Come Essere un Nerd


Bill Gates ha detto: “Siate gentili nei confronti dei nerd. Ci sono buone probabilità che un giorno finirete con il lavorare per uno di loro”. In un certo senso, ha ragione: sono i “secchioni” a far girare il mondo, anche se quasi mai lo governano. Un nerd può essere talmente affascinato dalla meccanica quantica da estraniarsi da ciò che lo circonda. Un nerd può essere una persona che non ha idea di come invitare ad uscire una ragazza perché è l'ingegneria l'unica cosa che sia stata in grado di assorbirlo per tutta la sua vita. Esistono diversi tipi di “secchioni”. Ecco come diventare uno di loro e sentirti come un personaggio di “The Big Bang Theory”!

Metodo 1 di 3:
Prima Parte: Pensare Come un Nerd

  1. 1
    Conosci la differenza tra “nerd”, “geek” e “imbranato”. Se c'è qualcuno consapevole delle sottili distinzioni tra i tre vocaboli, quello sarebbe un nerd. Sapere qual è la differenza è importante, dal momento che i tre aggettivi potrebbero sovrapporsi:
    • Un nerd è una persona estremamente intelligente dalla singolare passione per un obiettivo accademico. È piuttosto asociale e si sente più che altro assorbito dai suoi interessi intellettuali.
    • Un geek è in individuo sempre interessato ad un'attività di nicchia, ma non è detto che sia incline all'impegno accademico o inetto dal punto di vista sociale.
    • Un imbranato è leggermente più sciocco e socialmente inetto ma spesso non interessato ad alcuna materia né alla ricerca intellettuale.
  2. 2
    Sii singolare. In altre parole, il tuo modo di agire dovrebbe essere unico. I nerd sono rinomati per le loro eccentricità, dunque vivi la vita come vuoi. Se hai bisogno di ispirazione, leggi libri sui nerd storici:
    • Thomas Edison, per esempio, trascorreva 18 ore al giorno armeggiando strumenti rudimentali di elettronica, quando questa materia era ancora relativamente oscura. Lo scienziato ha inventato la lampadina, il fonografo, la batteria alcalina e il treno elettrico ed ha ottenuto migliaia di altri brevetti, quando all'epoca tutto questo era avvolto dal mistero. Edison era la quintessenza del nerd.
    • Alan Turing fu un altro nerd famoso, mezzo eroe, mezzo capro espiatorio. A lui si dà il credito di aver crackato i codici Enigma dei nazisti alla fine della Seconda Guerra Mondiale e di aver giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo dei computer. Nonostante le sue scoperte, venne perseguitato dal governo inglese per la sua omosessualità e forzato a sottoporsi alle iniezioni di estrogeno per “neutralizzare la sua libido”. Si suicidò non molto tempo dopo il processo.
  3. 3
    Trova una materia, o più di una, nella quale immergerti. Non deve essere scientifica, anche se ci sono tantissimi nerd attratti dalla scienza, dalla tecnologia, dall'ingegneria e dalla matematica. Ne sono un esempio i protagonisti di “The Big Bang Theroy”: Sheldon è un fisico teorico, Leonard un fisico sperimentale, Raj un astrofisico e Howard un ingegnere. Impara tutto quello che puoi riguardo agli argomenti di tuo interesse e prenditi cura delle conoscenze che ti torneranno effettivamente utili un giorno.
  4. 4
    Fai domande, costantemente. I nerd hanno l'abilità e l'abitudine di andare oltre la superficie, di capire la logica delle cose. Per essere un nerd, dovresti avere un interesse insaziabile per la conoscenza. Dunque metti in dubbio la qualità, la fonte e l'utilità delle informazioni che ricevi.
    • Non fidarti ciecamente di quello che ti dicano le figure autoritarie. I nerd sanno che a volte queste persone autorevoli possono sbagliarsi o dare informazioni erronee o falsificate solo per il potere rivestito. La differenza tra un nerd ed una persona “comune” è che il primo farà ricerche su ogni cosa e si procurerà tutte le statistiche possibili ed immaginabili, mentre la seconda darà tutto per scontato.
    • Arriva fino alle radici delle cose. Un nerd comprende tutto in profondità e non fa affidamento solo sulle informazioni memorizzate, bensì sulla comprensione dei concetti. Un nerd si chiede perché il cielo sia azzurro e cerca la risposta: le molecole nell'aria disperdono dal sole più luce azzurra che rossa. E perché le molecole fanno questo? E così via.
  5. 5
    Per i nerd, i dettagli sono preferibili alle generalizzazioni perché è solo perforando la superficie che si arriva a studiare la realtà.
    • Non c'è da meravigliarsi, dunque, se i nerd tendono a gravitare intorno alle materie scientifiche, che presentano sistemi osservabili nella natura, mentre le discipline umanistiche sono prive della componente oggettiva.
  6. 6
    Non è tutto bianco o nero: i nerd non temono di addentrarsi nelle aree grigie, perché sono bravi ad esaminare i pro e i contro, a paragonare i contrasti, le tesi e le confutazioni. Scelgono i fatti quantificabili sulle proprie opinioni. A volte questo li fa sembrare inconcludenti, in perenne lotta con se stessi. In realtà, stanno raccogliendo informazioni per raggiungere una conclusione che vada ben oltre le ipotesi personali, che sia dimostrabile.
    • Ci sono diverse teorie scientifiche e filosofiche alle quali fanno riferimento i nerd che si aggirano nella cosiddetta area grigia:
      • Il cambiamento dei paradigmi di Thomas Kuhn. I periodi di “scienza normale” vengono interrotti dai periodi di “scienza rivoluzionaria”, che corrisponde al mutamento dei paradigmi, che vengono incessantemente discussi ed esposti (definiti, diagrammati, dimostrati attraverso grafici e mappe, estrapolati, capaci di formare un nuovo amalgama, una nuova realtà).
      • L'incompletezza di Kurt Gödel. È impossibile stabilire l'uniformità e la completezza all'interno dei sistemi logici formali. In altre parole, tutte le formule assiomatiche della teoria dei numeri includono proposizioni/supposizioni indecidibili (elementi fondamentali di matematica comprendenti il punto indefinito, la retta, il piano e la spazio, basi assolute che definiscono i campi della disciplina).
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Seconda Parte: Comportarti Come un Nerd

  1. 1
    Perditi nella passione. I nerd hanno la reputazione di stare quasi sempre tra le nuvole poiché le loro menti vagano, recandosi verso posti distanti fatti di correlazioni complesse ed equazioni. Non aver paura di essere distaccato se è questa la tua natura. Perditi nelle aree intellettuali che ti rendano felice e che ti facciano sentire connesso al mondo, anche se questo significa sembrare sconnesso a causa del tuo coinvolgimento.
    • La tua passione potrebbe essere di qualunque tipo: crittologia, filosofia, mitologia nordica, produzione della birra, morfologia, numismatica, filatelia... Qualunque essa sia, vivi per lei!
    • Stabilisci degli obiettivi a breve termine per te stesso, così potrai seguire un cammino concreto.
  2. 2
    Non aver paura di andare oltre l'ordinario. Pensa differentemente. Le tue idee non dovranno essere popolari (anche se potresti non sapere cosa lo sia e cosa non lo sia, ma non fa niente!).
    • Se hai scoperto che rivestire l'antenna della macchina con un foglio di alluminio ti garantisce una migliore ricezione delle stazioni AM, allora approfittane. Un nerd non si preoccupa dell'aspetto dell'auto se può ascoltare senza problemi la radio.
    • Se decidi di passare tutta la notte occupandoti di computer e mangiare un panino ripieno di burro d'arachidi e gelatina, fallo pure. Un nerd non si preoccupa della mancanza di sonno o della dieta.
    • Se ti proponi di testare i tuoi amici con un anticorpo non ancora conosciuto dalla scienza, fallo. Un nerd non si preoccupa dei dubbi che abbia il resto del mondo rispetto ai suoi metodi e alle sue sfide.
  3. 3
    Non smettere mai di studiare. Un nerd è avido di conoscenza e sa che tutto può servire.
  4. 4
    Usa le parole giuste. I nerd, in genere, ci sanno fare con le parole. E leggono anche di più della media. Si crede, erroneamente, che un nerd usi solo paroloni. I nerd utilizzano il termine esatto nel contesto esatto. A volte il vocabolo giusto può essere un parolone. I nerd davvero intelligenti hanno il dono di usare le parole più semplici per spiegare concetti incredibilmente complessi.
    • Diventa amico del vocabolario e del dizionario dei sinonimi. Ogni volta che trovi una parola di cui ignori il significato, consultalo. Opta per il sinonimo giusto a seconda delle varie circostanze.
  5. 5
    Leggi con voracità, sia libri di tuo interesse che no. Sfoglia i quotidiani e segui il telegiornale per mantenerti informato.
    • Studia una lingua.
    • Potresti impararne una morta o fittizia, come il Cuman, l'Eyak, il Karankawa, l'Elfico, il Dothraki o il Klingon. Queste lingue sono puramente nerdy!
    • Riempi i tuoi scaffali e le tue librerie, sia di romanzi che di libri sull'attualità.
    • La lettura informativa non deve avvenire tramite noiosi libri di testo. Prova il classico di Fisica divertente “Sta scherzando, Mr. Feynman” di Richard Feynman, uno dei bestseller scientifici più noti ed accessibili di Brian Greene, il romanzo storico basato su un'ottima attività di ricerca “Io, Claudio” di Robert Graves (il cui improbabile eroe sopravvive ad un periodo particolarmente brutale dell'Impero Romano) o le spassose opere di narrativa “Flashman” (un antieroe lascivo vissuto durante l'impero coloniale inglese).
  6. 6
    Stai attento a scuola. Siediti in un punto dell'aula in cui tu possa ascoltare l'insegnante, vedere la lavagna e non distrarti. Cerca di ottenere voti alti e di fare i compiti. Prendi appunti, studia per i compiti in classe e concentrati sui tuoi scopi. Bisogna però dire che non tutti i nerd di successo, come Bill Gates, sono stati delle cime a scuola.
    • Cimentati con attività extra-curricolari, come l'informatica, gli scacchi o la recitazione. Ma, prima di dedicartici, porta a termine il tuo impegno scolastico quotidiano.
    • Fai tante domande in classe. Nessun quesito è stupido: lo diventa quando non lo poni.
    • Fai ricerche sulle materie di insegnamento. Se puoi, fatti guidare da un tutor o da un mentore, e chiedi al tuo professore se può assegnarti dei compiti extra o speciali per saperne di più.
  7. 7
    Incanala la rabbia o la delusione in maniera produttiva: suona uno strumento, dipingi quadri... Essere nerd può essere complicato, ma non buttarti a terra per quello che ti dicano gli altri.
  8. 8
    Divertiti come preferisci. Organizza un LAN party, guarda tutti i film di “Star Wars”, costruisci un modellino di un missile. Quasi tutte queste attività possono essere svolte sia in solitudine che in compagnia.
    • Nota: giocare a “Magic the Gathering” o a “D&D”, vestirti come i tuoi personaggi preferiti quando guardi un film e dedicarti al gioco di ruolo dal vivo sono attività più geeky che nerdy.
  9. 9
    Trova degli amici che abbiano interessi simili ai tuoi, anche se non necessariamente nerd. Se da un lato i geek navigano tra diversi gruppi sociali, i nerd tendono a stare insieme agli altri nerd. Puoi comunque variare le tue frequentazioni: se sei un pensatore astratto, puoi trascorrere del tempo con persone pratiche, e viceversa. Avere degli amici è sempre bello.
    • Se nella tua zona non conosci nessuno che abbia interessi simili ai tuoi, rivolgiti ad una community on-line (internet è importante per i nerd grazie alla sua libertà di espressione e alle possibilità tecnologiche che offre) o cerca di far avvicinare le persone che ti stiano simpatiche alla tua “nerdicità”.
    • Se ti capita spesso di essere preso di mira dagli altri, cerca di fare amicizia con qualcuno che possa appoggiarti nei momenti più difficili. Essere nerd non significa che tu non possa essere diplomatico.
  10. 10
    Concentrati sugli aspetti positivi. Sei nerd e lo sai e la tua vita è ricca di soddisfazioni. Se piaci a te stesso, le opinioni altrui non avranno alcun peso. Non conformarti a nessuno.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Terza Parte: Vestirti Come un Nerd

  1. 1
    Non preoccuparti troppo del tuo guardaroba. Ai nerd non importa tanto la moda e di solito indossano vestiti pratici. Mettiti quello che più ti piace.
  2. 2
    Usa maglie dai riferimenti e dalle battute (di matematica, di latino o riguardanti argomenti oscuri come il codice binario) nerd o con personaggi dei fumetti, dei film e dei videogiochi e supereroi: Megaman, Mario, Superman, Sonic... Cerca on-line quelle di Sheldon di “The Big Bang Theory” per farti un'idea.

  3. 3
    Mettiti gli occhiali per far aumentare drasticamente il tuo quoziente di nerdicità.

    • Non esiste lo stile “nerd chic”. Per definizione, ai nerd non importa l'abbigliamento.
  4. 4
    I nerd tendono ad indossare vestiti che favoriscono poco la loro figura e dall'aspetto anacronistico. Mettiti letteralmente la prima cosa trovata nell'armadio, senza creare outfit.
  5. 5
    Alcuni nerd si vestono preppy. Indossa pantaloni kaki, polo e mocassini con un'aria disordinata che ti permetta di mescolare tutto. Sarà il tuo stile il primo indicatore del tuo essere nerd.
  6. 6
    I nerd danno più importanza all'arredamento della propria stanza o della propria casa che ai vestiti. Inizia a collezionare fumetti, videogiochi, libri o quello che più ti piaccia.
    Pubblicità

Consigli

  • Se commetti errori durante un compito in classe, chiedi al tuo insegnante cosa fare per migliorare e discuti dei tuoi voti. Non c'è niente di male nel prendere sul serio la propria formazione.
  • Impara qualche linguaggio del computer.
  • Leggi manuali e riviste sul tuo argomento preferito, e non.
  • La fantascienza di alto livello e il fantasy sono nerdy, ma devi sapere che i nerd sono lettori discriminanti e, contrariamente a qualche geek, preferiscono la qualità al piacere o all'evasione. Tra i classici favoriti, la serie “Foundation”, “Game of Thrones”, “Dune”, “Neuromancer”, “The Hitchhiker's Guide to the Galaxy” e la trilogia “Mars”.
  • Guarda i classici cinematografici nerd: “The Princess Bride”, “Firefly “ e “Serenity”, “Doctor Who”, “Star Wars”, “Battlestar Galactica”, l'originale “Tron”, “Twilight Zone”, “Red Dwarf”, “Robotech”, “Spazio 1999”, “Fantastic Voyage”, “Blake's Seven”, “The Outer Limits” e “Star Trek”. Guarda anche film di qualità non hollywoodiani.
  • Prova i videogiochi per ammazzare il tempo: “Portal”, “DragonFable”, “Counter Strike”, “World of Warcraft”, “Joint Operations: Typhoon Rising”, “Dungeons & Dragons Online”, “Ragnarök Online”, “Skyrim” e “Age of Empires”.
  • Presta attenzione sia a lezione che al lavoro. Partecipa alle discussioni e fai domande all'istruttore o al supervisore se hai dei dubbi, così potrai semplificare il tuo lavoro e quello degli altri.
  • Coltiva le buone maniere.
  • Le tipologie di nerd in base ai loro hobby:
    • Anime e manga. I nerd sono quasi sempre ossessionati dal Giappone. Quelli di questo genere si chiamano “otaku”, parola dispregiativa giapponese che significa “fanatico”. Questa comunità si compone anche di scrittori di fan fiction prolifici e creativi ed assiste spesso alle fiere a tema, magari con un cosplay.
    • Musica. Questi nerd portano sempre con sé il loro strumento.
    • I DJ nerd fanno costantemente pratica, hanno collezioni infinite di vinili e ricordano gli artisti, i nomi delle tracce di ogni CD, e il relativo anno di pubblicazione, ed un milione di altri dettagli sconosciuti ai più sul proprio genere musicale preferito.
    • Computer. Quasi tutti i nerd, comunque, sono appassionati di informatica.
    • Videogiochi. I nerd di questo tipo sono in aumento e sono una sotto-classe degli appassionati di computer.
    • I nerd dei giochi di ruolo sono quasi sempre appassionati di “World of Warcraft”, “Runescape”, “Civilization”, “Chessmaster”, “DragonFable”, ecc.
    • Esistono nerd capaci di sciorinare dozzine di cose generalmente ignorate, dal soliloquio di Amleto ai valori nutrizionali del latte di capra (non sanno solo curiosità, ma hanno anche conoscenze effettivamente utili).
    • I nerd della storia sanno tutto sul Medioevo o sul Seicento e paragonano la vita di tutti i giorni agli eventi storici.
    • I nerd competitivi comparano i risultati e vogliono sempre essere i primi della classe.
    • I nerd imbranati mancano di grazia e stile e per loro è difficile portare avanti conversazioni che non riguardino le loro ossessioni.
    • I nerd appassionati di teatro, incluse attività come la danza e il mimo, sono soliti essere diversi dagli altri nerd.
    • I nerd matematici sono esperti di trigonometria sin dall'asilo e possono pensare ad altro durante l'ora di geometria, tanto prenderanno comunque il massimo dei voti.
    • I nerd scienziati sognano di iscriversi a facoltà come Biologia, Fisica, Astronomia, Chimica o Geologia e finiscono con il diventare super-specialisti.
    • I nerd della fantascienza adorano “Star Wars", “X-Files”, “Buffy”, “Stargate SG-1”, “Stargate Atlantis”, “Lexx”, “Farsape”, “Andromeda”, “Fringe”, “Doctor Who”, “Torchwood”, “Star Trek”, ecc.
    • I nerd della letteratura trascorrono buona parte del loro tempo leggendo o scrivendo. Da non confondere con i poeti, spesso più identificabili con gli emo.
    • I nerd del discorso stanno attenti alle parole che usano e non si zittiscono mai. Parlano con passione.
    • I nerd del dibattito sostengono sempre con fermezza le proprie idee. Sono capaci di difendere un argomento anche come avvocati del diavolo.
    • I nerd che non sopportano la stupidità degli altri e mostrano fermezza rispetto alle proprie conoscenze ed opinioni rappresentano una rarità, anche perché si interessano spesso a sport come le arti marziali, il sollevamento pesi, la boxe, ecc.
    • I nerd fabbricatori sono esperti di ingegneria e sanno come funziona tutto, a volte senza nemmeno dover controllare il manuale.
    • I nerd robotici sono una sotto-classe dei precedenti, solitamente bravi con l'elettronica e l'informatica.
    • I nerd dei treni sono ossessionati dalla ferrovia e possono essere visti alla stazione con un quaderno, una macchina fotografica ed un binocolo (Sheldon di “The Big Bang Theory” ne è un esempio stereotipico).
    • I nerd della strada amano le automobili e guidare.
    • I nerd hot sono una specie rara! I soggetti di questo tipo rispondono alla proporzione 1:1:1 (bellezza, simpatia ed intelligenza). Fra i tratti comuni: svolgimento di attività individuali, ricerca di libri che non siano bestseller, espressioni pacate ed articolate, sottile senso dell'umorismo e arguzia.
    • I nerd hippie mettono in discussione le tradizioni e mescolano due stili di vita diversi.
    • I nerd popolari sono pochi. Hanno le loro stranezze ma sono più socievoli degli altri nerd, hanno un buon senso dell'umorismo e si vestono in maniera bizzarra ma alla moda.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non essere un saputello! Se vuoi correggere un errore, fallo educatamente e discretamente.
  • Molta gente cercherà di persuaderti dalla tua nerdicità. Tu continua a vivere rispettando i tuoi ideali, quello che pensano gli altri conta ben poco.
  • Non lasciare che la tua ossessione ti consumi tanto da perdere il senso della realtà.
  • Se vuoi diventare un nerd dell'informatica, non usare Internet Explorer: è troppo mainstream e poco funzionale per gli appassionati di computer. Opta per Firefox o Google Chrome, da chiamare rigorosamente “Chrome”.
  • Se prendi in giro le persone meno intelligenti di te, potresti metterti nei guai.
  • Naturalmente, non devi sforzarti di essere nerd. Se non hai alcuna passione e non ti rifletti in questo articolo, forse non è questa la tua strada. Nerd si nasce, difficilmente si diventa!
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 200 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Personalità
In altre lingue

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità