere la strada verso la ricchezza. Chiediti qual è il tuo talento: in quali cose riesci meglio delle altre persone, o in quali ambiti ricevi spesso complimenti?
    • Chiediti quale sia la tua passione o il tuo interesse. Ad esempio potrebbe interessarti un argomento particolare, come la matematica, oppure un'attività specifica, come la cucina.
    • Cerca gli ambiti in cui le tue passioni e i tuoi talenti si sovrappongono. Ad esempio, potresti essere interessato al corpo umano ed essere piuttosto bravo nella matematica o nelle scienze. Questi interessi sono complementari.
  4. 4
    Scegli un percorso accademico che ti permetta di guadagnare bene. Che ti piaccia o meno, in alcuni campi gli stipendi medi sono più alti che in altri e la domanda di personale è maggiore. La situazione ideale è trovare un campo altamente remunerato all'interno dei tuoi interessi. Se non fosse il tuo caso, dovresti comunque esplorare questi ambiti e cercare di sviluppare interesse per loro.[11]
    • Al momento, alcuni dei professionisti più pagati sono impiegati nei settori dell'ingegneria, dell'informatica e dell'economia. Negli Stati Uniti, lo stipendio medio di un professionista impegnato in questi settori è di 75.000 $ l'anno.
    • Se hai già una laurea e vuoi proseguire la tua istruzione, gli impieghi nel mondo della legge, della medicina o dell'odontoiatria possono farti guadagnare ben più di 100.000 euro l'anno.
    • Considera come carriera anche alcuni mestieri più umili. Se ti piace il lavoro manuale, puoi guadagnare belle cifre lavorando come impresario. Generalmente, gli idraulici e coloro che si occupano di riscaldamenti e condizionatori guadagnano, in media, più di 50.000 euro l'anno. Inoltre, il potenziale di guadagno è illimitato, se creerai una tua società personale.[12]
    • Prima di scegliere un percorso accademico, fai delle ricerche sulle prospettive di impiego che il mercato offre al momento e su quale sia lo stipendio medio. Ricorda, un campo che oggi va per la maggiore potrebbe essere saturo nel giro di 5-10 anni. Queste ricerche ti aiuteranno a garantire un ritorno sull'investimento per la tua preparazione scolastica.
  5. 5
    Trova i fondi per la tua istruzione. Purtroppo, l'educazione ha un prezzo, ma se sceglierai saggiamente il tuo percorso di laurea, recupererai il tuo investimento con gli interessi.
    • Considera se dedicare al risparmio uno o due anni, prima dell'università. In questo modo dovrai chiedere un prestito inferiore e avrai meno debiti, una volta laureato.
    • Scegli con oculatezza la tua base operativa. Se vivere in una grande città non è la tua priorità e non hai altri obblighi familiari, scegli zone meno costose dove abitare e frequentare l'università. In una piccola città puoi risparmiare migliaia di euro di spese.
    • Richiedi un finanziamento statale per pagare la tua istruzione. Se il reddito della tua famiglia rientra nei limiti per fare richiesta di un finanziamento statale, potresti riuscire a seguire un corso di laurea senza spendere grandi cifre.[13]
  6. 6
    Non smettere mai di migliorare. Lavora sulle tue capacità professionali, di leadership, finanziarie, sociali e generali. Se sarai considerato un bene prezioso, le tue possibilità di successo aumenteranno, qualunque sia la strada che sceglierai. Lo sviluppo continuo delle tue capacità ti aiuterà a utilizzare meglio le tue risorse finanziarie.
    • Migliorare costantemente la propria istruzione significa avere la possibilità di guadagnare di più. Ogni nozione che impari ti permette di aumentare il tuo capitale.
    Advertisement

Hai trovato utile questo articolo?

No