Come Essere un Bravo Marito

Essere un ottimo marito non comporta trovare una formula magica o una soluzione unica per tutte le situazioni: ogni moglie e ogni matrimonio hanno le loro particolarità, eppure esistono alcuni punti comuni a tutte le coppie sposate. Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio le problematiche familiari ed essere un marito sempre migliore.

Metodo 1 di 6:
Sii Onesto

  1. 1
    Sii Onesto. In una relazione adulta, l'onestà è la scelta migliore. Anche se a volte sembra difficile da mantenere, è l'elemento che dona respiro ad una relazione. Indipendentemente da quanto accade, nessuno potrà mai accusarti di non essere stato sincero, e questo dovrebbe essere corrisposto anche dalla tua compagna come forma di rispetto. In presenza di qualcosa che non si confà alla tua compagna, devi farglielo notare, pena perdere la sua stima nel tuo punto di vista. In questi casi devi però cercare di fare in modo che la tua critica venga percepita come un complimento. Suggerisci alternative, e falle sembrare accattivanti. Ad esempio, se lei ti chiede un commento su un abito che sta provando (provando, non indossando ad un party), dille che le sta bene ma che preferisci l'abito blu perchè dà risalto a (inserisci una caratteristica evitando gli aspetti su cui si sente insicura). Non è semplice essere gentile e onesto allo stesso tempo, ma con la pratica si ottengono buoni risultati.
    Pubblicità

  1. 1
    Sii comunicativo. Non sommergerla di dialoghi, ma fai in modo che lei sappia di qualunque problema influenzi il tuo umore, in modo di non apparire lunatico o instabile. Lascia anche che tutto sparisca in sottofondo mentre parli con lei, e falle domande solo se sinceramente interessato alle risposte. Ad esempio, chiedile che tipo di film le piace vedere al cinema, o parlale di uno dei suoi film preferiti, magari l'hai visto anche tu e puoi parlare un po' della trama, e magari cerca di indovinare perchè a lei è piaciuto così tanto. Anche se non ci azzecchi, di solito la tua compagna sarà affascinata dal fatto che tu ti interessi a lei al punto di tentare di indovinare i suoi pensieri. Ricordati che il contrario di parlare non è aspettare, bensì ascoltare. Fai in modo di ascoltarla, non aspettare solo il tuo turno per parlare. Crea un'atmosfera che la faccia sentire a sua agio nel raccontarti ogni cosa. Falla sentire al sicuro.
  2. 2
    Non ignorarla. Tutte le persone si sentono esasperate dal fatto che il partner le tratti con superiorità, e in questo le donne non fanno eccezione. Per molte persone l'unico modo di ottenere l'attenzione è di richiederla in modo più emotivo e rumoroso, fino a quando il compagno dedica le attenzioni richieste, anche se solo per trovare sollievo. Se una persona si accorge di essere trattata con distacco da chi dovrebbe invece esserle vicino, si preoccupa per questa situazione, specialmente se non viene data una spiegazione per questo comportamento. Nessuno riesce a leggere nella mente. La tua compagna molto probabilmente non sarà in grado di capire che sei nervoso perchè ti ha impedito di fare qualcosa che per te è importante mentre per lei era marginale. Se sai che il tuo umore può portarti a degli eccessi, dille semplicemente che ti senti molto arrabbiato e che ne vorresti parlare quando ti sentirai meglio, e poi non dimenticare di trovare il tempo per chiarire.
    Pubblicità

Metodo 3 di 6:
Rispettala

  1. 1
    Non trattarla in nessun modo con condiscendenza. La mancanza di rispetto è sempre dannosa in una relazione. Non ti devi sempre comportare come se tutto quello che lei dice ti piaccia, ma non prendere mai un atteggiamento di superiorità, anche solo accennato, come tu volessi prenderla in giro, o fossi imbarazzato o schifato da quello che lei dice. Questi atteggiamenti, anche se sembrano insignificanti, mostrano invece una mancanza di attenzione, di rispetto e di fiducia, specialmente se ripetuti nel tempo. Il modo in cui la tratti deve darle sicurezza come persona, anche nei casi in cui tu non la capisca o non sei d'accordo su come si comporti. Guardarla negli occhi quando ti comunica qualcosa è un segno di rispetto, al contrario il non guardarla negli occhi le dimostra mancanza di rispetto e che non ti interessa di quanto ti sta dicendo, e può rendere difficile il dialogo spontaneo tra di voi. Se le dimostri condiscendenza di fronte ai bambini, anche loro impareranno a trattarla in questo modo, e seguiranno questo modello anche nelle loro relazioni da adulti.
    Pubblicità

Metodo 4 di 6:
Sii Romantico

  1. 1
    Sii romantico. Il significato di essere romantico può variare da persona a persona, ma il concetto chiave è che dovresti esprimere il tuo affetto in modi creativi e profondi. Un atto di vero romanticismo richiede sincerità e creatività, spesso motivati dall'amore (già reale o solo potenziale). devi ricreare l'entusiasmo dell'inizio della relazione. Fai qualcosa di particolare, qualcosa che lei non si aspetti: maggiore la sorpresa, maggiore la soddisfazione!
    • Tratta la tua compagna come se tu fossi single, come se dovessi guadagnarti il suo affetto e fiducia. L'opposto del romanticismo è dare le cose per scontate. A nessuno piace la sensazione di essere in una relazione sempre uguale e immutabile.
    • Ci sono milioni di modi di dire "ti amo" e "sono fortunato ad averti accanto". Pensa al mondo intero come mezzo per esprimerti, e pensa a come puoi scriverlo, dirlo, scolpirlo, vederlo, nasconderlo, gridarlo, dipingerlo, baciarlo, piegarlo, farlo crescere o esprimerlo in modi illimitati.
  2. 2
    Mantieni la vita sessuale intrigante. Baciala al mattino come se non te ne volessi andare, questo le darà qualcosa a cui pensare durante la giornata. Sii romantico. Proponi novità. Chiedile cosa le piace. Sii pronto a considerare il suo piacere prima del tuo. Parlane con lei. L'intimità, sia emotiva che fisica, è molto importante per una donna.
  3. 3
    Falle dei regali a sorpresa. Tutti sono capaci di fare un regalo per il compleanno, per Natale o per un anniversario. Ascolta con attenzione i commenti che fa quando guardate insieme le vetrine, e scegli oggetti che le piacciano, da regalarle lontano da qualsiasi ricorrenza, in modo di farle una gradita sorpresa quando meno se lo aspetta. Oppure puoi acquistare qualcosa mentre torni a casa la sera, e dirle che lo hai fatto pensandola: non servono regali importanti o costosi, prendi ad esempio un libro che sai le piacerà, o un disco del suo gruppo preferito.
  4. 4
    Dalle quello che desidera. Chiedile che cosa le serve per sentirsi amata da te. Se le serve ricevere complimenti, diventa un esperto nel farglieli. Se le serve che tu rientri a casa in orario, tu fallo, e se sai che farai tardi, chiamala e avvisala. Se le serve aiuto per badare ai compiti a casa dei bambini, passa più tempo con la famiglia e meno con gli amici. Il matrimonio è fatto di disponibilità verso l'altro, e tu devi dare disponibilità alla tua signora per l'amore che provi per lei. L'amore vero è donare se stessi per i bisogni dell'altro.
    Pubblicità

Metodo 5 di 6:
Sii sempre Disponibile

  1. 1
    Prenditi cura di lei. Tua moglie potrebbe sentirsi travolta dagli impegni lavorativi e domestici. Non esitare a cucinare il suo piatto preferito, o anche solo un drink che le piaccia, e aiutala per i lavori domestici e con i bambini. Nessuna donna ha i poteri di superwoman.
  2. 2
    Sii il suo punto di forza. Devi essere la persona su cui lei sa che può contare in ogni momento. Devi essere sempre presente quando lei ha bisogno di te alla fine di una giornata difficile. Dalle ascolto con attenzione. Dalle protezione, sia fisica che emotiva. Se hai fatto qualcosa che l'ha ferita, anche senza volerlo, dille che ti dispiace e dimostrale il tuo amore in modo sincero. Non c'è nulla di peggio di un "mi dispiace" che non è sincero.
  3. 3
    Devi capire che la tua relazione di coppia è più importante dei tuoi rapporti con altri membri della tua famiglia, dei colleghi o degli amici. Lei è la tua compagna per tutti gli aspetti della vita, e la devi trattare in maniera adeguata a questo ruolo. Se quello che ti preoccupa è di non apparire indipendente agli occhi degli altri, stabilisci con tua moglie quali sono i limiti delle decisioni che potete prendere individualmente, e quali invece dovete prendere insieme. Allo stesso tempo, devi chiederti perchè tu ci tenga a dimostrarti indipendente invece che mostrarti come un buon padre di famiglia. Non dovrebbe essere difficile dire "questo lo devo decidere con la mia dolce metà".
  4. 4
    Dai il tuo contributo. Non fare sì che lei ti debba chiedere di aiutarla per le faccende di casa, perchè questo la fa sentire noiosa, oltre a creare con te un rapporto più simile a quello che ha con i figli, cosa mai giusta. Lei è la tua compagna, non tua madre. Dimostrale che può contare su di te per prendersi cura delle cose.
    Pubblicità

Metodo 6 di 6:
Sii responsabile

  1. 1
    Cerca di assumerti delle responsabilità e di rispondere delle tue azioni. La differenza tra un bambino e un adulto, è che l'uomo è responsabile, tiene fede agli impegni presi, accetta i suoi doveri e risponde degli eventuali errori che commette. Un uomo adulto fa pulizia dove ha sporcato (sia in senso reale che figurato). Un uomo sa che chiunque può dare la vita ad un figlio, ma solo un uomo che capisce e accetta le responsabilità può essere un buon padre. Un uomo responsabile evita di chiedere a chiunque di fare cose che egli stesso non farebbe. A volte, un uomo fa dei sacrifici per le persone che ama, questo fa parte della vita, parte del fatto di essere diventato adulto.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai attenzione al fatto che lei potrebbe avere un idea dell'amore diversa da te. Tempo di qualità, regali, contatto fisico, dialogo, e aiuto pratico sono i diversi linguaggi con cui vi esprimete amore, e tu devi fare attenzione a capire quanto lei ti dice, e a comunicare sullo stesso piano, quanto più spesso possibile.
  • Marito e moglie vivono insieme, ma devono fare anche uno sforzo per passare del tempo insieme a parlare, ridere, divertirsi. Dimostrale che quando sei con lei ti senti sempre a casa.
  • Discutete i vostri progetti finanziari e come realizzarli insieme.
  • Quando lei è arrabbiata, ascolta, ascolta, ascolta. Resisti alla tentazione di darle consigli, a meno che te li chieda, e non ti mettere sulla difensiva. Ascoltala semplicemente, e cerca di capirla. Se è arrabbiata con te, non pensare che un abbraccio risolva ogni cosa, ma avvicinati a lei ascoltando quanto ti dice, e promettile che la prossima volta starai più attento.
  • Esprimi i tuoi pensieri, non dare per scontato che lei li conosca. Quando ti senti di farle un complimento, fallo senza trattenerti, o dille che sei fortunato ad essere il suo compagno.
  • Non cercare un rimedio ad ogni cosa, questa è una tendenza tipica degli uomini, ma le donne non sempre sono favorevoli ad avere tutto sistemato dal marito.
  • In pubblico, fai dei complimenti a tua moglie, e se trovi delle cose da criticare, fallo in un secondo momento in privato, e in maniera diplomatica. Per le donne è molto importante il modo in cui appaiono in pubblico. Non farla mai apparire nel ruolo della cattiva anche se ci sono cose su cui non siete d'accordo. Discutete in privato di queste questioni, e tu evita di metterla in imbarazzo in pubblico. Fai in modo che tutti sappiano che lei è la tua compagna. Tienila per mano, baciala, abbracciala, aprile le porte. Per lei, fai capire a tutti che non ti interessa cercare altro.
  • Sopporta i suoi momenti difficili: è solo il suo modo di liberarsi dalla tensione.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non tenerle nascosta qualsiasi amicizia femminile tu abbia. Se lei dovesse scoprirti, sarebbe quasi impossibile convincerla che tu e la tua amica siate solo "amici".
  • Alcune donne hanno bisogno di più attenzioni di altre. Ad alcune piace divertirsi con le amiche, mentre per altre il migliore amico è il marito.
  • Non esagerare. Un ottimo marito non è mai ossessivo o soffocante.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 67 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Vita di Coppia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità