Come Far Crescere i Capelli in una Settimana

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Forse ti sei pentito del tuo taglio di capelli corto o stai cercando di farli crescere velocemente per un evento, ma non sai come riuscirci in una sola settimana. Alcune semplici azioni, come modificare il modo in cui te ne prendi cura e l'uso di qualche rimedio, possono aiutarti a farli crescere più rapidamente in un breve periodo. Puoi anche cambiare la dieta, mangiare cibi diversi e assumere vitamine che incoraggiano lo sviluppo dei capelli.

Metodo 1 di 3:
Usare Trattamenti per i Capelli

  1. 1
    Fai un massaggio al cuoio capelluto con olio caldo. Questo massaggio sfrutta le proprietà degli oli naturali per migliorare la salute del cuoio capelluto e favorire la crescita dei capelli. Puoi usare l'olio di cocco, di oliva, di jojoba e di argan. Sappi comunque che non ci sono prove scientifiche che dimostrino l'efficacia di questo tipo di massaggio.[1]
    • Inizia scaldando dell'olio sul fornello o nel forno a microonde. Controllalo prima di usarlo, per assicurarti che non sia bollente; deve avere una temperatura confortevole che non provochi danni alla cute e ai capelli.
    • Usando le dita, massaggia delicatamente tutta la testa con l'olio caldo facendo movimenti lenti e circolari. Se il tuo partner o un amico è nei paraggi, chiedigli di aiutarti e di massaggiarti con le punte delle dita tutto il cuoio capelluto per 15 o 20 minuti.
    • In seguito fai scorrere l'olio per tutta la lunghezza dei capelli e lascialo agire per circa 30 minuti. Lava bene i capelli con lo shampoo, meglio se più di una volta, per eliminare ogni traccia di olio.
    • Esegui il massaggio con l'olio nei giorni in cui fai normalmente lo shampoo, per non rischiare di lavarli più del solito.
  2. 2
    Fai una maschera. Prenditi cura dei tuoi capelli e stimolane i follicoli piliferi per accelerare la crescita applicando una maschera una o due volte a settimana. Puoi prepararne una tu stesso con un olio naturale, altrimenti acquistala nei negozi di prodotti naturali o in farmacia senza bisogno di prescrizione.[2]
    • Unisci 240 ml di olio di cocco con un cucchiaio di olio di mandorle, di macadamia e di jojoba. Applica la maschera così creata sui capelli umidi e lasciala in posa per 10 minuti. Al termine lava i capelli e applica un balsamo come fai normalmente.
    • Per evitare di lavare troppo i capelli, fai la maschera nei giorni in cui fai normalmente lo shampoo.
  3. 3
    Prova un trattamento con olio di ricino. Questo olio è noto per i suoi benefici sulla pelle e sui capelli.[3] Applicando una maschera a base di olio di ricino puoi aiutare i capelli a crescere più velocemente e più sani.[4]
    • Inizia massaggiando il cuoio capelluto e lascia che l'olio scorra sui capelli. Avvolgi quindi i capelli e la testa in una cuffia di plastica in modo da mantenere in posa l'olio. Puoi anche appoggiare un asciugamano sul cuscino per evitare di ungere la federa.
    • Lascia che l'olio agisca per tutta la notte. Il mattino successivo lavati e applica un balsamo come fai di solito, assicurandoti di eliminare tutto l'olio.
  4. 4
    Usa un risciacquo di aceto di mele. Questo prodotto è molto efficace per rimuovere gli accumuli di polvere, sporcizia e sebo dai capelli, oltre ai residui delle sostanze chimiche dei prodotti per l'acconciatura. Puoi usare l'aceto di mele come alternativa naturale nei giorni in cui non applichi lo shampoo oppure dopo un normale lavaggio con shampoo e balsamo.[5]
    • Aggiungi due cucchiai d'aceto in 480 ml di acqua e usa questa miscela per risciacquare i capelli. Anche se l'acqua avrà un forte odore di aceto, tieni presente che alla fine svanirà.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Cambiare la Routine della Cura dei Capelli

  1. 1
    Fai lo shampoo due o tre volte durante la settimana. Riduci i lavaggi a sole due o tre volte a settimana, in questo modo permetti al sebo presente sul cuoio capelluto di penetrare nei capelli, idratandoli e rigenerandoli.[6]
    • Se noti che il cuoio capelluto è molto unto o pruriginoso quando limiti lo shampoo a due occasioni a settimana, devi aumentarne la frequenza.
    • Per lavare correttamente la testa, massaggia lo shampoo solo sul cuoio capelluto e poi fallo scorrere sulle ciocche dei capelli durante il risciacquo.
  2. 2
    Usa il balsamo ogni volta che fai la doccia. Diversamente da quanto accade per lo shampoo, dovresti invece usare sempre il balsamo quando bagni i capelli sotto la doccia. Il balsamo aiuta a reintegrare i lipidi e le proteine nel fusto del capello e ne facilita una crescita più veloce e sana.
  3. 3
    Risciacqua i capelli con acqua fredda al termine della doccia. In questo modo aiuti a sigillare le cuticole e mantenere l'acconciatura più a lungo.[7]
    • Valuta di ridurre la temperatura dell'acqua della doccia quando lavi i capelli con lo shampoo e il balsamo, in modo da non surriscaldarli con l'acqua e il vapore.
  4. 4
    Non avvolgere i capelli umidi nell'asciugamano. Anche se hai questa abitudine al termine della doccia, sappi che potresti stressare le ciocche. I capelli umidi sono particolarmente fragili, quindi liberati di questa abitudine e limitati invece a tamponarli delicatamente con un telo pulito.[8]
    • Se ti piace comunque avvolgerli nell'asciugamano, almeno cerca di usarne uno sottile e morbido in microfibra. Questo tipo di tessuto è fatto di materiale delicato sui capelli e li asciuga bene senza spezzarli.
  5. 5
    Spazzola i capelli prima di andare a dormire. Se li spazzoli eccessivamente ogni giorno puoi danneggiarli e ridurne la crescita. Fai invece scorrere lungo i capelli una spazzola con setole di cinghiale, per alcune volte, prima di andare a letto. In questo modo il sebo presente sul cuoio capelluto si distribuisce meglio su tutta la lunghezza dei capelli e li mantiene idratati naturalmente.[9]
    • Inizia dalla testa e procedi spazzolando ogni sezione almeno una volta.
    • Spazzolali una volta al giorno prima di andare a dormire per aumentare la circolazione del sangue, migliorarne la salute e incoraggiarne la crescita. Sebbene non ci siano prove scientifiche che dimostrino l'efficacia di questa azione, è comunque certo che migliora la salute in generale dei capelli.
  6. 6
    Evita di usare strumenti a caldo per l'acconciatura. Uno dei modi più comuni per danneggiare i capelli è quello di usare strumenti che scaldano, come l'asciugacapelli, la piastra e l'arricciacapelli. Cerca di ridurne l'uso o eliminali completamente dalla tua routine di cura dei capelli. Scegli delle pettinature più naturali, così non impedirai ai capelli di crescere in modo sano.[10]
    • Se vuoi comunque usare questi accessori, impostali alla temperatura minima possibile e applica un gel o una crema che protegge dal calore per non danneggiare la tua bella chioma.
  7. 7
    Taglia i capelli. Anche se può sembrare un controsenso, in realtà andare dal parrucchiere per fare un taglio accurato può davvero stimolare una crescita veloce e sana. Taglia regolarmente i capelli per evitare che si formino le doppie punte, riducendo in questo modo la necessità di doverli tagliare troppo spesso. Le doppie punte possono indebolire i capelli che, in questo modo, si spezzano in un punto più vicino alla radice; di conseguenza dovresti andare più spesso dal parrucchiere e scegliere tagli più corti.[11]
    • Il parrucchiere dovrebbe tagliarli di circa 3 mm ogni 10 o 12 settimane per evitare che si formino dannose doppie punte. Cerca di pianificare gli appuntamenti presso il salone di bellezza regolarmente, per permettere ai capelli di mantenersi sani e senza doppie punte.
    • La frequenza con cui devi andare a tagliarti i capelli dipende dalla loro velocità di crescita e da quanto danneggiate sono le punte.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cambiare la Dieta e le Abitudini

  1. 1
    Prendi degli integratori per rafforzare i capelli. Dei prodotti multivitaminici formulati per migliorare la salute dei capelli sono un'ottima soluzione, soprattutto se la tua alimentazione non fornisce sufficienti nutrienti per stimolarli. Cerca dei prodotti che riportino la scritta "per capelli", come le compresse di biotina che oltre a questo elemento contengono le vitamine C e B che favoriscono la salute dei capelli. Gli integratori possono stimolarne una crescita più veloce e più sana.[12]
    • Prima di prendere qualunque integratore alimentare, devi parlare con il medico per assicurarti di assumere il dosaggio corretto e che il prodotto non crei interazioni negative con la tua eventuale terapia farmacologica.
    • La biotina e altre vitamine per la crescita dei capelli possono funzionare in modo diverso o causare effetti collaterali diversi su persone diverse.
    • Cerca integratori testati da enti verificatori di terze parti, come CCPB, ICEA o Ecocert.
  2. 2
    Mangia cibi ricchi di proteine. Un apporto maggiore di proteine favorisce una crescita sana dei capelli e aiuta a non perderne troppi. Assicurati che nella tua alimentazione vi sia un giusto equilibrio tra carne, pesce, fagioli, noci e cereali integrali. Se sei vegetariano devi garantirti un giusto apporto di proteine attraverso la soia, i fagioli, le noci e i cereali.[13]
    • Se vuoi seguire una dieta ricca di proteine, è importante sceglierne attentamente le fonti. Evita la carne troppo lavorata e i latticini ricchi di grassi, perché possono provocare altri problemi di salute.
    • Assicurati anche di assumere un'adeguata quantità di carboidrati sani, che siano ricchi di fibre e di nutrienti, come i cereali integrali, la frutta e la verdura.[14]
  3. 3
    Prova il "metodo dell'inversione". Consiste nel metterti a testa in giù, con la testa a un'altezza inferiore rispetto al cuore, per favorire la circolazione del sangue nella zona del cuoio capelluto. Segui il metodo dell'inversione quando sei sdraiato e fai ciondolare la testa oltre il bordo del letto, in modo che il collo sia sostenuto dal bordo stesso. Cerca di restare in questa posizione per 4-5 minuti al giorno. Anche se non ci sono dati scientifici a dimostrazione della sua efficacia, si tratta di un metodo innocuo che può incoraggiare la crescita dei capelli.[15]
    • In alternativa puoi anche decidere di fare delle posizioni di yoga, come il cane a testa in giù, la posizione sulla testa o sulle spalle. Il tuo obiettivo è di tenere la testa a un'altezza inferiore rispetto al cuore, così da aumentare la circolazione del sangue al cuoio capelluto.
    • Puoi massaggiare il cuoio capelluto con olio di cocco prima di metterti a testa in giù per quattro minuti al giorno e favorire in questo modo la crescita dei capelli.
    • Puoi decidere di misurare la lunghezza dei capelli all'inizio della settimana per monitorare i progressi.
    • Dopo il metodo dell'inversione ritorna gradatamente e lentamente alla posizione eretta, per non soffrire di capogiri o svenimenti. Alla fine della settimana misura ancora i capelli e prendi nota di quanto sono cresciuti in soli sette giorni.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cura dei Capelli

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità