Come Essere un Adolescente Responsabile

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Non è facile essere un adolescente. L'adolescenza è una fase della vita in cui si è sottoposti a un'enorme quantità di stress a scuola, a casa e anche con gli amici. Tutti hanno grandi aspettative per te, il che può essere paralizzante. Fortunatamente, gli adolescenti che vogliono essere responsabili possono trovare aiuto in un sacco di posti diversi. In realtà, per diventare responsabile devi soltanto scoprire chi sei veramente e seguire un paio di semplici regole.

Metodo 1 di 3:
Prima Parte: Scuola e Lavoro

  1. 1
    Concentrati sulla scuola. Indipendentemente da quanto sei intelligente, eccellere a scuola significa dare il meglio di sé. La scuola richiede molto impegno, ma tutti i tuoi sforzi saranno ripagati con una buona istruzione, un impiego e ottime prospettive per il futuro.
    • Finisci sempre i compiti, anche se hai qualche dubbio. Molti insegnanti tengono conto dell'impegno anche se le risposte non sono perfette.
    • Cerca degli argomenti che ti interessano e approfondiscili. La scuola può essere un viaggio educativo estremamente esaltante.
    • Parla con i professori. Ricorda che agiscono nel tuo interesse. Hanno a cuore la tua istruzione e sperano che tu possa farcela, magari divertendoti durante gli studi.
  2. 2
    Trova un lavoro. Probabilmente non vorresti cuocere hamburger o fare il commesso, ma ciò che conta non è il lavoro in sé, ma l'atteggiamento con cui l'affronti. Se sei intelligente, interessante e lavori sodo, i datori di lavoro se ne accorgeranno. Qualche soldo in più fa sempre comodo.
    • Scrivi un curriculum e portalo con te quando cerchi un lavoro. È una lista di tutte le tue qualifiche e capacità che potrebbero renderti perfetto per un determinato lavoro.
    • Quando vai ad un colloquio devi essere presentabile. In questo contesto, la prima impressione è molto importante.
    • Sorridi e sii te stesso. Molti ti apprezzeranno per ciò che sei veramente; in caso contrario, non vale la pena perdere tempo per convincerli altrimenti.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Seconda Parte: Salute e Igiene

  1. 1
    Vai dal medico per dei controlli periodici. Durante l'adolescenza devi acquisire delle buone abitudini e aver cura della propria salute è una di queste. Vai dal medico e dal dentista regolarmente, così potrai goderti la vita senza preoccupazioni. Ecco alcuni consigli per evitare problemi di salute:
    • Segui un'alimentazione sana ed equilibrata. Evita perciò il cibo spazzatura e i pasti veloci. Prova a mangiare alimenti diversi, soprattutto frutta e verdura.
    • Fai attività fisica regolarmente. Devi mantenerti attivo per almeno 30 minuti ogni giorno. In questo modo, ti sentirai meglio e ne gioverà anche il tuo aspetto.
    • Evita le droghe. Hanno un effetto deleterio sullo sviluppo fisico e mentale, mettendo a rischio la tua vita. Se vuoi essere in salute, stai alla larga dalle droghe.
  2. 2
    Cura l'igiene. Il fisico degli adolescenti è sottoposto a cambiamenti continui. Il tuo corpo deve affrontare degli sbalzi ormonali notevoli, perciò cerca di fare la doccia regolarmente e segui le norme igieniche basilari. Non aver paura di rivolgerti al medico o ai tuoi genitori se qualcosa ti preoccupa o ti mette a disagio.
    • Lavati i denti, il viso e cerca di non essere sporco.
    • Sperimenta stili diversi, ma non dimenticare di curare l'aspetto partendo dall'igiene, perché solo in questo modo sarai presentabile.
  3. 3
    Indossa vestiti puliti. Il che va a braccetto con la cura dell'igiene. Indossando degli abiti puliti darai l'impressione di essere sicuro di te.
    • Chiedi ai tuoi genitori quante volte alla settimana fanno il bucato. Potresti sentire l'esigenza di lavarti i vestiti da solo.
    • Ti converrebbe acquistare un bel completo o un abitino in occasione di un colloquio, riunioni di famiglia o altri eventi importanti.
    • Prima di tutto, indossa dei vestiti che esprimano la tua personalità. Essere responsabile non significa che devi modificare il tuo modo di fare, cambiando totalmente il modo in cui ti vesti. Devi essere semplicemente consapevole di ciò che è accettabile in determinate situazioni e creare il tuo stile personale adattandolo al contesto.
  4. 4
    Sii pulito e ordinato. Cerca di tenere in ordine la tua stanza. I tuoi genitori non sono dei maggiordomi, non costringerli a pulire e riordinare le tue cose. Dimostra la tua maturità tenendo tutto in ordine.
    • Appendi gli abiti nell'armadio oppure ripiega i vestiti e mettili nei cassetti. In questo modo, non sembreranno sempre sgualciti.
    • Rifai il letto ogni mattina. La sera sarà più piacevole scivolare tra le lenzuola.
    • Se fai qualche pasticcio, pulisci tutto. Offriti anche di lavare i piatti dopo la cena. Se organizzi una festa, aiuta a fare le pulizie e a rimettere in ordine.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Terza Parte: Atteggiamento

  1. 1
    Sii sincero con i tuoi genitori. Vogliono solo il meglio per te. Che tu ci creda o no, anche i genitori sono stati giovani un tempo, perciò sanno esattamente cosa stai passando. Se sarai sincero, riuscirete a comunicare meglio perché avranno la possibilità di capire se stanno sbagliando qualcosa.
    • Devi sempre dire ai tuoi genitori dove vai e con chi. Si preoccupano per la tua incolumità.
    • Racconta ai tuoi genitori se ti senti giù o se sei felice, perché vorranno partecipare alla tua gioia o sostenerti nei momenti difficili.
    • Chiedi loro dei consigli. Potrebbero avere un asso nella manica per risolvere un problema, oppure ti racconteranno degli aneddoti, suggerendoti una soluzione.
  2. 2
    Cerca di stabilire un rapporto con i tuoi genitori. Li renderai felici se troverai un po' di tempo per raccontargli la tua giornata o qualcosa della tua vita. Non devi includere anche i dettagli più intimi; basta che tu li coinvolga negli eventi più importanti della tua vita.
    • Raccontagli un episodio divertente accaduto a scuola oppure parlagli del test che hai appena fatto.
    • Fagli qualche domanda riguardo al lavoro, agli amici e ai loro obiettivi. Ascoltare è importante quanto parlare.
  3. 3
    Tratta gli altri nello stesso modo in cui vorresti essere trattato. L'empatia consiste nell'immedesimarsi nel prossimo. È il contrario dell'egoismo. Cercando di capire il punto di vista altrui, crescerai sotto il profilo emotivo, il che ti aiuterà stabilire più facilmente dei rapporti di amicizia.
    • Abbi rispetto degli altri, anche se non fosse un sentimento ricambiato. Col tempo, queste persone impareranno a rispettarti.
    • Non scagliarti contro gli altri. Mantieni sempre la calma, anche nelle situazioni più difficili.
    • Aiuta il prossimo se possibile. Aiutare gli altri non equivale sempre a dare qualcosa di concreto, ma puoi offrire il tuo supporto, ascoltare oppure dare dei consigli.
    Advertisement

Consigli

  • In alcune situazioni, puoi usare un po' di sarcasmo, soprattutto scherzando con gli amici. Non c'è niente di male se la situazione lo permette.
  • Le emozioni non sono mai perfette. È normale arrabbiarsi, essere tristi, eccessivi o infastiditi, ma non significa che sei una brutta persona, sei semplicemente un essere umano.
  • Non cercare di cambiare per qualcun altro. La vita è soltanto tua. Devi imparare a rispettare te stesso per riuscire a rispettare gli altri.
  • Coinvolgi i tuoi amici nella tua vita, a meno che non facciano cose illegali o immorali, come spacciare droga o rubare sul lavoro.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Gioventù

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement