Come Diventare un Lottatore di Primo Livello

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Vuoi raggiungere il livello di Randy Couture, Quinton "La furia" Jackson e Anderson Silva e diventare un lottatore di primo livello? Con la giusta guida ed il giusto bagaglio d'istruzioni, puoi imparare come diventare il tipo di sfidante atletico e versatile che le Federazioni cercano. Impara a lottare, acquisisci esperienza, e comprendi come diventare professionista. Leggi le istruzioni di seguito per avere ulteriori informazioni.

Parte 1 di 3:
Imparare a Lottare

  1. 1
    Rimettiti in forma. La lotta di primo livello, o mix di arti marziali, è un test di resistenza aerobica, forza, agilità e forza di volontà. Per essere un lottatore di livello dovrai essere un atleta completo, quindi se la tua ambizione è saltare nella gabbia dei lottatori, dovrai metterti in forma.
    • Sviluppa la muscolatura e perdi grasso, invece di provare una dieta per perdere semplicemente molto peso. Dovrai acquisire massa e diventare forte. Sviluppare un programma salutare di sollevamento pesi e di esercizi aerobici per metterti in forma, ti permetterà di passare all'allenamento vero e proprio più facilmente.
    • Se non hai tempo per andare in palestra, lavora a casa. Semplifica il tutto con un programma di corsa, di piegamenti e di stretching.
  2. 2
    Comincia ad imparare a boxare. I lottatori di primo livello sono un misto tra praticanti di boxe, arti marziali, la lotta libera e quasi tutti gli altri stili di lotta esistenti. Uno dei metodi completi più diffusi per imparare le abilità di lotta ad ogni età è cominciare a sviluppare le capacità di boxare, apprendendo come tirare un pugno e come difendersi mentre si sta in piedi.
  3. 3
    Studia la lotta libera. Se sei giovane e agli inizi, considera l'idea di unirti ad una squadra di lotta libera per ricevere le giuste nozioni base della disciplina e acquisire esperienza nella lotta in un ambiente controllato. Non sarà tutto ad altissimo livello come in una Federazione, ma apprendere i fondamentali della lotta libera amatoriale ti renderà un lottatore più forte sul lungo termine, sviluppando le tue abilità sul tappeto e la tua resistenza. E' anche un ottimo metodo per tener sotto controllo il peso e metterti in forma per lottare.[1]
  4. 4
    Impara le arti marziali. Quando ti approcci per la prima volta alla disciplina delle arti marziali miste, un po' di esperienza (anche da principiante) nella lotta libera e nelle arti marziali di base ti aiuterà. Puoi subito lanciarti nella disciplina mista, ma essere un lottatore completo che sa battersi sia a terra sia boxando, farà la differenza tra l'essere un grande lottatore e uno mediocre.[2] Le arti marziali migliori per familiarizzare con la disciplina mista sono:
    • Karate e kung-fu, eccellenti per imparare l'accuratezza dei calci
    • Judo, un ottimo modo per imparare a tenere il tuo avversario al tappeto
    • Ju-jitsu brasiliano, studiato dai più grandi lottatori di disciplina mista, ti permette di giungere ad un livello più alto nella lotta a tappeto
    • Il muay-thai, conosciuto anche come "l'arte degli otto arti", ti specializza nell'uso di ginocchia e gomiti per colpire.
  5. 5
    Cerca una palestra nella tua zona specializzata nelle arti marziali miste. Imparare a lottare correttamente in gabbia sarà più importante rispetto all'imparare una serie di arti marziali individualmente e lottare. Dovrai apprendere come mischiare le arti insieme e batterti con altri lottatori, allenandoti, imparando e sviluppando le tue capacità. Imparare le basi e avere una comunità che metta insieme tutte le arti sarà per te un'ottima fonte di apprendimento.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Acquisisci Esperienza

  1. 1
    inizia a sviluppare e a specializzare il tuo stile. Ci sono molti stili diversi per un lottatore di livello, dalla boxe tecnica al combattimento in strada, dalla lotta libera alla lotta con i calci. Qual è quello che più si adatta a te? Per diventare un lottatore di arti marziali miste dovrai lavorare per levigare le abilità come la lama di un rasoio da poter utilizzare contro il tuo avversario.
    • Sviluppa, per una parte del tempo, altre abilità rispetto a quelle sviluppate per le arti marziali miste. Se sei un lottatore libero, sviluppa la lotta al tappeto; lavora anche sulla boxe per diventare un lottatore completo. Se inizi con la boxe, prova a sviluppare lo stile brasiliano per accrescere le abilità nella lotta al tappeto. Insomma, cerca di diventare un lottatore il più completo possibile.
  2. 2
    Trova la categoria di peso corretta in cui competere. Trova il tuo peso-forma al più alto livello di una delle scale, poi mantieni il peso a quel livello.[3] Le Federazioni di lotta e di arti marziali miste utilizzano generalmente le seguenti categorie di peso per i lottatori:
    • Pesi gallo: (57 to 61 kg)
    • Pesi piuma: (62 to 66 kg)
    • Pesi leggeri: (66 to 70 kg)
    • Pesi welter: (71 to 77 kg)
    • Pesi medi: (78 to 84 kg)
    • Pesi massimi leggeri: (84 to 93 kg)
    • Pesi massimi: (93 to 120 kg).
  3. 3
    Porta a termine il tuo primo incontro. Una volta che hai fatto tua un po' d'esperienza, chiedi ad uno degli allenatori di ingaggiare un incontro per capire come ci si sente in una competizione. Se va bene e ti piace, continua a prenotare degli incontri finché la scheda di allenamento lo permette. Chiedi all'allenatore di trovare qualcuno del tuo stesso livello per un incontro.
    • Gli scommettitori preferiscono spesso un incontro tra un pesciolino e uno squalo, mettendo insieme un pesce inesperto (tu in questo caso) con un lottatore squalo, nella speranza di confezionare l'incontro e vedere un bagno di sangue. Cerca in tutti i modi di evitare di ficcarti in queste situazioni per la tua prima sfida. Sarebbe scoraggiante competere contro un lottatore estremamente esperto.
  4. 4
    Sviluppa il tuo gioco mentale. Quando inizi a competere, cerca di pensare alle sconfitte e alle vittorie allo stesso modo. Guarda sempre all'incontro successivo, fermandoti solo ad analizzare brevemente i successi e le sconfitte. Riflettere sugli incontri disputati può aiutarti soltanto ad imparare quali aspetti puoi migliorare e come puoi aumentare le possibilità di vittoria nell'incontro successivo.
  5. 5
    Continua ad allenarti. Continua a lavorare sodo in palestra utilizzando l'allenamento che ricevi. Circondati di una buona squadra di allenamento, con altri lottatori più esperti e allenatori che ti aiuteranno ad identificare le aree nelle quali migliorare. Lavora per diventare un lottatore completo e per continuare a vincere.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Diventa Professionista

  1. 1
    Inizia a fare rete. Va online e inizia a mostrare la tua presenza come lottatore amatoriale. Fa uscire un po' il tuo nome. Frequenta le federazioni e prendi contatti, unisciti agli incontri e partecipa più che puoi alla comunità. Se vuoi diventare un lottatore di arti marziali professionista, devi far girare la tua vita intorno a questo sport.
    • Cerca i gruppi legati alla lotta più popolari, per interagire con essi il più possibile.
    • Partecipa sui social network come Facebook, Twitter e Instagram. Promuovi i tuoi incontri e le tue esibizioni e resta in contatto con i lottatori e i fans.
  2. 2
    Trova uno sponsor. Se ti sei guadagnato una buona reputazione e dei buoni risultati come lottatore amatoriale, contatta qualche società specifica che si occupi di gestire i lottatori. Prova a negoziare la tua gestione con loro.
    • E' importante capire che le società di gestione sono interessate solo ai vincitori. Continua a vincere una serie di incontri chiave contro lottatori importanti. Le società cercano lottatori con esperienza capaci di fornire risultati, non semplici talenti con voglia di crescere. Accresci le tue possibilità vincendo il più grande numero di incontri possibile.
  3. 3
    Sii unico. Mike Tyson aveva le sue catenine metalliche e Mohammed Ali le sue poesie. Nel mondo della lotta, Chuck Lidell aveva la sua cresta e la sua parlata volgare, mentre Anderson Silva aveva il suo comportamento algido. Dovrai saper stare in campo e coltivare una personalità fiammeggiante e interessante se vuoi stare tra i lottatori che contano.
    • Ciò appare più semplice ad alcuni lottatori, meno ad altri. Non sprecare tempo con i capelli o con tatuaggi paurosi. Passa quel tempo ad allenarti. E' meglio dare un po' di forza al tuo personaggio. Trovati un soprannome e usalo sempre.
  4. 4
    Affronta le prove della Federazione. Se vuoi diventare un lottatore di livello dovrai affrontare le prove federali. Invita gli agenti ai tuoi incontri e resta in contatto con loro. Fa sì che si sappia che tu vuoi entrare nell'ambiente. L'organizzazione lavora come fosse un club esclusivo, perciò devi essere invitato. Ma non c'è nulla di male nel far sapere che sei interessato.
    • Puoi anche pensare di partecipare a degli show che ti permettono di affrontare le prove federali una volta all'anno.[4] A volte sono riservati ad una sola categoria di peso, o ad una sola regione geografica per esigenze di spettacolo, ma controlla regolarmente mentre continui ad allenarti e a vincere.
    Pubblicità

Consigli

  • Continua a lottare e continua a vincere.
Pubblicità

Avvertenze

  • Allenati in maniera corretta e sotto la supervisione di una struttura certificata.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Sport & Fitness

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità