Come Essere Oziosi

Negli Stati Uniti, la metà dei lavoratori è insoddisfatta del proprio lavoro.[1] Persone che, per diversi evidenti motivi, dovrebbero essere considerate produttive, felici e di successo sono invece insoddisfatte, esaurite dal troppo lavoro e depresse. Perché? Perché il lavoro non ti rende felice. Il successo non ti realizza. Se hai voglia di essere ozioso, puoi considerarti sano. Puoi imparare a dedicarti all'ozio, iniziare a fare meno lavoro e ad essere più ozioso.

Metodo 1 di 3:
Dedicarsi all'Ozio

  1. 1
    Dai priorità alle cose più tranquille della tua vita. Portare i ragazzi all'allenamento di calcio, portare il cane a passeggio e prendersi dei progetti extra al lavoro non sono attività per un ozioso. Osservare le nuvole? Meditare? Bere del tè? Ora si ragiona. Identifica le cose che ti piace fare, a prescindere dal fatto che siano considerate “produttive.”
    • Cosa faresti se non ci fosse il problema dei soldi? Immagina la versione perfetta della tua giornata. Quando ti sveglieresti? Cosa faresti come prima cosa? Cosa faresti prima di pranzo? Elenca le principali priorità nella tua vita.
    • Cosa potresti fare adesso, oggi, per realizzare queste cose più facilmente? Se volessi sederti e bere caffè leggendo indisturbato il giornale, potresti farlo? Cosa ti trattiene dal prenderti il tempo ozioso che desideri?
  2. 2
    Smetti di farti avanti per il lavoro straordinario. Aiutare il tuo amico a traslocare, restare fino a tardi in ufficio, dedicare del tempo per aiutare il vicino a dipingere la casa? Sante attività, non c'è dubbio, ma questo tipo di cose riduce seriamente il tempo di ozio di cui hai disperatamente bisogno. Fai quello che devi fare e continua ad essere disponibile per le faccende necessarie e le responsabilità, ma smettila di farti avanti per attività straordinarie.
    • Sempre più, specialmente con gli aggiornamenti dei nuovi social network e i media della gratificazione istantanea, ci piace considerare il business come una cultura. Non c'è niente di sbagliato nel dedicarsi a risparmiare del tempo per non fare nulla. Non è necessario avere dei motivi per voler stare seduti, bere un bicchiere di vino e fissare il vuoto. Ecco come restare sani.
  3. 3
    Butta via la tua pianificazione. Per alcune persone, una pianificazione perfettamente strutturata è una parte essenziale della produttività che ti fa sentire un senso di realizzazione nella giornata. Per altri è come un peso di piombo che pende al collo. Chi dice che devi pranzare alle 12.15 e che devi metterci esattamente 30 minuti, e che devi essere al lavoro alle 12.45? Mangia quando hai fame. Butta la tua programmazione nella spazzatura.
    • Smettila di portare l'orologio, se serve più a stressarti che ad aiutarti ad essere puntuale. Sii produttivo grazie al tuo personale flusso lavorativo, non grazie ai ticchettii dell'orologio.
    • In alcune lingue, la concezione su come funziona il tempo è molto diversa. Una programmazione fatta in ore, dal “pranzo” alla “pausa caffè”, può essere fatta in base alla nostra lingua. È artificiale. I tuvani, per esempio, concepiscono il futuro dietro di noi, perché non lo possiamo vedere e stiamo camminando indietro verso di lui.[2] Va bene anche pensare al “valore” del tempo in modo diverso.
  4. 4
    Lascia andare la paura di farti sfuggire qualcosa. I cellulari, i social media e internet ad alta velocità riducono seriamente il tempo per l'ozio. Cerca di ritirarti dai social media per un pò e impara a disconnetterti. La “paura di farsi sfuggire qualcosa” è un fenomeno serio e in aumento.[3] Se una volta potevi sederti immerso nei tuoi pensieri e ozioso mentre tornavi a casa dal lavoro, ora hai tutto il mondo sotto le dita, dai Kardashian ai Klingon, proprio sul tuo telefono. Le foto del matrimonio del tuo amico del liceo. Cinquanta email di lavoro. Sono tutte parti importanti della tua giornata in questo momento? Renditi meno disponibile e più ozioso.
    • In molti modi la tecnologia ci aiuta ad usare il tempo più saggiamente. Abituati a rispondere alle mail immediatamente, così non dovrai preoccuparti di rispondere in un secondo momento, togliendo del tempo al tuo ozio. Se perdi un messaggio, pazienza. La gente non dovrebbe aspettarsi che tu risponda 24 ore su 24, ogni giorno della settimana.
  5. 5
    Sii ambizioso di felicità e ozio. L'ambizione si mette di mezzo. Il desiderio di avere soldi, una carriera “di successo” e cose come la notorietà e il riconoscimento ci rendono spesso infelici e delusi, e ci fanno diventare dei dipendenti dal lavoro senza cervello. Smettila di nutrire il tuo io e inizia a nutrire il tuo ozio. Rendi la felicità e l'ozio i tuoi più grandi obiettivi e lascia andare tutto il resto.
    • Alcuni psicologi si riferiscono a una “posizione di controllo.” Alcuni hanno un focus esterno, nel senso che cercano l'approvazione degli altri, mentre altri hanno un focus interiore, nel senso che cercano solo l'approvazione di se stessi.[4] Sii felice rendendoti felice, non lavorando per avere il riconoscimento degli altri. Se quello che desideri fare è bere una birra e guadare il tramonto, hai la responsabilità di bere una birra e guardare il tramonto. Fallo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Lavorare di Meno

  1. 1
    Fai di più in meno tempo. Bob Dylan afferma di aver scritto in cinque minuti “Blowin' in the Wind”, una canzone che rappresenta un'intera decade e un movimento culturale nella maggior parte dei documentari storici. Anche se non avesse fatto nient'altro per il resto della sua vita se non pranzare, bere vino e guardare film sui mostri, quello sarebbe stato un giorno produttivo. Come dicono i francesi: “"Travailler moins, produire plus." Traduzione: meno lavori, più produci.
    • Anche se ti suonerà strano, essere super produttivo per brevi periodi di tempo ti lascerà più tempo per essere ozioso. Ruba il tempo compattando un lavoro molto meticoloso e difficile in mezza giornata, poi rilassati e lavora il resto del tempo.
    • Impara a focalizzarti su una cosa alla volta. Non cercare di distribuire il tuo talento e i tuoi sforzi tutti insieme. Metti tutto te stesso in una cosa e finiscila al meglio, poi mettila via e dimenticala. Sarai più produttivo con il tempo che hai.
  2. 2
    Fallo fare a qualcun altro al posto tuo. Un buon ozioso sa che la persona migliore per un certo lavoro è probabilmente qualcun altro. Quando l'insegnante chiede se ci sono volontari, guarda il banco. Quando il project manager ha bisogno di un giovane talento per lanciare il nuovo progetto, tieni le mani in tasca. Non c'è motivo per lasciare che idee artificiose sull'ambizione e sul successo si intromettano sulla strada del tuo tempo importante per l'ozio. Se l'ozio è importante per te, controlla il tuo io e lascia che siano gli altri a prendere la ricompensa.
    • La differenza tra ozio e pigrizia è che la persona oziosa può occuparsi di se stessa, mentre la persona pigra richiede l'assistenza degli altri. Per essere veramente indolenti, devi controllare la tua vita, essere in grado di fare le cose, ma scegliere di non farle. In altre parole, se hai 32 anni e vivi nel seminterrato di tuo padre guardando cartoni animati e mangiando cereali come pasto unico tutto il giorno, non puoi considerarlo ozio. Questo è essere pigri. Bada a te stesso, impegnati per la tua felicità e smettila di essere un peso per gli altri.
  3. 3
    Inizia a meditare. La meditazione può aiutare a calmare lo stress, a centrarti e a rifocalizzare la tua energia sulla tua mente. Qualsiasi bravo ozioso passa la maggior parte del tempo a sognare a occhi aperti, quindi la meditazione dovrebbe venire naturale. Non hai bisogno di essere un samurai o un tipo di monaco per meditare. Non è complicato.
    • Trova una posizione seduta comoda. Una sedia con lo schienale dritto va bene oppure per terra nella posizione di loto, non c'è modo migliore per meditare, nonostante quello che dicono. Siedi con la schiena dritta, tieni le mani poggiate sul grembo e resta seduto. Ecco tutto. Focalizzati sul respiro, osservando i pensieri che vanno e vengono come pesci in uno stagno. Non essere i tuoi pensieri, osservali. Lasciali andare.
    • Il zazen, la pratica principale della meditazione zen, significa letteralmente “sedere semplicemente.” Non c'è un segreto o una componente mistica per sedere a meditare. Devi solo sederti. Se questo non è un comportamento ozioso, non lo è nient'altro.
  4. 4
    Dormi fino a tardi il più spesso possibile. John Keats, uno dei più famosi poeti mai vissuti, disse una volta che un poeta ha la responsabilità di dormire fino alle 10 ogni giorno. Svegliarsi all'alba è il comportamento di una persona ambiziosa, non di un ozioso. Non c'è bisogno di afferrare la giornata per le corna dall'alba. Inizia gradualmente la giornata dormendo fino a tardi e alzandoti quando sei pronto per farlo.
    • Vai a dormire quando ne hai voglia. Fai un sonnellino quando ne hai voglia. Non c'è motivo di programmare, ricordi?
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Essere un Ozioso Professionista

  1. 1
    Abbandona il concetto di carriera. Una carriera è come una pila di tessere del domino immaginarie guardate da un guardiano invisibile. Se ne butti giù una, potresti buttare giù anche le altre, che finiranno per darti molti soldi, una sposa sexy e una macchina molto veloce. Si, certo. Non ti preoccupare dell'idea di una carriera, se lavori adesso forse ti ripagherà per i prossimi dieci anni. Focalizzati sulla giornata. Focalizzati su questo minuto. Focalizza su questo momento.
  2. 2
    Smettila di ossessionarti con i soldi. I soldi ti distolgono da quello che desideri. È una scusa. Ogni musicista fallito mai vissuto ha guardato un'attrezzatura costosa e ha detto: “Oh, se solo avessi avuto quell'attrezzatura, sarei stato il musicista che volevo essere.” Se avessi quella casa per le vacanze che ha il tuo capo o il fondo fiduciario che ha il tuo compagno di università o il curriculum che ha il tuo amico, allora avresti successo. Niente ti impedisce di avere quello che vuoi, solo te stesso.[5]
  3. 3
    Riduci le ore di lavoro il più possibile. Renditi conto dei tuoi costi di base e di quanto puoi fare per guadagnare quello che ti serve, lavorando per avere non più del necessario. Non spendere soldi in stupidi beni materiali o in oggetti di marca che definiscono uno status. Spendi solo per le cose essenziali.
    • Renditi conto delle cose essenziali e cerca di vivere un'esistenza più spartana. Leonard Cohen, il famoso cantante, trascorreva alcuni mesi in Canada scrivendo storie per le riviste prima di diventare famoso, passando il tempo sul divano, risparmiando i soldi che guadagnava per vivere con poco in Grecia per il resto dell'anno, con ozio. Sembra un ottimo affare.
    • Un buon budget aiuta per avere una vita oziosa. Impara a spendere meno per le cose in più e risparmia i soldi per mantenere una vita confortevole senza dover lavorare troppo.
  4. 4
    Fai un lavoro che non sia “lavoro.” A seconda del tuo talento e delle tue capacità, ci sono a disposizione una serie di lavori diversi. Nessuno può starsene impalato per tutto il giorno, ma riuscire a trovare un lavoro facendo una cosa divertente e lavorando il meno possibile aiuterà a sentirti ozioso per tutto il tempo.
    • Quando decidi come trascorrere il tuo giorno ideale, cosa fai? Se ti piacerebbe leggere, valuta se sviluppare le tue qualità di redattore, scrittore o creatore di contenuto. Se ti piacerebbe bere caffè tutto il giorno, fai un lavoro come barista. Se ti piacerebbe camminare per i boschi, lavora nella gestione della fauna. Trascorri il tuo tempo facendo quello che ami, così non sarà un lavoro.
    • Lascia il lavoro al lavoro. Quando sei a casa, sei a casa. Quando sei al lavoro, sei al lavoro. Non perdere tempo che potrebbe essere ozioso pensando al lavoro, parlando del lavoro o non facendo nessun lavoro.
  5. 5
    Prendi tutti i giorni di ferie possibili. Si calcola che di solito vengono lasciati inutilizzati circa 400 milioni di giorni di ferie ogni anno.[6] Sono 400 milioni di giorni che avrebbero potuto essere usati per riposare, recuperare e focalizzarsi su se stessi e che invece sono diventati lavoro per qualcun altro. Se hai un giorno di ferie disponibile, prendilo.
    • Non glorificare il business. Se hai una settimana di ferie, chi dice che devi programmare un viaggio stressante dall'altra parte del mondo? Se non ti sembra una vacanza, trascorrila a casa, dormendo fino a tardi, bevendo caffè e facendo quello che ti piace. Rilassati. Sii ozioso.
  6. 6
    Trasferisciti in un posto che celebra le attività ricreative. È vero che alcuni posti considerano diversamente il concetto di ozio e sono molto più inclini a trascorrere dei lunghi pranzi nei ristoranti, facendo riposini pomeridiani sulla spiaggia o diminuendo il lavoro per fare altre cose nella giornata. Se sei seriamente impegnato ad essere ozioso, valuta se trasferirti o almeno conoscere altre culture che prendono l'ozio seriamente.
    • La Danimarca viene costantemente valutata come il paese con il tasso di felicità più alto, ciò significa che più persone si considerano felici lì rispetto a qualsiasi altro posto del mondo. Non è una coincidenza che i danesi lavorino meno di 40 ore a settimana, prendono il doppio delle ferie rispetto agli altri paesi e hanno a disposizione una buona infrastruttura di benessere sociale basata sulle tasse.[7]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Hobby & Fai da Te
In altre lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità