Come Essere un Tipo Duro

Diventare un duro non è una decisione che puoi prendere in un giorno o qualcosa che puoi ottenere con una sola azione: devi scegliere di esserlo in ogni momento. Devi sviluppare la tua durezza mentale e quella fisica grazie a un progresso continuo. Se vuoi diventare un duro, assicurati di farlo per le giuste ragioni. Si tratta di uno stato soprattutto mentale, perciò preparati ad allenare la mente ancora più del corpo.

Metodo 1 di 3:
Avere un Look da Duro

  1. 1
    Cerca di apparire burbero, con la barba incolta o i baffi. Fallo solo se questo stile ti si addice, altrimenti non sembrerai un duro. Prova anche a indossare capi più scuri e dall'aspetto rude. Non vestirti sempre di nero e preferisci i vestiti comodi ed elastici.
  2. 2
    Fai attività fisica. Niente ti rende più duro di due braccia muscolose. Vai in palestra, sdraiati sulla panca e solleva tutti i pesi che riesci ad alzare.[1] Non serve dire a tutti che ti stai allenando. Degli integratori, come le proteine in polvere e la creatina, possono aiutarti a ottenere i tuoi obiettivi più rapidamente. Non dimenticare anche di eseguire esercizi a corpo libero come i piegamenti, le trazioni e i dip. Trova un programma di allenamento adatto a te.
  3. 3
    Prenditi cura del tuo corpo. Non contare le calorie e non aver paura di mangiare ciò che desideri, ma prova comunque a seguire una dieta sana e bilanciata. Puoi cucinare da solo i tuoi pasti, per sembrare ancora più duro. Mangia molte proteine magre, come pesce e pollo, per restare in forma. La cosa migliore da fare è abbinare una dieta sana e nutriente a molta attività fisica, così da avere un fisico atletico senza preoccuparti troppo di cosa mangi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Sviluppare le Capacità da Duro

  1. 1
    Segui un corso di arti marziali, boxe, autodifesa o lotta libera, e cerca di eccellere nell'attività che hai scelto. Non parlarne sempre e non vantarti, perché le persone scopriranno comunque quanto sei bravo. I duri non si vantano mai, sono i disperati a farlo. Alla fine le persone capiranno che sei un lottatore e ti considereranno un duro – lo sarai davvero.[2]
  2. 2
    Aumenta la tua resistenza al dolore. È vero che il dolore è necessario per capire quando abbiamo un problema di salute, ma non lasciare che domini la tua mente. Questo consiglio è legato a quello sul non lamentarsi. Per forza di cose sentirai dei dolori di tanto in tanto, ma impara ad affrontarli. Non fare stupidaggini, come mettere la mano su un fornello per aumentare la resistenza al dolore o gesti simili. Prova però a fare lunghe corse, per imparare a sopportare situazioni di disagio per lungo tempo. Prova degli sport come la lotta libera: sono modi naturali e salutari per migliorare la tua resistenza al dolore.
  3. 3
    Affronta i lavori sporchi. Offriti sempre di svolgere il lavoro che tutti vogliono evitare e fallo con piacere. Perché questo consiglio funzioni, devi già avere adottato la mentalità da duro. Se odi davvero il lavoro che devi compiere, non ti metterai in una situazione favorevole. Svolgi il tuo compito al meglio e non lamentarti – questo vuol dire essere un duro. Prendi quello che viene e non voltarti indietro.
  4. 4
    Fai delle ricerche sulle vite dei duri più famosi della storia. Leggere informazioni su persone come Theodore Roosevelt, Abraham Lincoln, George S. Patton e David H. Jarvis ti darà l'ispirazione giusta. Puoi anche leggere libri sulla strategia di guerra. I più famosi sono L'arte della guerra di Sun Tzu, Il libro dei cinque anelli di Miyamoto Musashi e Della guerra di Carl von Clausewitz.[3]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Costruirsi un Personaggio da Duro

  1. 1
    Non lamentarti. Puoi cominciare a lavorare da subito su questo suggerimento. Anche se ti capitano esperienze negative, prova a ricavarne il meglio e a non cercare la compassione del prossimo. Non serve un talento speciale per farcela; ti basta sviluppare la forza interiore necessaria ad affrontare i problemi da solo. Cerca di guardare tutto dalla prospettiva giusta. Non si può negare che le cattive giornate siano difficili da affrontare, però non serve farlo sapere a tutti. Ricorda che molte persone vivono brutte giornate e riescono a superarle da sole. Naturalmente, se soffri molto da un punto di vista emotivo e hai bisogno di aiuto, non ostinarti a fare il duro. Se invece stai andando al ristorante di inverno e senti freddo, probabilmente puoi sopravvivere.[4]
  2. 2
    Non lasciarti sopraffare dalla paura. È normale avere dei timori, ma devi imparare come superarli. Essere coraggiosi non significa non avere paura, ma compiere comunque le azioni che ci spaventano. Impara a essere assertivo: puoi superare le tue fobie affrontandole anche se ti fanno sentire a disagio. Ad esempio, ipotizziamo che guidare la motocicletta ti spaventi molto, ma pensi che sia davvero divertente. Magari potresti provare.[5] Comincia ad affrontare le attività che ti fanno paura ma che ti piace fare. I duri amano l'adrenalina, vincono le proprie paure e si mettono in gioco per migliorarsi.
  3. 3
    Sii imprevedibile e misterioso. Se non sarai un libro aperto, le persone non sapranno cosa aspettarsi da te. Non serve parlare sempre dei problemi che avevi quando eri piccolo o degli screzi con la tua famiglia. Se soffrirai in silenzio, guadagnerai il rispetto di tutti. Le persone capiranno da sole quello che non dici. Questo non significa che non dovresti parlare, ma solo che non dovresti lamentarti sempre dei tuoi problemi.
    • Essere imprevedibile significa che non dovresti dedicarti solo alle tipiche attività da duro. Prova lo yoga o impara a suonare l'ukulele. Non rientrare in uno stereotipo e sarai un vero duro.
  4. 4
    Guadagna il rispetto delle altre persone. Per avere un'aria da duro, chi ti circonda deve rispettarti. Non ti basterà dire di essere un duro per diventarlo davvero. Solo convincendo il prossimo riuscirai nel tuo intento. Cerca di imparare una capacità o più di una ed eccelli in quell'area senza vantarti. È un ottimo modo per guadagnare il rispetto delle persone; vantandoti e mettendoti in mostra otterrai invece l'effetto opposto. Puoi guadagnare il rispetto del prossimo trattandolo bene, ascoltando la sua opinione e seguendo i tuoi principi morali.
    • Non aiutare chi non ti rispetta. Non devi farti in quattro per convincere le persone ad apprezzarti. In effetti, evita di farlo ad ogni costo. Se qualcuno non ti rispetta, conquista la sua benevolenza senza dare nell'occhio o non preoccupartene. Se una persona cerca di metterti i piedi in testa perché non ti considera alla sua altezza, difendi i tuoi diritti.[6]
  5. 5
    Resta calmo, se possibile. Molte persone si comportano da duri, ma quando devono affrontare un'emergenza si lasciano prendere dal panico, perdono le staffe o incolpano il prossimo. Invece di preoccuparti o spaventarti, prendi le misure necessarie per prevenire, correggere e ridurre il problema al minimo.[7] Questo è un aspetto molto importante per un duro e non richiede muscoli potenti o la capacità di sferrare pugni formidabili: ti basta mantenere la calma e prendere il controllo di questo tipo di situazioni. Ad esempio, se un amico si fa male durante un'escursione, provvedi tu a reagire e a soccorrerlo.[8]
  6. 6
    Cerca sempre di essere gentile con gli altri. Questo consiglio vale soprattutto per i tuoi amici e per le persone che sai che sono più deboli o più a disagio di te. Non coccolare chi ti sta vicino, ma se hai la possibilità di aiutare qualcuno, dovresti farlo! Cerca di non attirare le attenzioni su di te, in queste occasioni. Le persone ti rispetteranno e penseranno che tu sia un duro se risolvi i problemi degli altri in modo compassionevole.[9]
    • Pensa a cosa significhi essere un cavaliere senza macchia. Difendere le vittime del bullismo, proteggere chi viene maltrattato... questi sono veri modi per essere un duro. Quando te la prendi con persone più deboli di te non ti comporti da duro, ma solo da persona scorretta.
    • Non essere troppo altruista e cerca di capire la differenza tra una persona che ha bisogno del tuo aiuto e una che può cavarsela da sola. Se qualcuno viene aggredito, dovresti intervenire, ma se una ragazza cerca il suo pettine nella borsa non dovresti andare in un negozio per comprargliene un altro.
  7. 7
    Sii leale con chi lo è con te. Non tradire mai gli amici, la tua ragazza o i tuoi familiari. La lealtà è una qualità fondamentale per i duri e per le brave persone in generale. Essere leali significa rimanere sempre al fianco di coloro che ami, anche quando le cose vanno male. Se un parente è ammalato e ha bisogno del tuo aiuto, deve sapere di poter contare su di te in caso di necessità.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni una postura corretta. Così sembrerai sicuro di te e sfrutterai tutta la tua altezza.
  • Nulla fa capire quanto sei un duro come trasudare forza, sicurezza e gentilezza.
  • Mangia carne e verdure o quello che preferisci. Un duro non si preoccupa troppo della dieta.
  • Evita di tirare la pancia in dentro e sviluppa un addome piatto e muscoloso. Fai 100 addominali tutti i giorni quando ti svegli e di nuovo prima di andare a dormire, senza strappi alla regola.
  • Impara ad apprezzare i classici. Diventare un esperto di cinema e di musica ti renderà più duro.
  • Studia i personaggi di Chuck Norris, John Wayne, Clint Eastwood, Bruce Lee, Charles Bronson, Jason Statham, Kiefer Sutherland e altri "uomini eccezionali" che puoi trovare in televisione o al cinema. Cerca di emularli, anche solo in piccola parte.
  • Se non svolgi un lavoro manuale, accartoccia della carta vetrata mentre guardi la televisione. I duri hanno le mani rovinate.
  • Non commettere mai atti di bullismo. Sono segnali della tua debolezza psicologica. Sii gentile all'interno e forte all'esterno. Se qualcuno è ferito, aiutalo. Non serve essere cattivi per essere duri.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 87 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Personalità

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità