Come Eviscerare e Macellare un Cervo

Una volta che hai preso il tuo cervo, prepararlo al congelamento è un’altra sfida. Questo articolo ti aiuterà a ripulire il cervo.

Passaggi

  1. 1
    Ripulisci il cervo dagli organi interni il prima possibile dopo che l’hai portato a casa. Questa operazione e un raffreddamento della carcassa sono essenziali per conservare la carne.
  2. 2
    Porta il cervo in un luogo dove può essere appeso scuoiato. La cosa migliore sarebbe avere un campo con un argano e un telaio, o un trattore con una benna per sollevare l’animale. Dovrai inoltre avere un sacco di acqua pulita a disposizione, meglio se potabile e con un tubo da giardino.
  3. 3
    Lega una fune resistente intorno alle corna dell’animale o intorno alla testa nel punto più alto possibile del collo. Alcuni cacciatori preferiscono appendere l’animale a testa in giù legandolo per le zampe posteriore, ma sostanzialmente è la stessa cosa. Appendere l’animale per la testa rende le operazioni di rimozione dello stomaco, degli intestini e della vescica un po’ più semplici e ci sono meno probabilità di contaminare la carne.
  4. 4
    Solleva il cervo ad una altezza comoda per lavorare. Per rimuovere gli organi interni sollevalo ad una altezza tale per fare in modo che le sue zampe posteriori si trovino a circa 30 cm dal suolo.
  5. 5
    Rimuovi gli organi se ancora non è stato fatto. Puoi trovare le istruzioni specifiche su internet. Ecco alcune linee guida che devi seguire per eviscerarlo:
    • Eviscera il cervo (se non è già stato fatto) tagliando l’addome dal basso verso l’alto. Inserisci solo la punta del coltello nel corpo dell’animale per non rompere gli organi interni. Quando hai raggiunto la base dello sterno, controlla nella cavità addominale e togli gli organi. Tieni a portata di mano un grosso contenitore per gettare gli organi e mantenere pulita la tua zona di lavoro. Nota che solitamente i reni e il fegato sono attaccati alla loro membrana di supporto, se vuoi mangiarli stai attento a non toglierli con lo stomaco.
    • Cerca la vescica vicino alla spina dorsale nella parte bassa dell’addome. Sembra una palla traslucida piena di liquido giallo (l’urina). Rimuovila con attenzione, tenendo chiusa l’uretra, e tagliala via senza che perda. In questo momento, avere un tubo dell’acqua a portata di mano è molto utile in caso di incidenti.
    • Metti tutti gli organi interni che pensi di mangiare in un secchio pulito e risciacquali con abbondante acqua fredda. Il fegato, il cuore e i reni si possono mangiare ma devono essere prima trattati con tecniche che non stiamo qui ad elencare.
    • Lascia al loro posto il retto e i testicoli finché non avrai diviso il bacino. Assicurati che non fuoriesca nulla da questi organi che potrebbe sporcare le cosce dell’animale.
    • Dividi lo sterno, o il centro della gabbia toracica, con un coltello pesante o una sega adatta allo scopo. Allarga la cassa toracica e stai attento che il cuore non cada fuori se vorrai poi mangiarlo. Tira fuori cuore e polmoni, la trachea e l’esofago e risciacqua tutta la cavità.
  6. 6
    Comincia a tagliare la pelle alla base della testa dell’animale, prima taglia tutt’intorno e poi scendi giù fino allo sterno e poi allo stomaco e al bacino. Stai attento a tagliare solo la pelle e non i muscoli o i tessuti addominali. I peli possono contaminare la carne.
  7. 7
    Taglia la pelle sulle zampe anteriori nel punto in cui poi le taglierai via. Tira la pelle dalle spalle e dal collo verso il basso fino al petto. Se il muscolo viene tirato dalla pelle, tagliala in modo che non rovini la carne. Tagliare il tessuto sottocutaneo ti aiuterà in questa operazione.
  8. 8
    Valuta di togliere il resto della pelle con l’aiuto di un veicolo per tirarla verso il basso una volta che hai rimosso quella delle spalle. Puoi legare una pallina da golf, o qualcosa di simile, sotto la pelle, con una fune. Collega l’estremità libera del cavo ad un’auto o addirittura a un camion. Poi puoi fare trazione con questo veicolo senza troppo sforzo.
  9. 9
    Rimuovi la pelle dalla carcassa con l’aiuto del veicolo e a mano. Se scuoi a mano, tira giù la pelle lentamente, tagliando il tessuto che la tiene legata ai muscoli. Lavora un po' alla volta.
  10. 10
    Risciacqua l’animale dopo che hai rimosso la pelle per lavare via ogni residuo di pelo. L’acqua aiuta anche a mantenere la carne fredda mentre completi il lavoro.
  11. 11
    Con una sega dividi il bacino. Taglialo il più vicino possibile alla parte superiore della coscia su entrambi i lati, per non tagliare i testicoli, il retto e l’uretra e non permettere al loro contenuto di sporcare la carne.
  12. 12
    Apri le zampe in modo da esporre il retto e l’uretra e tagliali e rimuovili. Mentre hai la sega, puoi tagliare le zampe e le spalle, se non l’hai già fatto.
  13. 13
    Macella la carcassa come preferisci. La lonza e i filetti possono essere rimossi o puoi lasciare intera tutta la schiena per tagliarla in bistecche più tardi. Rimuovi le spalle tagliando i muscoli all’inserzione sul petto, lavora dal basso verso l’alto alzando la zampa mentre lo fai. Dato che non ci sono giunture ossee che collegano le spalle al petto, basterà un buon coltello affilato.
  14. 14
    Taglia le cosce del cervo con una sega liberandole sia dal bacino che dalla spina dorsale, poi taglia il muscolo nella parte superiore della coscia con un coltello affilato. Assicurati di avere afferrato saldamente il pezzo di carne o che ci sia qualcuno che ti possa aiutare.
  15. 15
    Taglia le costole dalla schiena, vicino alla spina dorsale ma evita di rovinare la lonza e i filetti. Questi ultimi devono essere separati o lasciati intatti attaccati alle costole.
  16. 16
    Taglia via la testa proprio sotto le orecchie. Molta gente non comprende quanta carne ci sia sul collo, se hai scelto di usare una sega, risparmialo per fare un arrosto o, se lo disossi, per fare hamburger o salsicce.
  17. 17
    Lava la carne con molta acqua fredda e poi impacchettala in sacchetti per il freezer o riponila in contenitori ermetici adatti alla congelazione.
  18. 18
    Togli le corna se le vuoi conservare.
  19. 19
    Informati sui regolamenti del tuo Paese per lo smaltimento dei residui della lavorazione.

Consigli

  • Mantieni puliti i coltelli e le forbici affilate mentre lavori.
  • Le istruzioni per scuoiare il collo e le spalle non devono essere seguite se il cervo deve essere decapitato come trofeo.

Avvertenze

  • In molte aree ci sono cervi portatori di malattie e parassiti che possono essere pericolosi per gli uomini, quindi indossa guanti e occhiali di protezione.
  • Stai attento a chi ti circonda.

Cose che ti Serviranno

  • Funi.
  • Metodo per sollevare il cervo.
  • Acqua pulita.
  • Contenitori per la carne di cervo e per i rifiuti.
  • Tavolo (opzionale) se la carne deve essere disossata.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Animali

Hai trovato utile questo articolo?

No