Come Essere Attraenti (Ragazzi)

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Non puoi modificare il tuo patrimonio genetico né la tua conformazione fisica, ma puoi servirti di ciò che la natura ti ha donato. Il fascino è una combinazione di molteplici fattori, tra cui la cura del proprio aspetto, la personalità e lo stile. Se vuoi solo migliorare il tuo sex appeal o sei così disorientato da non sapere da dove cominciare, basterà qualche semplice cambiamento per diventare più attraente.

Parte 1 di 5:
Curare il Tuo Aspetto

La cosa più semplice da fare per aumentare il proprio charme è curare l'igiene personale. Se sei pulito e profumato, invoglierai le persone a starti vicino senza che se ne rendano conto. Leggi i passaggi riportati di seguito e sfruttali per sviluppare una routine quotidiana.

  1. 1
    Usa il deodorante. Quando avrai trovato un prodotto adatto alle tue esigenze e dalla fragranza giusta, applicalo dopo ogni doccia. Se ti accorgi di sudare o emanare un cattivo odore durante il giorno, portalo con te, nello zaino e nella ventiquattrore, per applicarlo nuovamente.[1]
    • Se dovessi dimenticarti di metterlo prima di uscire di casa, procurati un igienizzante per le mani e passalo sotto le ascelle: ucciderà i batteri responsabili dei cattivi odori. Probabilmente dovrai applicarlo varie volte durante il giorno.
    • Il deodorante inodore riduce il rischio di sviluppare allergie.
  2. 2
    Fai la doccia tutti i giorni. Lava bene i capelli e utilizza un bagnoschiuma o un sapone che profumi di fresco e pulito.
    • Se sei solito fare la doccia la mattina, procurati uno specchio anti-appannate in modo da lavare la faccia e raderti sotto l'acqua.
  3. 3
    Non esagerare con il dopobarba o lo spray per il corpo. L'odore prodotto dal corpo durante il giorno può aumentare o distruggere il fascino di una persona: se profumi, la gente ti si avvicinerà automaticamente, mentre se emani un cattivo odore, otterrai l'effetto contrario e allontanerai le persone. Ecco alcune indicazioni da seguire:
    • Non esagerare col profumo. È la regola principale da rispettare se vuoi avere un buon odore: dato che possiamo abusare delle cose che ci piacciono, non dimenticare che il troppo storpia. Persino una fragranza alle rose può risultare nauseabonda se la applichi in quantità eccessive. Due o tre spruzzi di dopobarba o profumo sono sufficienti. Il naso si abitua subito e smette di sentirlo, ma gli altri possono sempre percepirlo.
    • Trova una profumazione adatta al tuo odore naturale. Ognuno ha un corpo che funziona in modo differente dal punto di vista chimico e, di conseguenza, non tutte le essenze si addicono a chiunque. Esistono fragranze che vanno bene per qualcuno, ma che risultano sgradevoli su altri. Se puoi, procurati un campione di profumo prima di comprarlo. Portalo per un giorno e qualche ora dopo l'applicazione chiedi a un amico il suo parere.
    • Prova ad abbinare il bagnoschiuma al dopobarba o al profumo. Non è necessario che abbiano la stessa essenza, ma l'importante è che siano simili in modo che non creino un forte contrasto.
    • Spruzzalo sui punti in cui pulsa maggiormente il sangue, ovvero sulle zone più calde in cui il sangue scorre vicino alla superficie (polsi, gola e collo). Le zone venose del corpo ne esaltano, infatti, la fragranza.
  4. 4
    Lava il viso mattina e sera. Previeni brufoli ed eruzioni cutanee prendendoti cura del viso e tenendolo pulito.
    • Trova prodotti adatti al tuo tipo di pelle. Ecco i più comuni:
      • Pelle sensibile e secca. Se il viso tende a essere secco e screpolarsi o si arrossa e si irrita facilmente, usa un detergente molto delicato. Evita il tonico e usa una crema idratante leggera.
      • Pelle mista e zona T. Se la fronte, il naso e il mento (la cosiddetta "zona T") sono grassi a differenza delle guance, vuol dire che hai la pelle "mista", come la maggior parte delle persone. Quindi, usa un detergente per pelli normali o miste. Dopodiché scegli un tonico delicato per la zona T e termina applicando una crema idratante.
      • Pelle grassa. Se tende a essere uniformemente grassa, compra un detergente a base di argilla o per pelli grasse. Dopodiché applica un tonico delicato su tutto l'incarnato, infine termina il trattamento con una crema idratante leggera. Se senti che durante il giorno si unge di nuovo, nel pomeriggio tamponala con qualche salvietta opacizzante per il viso.
    • Se soffri di acne, usa un detergente per il viso a base di acido salicilico o applica sui brufoli una crema al perossido di benzoile. Se non noti risultati, consulta un dermatologo.
  5. 5
    Raditi o accorcia la barba. Che tu scelga di farla crescere o no, è tuo dovere prendertene cura ogni giorno.[2]
    • Se vuoi essere perfettamente sbarbato, devi raderti ogni mattina prima di andare a scuola o al lavoro. Comincia bagnando il viso, poi passa la schiuma da barba e un rasoio affilato. Se aggiungi il contropelo (ossia ti radi nella direzione opposta alla crescita dei peli, dalla mandibola alle guance), la rasatura sarà più profonda, ma non è escluso che irriti la pelle. Se hai problemi di peli incarniti, passa la lama solo nel verso di crescita del pelo.
    • Cura la barba, i baffi o il pizzetto. Accertati che i bordi siano precisi e spunta tutti i peli in modo che siano uniformi. Quando lavi il viso, pulisci più scrupolosamente le zone coperte dalla barba.
  6. 6
    Cura le sopracciglia (facoltativo). Non sei costretto a sfoltirle, ma in questo modo avresti un aspetto più ordinato. Ecco alcuni suggerimenti fondamentali:
    • Compra un paio di pinzette di buona qualità. Le due estremità devono combaciare perfettamente se vuoi che l'estrazione del pelo sia meno dolorosa e più efficace. In alternativa, se non vuoi sentire dolore, puoi acquistare un tagliacapelli poco costoso. Potrebbe essere servirti anche per accorciare i peli del naso o delle orecchie.
    • Regolati in base al viso. Procurati una matita e appoggiala verticalmente all'esterno di una narice in modo che incroci il sopracciglio. Togli i peli che vanno oltre questa linea e che creano un "monociglio" sopra il naso. Fai lo stesso dall'altro lato.
    • Definisci le arcate sopraccigliari. Se nonostante la depilazione della zona sopra il naso le sopracciglia sembrano ancora due piccoli cespugli, prova a tirare i peli sparsi sotto le arcate. Tuttavia, ricorda di togliere solo quelli sotto le sopracciglia, non quelli sopra.
  7. 7
    Taglia e pulisci le unghie. Ogni due o tre giorni, dopo la doccia, trova un minuto per accorciare e pulire tutte le unghie, mani e piedi. Saranno più morbide e facili da gestire dopo il contatto con l'acqua. Dovresti portare corte sia le unghie dei piedi che quelle delle mani, lasciando solo una sottile linea bianca che fuoriesce dal letto ungueale.
  8. 8
    Lava i denti e usa il filo interdentale. Combatti l'alito cattivo e proteggi il candore del tuo sorriso prendendoti cura dei tuoi denti.
    • Cambia lo spazzolino. Dovresti sostituirlo ogni tre mesi o appena guarisci da un raffreddore o da una malattia infettiva. Se le setole cominciano ad aprirsi, vuol dire che te ne serve uno nuovo.
    • Usa il filo interdentale tutti i giorni prima di coricarti. Non solo eliminerai la placca e i residui di cibo dalla bocca, ma preverrai anche l'insorgere di disturbi cardiaci.
    • Spazzola la lingua. I denti saranno anche bianchissimi, ma continuerai ad avere l'alito cattivo se la lingua è sporca. Quindi, fai qualche passata leggera con lo spazzolino mentre lavi i denti (non spazzolare energicamente, altrimenti danneggi le gengive).
    • Termina col collutorio. Fai qualche gargarismo per 20 secondi, dopodiché sputa.
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Sistemare i Capelli

  1. 1
    Spuntali regolarmente. Anche se li stai facendo crescere, devi accorciarli un po' con una certa regolarità se vuoi prevenire le doppie punte. Puoi andare da un barbiere professionista o tagliarli da solo.[3] Qualunque opzione tu scelga, ricordati che:
    • Se preferisci portarli corti, tagliali ogni 2-3 settimane. Assicurati che il barbiere elimini la peluria che cresce sulla nuca.
    • Se vuoi farli crescere, spuntali ogni 4-6 settimane. Ricordati di tagliare la peluria sulla nuca anche se è coperta dai capelli.
  2. 2
    Lavali spesso. La maggior parte dei ragazzi fa lo shampoo tutti i giorni. Tuttavia, puoi anche lavare i capelli a giorni alterni se sono secchi.
    • Compra uno shampoo e un balsamo adatti ai tuoi capelli. Possono essere secchi, grassi, con la forfora, ecc.
    • Acquista shampoo e balsamo separati. I prodotti 2 in 1 (che uniscono shampoo e balsamo) non sono altrettanto efficaci.
    • Chiedi un parere al tuo barbiere, è un esperto! Se compri lo shampoo e il balsamo da lui, possono essere più costosi di quelli acquistati al supermercato, ma saranno probabilmente di qualità superiore.
  3. 3
    Usa i prodotti per capelli (facoltativo). Non devi adoperare per forza prodotti per l'acconciatura dei capelli, ma tieni presente che molti uomini li usano perché conferiscono alla chioma un aspetto più sano e splendente oltre a dare alla capigliatura una maggiore tenuta e malleabilità. Ecco i prodotti più utilizzati per mettere in piega i capelli degli uomini:
    • Sieri e creme. Aiutano a domare i capelli ribelli o eliminare l'effetto crespo senza renderli rigidi e immobili.
    • Spuma. Usala per dare volume e lucentezza alla tua chioma. Per un risultato migliore, applicala sui capelli umidi e lasciala asciugare.
    • Pomata, cera o argilla per capelli. Usa questi prodotti se vuoi un'acconciatura particolare, per esempio una pettinatura alla Pompadour o i ricci (soprattutto se hai i capelli lisci). Stai attento perché potrebbe essere necessario più di uno shampoo per eliminare tutti i residui, quindi usali con parsimonia. Una quantità pari a una noce dovrebbe essere più che sufficiente se hai i capelli corti, medi o sottili. Usa la pomata o la cera per un effetto brillante e bagnato, mentre l'argilla per un effetto opaco e naturale.
    • Gel. A differenza della pomata, il gel è a base di alcol, quindi secca i capelli dando alla pettinatura una tenuta più forte. Se la vuoi ancora più sostenuta, applicalo sui capelli bagnati.
    • Colla per capelli. Ti sei mai chiesto come fanno alcuni uomini a ottenere una cresta rigida e indeformabile? Usano un'apposita colla a tenuta forte. Fai attenzione a non esagerare e dopo l'uso lava accuratamente i capelli.
    • Chiedi un parere al tuo barbiere! Saprà indicarti quali sono i prodotti e i trattamenti sbagliati.
  4. 4
    Trova una pettinatura adatta al tuo stile. Consulta i tuoi amici per avere un parere. La prossima volta che vai dal barbiere, chiedi un consiglio anche a lui e soprattutto chiedigli se ti basta usare il pettine o ti conviene adoperare il phon. Probabilmente, dovrai fare vari esperimenti prima di scoprire quale acconciatura ti sta meglio, ma alla fine troverai quella giusta per tutti i giorni. Considera queste possibilità:
    • Fai la riga. Puoi farla al centro, di lato o non averla affatto. Prova tutte le varianti e vedi quale ti sta meglio.
    • Pettina i capelli seguendo un'unica direzione. Al posto della riga, puoi provare a pettinarli da un unico lato. Se sono cortissimi, portali in avanti. Se sono lunghi, puoi pettinarli all'indietro o lateralmente. Insomma, prova varie acconciature.
    • Se sono lunghi, puoi fare la coda oppure pettinarli in modo che cadano verso il viso o legare solo le ciocche della parte alta della testa.
  5. 5
    Affronta la calvizie (facoltativo). Se stai perdendo i capelli, forse ti conviene tagliarli o raderli completamente in modo da mascherare la differenza di crescita. Fai lo shampoo appena finisci di allenarti, altrimenti rischi di accelerarne la perdita. Massaggia il cuoio capelluto ogni volta che fai la doccia.
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Vestirti

L'abito fa il monaco! Non c'è bisogno di indossare vestiti costosi per risultare attraenti. Tuttavia, il modo in cui ti vesti dice molto di te.

  1. 1
    Vestiti sempre bene. Sì, tutti i giorni! Anche quando non hai in programma eventi speciali, non metterti la prima cosa che trovi. Abbina correttamente i tuoi capi e sceglili in base ai tuoi impegni.
  2. 2
    Fai shopping con un amico. Può capitare che quando vuoi rimodernare il guardaroba, non sai quali capi ti stanno bene, anche perché non sempre gli specchi dei camerini ci aiutano nella scelta. Inoltre, non è detto che gli abiti visti in fotografia su un personaggio famoso o un modello maschile donino anche a te! Quindi, scegli un amico che ha gusto in fatto di abbigliamento e conosce la moda e chiedigli se può accompagnarti a fare shopping.
  3. 3
    Indossa vestiti che ti calzano a pennello. È meglio portare indumenti poco costosi, ma che vadano bene, anziché abiti pagati profumatamente che non donano affatto![4]
    • Prova ogni capo prima di acquistarlo e chiedi al tuo amico di controllare attentamente come ti sta! Non affidarti alle taglie riportate sull'etichetta perché spesso sono solo indicative.
    • In genere, l'orlo dei pantaloni dovrebbe toccare le scarpe, le maniche delle camicie dovrebbero coprire i polsi e la parte della vita dovrebbe poggiare sui fianchi. Anche la biancheria intima deve essere comoda!
    • Prova i capi varie volte prima di decidere. Se un negozio non ha niente che ti sta bene, vai altrove. Non accontentarti se non trovi niente che ti colpisce.
    • Non comprare vestiti su Internet: innanzitutto non puoi provarli, quindi c'è il rischio che ti vadano male. Inoltre, senza la possibilità di provarli, non puoi sapere se ti donano (anche se sono belli in foto!).
    • Non cercare di nascondere il corpo. Malgrado l'imbarazzo causato dai chili di troppo o da un'eccessiva magrezza, non farai che peggiorare la situazione se cerchi di coprire le tue forme portando vestiti larghi. Non devi necessariamente scegliere indumenti aderenti, ma neanche troppo ampi e cadenti.
    • Se non trovi la tua taglia, cerca un sarto economico. Magari hai i fianchi stretti e le gambe lunghe e non riesci a trovare un paio di jeans adatti alla tua corporatura. Compra abiti leggermente più larghi e rivolgiti a qualcuno in grado di adattarli alla tua taglia. La maggior parte dei negozi di abbigliamento mette a disposizione un servizio di modifica a prezzi modici.
    • Sbarazzati dei vestiti vecchi. Sebbene ti piaccia una vecchia maglietta del liceo, non è detto che ti stia ancora bene. Il corpo cambia nel corso del tempo, ma anche le linee dell'abbigliamento si trasformano. Anche se alcuni capi ti entrano ancora, possono sembrare vecchi e fuori moda se hanno più di due o tre anni.
  4. 4
    Impara a mettere in risalto le tue caratteristiche fisiche migliori. Ecco una regola di base da seguire quando ti vesti: i colori chiari danno risalto, mentre quelli scuri assottigliano. Per esempio, se adori le tue spalle, ma non ti piacciono le tue gambe, prova a indossare jeans scuri e magliette chiare.
  5. 5
    Cerca di capire quali colori ti donano di più. Le tonalità giuste ti illuminano, mentre un colore sbagliato ti fa sembrare scialbo e insignificante. Ecco alcuni esperimenti da fare:
    • Decidi se ti sta meglio il bianco o il panna. Avvicina una maglietta bianca al viso, poi una color panna. È il sistema più usato per capire quale si addice di più. Una volta stabilito, opta per gli abiti con quella tonalità.
    • Stabilisci se ti sta meglio il nero o il marrone. È un po' più complicato rispetto al bianco. Tuttavia, in alcune persone è lampante: il marrone è più adatto del nero o viceversa. Una volta assodato quale delle due tonalità ti dona di più, non mischiarle. Per esempio, non mettere scarpe e cintura marroni su pantaloni neri. Scegli uno stile total-black o total-brown.
    • Chiediti se preferisci i colori "caldi" o quelli "freddi". I colori freddi sono il blu, il viola, il verde scuro e le combinazioni rosso-blu, mentre quelli caldi sono il giallo, l'arancione, il marrone e le combinazioni rosso-giallo. Per decidere quali ti stanno meglio, avvicina un capo rosso-blu o giallo-rosso al viso. Quale dei due è più adatto al tono della tua pelle? Se hai ancora bisogno di un aiuto per scegliere, cerca su Internet un cerchio cromatico per farti un'idea più chiara.
  6. 6
    Arricchisci il tuo guardaroba con capi intramontabili. Non passano facilmente di moda e sono composti con tessuti di qualità che durano nel tempo. Ad esempio, compra qualche polo a tinta unita, camicie a tinta unita o fantasia scozzese, jeans blu scuri, magliette bianche o nere (senza disegni, né scritte), un blazer a tinta unita, pantaloni scuri, giacche scure e aderenti, scarpe da sera con i lacci e scarpe da tennis bianche. Con questi capi d'abbigliamento riuscirai sempre a comporre un outfit presentabile.[5]
  7. 7
    Fai regolarmente il bucato. Alcuni vestiti si possono indossare più di una volta prima che si sporchino (come jeans e giacche). Tuttavia, le magliette, l'intimo e i calzini vanno lavati dopo ogni utilizzo. Stabilisci una tabella per fare il bucato, così la mattina non perderai tempo a cercare i capi puliti.
    • Le camicie e i pantaloni andrebbero tolti dall'asciugatrice quando sono ancora leggermente umidi e poi appesi finché non si asciugano. In questo modo si riducono le grinze.
    • Preferibilmente stira i vestiti prima che siano completamente asciutti. Anche i jeans si stirano meglio in questo modo.
    • Appendi i capi nell'armadio (tranne la biancheria intima) oppure piegali ordinatamente in modo che non si formino grinze.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Essere Attraente

  1. 1
    Cerca di mantenere una buona postura. Potresti pensare che sia poco importante, ma se stai con la schiena dritta, sembri più sicuro e determinato ed è un atteggiamento che le persone trovano affascinante. Una postura corretta può anche farti apparire più alto. Tieni le spalle e la schiena dritte, cercando di centrare il bacino su entrambi i piedi. Cammina in maniera disinvolta, non trascinare i piedi e, soprattutto, evita di guardare a terra e mettere le mani in tasca, altrimenti sembrerai timido o nervoso.[6]
  2. 2
    Sorridi. Regalare un sorriso sincero è una delle cose più facili per attirare subito l’interesse degli altri. Quindi, fai pratica e mettiti in testa che hai tutte le qualità per sfoderare un bel sorriso.
    • Non sottovalutare l'umorismo. Vedi il lato divertente e positivo negli eventi bizzarri della vita e non avere paura di farlo notare agli altri. Evita battute sulle funzioni fisiologiche del corpo, a sfondo sessuale o discriminatorie.
  3. 3
    Guarda la gente negli occhi. Quando parli con qualcuno (soprattutto se ti piace), dimostragli che sei interessato e attento a quello che dice guardandolo negli occhi.[7]
    • Usa lo sguardo per flirtare. Lancia varie occhiate alla persona seduta accanto o di fronte finché non se ne accorge. Mantieni il contatto visivo per qualche secondo, sorridi e distogli nuovamente lo sguardo.
  4. 4
    Sii un gentiluomo. Non devi comportarti come un pallone gonfiato per dimostrare interesse e considerazione verso qualcuno. Non dimenticare di dire "per favore", "grazie" e "scusa", inoltre dimostra di essere cortese reggendo la porta alla persona che entra dopo di te.[8]
    • Rispetta il prossimo. Non screditare le convinzioni degli altri e non essere severo quando non serve. Se qualcuno vuole litigare con te, allontanati con calma. In questo modo, dimostrerai di non abbassarti al suo livello.
    • Non imprecare e non fare commenti beceri in pubblico. Va bene lasciarsi andare un tantino con amici e familiari (uomini), ma evita di parlare in questo modo davanti a chi non conosci bene.
  5. 5
    Impara a condurre una conversazione. Se sei un brillante oratore, puoi mettere le persone a proprio agio e farle rilassare. Chiedi con naturalezza al tuo interlocutore come sta, dopodiché sposta la conversazione su altri argomenti. Formula domande a risposta aperta (per esempio, anziché dire: "Hai qualche programma per il fine settimana?", a cui potrebbe rispondere con un semplice sì o no, chiedi: "Cosa fai questo fine settimana?") e stai alla larga da argomenti delicati come politica e religione.
    • Per affinare la tua dialettica, attacca bottone con qualche sconosciuto quando aspetti l'autobus alla fermata o sei in coda al supermercato. Se riesci a strappare un sorriso sincero e qualche parola a chi hai di fronte, sei sulla strada giusta.
  6. 6
    Esprimiti con chiarezza e precisione. Evita di farfugliare o parlare a raffica durante una conversazione. Formula frasi di senso compiuto e non aprire bocca senza aver prima riflettuto su quello che devi dire. In questo modo, ti risparmierai molti momenti imbarazzanti.
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Prenderti Cura del Corpo

  1. 1
    Mangia bene. Seguendo una dieta sana, puoi combattere l'alito cattivo e gli odori sgradevoli del corpo, nonché mantenerti sano e snello. Considera queste indicazioni alimentari:
    • Evita il cibo spazzatura e gli alimenti ricchi di zuccheri perché possono causare problemi alla pelle e farti apparire più vecchio. Non cade il mondo se te li concedi una volta ogni tanto, ma non tutti i giorni. Limita il consumo di bevande gassate, birra, cioccolata, patatine o altre pietanze poco salutari a un giorno a settimana.
    • Mangia tanta frutta e verdura. L'hai sentito dire mille volte, ma la frutta e la verdura sono importantissime per una dieta sana. Prova a mangiare la frutta fresca (ad esempio mele, pere e arance) come spuntino e un contorno di verdure a pranzo e a cena.
    • Impara a cucinare. Comincia dai piatti più semplici: uova sode, panini, insalate, bistecche e hamburger, verdure surgelate, riso e pasta. Risparmierai denaro, migliorerai la tua salute e farai colpo sui tuoi ospiti!
  2. 2
    Fai sport. Praticata regolarmente, l'attività fisica rende le persone più attraenti, mette di buonumore e rafforza il sistema immunitario.[9] Elabora un programma adatto alle tue condizioni fisiche e rispettalo. Ecco alcuni suggerimenti da cui cominciare:
    • Fai tutti i giorni stretching, addominali, piegamenti sulle braccia e altri esercizi in base al numero di ripetizioni che hai stabilito. In seguito, man mano che la massa muscolare cresce, aumentale e vedrai i risultati.
    • Prova vari programmi di potenziamento muscolare. Diversifica l'allenamento, ma senza esagerare. Fai riposare i muscoli in modo che possano recuperare e svilupparsi. Fare sport tutti i giorni potrebbe essere controproducente. In ogni caso, non temere di diventare troppo muscoloso. I body-builder sulle riviste sono enormi perché sollevare pesi è il loro mestiere. A te non succederà.
      • I principali esercizi di sollevamento pesi comprendono la bench press (distensione su panca piana), gli squat, la shoulder press e i deadlift. Se vuoi irrobustire il torace, esercitati sulla panca inclinata. Se vuoi un allenamento più vigoroso, considera il power clean e il push press. Se sei iscritto in palestra, comincia con bilanciere e manubri, successivamente integra con gli esercizi alle macchine, come il lat pulldown.
    • Cammina, fai jogging, vai in bicicletta, corri per mezz'ora o per 2-3 km (raggiungere a piedi la scuola o il lavoro, prendere la bicicletta, fare jogging e correre equivale a un esercizio fisico e fa lavorare addominali, gambe e schiena). In questo modo, avrai un fisico più elastico e prestante.
    • Considera di allenarti la mattina. È consigliabile per mantenere la pelle giovane e più bella tutto il giorno. Ricordati sempre di fare la doccia quando hai finito perché lo sport fa sudare. Quindi, lavandoti eliminerai il cattivo odore.
  3. 3
    Migliora le tue capacità intellettive. Secondo alcuni, niente è più attraente di una persona intelligente. Studia e lavora sodo per prendere bei voti. Leggi ogni giorno, anche il quotidiano per essere aggiornato su quello che succede nel mondo.
    Pubblicità


Consigli

  • La fiducia in se stessi rende le persone molto affascinanti!
  • Non sputare a terra quando cammini.
  • Dormi 8 ore! Quando riposi bene la notte, gli occhi non sono gonfi né soggetti a occhiaie e la pelle non si ingrigisce. Inoltre, sei meno esposto al rischio di ammalarti (e avere brufoli!) perché il sistema immunitario funziona correttamente.
  • Sii positivo. La positività è in grado di migliorare l'umore e renderti più attraente. La negatività è deleteria per alcune persone.
  • Non cambiare improvvisamente abbigliamento, altrimenti potresti sembrare frivolo e superficiale. Cerca di fare un passaggio graduale (nel giro di un mese) e assicurati che questo cambiamento non sia in contraddizione con le tue amicizie e il tuo carattere.
  • Soffiati il naso. A nessuno piacciono i ragazzi che tirano su col naso e quasi tutti si disgustano alla vista del muco che cola. Quindi, per evitare questo inconveniente, porta sempre un pacchetto di fazzoletti in modo da usarli quando serve.
  • Non tormentarti se spunta qualche brufolo. In genere, dura pochi giorni, a meno che la pelle non sia irritata o non sia in atto un'infezione.
  • Non curvarti con la schiena quando ti siedi. Stai dritto e cerca di avere un atteggiamento presentabile.
  • Prova diversi capi e accessori. Forse ti dona un cappello o un orologio, forse un giubbotto smanicato è perfetto per l'autunno. Considera gli accessori e scegli quelli che ti sembrano più utili e adatti. Ad esempio, un cappello a tesa larga ti protegge dal sole estivo e alcuni capi classici, come un cappotto invernale, possono fare la differenza. Inoltre, gli stivali chukka sembrano andare molto di moda e si prestano a diversi usi.
  • Cerca di non passare troppo tempo davanti alla televisione, altrimenti l'ammiccamento (che distribuisce le lacrime sulla superficie oculare) diminuisce e gli occhi diventano secchi e cerchiati dalle occhiaie! Inoltre, uno stile di vita sedentario può favorire l'aumento di peso o addirittura incoraggiare abitudini sbagliate (come mangiare piatti pronti o dedicare poco tempo all'esercizio fisico).
  • Se hai il naso o le orecchie grandi, considera che i capelli lunghi nascondono questi difetti.
  • Tra i cappelli, evita il borsalino (e suo cugino trilby). Recentemente questi modelli sono diventati un simbolo molto negativo nella cultura giovanile. Circola un'idea di sessismo, omofobia, razzismo, misoginia e provocazione di cattivo gusto su Internet legata ad alcuni ragazzi che indossano il borsalino. Molti di loro se la prendono soprattutto con le donne per una serie di motivi, presumibilmente associati agli insuccessi con l'altro sesso. Il borsalino è considerato ironicamente da questi individui come un simbolo supremo della mascolinità. Tuttavia, puoi portarlo se vesti bene e hai un'età più matura. Inoltre, un vero gentiluomo sa che il cappello si toglie negli ambienti chiusi.
  • Applica il deodorante almeno 3 volte premendo sull'erogatore. Non spruzzarne troppo, soprattutto se ha un profumo forte.
  • Prova a indossare una camicia button-down e arrotolare le maniche fino ai gomiti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità