Come Evitare le Truffe di Scrittura o Ricerca su Craigslist

Craigslist, come altri forum, ospita svariati truffatori. Anche se stai cercando lavoro, fai attenzione, potresti incappare in uno di loro. Certo, sembra innocuo scrivere un articolo o fare ricerche su un argomento prima di essere pagati, ma certi truffatori possono essere molto svegli, ed è importante andarci piano. Fai sempre attenzione ai campanelli d’allarme, indaga sull'azienda che ti offre il lavoro e fai domande pertinenti prima di fidarti di un annuncio online. Continua a leggere per maggiori informazioni.

Metodo 1 di 3:
Cercare un Lavoro e Candidarsi

  1. 1
    Leggi attentamente l’annuncio professionale e cerca i campanelli d’allarme. Gli annunci di Craigslist non sono tutti uguali; alcuni contengono meno informazioni di altri, il che va bene. Tuttavia, è importante controllare le informazioni presenti e verificare la presenza di campanelli d’allarme, ovvero:
    • L’annuncio ha solo un paio di parole. Per esempio “Cercasi scrittore”. Un’azienda affidabile si sforzerebbe di specificare la tipologia richiesta e l’argomento di cui scriverai.
    • Ci sono errori grammaticali. L’abbondanza di errori mostra uno scarso impegno che dovrebbe farti riconsiderare la serietà dell'azienda.
    • Mancano i contatti. La tua unica opzione sarà quindi rispondere tramite Craigslist. È comunque giusto candidarsi, ma se sei preoccupato puoi scegliere di escludere certi dati personali (come il tuo indirizzo).
    • Ti lascia con molte domande. Se sei costretto a cercare informazioni basilari, ad esempio il nome dell'azienda, il luogo, il titolo, i compiti da svolgere, potrebbe essere un annuncio fittizio.
  2. 2
    Fai ricerche sull’azienda prima di candidarti. Se il nome dell’azienda è incluso, cercalo su Google. In questo modo puoi farti un’idea del tipo di azienda e della sua reputazione. Tieni presente che non si tratta necessariamente di truffa, se l’azienda preferisce mantenere la riservatezza all’inizio. Tuttavia, è necessario avere queste informazioni prima di un colloquio.[1]
    • Consulta il sito ufficiale. Ti sembra professionale? Il lavoro è incluso nella pagina “Lavora con noi”? Riesci a capire di cosa si interessa l’azienda una volta visto il sito?
    • Chiama il numero indicato sul sito e, se possibile, parla con qualcuno. Hanno risposto usando un saluto professionale come “Azienda X, come posso aiutarla?”, oppure ti ha risposto una segreteria telefonica professionale?
  3. 3
    Cerca dei recapiti espressi in modo professionale. Se non trovi nessun tipo di recapito nell'annuncio su Craigslist, o le informazioni sembrano strane, vai sul sito dell’azienda e verifica i contatti. Fai attenzione se ti viene chiesto di contattare qualcuno sul cellulare o tramite un’e-mail privata, poiché potrebbe indicare che l’azienda è poco seria.
    • Cerca sul sito dell'azienda per verificare il numero incluso dell’annuncio.
    • Usa le pagine gialle per avere maggiori informazioni sul numero.
    • Fai attenzione quando scrivi a un indirizzo che non sembra professionale. Per esempio, “kitty345@mail.com” non dovrebbe essere considerato un indirizzo professionale, a meno che tu non stia contattando l’azienda “Kitty345” (altamente improbabile).
  4. 4
    Invia solo i documenti richiesti, come una lettera di presentazione o il CV. Dovresti inviare solo le informazioni fondamentali. Potrebbe anche essere richiesto un saggio della tua scrittura, ma fai attenzione a condividere opere lunghe o dettagliate senza aver prima concordato un compenso.
    • Se puoi scegliere quale articolo inviare, usane uno già pubblicato, in modo da non dover temere che lo usino senza il tuo permesso (potrai chiedere a chi l’ha pubblicato di difenderti).
    • Se non hai un esempio del tuo lavoro, o devi scrivere qualcosa di specifico, chiedi di essere pagato e definisci l’accordo.
  5. 5
    Non candidarti per una posizione se sono richiese informazioni personali dettagliate sin dall’annuncio. Non serve fornire dati bancari, indirizzi e altre informazioni finanziarie e/o mediche per cercare lavoro. Un’azienda legittima non ti chiederà queste informazioni prima di conoscerti.[2]
    • Anche dopo gli eventuali colloqui, i dati finanziari o bancari non dovrebbero essere condivisi. Se una compagnia ha bisogno del tuo IBAN per depositare gli stipendi, te lo chiederà dopo averti assunto.
  6. 6
    Ricorda cosa non fare. Ci sono alcune cose da evitare sempre quando si cerca un lavoro su Craigslist o altri siti. Sebbene molti annunci siano legittimi, esistono comunque truffe e persone che vogliono sfruttarti, e devi riconoscerle. Per proteggere te stesso e i tuoi beni, è molto importante che ricordi le cose da evitare:
    • NON fornire dettagli privati non fondamentali per il lavoro.
    • NON fornire codice fiscale e/o dati bancari prima dell’assunzione.
    • NON accettare forme insolite di pagamento.
    • NON fornire più di un esempio del tuo lavoro senza compenso.
    • NON continuare a lavorare o a fornire “esempi” più lunghi se non vieni pagato.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Fare le Domande Giuste

  1. 1
    Fai domande e ricerche sull’azienda. Come detto in precedenza, fai le dovute ricerche e chiedi delucidazioni per qualsiasi dubbio o incomprensione.
    • Se la compagnia e l’annuncio sono legittimi, il tuo referente sarà lieto di risponderti.
  2. 2
    Cerca delle referenze in caso di azienda poco conosciuta. Se non riesci a trovare molte informazioni online al riguardo, o ti sembra che qualcosa sia fuori posto, chiedi delle referenze al tuo contatto. Queste referenze professionali dovrebbero garantire l’affidabilità dell’azienda. Richiedi il nome, il numero di telefono e l'indirizzo e-mail delle eventuali referenze. Una volta ottenute le informazioni, puoi cercare la persona e l’azienda per verificarne la legittimità. Queste referenze potrebbero includere:
    • Fornitori dell’azienda
    • Partner dell’azienda
    • Clienti
  3. 3
    Scopri i dettagli sul lavoro e sullo stipendio. Chiedi delucidazioni sul supervisore o sul capo, sui compiti specifici e qualsiasi altra informazione necessaria prima di continuare i colloqui. Se non ti sembra che l'azienda sia adatta a te o che qualcosa non quadri, interrompi il processo di candidatura.
  4. 4
    Chiedi dove, come e da chi sarà usata la tua opera. Se stai scrivendo un articolo, chiedi dove sarà pubblicato e/o da quale pubblico sarà letto. Se stai facendo ricerche, chiedi a chi servirà, per quale scopo e se sarà disponibile al pubblico.
    • È importante conoscere la destinazione della tua opera. Se stai scrivendo un articolo a favore del cioccolato e scopri che verrà ridicolizzato in una rivista contraria ai dolciumi, potresti volerci pensare 2 volte prima di inviare l’articolo.
  5. 5
    Sii conscio dello stipendio, delle scadenze e delle modalità del lavoro. Sappi quanto e quando verrai pagato. Evita lavori che promettono troppo o che sembrano “troppo belli per essere veri”, poiché è probabile che non lo siano.
    • Informarsi sulle tariffe standard del lavoro per cui ti candidi ti aiuterà a riconoscere le false promesse.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Accettare il Lavoro e Cominciare

  1. 1
    Sappi che se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è. Se è il lavoro dei tuoi sogni, pagato benissimo e con l’ufficio in paradiso, è probabile che l’annuncio sia finto. Declina l’offerta o procedi con estrema cautela.
    • Chiedi maggiori dettagli su qualsiasi cosa non ti convinca, come gli orari, le scadenze e lo stipendio.
    • Chiedi a un avvocato di controllare eventuali contratti per tutelarti in caso di problemi legali e/o di mancanza di retribuzione.
    • Analizza la tua esperienza relativa alla candidatura e decidi se ti senti a tuo agio col lavoro in questione. Se qualcosa non quadra, è probabilmente meglio seguire il tuo istinto.
  2. 2
    Cerca informazioni coerenti. In caso di contraddizioni o confusione con ciò che ti è stato detto, fai attenzione. Le incoerenze sono grossi campanelli d’allarme e possono indicare che il tuo contatto non ti stia dicendo tutta la verità.
  3. 3
    Metti tutto nero su bianco. Prima di iniziare qualsiasi lavoro, scrivi l’accordo e fallo firmare a entrambe le parti. Può essere una scrittura privata o un contratto. Tra le informazioni comprese nell’accordo dovrebbero esserci:
    • Ruolo o descrizione del lavoro (ciò che farai per l’azienda)
    • Indicazioni temporali (quando inizierai; per quanto tempo sarai assunto)
    • Stipendio (quanto sarai pagato; se è un lavoro a ore o a progetto)
    • Scadenze (quando sarai pagato)
    • Diritti (i tuoi diritti legali nei confronti dell’azienda)
    • Condizioni di rescissione (cosa accade in caso di licenziamento, dimissioni, ecc.)
  4. 4
    Non accettare unicamente forme insolite di pagamento. Tra queste: sconti, prodotti gratuiti e azioni. Un’azienda che rispetta il tuo lavoro ti pagherà con soldi veri.
    • Se ti viene promesso un pagamento via bonifico, suggerisci un’altra forma di pagamento, poiché potrebbe indicare un’altra truffa.
  5. 5
    Non continuare a lavorare prima di essere pagato. Fai attenzione se ti viene chiesto di continuare a lavorare più di quanto concordato. Piuttosto, chiedi cortesemente di essere ricompensato per il tuo primo lavoro prima di iniziare altri progetti.
    Advertisement

Consigli

  • Se temi che un annuncio non sia legittimo, chiedi consiglio a qualcuno di cui ti fidi.
Advertisement

Avvertenze

  • Di nuovo, non condividere mai i tuoi dati bancari prima di essere certo dell’affidabilità di un’azienda e prima di aver firmato un qualche tipo di contratto.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Internet

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement