Come Eliminare i Cattivi Odori da Cuoio e Pelle

Il cuoio è un materiale ricavato dalla pelle degli animali con una procedura chiamata concia. Viene usato per produrre giacche, mobili, scarpe, borse, cinture e molti altri prodotti. Sebbene il cuoio sia piuttosto durevole, è più difficile da pulire rispetto a fibre naturali o sintetiche. La grana può assorbire i cattivi odori, come fumo, cibo, sudore, profumo, muffa, ma anche il classico odore di nuovo dovuto alla concia stessa. Eliminarli può richiedere qualche esperimento. Nel dubbio, puoi sempre portare l'oggetto interessato da un professionista per evitare di danneggiarlo.

Metodo 1 di 2:
Usare Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Asciuga subito la pelle. Se è bagnata o sembra ricoperta di muffa, devi eliminare subito tutte le tracce di umidità. Può infatti danneggiarla permanentemente e creare un odore che sarà molto difficile da rimuovere. Esistono diversi metodi semplici per asciugare il cuoio [1]:
    • Metti l'oggetto in un posto della casa che riceva una luce solare indiretta. Il contatto diretto con i raggi del sole può far spaccare, logorare o comunque rovinare il cuoio. Scegli un punto vicino a una finestra che filtri la luce o che sia protetta da una zanzariera.
    • Accendi l'asciugacapelli a una temperatura bassa. Evita di avvicinarlo troppo alla pelle, in quanto rischi di farla spaccare o rompere. Tienilo a una distanza tale da asciugarla e prevenire la formazione di macchie d'acqua estese sulla superficie.
    • Utilizza un panno asciutto e pulito, specialmente se devi trattare un paio di scarpe, una giacca o una borsa. Evita i prodotti a base di alcool o pensati per mascherare gli odori, come un profumo. Basta passare un panno asciutto e pulito. Le sostanze chimiche possono essere assorbite dai pori del cuoio, quindi l'oggetto può danneggiarsi.
  2. 2
    Avvolgi l'oggetto di cuoio con della carta di quotidiano o da imballaggio. La sua qualità porosa permette di assorbire tutti i cattivi odori dall'articolo di pelle. Assicurati sempre che l'oggetto e i fogli siano completamente asciutti. La carta di quotidiano ha fibre ampie che la rendono più morbida e assorbente di altre opzioni, come quella per fotocopie [2].
    • Accartoccia diversi fogli di carta di giornale, adagiali in una scatola e appoggiaci l'oggetto di pelle. Chiudi il contenitore e non aprirlo per 1-2 giorni.
    • Controlla l'articolo per vedere se la carta ha assorbito del tutto il cattivo odore. Potrebbe essere necessario lasciarlo nella scatola per un altro giorno.
  3. 3
    Pulisci il cuoio con una soluzione all'aceto. L'acido aiuterà a contrastare i cattivi odori; anche quello dell'aceto, che per qualcuno può essere sgradevole, si dissiperà [3].
    • Prima di usare un prodotto a base acida sull'oggetto di cuoio, esegui un test su una parte nascosta per assicurarti che non lo faccia sbiadire. Mescola parti uguali di aceto bianco distillato e acqua. Scegli una zona molto piccola dell'articolo e tamponaci la soluzione. Se non si scolorisce né si spacca, procedi e pulisci completamente l'oggetto.
    • Utilizza un panno pulito per applicare la soluzione a base di aceto sul cuoio.
    • Puoi anche usare un flacone con erogatore spray per spruzzare la soluzione sul cuoio. Eliminala con un panno.
    • Se l'odore è molto sgradevole, puoi provare a immergere l'articolo di pelle nell'aceto per 5-10 minuti. Assicurati di asciugare il cuoio dopo questo procedimento, in modo che non si ammuffisca [4].
  4. 4
    Tratta la pelle con il bicarbonato di sodio, ottimo per assorbire i cattivi odori e sicuro da usare sul cuoio. Ti servirà anche una federa o un sacchetto ermetico abbastanza capiente da poter contenere l'oggetto di pelle [5].
    • Metti l'oggetto di cuoio nella federa o nel sacchetto ermetico. Cospargi uno strato sottile di bicarbonato sulla superficie della pelle. Puoi inoltre applicarlo sulla parte interna dell'articolo per rimuovere i cattivi odori anche in questa zona.
    • Chiudi la federa legandola o sigilla il sacchetto ermetico. Lascia agire il bicarbonato di sodio per una notte o per 24 ore.
    • Elimina il bicarbonato usando un aspirabriciole o un panno pulito. Rimuovilo delicatamente per evitare di graffiare il cuoio.
    • Ripeti il procedimento finché il cattivo odore non sarà stato eliminato.
  5. 5
    Lascia invecchiare la pelle in modo che il cattivo odore si affievolisca nel tempo. Considera le proprietà naturali del cuoio: i cattivi odori che assorbe, dal fumo di sigaretta all'odore di nuovo dovuto alla concia, diminuiscono gradualmente. Invece di provare a mascherarli con un profumo o altre sostanze chimiche (che in effetti prolungheranno il tempo necessario affinché i cattivi odori svaniscano), utilizza spesso l'oggetto. Se riesci a sopportare l'odore, indossa la giacca o le scarpe quotidianamente per favorire il processo di invecchiamento [6].
    • Il processo di invecchiamento ammorbidirà anche il cuoio, ne aprirà efficacemente i pori ed eliminerà il cattivo odore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare Prodotti Professionali

  1. 1
    Compra un prodotto per pulire il cuoio. Puoi trovarne uno professionale dal ferramenta o dal calzolaio. Utilizzane sempre uno specifico per il pellame [7].
    • Applicalo con un panno asciutto e pulito. La maggior parte di questi prodotti aiuta a rimuovere gli odori, a preservare sia il colore che la lucidità della pelle e a proteggerla dalle spaccature.
  2. 2
    Applica un balsamo apposito. Dopo aver pulito il cuoio, dovresti sempre usare un balsamo. Questo procedimento aiuta a rimuovere i cattivi odori, ma anche a mantenere il colore e la lucidità del pellame. Ci sono diverse opzioni per farlo [8].
    • Olio di semi di lino di alta qualità: è un prodotto naturale molto efficace per ammorbidire il pellame. Evita di usare quello di bassa qualità, perché non darà lo stesso risultato. Utilizza un panno per massaggiare l'olio sul cuoio, in modo che possa essere assorbito.
    • Lucidante per scarpe: è il metodo più vecchio per ammorbidire il pellame, ma è anche uno dei migliori. Utilizza quello liquido su scarpe, giacche e borse. Per gli stivali e le scarpe di pelle puoi scegliere anche una pasta lucidante. Per il cuoio naturale, compra un prodotto contenente cera di carnauba e altri ingredienti non artificiali.
    • Balsamo professionale per pellame: questo prodotto è reperibile nei negozi che vendono prodotti per la manutenzione dei cavalli o online. Generalmente viene venduto sotto forma di spray. Bisogna spruzzarlo sulla superficie del cuoio e le sostanze chimiche verranno assorbite dai pori. Rimuove i cattivi odori e aiuta risaltare la lucidità del materiale.
    • Evita di usare il sapone per selle. Richiede molti risciacqui e potrebbe dare un aspetto striato al pellame o creare una superficie appiccicosa [9].
  3. 3
    Potresti portare l'oggetto da un professionista per farlo pulire e ammorbidire. Se l'odore persiste nonostante l'uso dei vari rimedi casalinghi o dei prodotti disponibili sul mercato, sarebbe meglio portarlo da un calzolaio per farlo trattare. In base al tipo di oggetto e alla gravità dell'odore, puoi riuscire a rimuoverlo dal cuoio senza spendere troppo.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità