Come Far Ballare i Pettorali

I wrestler professionisti e le star dei film d'azione sanno come intimidire solo contraendo i muscoli. Se vuoi imparare a far ballare i pettorali come Hulk Hogan e Arnold Schwarzenegger, leggi questo articolo, ti aiuterà anche a incentrare il tuo allenamento sui muscoli del petto.

Parte 1 di 2:
Contrarre i Pettorali

  1. 1
    Fai degli esercizi per far circolare il sangue. Se vuoi provare subito a far ballare i pettorali, fai venti piegamenti. Ogni volta che vuoi far apparire i tuoi pettorali più grandi e tonici, falli lavorare per un minuto. Questo aumenterà il flusso di sangue al muscolo, facendolo gonfiare e permettendoti di contrarlo in modo più visibile.
    • Se hai appena finito l'allenamento, è il momento perfetto per metterti davanti allo specchio e controllare se puoi far già ballare i pettorali. Servirà un po' di tempo, ma avrai sempre risultati migliori dopo un allenamento.
  2. 2
    Vai allo specchio. Per far ballare i pettorali ti basterà contrarli, ma questi dovranno essere abbastanza grandi in maniera che lo spasmo sia visibile. Se vuoi allenarti, fallo nel modo giusto: vai davanti allo specchio in sala pesi o in casa e levati la maglia, in modo da poter vedere meglio il petto.
    • Per mantenere la memoria muscolare è una buona idea fare sempre pratica davanti allo specchio, così da abbinare la sensazione della contrazione all'effetto che desideri. Potresti avere la sensazione che il muscolo balli moltissimo, ma lo specchio potrebbe dirti altrimenti.
  3. 3
    Contrai i muscoli pettorali. Davanti allo specchio, dopo aver allenato bene i muscoli, stai in piedi con le braccia sui fianchi e cerca di contrarre i pettorali. Sarà facile se li hai appena allenati. Se li senti bruciare, riuscirai a capire molto rapidamente se lo stai facendo nel modo giusto.
    • Porta la parte superiore del braccio (omero) verso il petto e dovresti sentire il pettorale contrarsi. Questa è una delle funzioni del muscolo: ruotare la parte superiore del braccio.[1]
    • Non preoccuparti ancora di contrarre i pettorali uno alla volta, impara a contrarli entrambi a comando. All'inizio sarà già difficile questo.
    • La maggior parte delle persone non sono abituate a contrarre di proposito i pettorali. Quando però avrai imparato a identificare questi muscoli, sarà facile come contrarre il bicipite.
  4. 4
    Prova a isolare ogni pettorale. Più fai pratica e più alleni i pettorali, più riuscirai a sentirli al punto da contrarli separatamente. Prova a isolarli, e contrarli uno alla volta. Quando riesci a farlo, continua a provare finché non riesci a farli ballare.
    • Continua ad esercitarti. Alcune persone devono sollevare pesi per lungo tempo prima di riuscire in questa tecnica. Se riesci ad arrivare al punto di contrarre i pettorali in modo indipendente, sei già a buon punto.
  5. 5
    Mantieni i pettorali. Una volta capito come fare, è importante impegnarsi per mantenere il petto forte e prominente. Far ballare i pettorali non dipende molto dalla tecnica, ma più dalla massa dei muscoli. Se riesci a farlo, congratulazioni. Adesso continua ad allenare il petto.

Parte 2 di 2:
Rendere i Pettorali Più Grandi

  1. 1
    Inizia ad allenare il petto regolarmente. Se non riesci a far ballare i pettorali come vorresti, probabilmente non sono abbastanza grandi. Non c'è da vergognarsi. Serve un pettorale piuttosto grande per farlo rimbalzare come fanno i culturisti. Questo è ciò che rende la tecnica impressionante. Vuoi far ballare i pettorali? Continua ad allenarli.
    • Integra gli esercizi per il petto nel tuo programma di allenamento. Anche un solo esercizio dedicato a settimana può permetterti di far gonfiare i pettorali in poche settimane. Continua ad allenarti!
  2. 2
    Fai dei sollevamenti alla panca. Allenare la parte alta delle braccia e il petto è il modo migliore per ottenere pettorali abbastanza grandi da ballare. È l'esercizio migliore per questo scopo è il buon vecchio sollevamento alla panca. Punta a un alto numero di ripetizioni con un peso gestibile per iniziare a far bruciare i pettorali.
    • Secondo il tuo livello di esperienza, sarà meglio iniziare con più o meno peso. Idealmente, dovresti scegliere un peso che ti metta in difficoltà per tutte le ripetizioni, ma che non ti impedisca di completarle tutte. 3 serie da 10 o 15 ripetizioni con una breve pausa tra le serie sono una scelta comune.
    • Allenati anche alla panca inclinata per far lavorare tutte le zone del petto. Usa quantità simili di peso e ripetizioni.[2]
  3. 3
    Fai dei piegamenti. Non hai l'attrezzatura per i sollevamenti? Fai come George Foreman e allena i pettorali con i piegamenti. Gli esercizi pliometrici come questi, nei quali usi il peso del corpo come resistenza, sono un ottimo modo per aumentare la massa muscolare, e le fibre a risposta veloce necessarie per farla ballare. Completa alcune serie di piegamenti, il più lentamente possibile per sentire davvero bruciare i muscoli.
    • I piegamenti a mani larghe e i piegamenti inclinati sono ottimi esercizi per allenare tutte le zone dei pettorali. Se vuoi dei muscoli forti e dalla forma esteticamente gradevole, non limitarti solo ai piegamenti tradizionali.
  4. 4
    Fai dei fly con i manubri. Si tratta senza dubbio dell'esercizio migliore per aumentare la massa dei pettorali. Sdraiati su una panca con due manubri dello stesso peso nelle mani, solleva le braccia dritte sopra di te, poi falle scendere a lato del corpo, tenendo le braccia leggermente contratte. Riporta le braccia in alto per completare una ripetizione. Usa pesi che ti mettano alla prova per tutta la serie.
    • Se hai la possibilità di usare una sala pesi, puoi usare la macchina per i pettorali per eseguire un esercizio simile da posizione seduta.
  5. 5
    Allena anche tutto il resto del corpo. Gli allenamenti per i pettorali dovranno far parte di un allenamento completo per il corpo, o non saranno molto utili.
    • Fai molta attenzione a non allenare troppo i pettorali. Gli esercizi per il petto devono far parte di un allenamento completo per il corpo e non essere un'attività isolata. Non esistono scorciatoie per far ballare i pettorali come Arnold.
  6. 6
    Segui una dieta ricca di proteine magre e povera di grassi. Per potenziare i muscoli del petto, sono fondamentali allenamenti e una dieta che prediliga le proteine. Il pollo, i legumi, le verdure ricche di vitamine e i cereali integrali dovranno costituire gran parte della tua alimentazione.
    • Puoi allenare il petto finché vuoi, ma se continui a mangiare pizza e panini tutti i giorni, i muscoli verranno nascosti da uno strato di grasso.

Consigli

  • All'inizio solleva le braccia e piegale davanti al petto per riuscire a contrarre i pettorali con più facilità. Quando i tuoi pettorali saranno più grandi non servirà più. Quando riuscirai a contrarre i pettorali con le braccia sui fianchi, allora riuscirai anche a farli ballare.
  • Quando fai i piegamenti, segui la tecnica tradizionale.

Avvertenze

  • Fai attenzione a non allenare troppo i pettorali. Non potrai farli ballare se avrai uno strappo.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fitness Personale

Hai trovato utile questo articolo?

No