Come Far Schioccare il Tuo Ginocchio

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Ci sono alcuni casi in cui hai la sensazione di dover schioccare un ginocchio. Di solito si tratta di un episodio del tutto normale che non indica problemi all'articolazione e che puoi risolvere molto facilmente; basta un movimento intenzionale della gamba e, in alcuni casi, una pressione simultanea. Tuttavia, se quando il ginocchio ti schiocca avverti dolore e disagio è importante consultare un medico, perché può essere un sintomo di un problema medico che richiede trattamenti.[1]

Metodo 1 di 3:
Piegare il Ginocchio in Modo da Farlo Schioccare
Modifica

  1. 1
    Siediti su una sedia o sdraiati supino. Se desideri far schioccare il ginocchio in modo delicato e controllato, è meglio eliminare tutta la pressione sull'articolazione. Da seduto o sdraiato potrai muoverla volontariamente e controllare esattamente il momento dello schiocco.[2]
  2. 2
    Distendi la gamba. Allungala il più possibile. In questo modo porti l'articolazione nella posizione di massima estensione e può capitare che i legamenti e la rotula si spostino abbastanza rispetto alle ossa della gamba da muovere l'aria nell'articolazione e provocare uno schiocco.
    • Può bastare questo movimento a far schioccare il ginocchio.
  3. 3
    Se necessario, piega la gamba. Se il ginocchio non schiocca in seguito alla semplice estensione della gamba, porta l'articolazione nella posizione opposta. Se sei seduto, ti basta piegare la parte bassa della gamba verso la sedia. Se sei sdraiato, alza il ginocchio in aria e porta il piede verso i glutei.[3]
    • Per contrarre completamente l'articolazione da seduto, sposta i glutei in avanti verso il bordo della sedia. Questo ti consente di piegare di più il ginocchio.
    • Piegare completamente la gamba fa muovere le ossa e i legamenti gli uni contro gli altri, provocando uno schiocco quando i legamenti passano sopra ossa non uniformi e l'aria si sposta all'interno dell'articolazione.
  4. 4
    Distendi e piega il ginocchio fino a farlo schioccare. Possono servire vari tentativi per ottenere il risultato desiderato. Assicurati solo di svolgere la manovra lentamente, in modo da poterti fermare se avverti dolore o disagio.
    • Se non riesci a far schioccare il ginocchio con questo movimento, devi esercitare una certa pressione sull'articolazione.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Usare il Peso del Corpo per Far Schioccare le Ginocchia
Modifica

  1. 1
    Posizionati in modo da eseguire un affondo. Mettiti in piedi con le gambe alla distanza delle anche. Porta un piede indietro e piega le ginocchia. Dovresti fare un passo indietro abbastanza lungo da permettere al ginocchio anteriore di restare sopra la caviglia quando ti pieghi. Il ginocchio posteriore dovrebbe restare allineato all'anca, quando lo pieghi.[4]
    • Assumi la posizione corretta, in modo da non infortunarti mentre fai pressione sulle ginocchia.
  2. 2
    Fai un affondo lento e controllato. Abbassa il corpo a sufficienza da avvicinare il ginocchio posteriore al pavimento, ma non toccarlo. Mentre scendi, dovresti tenere il piede anteriore piatto a terra, mentre dovresti piegare quello posteriore, in modo da restare in contatto con il pavimento solo con le dita.[5]
    • Esercitare pressione sul ginocchio mentre cerchi di farlo schioccare porta i legamenti e le ossa a spostarsi in posizioni leggermente diverse rispetto a quando esegui il movimento senza il peso aggiuntivo. Questa piccola variazione può essere sufficiente per far schioccare l'articolazione.
  3. 3
    Se necessario, prova gli squat per far schioccare entrambe le ginocchia. Tieni le gambe alla distanza della anche, poi abbassa lentamente il busto. Assicurati di muoverti in modo lento e controllato, così da poterti fermare se avverti dolore.[6]
    • Accovacciarti in questo modo ti permette di utilizzare il peso del corpo per contrarre il ginocchio più di quanto tu possa fare senza carico. Questa posizione può essere sufficientemente estrema da far schioccare un ginocchio che si ostina a resistere.
    • È importante eseguire gli squat con attenzione e in modo controllato. Se non controlli il movimento e lasci scendere il corpo troppo rapidamente puoi infortunarti.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Ridurre la Necessità di Far Schioccare le Ginocchia
Modifica

  1. 1
    Consulta un medico. Se senti spesso il bisogno di schioccare le ginocchia e specialmente se questa sensazione è associata al dolore, dovresti farti visitare da un dottore. Il medico sarà in grado di rilevare eventuali problemi e consigliarti i trattamenti migliori.
    • Anche se è normale che le articolazioni schiocchino di tanto in tanto, la necessità di far schioccare sempre il ginocchio può indicare un problema con una cartilagine usurata, una rottura del menisco o un principio di artrite.[7]
    • In molti casi i possibili trattamenti includono farmaci, fisioterapia e, per i problemi più gravi, interventi chirurgici.
  2. 2
    Assumi antinfiammatori. In molti casi lo schiocco delle ginocchia avviene quando le ossa non sono nella posizione corretta a causa di un'infiammazione. Se riduci l'infiammazione, sentirai meno la necessità di far schioccare le articolazioni.
    • Puoi assumere antinfiammatori da banco, come l'ibuprofene.
    • Parla con il tuo medico se ritieni che un antinfiammatorio che richiede una prescrizione possa essere più efficace per il tuo problema.
  3. 3
    Svolgi esercizi per le ginocchia a basso impatto. Anche se potresti essere tentato di smettere di muovere un ginocchio se hai sempre la necessità di farlo schioccare, è importante continuare a utilizzarlo. Di seguito troverai alcuni esempi di esercizi a basso impatto che fanno bene alle ginocchia:[8]
    • Nuoto.
    • Ciclismo.
    • Aerobica in acqua.
    • Ellittica.
  4. 4
    Riduci al minimo le attività che stressano le ginocchia. Alcuni esercizi sono ottimi per mantenere queste articolazioni sane e flessibili, mentre altri sono particolarmente pericolosi per le ginocchia già in cattivo stato. Evita le attività che sottopongono le gambe a impatti intensi, come la corsa.
    • Se vuoi continuare a correre, cerca almeno di far riposare di più le ginocchia tra un allenamento e l'altro. Per esempio, alterna i giorni di corsa con quelli di esercizi a basso impatto, come il ciclismo.[9]
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Salute

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement