Come Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Preservare il candore dei capi bianchi può essere un'ardua impresa anche con cicli di lavaggio intensivi. Fortunatamente, esistono diversi metodi per metterli in ammollo in modo da pretrattarli e sciogliere le macchie, ad esempio usando il bicarbonato di sodio o uno spray antimacchia. Quando li lavi, separali sempre dagli indumenti colorati. Unisci un po' di aceto al normale detersivo per ottenere risultati migliori.

Metodo 1 di 2:
Mettere in Ammollo i Capi Bianchi per Mantenerli Brillanti

  1. 1
    Sciogli il bicarbonato di sodio nell'acqua calda se vuoi un trattamento sbiancante e deodorante. Prendi 180 grammi di bicarbonato di sodio e mescolalo in 1 l di acqua calda. Usa una bacinella di plastica, il lavandino o un recipiente abbastanza grande da contenere i tuoi capi bianchi. Mettili a bagno in questa soluzione per circa 8 ore prima di lavarli come faresti normalmente.[1]
    • Programma la sveglia sul cellulare in modo da non lasciare i vestiti in ammollo per troppo tempo.

    Consiglio: Prepara un composto a base di bicarbonato di sodio da strofinare sulle zone ingiallite, come le ascelle o i colletti delle camicie bianche. Mescola 20 g di bicarbonato di sodio in 60 ml di acqua. Usa un vecchio spazzolino da denti o qualcosa di simile per frizionare il composto su questi punti e lascialo agire per circa un'ora.

  2. 2
    Utilizza il succo di limone se preferisci un trattamento completamente naturale. Taglia a fette due limoni e mettili in una pentola di grosse dimensioni piena d'acqua. Porta il tutto a ebollizione per circa 5 minuti, dopodiché toglila dal fuoco. Immergi i capi bianchi e lasciali in ammollo per un'ora.[2]
    • Il limone non solo sbiancherà i tuoi vestiti, ma diffonderà anche un buon odore per tutta la cucina.
    • Fai attenzione a non bruciarti quando metti gli indumenti nella pentola. Usa un cucchiaio di legno o uno strumento simile per spingerli verso il fondo e impregnare per bene i tessuti.
  3. 3
    Mettili in ammollo usando il detersivo per il bucato. Ti basta versare circa 60 ml di detersivo per il bucato, liquido o in polvere, nel lavatoio pieno di acqua calda. Immergi i vestiti bianchi e lasciali a bagno per circa due ore.[3]
    • Impara a usare il detersivo per bucato per pretrattare i tuoi capi perché potrebbe servirti in mancanza di altre alternative.
  4. 4
    Immergi i capi di cotone nella candeggina diluita con acqua per renderli più brillanti. Indossa sempre un paio di guanti di gomma quando maneggi la candeggina e assicurati che non entri in contatto con gli occhi. All'interno della vasca da bagno o una bacinella versa 60 ml di candeggina e 4 l di acqua. Immergi i vestiti e lasciali in ammollo per 5-10 minuti. Dopodiché scola l'acqua e lava i tuoi capi come faresti normalmente.[4]
    • Programma un timer in modo da non lasciare per troppo tempo gli indumenti nella soluzione a base di candeggina, altrimenti inizierà a disintegrare i tessuti, rovinando i vestiti.
  5. 5
    Tratta le macchie con una miscela a base di borace e detersivo liquido per bucato. Il borace viene anche chiamato sodio borato. Usalo sulle macchie mescolandone circa 20 g con 60 ml di acqua in un piccolo recipiente. Usa uno spazzolino da denti per strofinare il composto sulle macchie e lascialo agire per circa un'ora prima di lavare i capi.[5]
    • Questo metodo è efficace sulle macchie di caffè o su quelle che virano sul marrone o sul giallo.
  6. 6
    Usa un apposito spray per rimuovere le macchie in modo rapido. Gli smacchiatori venduti in commercio sono fantastici perché non devi aggiungere né misurare nulla. Compra uno spray per "capi bianchi" per ottenere ottimi risultati e controlla sempre le istruzioni sul retro del flacone prima di applicarlo. In genere, bisogna spruzzarlo abbondantemente sulla macchia e lasciarlo agire per 15-20 minuti prima di lavare il capo trattato.[6]
    • Alcuni spray non possono essere utilizzati su determinati tessuti, quindi leggi le raccomandazioni riportate sulla confezione in modo da non rovinare alcun indumento.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Lavare i Capi con l'Aceto Bianco

  1. 1
    Separa i vestiti bianchi da quelli colorati. Quando arriva il momento di fare il bucato, prenditi 5 minuti per dividere tutti i capi sporchi. Metti quelli colorati in una cesta e inserisci tutti quelli bianchi in un'altra. Non dimenticare i calzini, la biancheria intima, gli asciugamani e le canottiere.[7]
    • Gli abiti a righe bianche possono creare un po' di confusione perché contengono colori scuri e chiari. Fortunatamente, puoi inserirli in entrambi i gruppi di bucato a patto di seguire alcune raccomandazioni: non lavarli con i bianchi se usi la candeggina; non lavarli con i colorati se ci sono jeans blu scuri, felpe nere o vestiti rossi.
  2. 2
    Versa 120 ml di aceto bianco nel vano dell'ammorbidente. La maggior parte delle lavatrici ha uno speciale scomparto per l'ammorbidente, ma puoi utilizzarlo anche per l'aceto bianco. Usa un misurino per assicurarti di mettere la giusta quantità in lavatrice.[8]
    • Non preoccuparti: non lascerà un cattivo odore sui vestiti!
    • Non adoperare direttamente la candeggina quando lavi i capi bianchi: un uso eccessivo può sortire l'effetto opposto e ingiallirli. Inoltre, è consigliata solo per gli abiti bianchi di cotone.

    Avvertenza: Non unire mai la candeggina e l'aceto bianco nello stesso carico di biancheria. Queste due sostanze reagiscono creando esalazioni nocive se vengono mescolate insieme.

  3. 3
    Metti il detersivo per la lavatrice. Usa il tuo prodotto preferito e versalo nella quantità necessaria per il carico da lavare. Non esiste una regola precisa su come procedere: puoi aprire l'acqua e aggiungerlo prima di mettere i vestiti nel cestello; oppure, puoi mettere i vestiti, aprire l'acqua e versarlo nel cassetto della lavatrice.[9]
    • Per ottenere risultati migliori, utilizza un prodotto con sbiancanti ottici. Questi agenti rendono i capi più chiari e luminosi.

    Consiglio: Usa sempre la quantità giusta seguendo le istruzioni riportate sul flacone. Un uso eccessivo o scarso può in effetti ingrigire i capi bianchi nel corso del tempo.[10]

  4. 4
    Seleziona un programma con acqua calda e fai il bucato come al solito. Dopo aver messo l'aceto bianco, il detersivo e i vestiti, procedi come faresti normalmente. L'acqua calda rimuove più efficacemente le macchie dagli indumenti bianchi.[11]
    • Si adopera l'acqua fredda per i colorati perché quella calda potrebbe scolorirli nel tempo; quindi, è logico lavare i bianchi in acqua calda.
  5. 5
    Controlla se ci sono ancora macchie prima di mettere i vestiti nell'asciugatrice. Se li metti ancora macchiati nell'asciugatrice, il calore fisserà le macchie sui tessuti e sarà molto più difficile toglierle. Quindi, ispezionali in cerca di aloni e tracce residue di sporco e, se necessario, ripeti il trattamento anti-macchia. Dopodiché lavali e controllali nuovamente prima di metterli ad asciugare.[12]
    • Probabilmente dovrai trattare e lavare 2-3 volte i capi molto macchiati, soprattutto se conservano tracce di erba, vino o caffè.
  6. 6
    Usa l'asciugatrice o lo stendibiancheria per mantenere i capi bianchi in buone condizioni. Se hai l'asciugatrice, scegli il programma con la temperatura più bassa. Se puoi, appendili fuori al balcone o nello stenditoio. È il modo meno dannoso per asciugare i vestiti perché è molto delicato e non allunga le fibre come farebbe l'asciugatrice.[13]
    • Può sembrare più faticoso, ma prima che tu te ne renda conto, sarà un'abitudine lavare i capi bianchi in modo diverso da quelli colorati. Si manterranno decisamente meglio nel corso del tempo!
    Pubblicità


Consigli

  • Per evitare che i bianchi si scolorino, innanzitutto evita di lavarli con i colorati.[14]
  • Se puoi, stendi i capi bianchi in modo che il sole contribuisca a ripristinare il loro candore.[15]
  • Se vuoi adoperare la candeggina, applicala solo sugli indumenti di cotone. Evita di usarla sui tessuti misti.[16]
Pubblicità

Avvertenze

  • Non mischiare mai aceto e candeggina. Reagiscono creando esalazioni nocive.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Mettere in Ammollo i Capi Bianchi per Mantenerli Brillanti

  • Metodo di ammollo di tua preferenza
  • Bacinella o vasca da bagno

Lavare i Capi con l'Aceto Bianco

  • Aceto Bianco
  • Detersivo per il bucato

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pulizia

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità