Come Dormire con l'Acufene

L’acufene è un suono percepito dall’orecchio anche se in realtà non c’è alcun suono. Potrebbe trattarsi di un fischio, un ronzio, una vibrazione, un suono assordante, un suono simile a elettricità statica o una lunga serie di altri possibili rumori. Addormentarsi con l'acufene può essere difficoltoso a causa della presenza di un suono dentro la tua testa. In questo articolo, sono elencati alcuni metodi che potrebbero aiutarti a migliorare la qualità del sonno.

Passaggi

  1. 1
    Libera la mente prima di andare a letto. Visto che l’acufene potrebbe disturbare il tuo riposo, quello che vuoi senz’altro evitare è avere ulteriori preoccupazioni o pensieri in mente.
  2. 2
    Pensa a qualcosa o qualcuno che ti piace e concentrati su questo pensiero con tutte le tue forze. Potrebbe essere qualsiasi cosa o persona, l’importante è che provi piacere nel pensarci. Costruisci una storia e cerca di visualizzarla dall’inizio alla fine, in modo da favorire sempre di più la concentrazione. Considera questo pensiero tanto importante quanto la respirazione. Ricorda: può riguardare qualsiasi cosa.
  3. 3
    Evita di entrare in un circolo vizioso. La prima regola per coloro che soffrono di acufene è evitare di entrare in un loop. Un circolo vizioso opera in due modi:
    • 1. Se presti attenzione al rumore nell’orecchio, il suo volume crescerà. Questo accade perché il messaggio che dai al tuo cervello è: "Questo suono è importante/minaccioso, ho bisogno di sentirlo meglio".
    • 2. Maggiore è il volume dell'acufene, maggiore sarà la tua attenzione nei suoi confronti e come risultato il volume crescerà di pari passo.
    • Se inizi a concentrarti sul rumore, sposta immediatamente l’attenzione su qualcos’altro, altrimenti rischi di entrare nel loop e rendere il rumore ancora più intenso.
  4. 4
    Esci dal loop se ci sei entrato. A questo punto, devi fare tutto il possibile per concentrarti su qualcos’altro. Leggere un libro, guardare un film, svolgere qualsiasi altra attività ti aiuterà a tenerti alla larga da questo circolo vizioso.
    • Ripeti a te stesso: “Se mi concentro sul rumore, lo renderò più intenso e sarà sempre più difficile ignorarlo”. Ricorda che non devi mai cadere in questo circolo vizioso.
    • La situazione peggiorerà significativamente se ti trovi in una stanza silenziosa (come quando vai a dormire), quindi è ancora più importante non entrare nel circolo vizioso in un momento simile.
  5. 5
    Cerca di mascherare il rumore causato dall'acufene. Mascherare il rumore significa ascoltare un altro suono in grado di coprire l’acufene: può essere un qualsiasi tipo di rumore bianco, il suono di una ventola, della televisione o quello proveniente da un sito web specializzato in rumori bianchi.
    • È possibile trovare online molti generatori di rumore bianco in grado di riprodurre il suono del vento, delle cascate, del fuoco, della pioggia, dell’elettricità statica e moltissimi altri rumori a scelta. Questi siti sono stati realizzati per mascherare l'acufene e offrono anche la possibilità di personalizzare i suoni scelti (è possibile anche salvarli!).
  6. 6
    Continua a pensare a qualcos’altro finché non ti addormenti. Ignora ogni immagine o pensiero irrilevante che appare nella tua mente perché ti faranno solo perdere la concentrazione. Lo stesso vale per il loop se inizi a pensare all’acufene.
    Advertisement

Consigli

  • Il ticchettio di un orologio nella stanza ti permetterà di distogliere l’attenzione dall’acufene e spostarla sull’orologio. Contare il numero di tic tac è un buon metodo per addormentarsi.
  • Se non riesci a fare a meno di pensare all’acufene e questo inizia a innervosirti, prova a vederlo come un rumore proveniente da un dispositivo realmente presente nella stanza.
Advertisement

Avvertenze

  • Quando cerchi di coprire l’acufene, ricorda che il tuo obiettivo è quello di ridurre la tua reazione emotiva di fronte a questo problema, quindi l’acufene non dovrebbe scomparire completamente sotto l'altro rumore. In caso contrario, significa che non stai effettivamente allenando il tuo cervello a ignorarlo.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Disturbi del Sonno

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement