Come Evitare l'Esaurimento da Calore

Scritto in collaborazione con: Carolyn Messere, MD

L'esaurimento da calore è un disturbo legato alla temperatura ambientale che si manifesta quando l'organismo non è più in grado di raffreddarsi. Quando si verifica, c'è il rischio che evolva in una patologia potenzialmente mortale, nota come colpo di calore. Se agisci preventivamente, tuttavia, non dovresti correre alcun pericolo; impegnati fin da subito ad abbassare la temperatura corporea.[1]

Metodo 1 di 3:
Prevenire l'Esaurimento da Calore

  1. 1
    Indossa abiti dai colori chiari, ampi e leggeri. Questo tipo di abbigliamento mantiene fresco il corpo. I colori chiari riflettono il calore lontano dall'organismo e i capi leggeri consentono la circolazione dell'aria. Inoltre, i tessuti leggeri trattengono una minore quantità di calore.
    • Al contrario, se resti senza camicia aumenti le probabilità di soffrire di esaurimento da calore, perché la pelle è più esposta al sole. Una maglietta o camicia sudata funziona come un dispositivo di raffreddamento.[2]
  2. 2
    Proteggi la pelle dal sole. Applica una crema solare quando vai all'aperto, cerca di proteggere il viso con un cappello a tesa larga e degli occhiali da sole. Una scottatura impedisce al corpo di raffreddarsi in maniera efficace.[3]
    • Quando fa caldo, l'ideale è usare creme solari con SPF pari a 30 o superiore.[4]
  3. 3
    Bevi molta acqua. Sorseggia acqua per tutto l'arco della giornata, anche se non hai sete. Così facendo, mantieni idratato l'organismo, permettendogli di continuare a produrre il sudore e quindi di raffreddarsi.[5]
    • L'OSHA statunitense consiglia di bere acqua ogni quindici minuti.[6]
  4. 4
    Evita gli alcolici e le bevande con caffeina. Entrambe queste sostanze hanno proprietà diuretiche e provocano un'espulsione troppo rapida dei fluidi dall'organismo; possono disidratarti velocemente, rendendoti vulnerabile all'esaurimento da calore.[7]
    • Le bevande zuccherate, come le bibite, rallentano l'assorbimento dell'acqua da parte del corpo.[8]
    • I liquidi troppo freddi causano crampi addominali, che rappresentano un problema quando ti alleni nei climi caldi.[9]
  5. 5
    Evita gli ambienti caldi. Il condizionatore d'aria riduce in maniera consistente il rischio di colpo di calore; se non lo possiedi, valuta di andare in luoghi pubblici dotati di questo impianto, come il centro commerciale o la biblioteca. Non restare in ambienti dove le temperature possono raggiungere livelli estremi, ad esempio nell'abitacolo dell'auto.[10]
    • Non lasciare mai i bambini o i cani in macchina, nemmeno per un breve periodo.
  6. 6
    Fermati spesso durante l'attività fisica. In questo modo, puoi bere e riposare. Ogni volta che bevi e fai una pausa, l'organismo ha la possibilità di raffreddarsi un po', riducendo così le probabilità di surriscaldarti.
  7. 7
    Programma le attività faticose nei momenti più freschi della giornata. La fascia oraria in cui le temperature sono maggiori è compresa tra le 10:00 e le 18:00. Quando ti è possibile, cerca di uscire all'aperto prima o dopo questo intervallo.[11]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Sapere quando Allarmarsi

  1. 1
    Riconosci i sintomi. Se manifesti qualsiasi sintomo di esaurimento da calore descritto qui di seguito, cerca di raffreddarti immediatamente:[12]
    • Pelle fredda e umida;
    • Abbondante sudorazione;
    • Debolezza, vertigini, spossatezza;
    • Battito cardiaco rapido e debole;
    • Crampi muscolari;
    • Nausea;
    • Cefalea;
    • Disidratazione (urina molto concentrata dal colore intenso e dall'odore pungente).[13]
  2. 2
    Sii particolarmente vigile con gli anziani e i bambini. I piccoli sotto i quattro anni d'età e gli anziani con più di 65 anni corrono un rischio maggiore di esaurimento da calore. Prendi precauzioni ulteriori per salvaguardare queste persone.
  3. 3
    Presta attenzione ai farmaci. Alcuni medicinali interferiscono con la capacità dell'organismo di regolare la temperatura e il livello di idratazione, ad esempio quelli contro l'ipertensione, per le malattie cardiache, gli antistaminici, i tranquillanti, gli antipsicotici e ovviamente i diuretici. Determinate droghe, come la cocaina e le amfetamine, hanno effetti analoghi. Chiedi al medico se alcune terapie che stai seguendo ti pongono a rischio di esaurimento da calore.[14]
  4. 4
    Tieni in considerazione il peso. L'obesità rende difficile la regolazione della temperatura; il corpo trattiene maggiore calore, aumentando di conseguenza il rischio di colpo di calore.[15]
  5. 5
    Fai attenzione agli improvvisi cambiamenti dell'indice di calore. I fattori che agiscono sull'indice di calore sono la temperatura e l'umidità. Devi concedere circa due settimane all'organismo per adattarsi a un indice di calore maggiore rispetto a quello a cui sei abituato. Se ti sei trasferito da poco in una località più calda o più umida, prenditi un po' di tempo per acclimatarti, prima di trascorrere molto tempo all'aperto.[16]
    • L'umidità aumenta le probabilità di esaurimento da calore, molto più di quanto faccia la temperatura. Un tasso elevato di umidità impedisce al sudore di evaporare, di conseguenza il corpo non riesce a raffreddarsi.[17]
  6. 6
    Fai una pausa dopo aver avuto un esaurimento da calore. Sei più predisposto a recidive dopo aver manifestato per la prima volta questo disturbo. Aspetta una settimana prima di fare attività fisica per molto tempo in un ambiente caldo.[18]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Trattare l'Esaurimento da Calore

  1. 1
    Riposa in un ambiente fresco. Quando sospetti di soffrire di esaurimento da calore, dovresti recarti in una stanza con aria condizionata. Se non è possibile, riparati all'ombra, sdraiati supino e solleva le gambe a un'altezza maggiore del cuore.[19]
  2. 2
    Bevi liquidi freddi. L'acqua o le bevande sportive – a una temperatura inferiore rispetto a quella ambientale – aiutano l'organismo a raffreddarsi.[20] Altri fluidi, come l'alcool, non fanno altro che peggiorare la situazione.
  3. 3
    Fai scorrere dell'acqua fredda sul corpo. Fai una doccia o un bagno freddo e avvolgiti in un asciugamano bagnato con acqua fredda.[21]
  4. 4
    Allenta o togli i vestiti. Se possibile, togli tutti gli abiti; in caso contrario, slacciali in modo da consentire una maggiore circolazione dell'aria sulla pelle.[22]
  5. 5
    Riconosci i segni del colpo di calore e chiama immediatamente un'ambulanza. L'esaurimento da calore può evolvere in ipertermia, che è potenzialmente fatale. Cerca subito un aiuto medico se:[23]
    • La pelle è molto calda o secca, ma non sudata;
    • La temperatura corporea supera i 39,4 °C;
    • Ti senti confuso o perdi conoscenza (spesso le altre persone notano la tua confusione e lo strano comportamento prima di te);
    • Vomiti spesso;
    • Hai il fiato corto o qualunque problema di respirazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Chiedi consiglio al medico per quanto riguarda l'attività fisica. Se soffri di una patologia che viene monitorata dal medico, devi sapere come allenarti o restare all'aperto in sicurezza quando fa caldo. Alcune malattie possono renderti più suscettibile all'esaurimento da calore, mentre altre possono aggravarsi proprio con le alte temperature.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Dottoressa in Medicina
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Carolyn Messere, MD. La Dottoressa Messere lavora come Medico in Florida. Ha conseguito la laurea presso la University of Massachusetts Medical School nel 1999.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità