Come Essiccare all'Aria il Prezzemolo

Essiccare le erbe aromatiche è un ottimo metodo per conservarle quando non sono più di stagione. Il prezzemolo essiccato può conferire ai tuoi piatti una maggiore vivacità in termini di colore e sapore. Essiccare all'aria è un metodo economicamente vantaggioso e facile da realizzare. Segui questi passaggi per imparare come essiccare all'aria il prezzemolo.

Passaggi

  1. 1
    Raccogli il prezzemolo prima che spuntino i primi germogli. Esegui questa operazione di primo mattino, ma solo una volta evaporate le gocce di rugiada per evitare che il prezzemolo avvizzisca. Il prezzemolo si raccoglie raggruppando i rametti con la mano e recidendoli a livello del gambo con un coltello affilato. Se non hai un tuo giardino di erbe aromatiche, considera che in molti negozi di alimentari si vendono diversi tipi di erbe aromatiche fresche, incluso il prezzemolo.
  2. 2
    Lava il prezzemolo. Scuoti leggermente le foglie dopo averle risciacquate, per rimuovere ogni residuo di acqua. Tamponale con delicatezza per evitare di romperle.
  3. 3
    Cerca eventuali foglie danneggiate e rimuovile.
  4. 4
    Raccogli il prezzemolo in piccoli mazzetti, quindi legali insieme con un pezzettino di spago.
  5. 5
    Appendi i mazzetti a testa in giù in un luogo caldo e ben ventilato per essiccarli.
  6. 6
    Ogni tanto controlla l'erba aromatica per vedere se è abbastanza secca da poter essere riposta in un contenitore. Se il prezzemolo scricchiola fra le tue dita vuol dire che è pronto. In caso contrario, significa che ha bisogno di più tempo. Il tempo necessario a essiccare il prezzemolo varia in base al livello di umidità e alla temperatura della stanza nella quale lo stai facendo essiccare.
  7. 7
    Ora, rimuovi delicatamente le foglie essiccate del prezzemolo dal gambo per poi riporle nei contenitori.
  8. 8
    Conserva il prezzemolo essiccato in contenitori a chiusura ermetica fino a quando ne farai uso.
    Advertisement

Consigli

  • Le erbe essiccate sono generalmente tre o quattro volte più forti di quelle fresche. Il fatto che siano essiccate fa sì che il loro sapore sia più concentrato. Quando le utilizzi in una ricetta, controlla se si richiede l'uso di erbe fresche o essiccate. Se si richiede l'uso di erbe fresche, riduci il quantitativo di erbe essiccate di almeno un quarto. Se invece il loro sapore ti sembra più forte, riduci il quantitativo di un terzo.
  • Anche se è possibile essiccare il prezzemolo all'aperto, i migliori risultati si ottengono normalmente quando il prezzemolo viene essiccato in luoghi chiusi. In questi casi, il prezzemolo sarà di un colore più vivo e avrà conservato meglio il proprio sapore.
  • Una volta compresi i passaggi per essiccare all'aria il prezzemolo, puoi provare lo stesso procedimento con timo, rosmarino, salvia e santoreggia.
Advertisement

Avvertenze

  • Per quanto riguarda le erbe con foglie più tenere, come il basilico, la menta, l'origano e il dragoncello, il procedimento non sarà altrettanto facile come per il prezzemolo. Queste erbe rischiano maggiormente la formazione di muffa se non vengono essiccate velocemente, quindi si prestano meglio a essere essiccate con un disidratatore. Tuttavia, è possibile essiccarle all'aria in piccole quantità, se poste in un sacchetto di carta con dei fori per la ventilazione. Più grande è il mazzetto, maggiore è il rischio di sviluppare muffe.
  • Essiccare foglie di prezzemolo alla luce del sole impedisce a questa erba aromatica di mantenere sapore e colore. Se decidi di essiccare il prezzemolo all'aria aperta, fai in modo che non sia esposto alla luce del sole.
Advertisement

Cose che ti Serviranno

  • Prezzemolo fresco
  • Coltello
  • Acqua
  • Panno
  • Spago

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Erbe & Spezie

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement