Come Essere uno Studente Modello

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Gli studenti di successo sanno come concentrarsi sui propri studi quando devono, ma, allo stesso tempo, sono in grado di prendersi una pausa se ne hanno bisogno. Sanno gestire saggiamente il proprio tempo, seguire programmi di studio produttivi e approfittare al massimo delle lezioni. Oltre a sentirsi appagati grazie alle conoscenze acquisite e agli ottimi voti, sanno come divertirsi.

Parte 1 di 3:
Maturare le Qualità di uno Studente Modello

  1. 1
    Lo studio è la tua priorità. Gli studenti di successo sanno come eccellere perché hanno deciso di mettere al primo posto la propria istruzione. Sebbene sia importante ritagliarti del tempo da dedicare ad amici, famiglia, attività extracurricolari e qualche momento di solitudine, non dovresti assolutamente trascurare lo studio e le relative esigenze. Se presto dovrai sostenere un esame importante e non ti senti preparato, allora difficilmente potrai andare in giro per locali, soprattutto due giorni prima del test. Sei rimasto indietro al corso di francese? Allora per il momento non puoi guardare il nuovo episodio di Criminal Minds. Questo non significa che tu non possa fare mai quello che vuoi, ma dovresti riconoscere quando lo studio viene prima di tutto il resto [1].
    • Detto ciò, non ignorare qualsiasi cosa succeda nel mondo solo perché devi studiare. Se un amico o un parente sta avendo una crisi, non puoi scaricarlo e rimanere incollato ai libri. Non passare da un estremo all'altro.
  2. 2
    Sii puntuale. Impara a prendere l'abitudine di calcolare il tempo che ti serve e capire come arrivare in orario quando hai un impegno. Infatti, dovresti pianificare in modo da arrivare leggermente in anticipo ovunque, così avrai tempo per accomodarti, concentrarti e prepararti a quello che dovrai fare. Essere puntuale ti consentirà inoltre di essere apprezzato dai professori, e si sentiranno rispettati. Che tu debba sostenere un esame o abbia un appuntamento per studiare con un amico, è importante presentarti in tempo, solo così potrai essere uno studente modello [2].
    • Un uomo saggio una volta disse “L'ottanta per cento del successo è farsi vedere.”. Se non riesci ad arrivare in tempo, allora non potrai imparare niente.
  3. 3
    Lavora onestamente. Questo significa che dovresti completare da solo i tuoi progetti, evitando a tutti i costi di copiare e imbrogliare. Questi comportamenti non ti porteranno lontano, e quella che un giorno sembra una scorciatoia in futuro potrà effettivamente metterti nei guai. Non vale mai la pena di copiare a un esame, ed è molto meglio prendere un brutto voto perché non hai studiato a sufficienza che essere colto in flagrante. Per quanto non dovessero accorgersene, imbrogliare ti porta a pensare che non sia sbagliato prendere scorciatoie, nella vita come nello studio. Ciò può spingerti ad acquisire pessime abitudini con il passare del tempo.
    • Non devi nemmeno cedere alla pressione esercitata dai tuoi amici. Magari hai notato che tutti copiano. Penserai: visto che lo fa così tanta gente, perché mai non unirti a loro? Questo tipo di ragionamento è piuttosto pericoloso e può impedirti di fare un buon uso del tuo potenziale.
  4. 4
    Concentrati. Gli studenti di successo non perdono di vista i propri impegni. Se hai deciso che per un'ora studierai un capitolo di storia, devi sederti e farlo davvero invece di lasciare che la mente vaghi. Se hai bisogno di una pausa, fermati per 10 minuti, ma non lasciare che si prolunghi, finendo per studiare solo per un quarto d'ora. Puoi effettivamente allenare la mente affinché resista più a lungo, quindi, sebbene non pensi di poterti concentrare per più di 15 minuti filati, impegnati per arrivare fino a 20, poi continua a sforzarti per raggiungere mezz'ora e così via [3].
    • Detto questo, in genere è sconsigliato concentrarsi su un incarico per più di 60-90 minuti. Fare una pausa di 10-15 minuti tra un impegno e l'altro può aiutarti a rigenerarti e riprendere da dove avevi lasciato senza distrarti.
  5. 5
    Non paragonarti agli altri. Gli studenti in gamba hanno successo alle proprie condizioni. Non danno peso agli obiettivi e ai traguardi degli altri, che siano di un fratello, un vicino di casa o un partner di laboratorio, perché in fondo sanno che, alla fine, ciò che conta davvero è il proprio rendimento. Se i successi degli altri ti bloccano e fai sempre paragoni, non potrai che deludere te stesso o diventare talmente competitivo da finire con l'avvelenarti. Impara a mettere da parte gli altri e concentrati per dare il meglio di te.
    • Magari hai un amico competitivo che vuole sempre paragonare i suoi voti ai tuoi o parlare della media. Non lasciare che ti infastidisca. Se non vuoi discutere del vostro rendimento, dillo chiaramente.
  6. 6
    Lavora per avere un progresso continuo. Se vuoi essere uno studente modello, il tuo obiettivo non dovrebbe essere quello di passare improvvisamente da una media del 20 a una del 30. Invece, dovresti impegnarti per prendere 25, poi, 28 e così via. In questo modo, il tuo progresso è gestibile e difficilmente rimarrai deluso. Gli studenti in gamba sanno che è difficile migliorare facendo un passo più lungo della gamba. Sanno bene che devono concentrarsi sui dettagli invece di saltare direttamente verso il risultato finale. Se vuoi avere successo, allora devi ricordare che i progressi sono graduali, talvolta lenti.
    • Sentiti fiero di te stesso per ogni singolo miglioramento che riesci a ottenere. Non lasciarti demoralizzare quando non prendi il voto che speravi.
  7. 7
    Cerca di nutrire interesse nei confronti di quello che studi. Gli studenti di successo non sono robot che lavorano solo per prendere 30, punto. In effetti, hanno a cuore quello che imparano, dimostrano un interesse genuino, e la passione per la conoscenza li aiuta a migliorare. Naturalmente, non devi entusiasmarti per ogni singola nozione che acquisisci, ma, dalla fotosintesi alle equazioni lineari, puoi provare a trovare aspetti appassionanti a ogni lezione. Ciò manterrà viva la concentrazione e renderà più divertente l'apprendimento.
    • Se riesci effettivamente a trovare un argomento che ti appassiona, allora dovresti fare delle letture in più per mostrare questo entusiasmo. Per esempio, se la lezione su Fiesta di Hemingway ti è piaciuta, prova a leggere autonomamente anche altri libri dello scrittore, come Festa mobile.
    Advertisement

Parte 2 di 3:
Essere uno Studente Modello a Lezione

  1. 1
    Stai attento. Se vuoi essere un bravo studente, allora prestare attenzione in classe è assolutamente fondamentale per riuscirci. Non è necessario apprezzare ogni singolo argomento che ti spiegano, ma dovresti essere abbastanza motivato da ascoltare i professori, evitare di mandare messaggi ai tuoi amici e concentrarti per assimilare fino in fondo i concetti. In questo modo, riuscirai a cogliere gli aspetti principali di ciascuna lezione.
    • Per riuscire a prestare attenzione, dovresti guardare l'insegnante.
    • C'è qualcosa che ti confonde? Puoi chiedere subito un chiarimento. Se la lezione prosegue e ti senti sempre più disorientato, sarà difficile prestare attenzione.
  2. 2
    Prendi appunti. Anche questo passaggio è necessario per essere uno studente modello. Non solo ti aiuterà a studiare da solo, ti permetterà anche di stare attento a lezione. Questo favorisce l'assimilazione dei concetti, perché devi riscrivere a parole tue quello che dice il professore. Qualcuno usa anche evidenziatori o penne di diversi colori per organizzare gli appunti mentre li scrive; è una strategia che ti aiuterebbe parecchio ad assorbire i materiali di studio. Inoltre, ti fa sentire più responsabile a lezione e ti sprona ad ascoltare il docente.
  3. 3
    Fai domande. Se proprio vuoi avere successo a lezione, allora, quando puoi, è importante fare domande all'insegnante, allo scopo di acquisire una comprensione più solida dei concetti. Non dovresti interrompere, ma porre domande sensate al fine di evitare confusioni e prepararti con cura agli esami. Chiarire i dubbi ti darà anche una mano a intervenire nelle discussioni e imparare i materiali di studio.
    • Alla fine di ogni lezione, puoi anche rivedere gli appunti e preparare delle domande da chiedere la volta successiva nel caso in cui non siano chiari.
    • Alcuni professori preferiscono che gli studenti aspettino fino alla fine della lezione per fare domande. In tal caso, rispetta questa richiesta.
  4. 4
    Partecipa. Se vuoi avere successo, allora è importante intervenire a lezione. Non solo dovresti porre delle domande quando ne hai, dovresti anche rispondere a quelle fatte dal professore. Sii attivo quando svolgi attività di gruppo, offriti volontario per aiutare il docente durante la lezione e assicurati di essere il più presente possibile in aula, così potrai ottenere risultati significativi dall'esperienza. Come se questo non bastasse, partecipare ti consente di sviluppare un buon rapporto con i professori, e questo ti favorirà senza ombra di dubbio.
    • Non devi alzare la mano ogni volta che viene fatta una domanda, ma dovresti sforzarti e intervenire quando hai qualcosa da dire.
    • La partecipazione è importante anche quando collabori con gli altri. Gli studenti di successo lavorano bene sia da soli sia con gli altri.
  5. 5
    Evita di distrarti a lezione. Se vuoi che l'esperienza di apprendimento sia valida, allora dovresti provare a concentrarti il più possibile. Non chiacchierare con i tuoi amici e non sederti accanto agli studenti che si distraggono. Metti via cibo, riviste, cellulare e qualsiasi altra cosa che ti impedisca di ascoltare. Puoi ricompensarti parlando con i tuoi compagni, leggendo giornali o facendo qualsiasi altra attività divertente in un secondo momento, ma non puoi lasciare che tutto questo danneggi le tue abitudini di studio.
    • Quando sei a lezione, cerca di non pensare ad altre materie. Dedicati fino in fondo al corso in questione e preoccupati degli altri quando ne avrai l'occasione.
  6. 6
    Coltiva buoni rapporti con i professori. Un altro metodo per avere successo a lezione è intessere relazioni solide con i propri insegnanti. Di certo non dovresti comportarti da leccapiedi o provare a diventare il migliore amico di tutti. Ti basta dare vita a un rapporto che ti tornerà utile, in modo che il professore ti offra appoggio quando hai bisogno di aiuto. Ciò ti consente inoltre di coltivare un maggiore interesse nei confronti della materia. Impegnati per arrivare puntuale a lezione e seguire le regole: solo così sarà possibile ottenere buoni risultati.
    • Non preoccuparti se la gente mormora e pensa che tu sia il cocco del professore solo perché sei gentile con lui. Stai semplicemente provando a essere uno studente migliore.
    • Se i tuoi professori ti apprezzano, saranno più disposti ad aiutarti e rispondere alle tue domande. Inoltre, saranno più comprensivi quando avrai dei problemi.
  7. 7
    Se puoi, siediti in prima fila. Avendo la possibilità di decidere dove sederti, allora ti conviene avvicinarti il più possibile alla cattedra, in modo da concentrarti meglio. Infatti, questo posto ti obbliga a stare attento, perché è più difficile distrarti o fare altro invece di ascoltare l'insegnante. Inoltre, ti dà una mano ad avere un rapporto più stretto con il docente, soprattutto in un'aula di grandi dimensioni: i professori tendono a interagire di più con la gente che si siede davanti.
    • Non dare importanza alla gente che pensa tu sia un leccapiedi. Stai semplicemente facendo del tuo meglio per assimilare i concetti che ti serviranno per prendere bei voti e imparare concretamente qualcosa.
    Advertisement

Parte 3 di 3:
Essere uno Studente Modello mentre Studi

  1. 1
    Organizza un programma di studio per ogni singola sessione. Avere un piano solido prima di aprire libri e quaderni è una delle strategie principali per essere uno studente modello. Ciò ti permette di concentrarti, andare incontro ai tuoi obiettivi e impegnarti in maniera produttiva. Suddividi il tempo in intervalli da 15-30 minuti e scrivi la lista di tutto quello che farai volta per volta: studiare flashcard, rivedere gli appunti o praticare con i test vecchi. Questo ti impedirà di sentirti sopraffatto dagli impegni o poco motivato.
    • Avere una lista di spunta ti aiuterà a non perdere la motivazione. Ti sentirai realizzato e concentrato ogni volta che eliminerai un compito dall'elenco.
  2. 2
    Annota le varie sessioni di studio su un'agenda. Un altro metodo importante per essere uno studente modello è assicurarti di avere un'agenda e organizzare in anticipo il tempo dedicato allo studio. Dovresti avere la certezza che ti siederai e studierai quasi tutti i giorni della settimana e anche durante il weekend, quando è necessario. Sebbene non sia il caso di fare il passo più lungo della gamba, devi evitare di riempire il calendario di eventi sociali e attività extracurricolari, finendo per non avere nemmeno un minuto per studiare.
    • Se decidi di dedicare concretamente determinati momenti allo studio, allora non ti ritroverai con impegni accavallati, perché potrai gestire tutto senza ostacoli. Forse non ti rendi conto che le uscite e le feste ti fanno perdere molto più tempo di quanto immagini. Devi organizzare il tempo libero in funzione dello studio, non viceversa.
    • Potresti anche determinare un programma mensile per accertarti di fare il tuo dovere settimana dopo settimana, specialmente se devi ripassare per un esame importante.
  3. 3
    Trova un metodo di studio che si adatti al tuo stile di apprendimento. Ognuno impara in un modo diverso e non tutte le strategie, dalle flashcard agli appunti presi con minuzia, sono ideali per ogni singola persona. È importante conoscere il tuo stile di apprendimento al fine di personalizzare al meglio lo studio alle tue esigenze. Molti in effetti preferiscono una combinazione di metodi, quindi puoi fare un tentativo con i vari stili. Ecco alcuni di quelli più comuni, accompagnati da dritte per implementarli [4].
    • Apprendimento visivo. Se rientri in questa categoria, allora impari meglio grazie a immagini, foto e consapevolezza spaziale. Le tabelle, i diagrammi e gli appunti suddivisi per colori sono ideali per te. Scrivere quello che dice l'insegnante, fare grafici o disegnare i concetti sono tutti metodi più efficaci rispetto alla lettura di un normalissimo testo.
    • Apprendimento uditivo. Le persone che imparano in questo modo preferiscono ascoltare. Prova a registrare le lezioni e riascoltale, altrimenti puoi assorbire fino in fondo le parole del professore e annotarle in un secondo momento. Un'altra soluzione è ripetere gli appunti del corso tra te e te, parlare con esperti o partecipare alle discussioni di gruppo per studiare più efficacemente.
    • Apprendimento fisico o cinestetico. Se appartieni a questa categoria, allora usi il corpo, i gesti e il tatto. Puoi imparare scrivendo o disegnando le parole per rafforzare i concetti della materia, memorizzare nozioni camminando o usare attività che ti permettono di muoverti e toccare cose mentre assimili i concetti.
  4. 4
    Fai pause. Magari ti sorprenderà quanto stiamo per dirti, ma staccare la spina è uno dei trucchi per avere successo. Nessuno può studiare per otto ore filate, nemmeno la persona più motivata al mondo o che si è iniettata caffeina nelle vene. Infatti, le pause sono cruciali per studiare bene: permettono alla mente di riposare e poi ritornare sui libri con una maggiore motivazione ed energia. Cerca di fermarti ogni 60-90 minuti e fai qualcosa che ti consenta di chiudere gli occhi, rinfrescarti o prendere una boccata di aria fresca.
    • Gli studenti modello sanno quando devono riposare. Si rendono conto quando la stanchezza fa la sua comparsa e lo studio non è più produttivo. Non pensare che sia un'abitudine da pigroni e ricorda che è imprescindibile per migliorare il rendimento.
  5. 5
    Tieniti alla larga dalle distrazioni. Se vuoi studiare con profitto, allora devi riuscire a dire di no a tutto quello che ti distrae una volta che sei pronto ad aprire i libri. Questo significa evitare di studiare con un amico poco produttivo, spegnere il cellulare e assicurarti di usare internet solo per motivi di studio, non per andare a leggere l'ultimo pettegolezzo su una persona famosa. Benché sia impossibile prevenire completamente le distrazioni, puoi sforzarti per minimizzarle prima ancora di sederti davanti ai libri. Questo ti aiuterà a concentrarti e non perdere di vista il traguardo.
    • Puoi anche sconnetterti da internet se non ti serve per studiare: sarà più difficile distrarti. Inoltre, puoi spegnere il cellulare se in effetti non ne hai bisogno.
    • C'è qualcosa che ti preoccupa? Allora prenditi del tempo per provare a capire cos'è e poi, se possibile, riprendi a studiare. Qualora fossi di pessimo umore per un giorno intero, non sarai in grado di portare a termine questo progetto.
  6. 6
    Scegli l'ambiente di studio che fa al caso tuo. Questa decisione è importante per studiare meglio. In ogni caso, ognuno ha le proprie preferenze. C'è gente a cui piace studiare nella propria stanza, nel silenzio più assoluto. Altri adorano studiare seduti su una coperta, in un parco, ascoltando la musica preferita. Altri ancora prediligono farlo in biblioteca o in una sala studio, circondati da persone prese dallo stesso compito. Prova diversi ambienti di studio per individuare quello perfetto per te.
    • Se studiare in un bar affollato ultimamente non ti ha permesso di concentrarti, allora dovresti provare a farlo in tutta tranquillità nella tua stanza o al parco, dove potrai stare da solo.
  7. 7
    Usa tutte le risorse di cui disponi. Un altro modo per ottenere il massimo dalle sessioni di studio è assicurarti di utilizzare le risorse che hai a portata di mano. Parla con professori, bibliotecari e amici esperti per darti una mano con quello che non capisci. Approfitta della biblioteca e di internet per integrare i materiali di studio. Leggi più esempi sul manuale per avere una comprensione a tutto tondo della materia. Trova più esercizi per fissare i concetti. Fai quello che devi per ricavare un vantaggio da tutte le risorse e avere successo.
    • Gli studenti di successo sono anche creativi. Quando non riescono a trovare le risposte di cui hanno bisogno su un manuale, si rivolgono ad altre persone, esperti o siti online che possano aiutarli.
  8. 8
    Trova un compagno o un gruppo di studio. Alcune persone hanno ancora più successo quando possono contare su un amico o un gruppo. Lavorare con altra gente può aiutarti a sentirti motivato, senza pensare di essere costretto ad affrontare lo studio e i relativi sforzi da solo. Puoi anche imparare dagli altri, nonché fissare certi concetti insegnando a tua volta quello che sai. Collaborare con un partner o un gruppo non funziona per tutti: dovresti provare ad analizzare tutte le possibilità e trovare il metodo ideale per te [5].
    • Non tutti prediligono lo studio di gruppo. Puoi sondare il terreno studiando con un amico e poi invitando altre persone a unirsi.
    • Assicurati che il gruppo di studio sia motivato e organizzato, in modo da non finire per parlare di altro o distrarvi in continuazione. Se pensi che stiate andando fuori strada, non avere paura di farlo notare educatamente.
  9. 9
    Ricorda di divertirti. Sebbene ti sembri che il divertimento non c'entri un bel niente con lo studio e il successo, in effetti può essere il segreto per superare ogni traguardo. Proprio come prenderti una pausa dallo studio ti aiuta a concentrarti ulteriormente sulla materia, accantonare completamente i libri per fare yoga, uscire con i tuoi amici, guardare un film da solo o rilassarti ti permette di recuperare l'energia necessaria per migliorare il rendimento.
    • Divertirti non ti impedisce di essere uno studente modello. Infatti, ritagliare del tempo per spassartela ti consente di studiare meglio al momento giusto.
    • Dedicare del tempo alle tue amicizie sarà altrettanto utile per rilassarti, soprattutto quando prendi un brutto voto. Se il tuo unico interesse è rappresentato dallo studio, allora ti sottoporrai a una pressione eccessiva.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement