Come Dormire con il Cuscino per il Corpo

Scritto in collaborazione con: Luba Lee, FNP-BC

La maggior parte delle persone ha una posizione specifica ideale per dormire, che potrebbe essere supina, laterale o prona. Se ti piace dormire su un fianco, puoi trovare una posizione più confortevole e mantenere il corpo ben allineato dormendo con un cuscino.

Parte 1 di 2:
Usare il Cuscino per il Corpo

  1. 1
    Acquista un cuscino dalla forma a "U". I cuscini per il corpo sono disponibili in forme differenti; quella adatta per te dipende dalle tue scelte personali e dallo stile in cui dormi. Molti di questi cuscini hanno la forma della lettera "U" e puoi avvolgerli attorno al corpo. Tale forma permette di lasciar riposare la testa sulla curva superiore della "U" appunto, in modo che sia perfettamente adagiata sul cuscino stesso; le due "braccia" separate del cuscino avvolgono il corpo, con un lato che scende lungo la schiena e l'altro sulla parte anteriore.
    • Con questo tipo di cuscino puoi dormire su entrambi i lati e anche in posizione supina.
    • Tale modello offre inoltre l'ulteriore vantaggio di evitarti continui giri e rotolamenti nel letto quando dormi.
    • Si tratta di un cuscino grande, quando lo usi ti serve quindi un letto della misura King o Queen.[1]
  2. 2
    Usa un cuscino dalla forma a "I". Questo è un modello molto lungo e che puoi abbracciare. Dato che supporta le ginocchia, può contribuire ad alleviare il dolore alla schiena e alla colonna vertebrale. Si tratta di un modello più piccolo rispetto a quello a "U", è quindi adatto anche per i letti della misura standard, oltre al fatto che è anche più economico.
    • È particolarmente indicato se hai bisogno di un sostegno tra le ginocchia, oltre che per la testa; è inoltre più adatto per coloro che dormono su un fianco, dato che aiuta a riallineare la schiena e il collo quando ci si trova in questa posizione.
    • Puoi trovare modelli più sottili o più spessi, cercane quindi uno che sia adatto per la tua forma specifica del corpo e per il tuo modo di dormire.[2]
  3. 3
    Prova un modello dalla forma a "J". Viene a volte chiamato anche cuscino a "C" ed è curvo a un'estremità per sostenere il collo o le ginocchia. È considerato un modello intermedio tra il cuscino a forma di "I" e quello a "U"; si adatta perfettamente tra le ginocchia, contribuendo in questo modo ad alleviare il dolore e le tensioni alla schiena.
    • È adatto per tutti i tipi di letti, dato che assomiglia a quello dalla forma a "I".
    • Tutti i tipi di cuscini per il corpo sono disponibili in diversi spessori, a seconda delle preferenze personali.[3]
  4. 4
    Prendi quello del materiale migliore. In commercio puoi trovarne di molti materiali e imbottiture differenti. Quando ne cerchi uno, scegli preferibilmente quello realizzato con materiale biologico e naturale. Considerato che trascorri molto tempo con il viso appoggiato al materiale del cuscino, devi assicurarti che si tratti di un prodotto comodo e di buona qualità; opta per i modelli di lana o cotone naturali.
    • Puoi acquistarlo presso i migliori negozi di articoli casalinghi e per la casa o anche online.[4]
  5. 5
    Coprilo. Una volta acquistato quello giusto per te, devi trovare una federa morbida e confortevole; devi prenderla di un tipo speciale, adatta a questo cuscino per il corpo, dato che è così grande. È particolarmente importante procurarsi una federa, visto che devi trovare un modo per mantenere pulito il cuscino.
    • Puoi trovarla presso i negozi di biancheria per la casa, ma puoi anche acquistare un rivestimento specifico per il modello di cuscino in tuo possesso; eventualmente, puoi anche realizzarne tu stesso una su misura.
    • Alcuni cuscini vengono venduti già con una federa lavabile in dotazione, mentre altri modelli non prevedono tale optional. Se quello che hai acquistato è già dotato di una federa, toglila e lavala ogni volta che lavi le lenzuola.[5]
  6. 6
    Usalo ogni notte. Una volta trovato il cuscino per il corpo migliore per te, usalo sempre. Appena entri nel letto mettiti subito nella posizione corretta con intorno il cuscino; assicurati che abbracci tutto il corpo e posizionalo in modo che ti sostenga il collo e la schiena.
    • Evita se possibile in tutti i modi di tenere una gamba completamente sopra il cuscino quando dormi su un fianco. Questo potrebbe aggiungere ulteriore tensione indesiderata alla schiena e potrebbe creare maggiori problemi; lascia semplicemente il cuscino tra le ginocchia quando ti sdrai su un lato.[6]
    Advertisement

Parte 2 di 2:
Conoscere i Cuscini per il Corpo

  1. 1
    Informati in merito a tali modelli. Dormire in posizione supina permette di tenere testa, collo e schiena ben allineati; aiuta anche a prevenire il dolore nel collo e nella schiena, oltre a lenire altri disturbi, come il reflusso acido e problemi cardiaci.[7] Tuttavia, se preferisci dormire su un fianco, puoi usare il cuscino per il corpo per ottenere risultati analoghi.
    • Questi tipi di cuscini si adattano alla forma del corpo, aiutando ad allineare la colonna vertebrale in una maniera più naturale; forniscono inoltre un sostegno ulteriore, perché contribuiscono ad alleviare il dolore alla schiena e lo stress.
    • Tale loro peculiarità permette anche una respirazione migliore, favorisce una circolazione ottimale e aiuta a rilassare il muscoli.[8]
  2. 2
    Conosci altri motivi per dormire con uno di questi cuscini. Il cuscino per il corpo può essere utile quando dormi su un fianco se soffri di apnea nel sonno, un disturbo che blocca il respiro e poi riprendi a respirare quando ti svegli; è utile inoltre se russi o se sei incinta.
    • Dormire su un fianco durante la gravidanza migliora la circolazione del sangue nell'utero e contribuisce a ridurre il gonfiore delle caviglie, senza contare che nello stesso tempo sostiene collo, schiena e addome; le donne in gravidanza dovrebbero sempre dormire sul fianco sinistro.[9]
  3. 3
    Rivolgiti a un chiropratico. Se provi dolore alla schiena dopo aver iniziato a utilizzare questo cuscino, interrompine immediatamente l'uso, in quanto non deve causare alcun tipo di sofferenza o disagio. Se il dolore inizia a farsi frequente, fatti visitare dal medico o da un chiropratico.
    • Se inizi a utilizzare il cuscino per il corpo per ridurre il mal di schiena, ma la situazione peggiora, smetti di usarlo finché non hai valutato varie opzioni con il medico.[10]
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Luba Lee, FNP-BC. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006.
Categorie: Disturbi del Sonno

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement