Come Far Uscire dal Guscio un Ragazzo Timido

Far uscire dal guscio un ragazzo timido può essere difficile, soprattutto se sei estroversa e non sai da dove viene. Tuttavia, se vuoi mettere a proprio agio un ragazzo timido e vuoi renderlo più socievole, devi impegnarti e fargli domande che attirino il suo interesse per fargli capire che ti piace, così si aprirà di più con te. Ci sono molte tattiche che possono funzionare per mettere a proprio agio un ragazzo timido, ma sappi che è molto difficile cambiare una persona davvero introversa. Se fai uno sforzo e ti impegni, a lungo andare riuscirai a farlo uscire dal guscio e a divertirti con lui dovunque andrai.

PassaggiModifica

  1. 1
    Osservalo quando si trova nel suo ambiente. Se pratica qualche sport, vai a vedere come gioca. Cerca di essere lì quando conclude una maratona. Se parla in pubblico, cerca di stare fra la folla. Quando un ragazzo timido si trova nel suo ambiente, si sente più sicuro di sé. È nella sua “zona di comfort” e si sente meno nervoso, insomma sta bene con se stesso. Ciò significa che potrebbe provarci con te se è davvero interessato. Se è un collega, cerca di rendere semplice l'approccio. Salutalo con un grosso sorriso quando lo vedi. In questo modo si ricorderà di te e ti penserà. Cerca di limitare le domande.
  2. 2
    Fagli dei complimenti. Nota qualcosa di carino su di lui o su ciò che sta facendo che ti piace molto e rivolgigli un complimento sincero. Per esempio, “quel post che hai scritto sulla Sicilia era molto divertente e mi ha convinto a visitarla!” In questo modo lo aiuti a sviluppare maggior sicurezza nella vostra relazione e lo invogli ad approfondire l’argomento con una chiacchierata. Sicuramente lo aiuterà a sbloccarsi e a parlarti, smettendo di rimanere in silenzio per colpa del tuo fascino!
    • Se scegli uno dei suoi argomenti preferiti, assicurati di voler davvero sentire quello che ha da dirti. Anche se non vuoi, sii cortese e ascoltalo. A breve sarà il tuo turno.
    • Assicurati che capisca che non ti interessa solo per le sue competenze.
  3. 3
    Chiamalo per nome diverse volte. Dagli un soprannome simpatico e lusinghiero. Ciò indica che lo hai notato e che per te è importante. È molto probabile che instauri un legame più velocemente con te se lo chiami spesso per nome. Usa un soprannome che si basi su una delle qualità che ammiri di lui. Per esempio, se gli piace andare in bicicletta chiamalo “Lance A.”. Lo farà ridere e si aprirà di più raccontandoti le sue esperienze col ciclismo.
    • Assicurati che si trovi a suo agio con il soprannome che hai deciso di dargli. La cosa migliore da fare è chiedere. Digli qualcosa del tipo, “Ti dà fastidio se ti chiamo Lance A.?”
  4. 4
    Poni delle domande a risposta aperta. Domande di questo tipo aiutano un ragazzo timido a parlare di sé. Si sentirà inoltre più conosciuto e più a tuo agio con te. Eccoti dei suggerimenti:
    • “Come ti sei interessato a (questo lavoro)?”
    • “Cosa ti ha spinto a vivere in città?”
    • “Come riesci ad allenarti per il triathlon con un lavoro a tempo pieno?”
  5. 5
    Fatti aiutare per qualcosa. Gli uomini amano aiutare le donne. Sono fatti così, risolvono i problemi. Chiedigli di ripararti il computer, la macchina, la bicicletta, la porta, ciò che preferisci. Ti aiuterà volentieri e si sentirà più legato a te. Fagli delle domande su ciò che sta facendo. Lo farai parlare di più. Quando si trova nel ruolo di “aiutante”, è più incline a condividere con te e a diventare più sicuro di sé.
    • Chiedigli in cosa riesce meglio. Non tutti i ragazzi sono come Bob l’Aggiustatutto. Forse quello con cui parli tu fa riparare la macchina dal meccanico. Se non sa come fare qualcosa, non imbarazzarlo dicendogli che ti aspettavi il contrario.
  6. 6
    Chiedigli quali sono i suoi interessi. Chiedigli qual è il suo piatto preferito, o qual è il film che gli piace di più. Quando hai trovato qualcosa che piace a entrambi, chiedigli se gli piacerebbe passare del tempo con te per svolgere quest’attività. I ragazzi timidi possono essere davvero attratti da te, ma potrebbero essere troppo pietrificati per poter fare la prima mossa. È molto semplice capire se avete degli interessi in comune se gli chiedi qualcosa riguardo il cibo, gli hobby o altre attività divertenti. Quando trovi qualcosa in comune stabilisci un legame più forte, visto che le somiglianze sono la chiave per cementificare il legame tra le persone. È semplice, poi puoi andare oltre e chiedere di svolgere quell’attività insieme.
    • Questo è un buon test per capire se è interessato a te o no. Se apri troppo la porta e non risponde, può darsi che non sia interessato.
    • Ancora una volta, cerca di attirare l’attenzione su lui, non su ciò che fa o sulle attività che svolge. Gli hobby e gli interessi sono argomenti neutrali da cui si può partire; quando sarete entrambi pronti potrai andare più a fondo.
  7. 7
    Quando vai via, digli che ti piacerebbe rivederlo. Questo è un modo semplice e non invasivo per fargli capire che sei interessata a lui. Se risponde in maniera positiva, sorridendo, annuendo o dicendo “si”, allora potrebbe provare dell’attrazione per te.
  8. 8
    Prova a scrivergli dei bigliettini. Se a entrambi piace scrivere e leggere, scambiatevi dei bigliettini o dei messaggi in chat o via sms. Visto che bisogna pensare prima di scrivere, il processo è più lento e vi dà il tempo di esprimere i vostri pensieri e la possibilità di scartare tutto quello che non sembra essere formulato in maniera corretta.
  9. 9
    Toccalo dolcemente o fagli un massaggino. Il contatto fisico aiuta a rilasciare l'ossitocina, l’ormone dell’amore, ciò potrebbe portarlo a reagire immediatamente attraverso il potere del tocco. Stringigli delicatamente il braccio o fallo rilassare con un massaggio al collo o alla schiena. Se si rilassa è meno agitato e intimorito. Inoltre il contatto fisico offre spesso la possibilità che ti ricambi più in là, magari ti terrà per mano, o ti metterà un braccio sulle spalle, o ti bacerà.
    • Chiedi prima il permesso e assicurati che sia disponibile a questo tipo di attenzioni. Un massaggino potrebbe essere considerato troppo sfrontato o intimo per alcuni.
    • Scegli una zona neutrale per questo primo massaggio. Impara, ad esempio, iniziando dalle mani.
  10. 10
    Fai tu la prima mossa. Chiedere a un ragazzo di uscire non è illegale e neanche sbagliato, inoltre può rappresentare un enorme sollievo per qualcuno abbastanza timido e riservato. Non devi chiamarlo “appuntamento”, se non vuoi. Puoi anche fare la prima mossa in ambito romantico, dandogli (o al limite offrendogli) un abbraccio o un bacio. Lanciati quando sei pronta. Alcuni ragazzi non riescono a cogliere i segnali, non importa quanti ne mandi, non mollare.
  11. 11
    Sii paziente, e non correre. Non cambierà certo dall’oggi al domani e comunque potrebbe sempre avere problemi con la timidezza più avanti. Essere frettolosa non farà altro che intimidirlo. Man mano che la vostra relazione procede, suggerisci la mossa successiva, ma fallo secondo i suoi tempi. Lavora per saldare un legame basato sulla fiducia che piaccia a entrambi e vi faccia sentire a vostro agio.
    • Ricorda che potrebbe comportarsi in maniera imbarazzata la prima volta. Persisti e sii compassionevole.
    Advertisement

ConsigliModifica

  • Comportati in modo semplice. Correre non farà altro che farti ignorare. Cerca di trattenerti un po’.
  • Sii te stessa. Una finzione alla lunga viene scoperta, ciò potrebbe solo intimidirlo e scoraggiarlo dal continuare la relazione.
  • Cerca di invogliarlo a entusiasmarti. Esci con lui e conoscilo meglio che puoi.
  • Inizia con un semplice “Ciao!”.
  • Non costringerlo a parlare con te. Fai con calma, in questo modo si sentirà più a suo agio con te a lungo andare.
  • Quando noti che non è così timido, prova a parlargli in maniera molto allegra, ma senza essere fastidiosa o iperattiva. La cosa più importante è che tu sia te stessa, felice e simpatica.
  • Dagli un po’ di tempo se capisci che si sente pressato. Allontanati e ripresentati in seguito.
  • Non chiedergli subito se vuole uscire con te, cerca prima di capire se gli piaci.
  • Interrompi la relazione, se è necessario. Non rimanere bloccata in una fantasia in cui impazzisci per uno ragazzo che non è affatto interessato a te.
  • Se non reagisce in maniera positiva a nessuna delle tue mosse, cerca di capirne la motivazione. Stai andando troppo veloce per la sua timidezza? Non gli piaci? Puoi chiederglielo. Un semplice “C’è qualcosa che ti piacerebbe provare?” o “C’è qualcosa che non va?” può risolvere parecchi problemi.
  • Sorridigli durante le lezioni, ma non troppo da spaventarlo.
  • Sii sicura di te quando sei con lui. Se non la sei, neanche lui riuscirà a esserlo di sé.
Advertisement

AvvertenzeModifica

  • Non essere gelosa perché vedi che altre ragazze parlano con lui. Se lo fai potresti creare una situazione imbarazzante tra voi. Se sei un tipo geloso allontanati quando lo vedi parlare con altre ragazze.
  • Non fare stalking nei sui confronti. Fai con calma e incontralo in luoghi pubblici.
  • Se senti un pettegolezzo su di lui, non prestare attenzione. Cerca di concentrarti sulla sua personalità e non su quello che la gente dice.
  • Non parlare di relazioni passate durante il primo appuntamento. Ciò potrebbe renderlo ancora più insicuro, potrebbe chiedersi se stai facendo dei paragoni.
  • Non badare a dei dettagli che ti fanno pensare che abbia poca esperienza con le ragazze. Non fargli mai capire che pensi che non abbia esperienza o che sia vergine.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 42 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gioventù

RiferimentiModifica

  1. D. A. Kirschner, Lovein 90 Days: The Essential Guide to Finding Your Own True Love. (New York: Center Street, Hachette Book Group), 2009 – research source

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement