Come Fare Semplici Trucchi con le Carte

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La magia richiede astuzia, rapidità e precisione. Richiede anche molta pratica, perciò non scoraggiarti se non riesci a far sparire elefanti al primo tentativo. Inizia con questi semplici trucchi di carte e amplia gradualmente il tuo repertorio.

Parte 1 di 7:
Portare la Carta in Cima al Mazzo

  1. 1
    Esercitati con alcuni trucchi di base. Ogni prestigiatore professionista sa come meravigliare il proprio pubblico rivelando "magicamente" una carta in cima al mazzo che era stata apparentemente mescolata nel mezzo. Questo trucco è una buona introduzione alla combinazione di mani veloci, dita abili, rapida distrazione del pubblico e spettacolarità, tutte cose che i trucchi con le carte richiedono. Inizia a praticare le seguenti due abilità:
    • Prendi due carte dalla cima del mazzo e tienile insieme (così sembrerà che tu abbia preso solo una carta).
    • Infila una carta direttamente sotto la prima carta del mazzo mentre lo tieni dietro la schiena solo per un attimo.
  2. 2
    Fai in modo che qualcuno "Prenda una carta, una qualsiasi". Chiedigli di guardarla e quindi mostrala a tutti. Mettila sotto la prima carta mentre hai il mazzo dietro la schiena per un momento magico, dove nessuno può vedere.
    • Se qualcuno si lamenta del fatto che hai il mazzo dietro la schiena, digli semplicemente che stai creando la suspense e che si tratta di tensione magica. Questo trucco è uno tra i tanti che puoi trovare su wikiHow.
  3. 3
    Mostra il mazzo e prendi le prime due carte come se ne prendessi solo una. Mostra al pubblico solo la carta che sta sotto, come se ne avessi preso una sola.
  4. 4
    Chiedi "È questa la tua carta?" Poi rimettile entrambe in cima al mazzo una volta che il volontario ha risposto affermativamente.
  5. 5
    Prendi la prima carta e mettila in qualunque punto del mazzo. Il pubblico crederà che si tratti della carta che hai mostrato.
  6. 6
    Spiega che riporterai la carta in cima al mazzo. Fai un gesto teatrale con la mano per enfatizzare il trucco.
  7. 7
    Gira la prima carta dicendo "Voila!". Sarà la carta che il pubblico si aspetta. Questo trucco non richiede molta pratica, ma può comunque stupire.
    Advertisement

Parte 2 di 7:
La Comparsa dei 4 Assi

  1. 1
    Rimuovi i quattro assi dal mazzo e mettili in cima. Non farti vedere dal pubblico.
    • Il modo migliore per farlo è metterli in cima al mazzo prima di iniziare. Tira fuori il mazzo dalla tasca e inizia subito il trucco senza lasciarlo mescolare al pubblico.
    • Completa questo passaggio nel modo più discreto possibile. Chiedi "Ehi, volete vedere un trucco di magia?" e poi inizialo subito. Più è fluida questa transizione, meno il pubblico avrà dubbi sul trucco.
  2. 2
    Dividi il mazzo in quattro pile della stessa altezza partendo dall'inizio. I quattro assi dovrebbero trovarsi in cima alla quarta pila.
    • Distribuisci le pile da sinistra a destra, in modo che la quarta pila sia quella più a destra.
    • Non concentrarti troppo sulla quarta pila. La magia richiede illusione, e il trucco può fallire miseramente se il pubblico capisce dove si trovano gli assi.
  3. 3
    Raccogli la prima fila e sposta le tre carte in fondo. In questo modo darai l'illusione di mescolarle casualmente.
  4. 4
    Distribuisci le prime tre carte sulle altre tre pile, una per ciascuna. Inizia con la pila più lontana dagli assi e termina con quella degli assi.
    • Distribuisci solo una carta per pila. Questo è particolarmente importante per quanto riguarda la pila degli assi, dal momento che ti serviranno esattamente tre carte casuali sopra gli assi perché il trucco funzioni.
  5. 5
    Ripeti l'operazione con le altre tre pile. Dovresti terminare con la pila degli assi.
    • Mettendo le prime tre carte della pila degli assi sul fondo, hai portato gli assi in cima. Quando li distribuirai sulle altre pile, otterrai 4 assi come prime carte dei mazzetti.
  6. 6
    Scopri la prima carta di ognuna delle quattro pile e rivela gli assi. Se il pubblico rimane incredulo, offriti di eseguire nuovamente il trucco.
    • Una volta perfezionato il trucco, modificalo facendo completare i passaggi a un volontario del pubblico. Offri informazioni specifiche su come tagliare il mazzo (non mescolare), mescolare le pile (solo le prime tre carte) e come distribuire le carte (una per pila). Il risultato sarà lo stesso. La differenza è che il pubblico sarà più disposto a credere al trucco perché penserà di avere controllo sull'esito.[1]
    Advertisement

Parte 3 di 7:
Semplice Predizione della Carta

  1. 1
    Prendi un normale mazzo di carte e chiedi a un volontario di mescolarlo. Incoraggialo a farlo nella maniera che preferisce. Questo trucco si basa sulla probabilità, e non sull'illusione.
  2. 2
    Chiedi al volontario di nominare due carte. Chiedi il nome della carta e non il seme.
    • Basteranno ad esempio "re" e "dieci". Dire "re di spade" e "dieci di cuori" sarebbe troppo specifico.
    • Quando il volontario nomina re e dieci, sta indicando in effetti otto carte diverse, dal momento che non ne specifica il seme. Ad esempio: re di quadri, re di fiori, re di cuori, re di picche, dieci di quadri, dieci di fiori, dieci di cuori, dieci di picche.
    • La teoria è che di queste 8 possibili carte, almeno un re sarà accanto a un 10.[2]
  3. 3
    Metti la mano sopra il mazzo e fingi di concentrarti duramente. Attendi 30 secondi o un minuto prima di continuare con il trucco. Questo aiuta a creare l'illusione che tu stia facendo qualcosa per avvicinare le carte.
    • Questo è l'unico gesto fisico che farai durante il trucco. Prova a limitare il più possibile altri gesti. Servirà a rinforzare l'illusione che sia tu ad avvicinare la coppia di carte nominata.
  4. 4
    Chiedi al volontario di scorrere le carte del mazzo. Incredibilmente, le due carte saranno vicine da qualche parte del mazzo!
    • Circa il 10% delle volte, una carta potrebbe separare un re e un dieci. Se accade, dici semplicemente che non ti sei concentrato a sufficienza. Riprova il trucco e probabilmente le carte saranno vicine questa volta.[3]
  5. 5
    Trova le due carte e mostrale al pubblico. Non toccarle, altrimenti potrebbero pensare che tu abbia usato una carta nascosta per ottenere il risultato desiderato.
    Advertisement

Parte 4 di 7:
Indovinare l'Ultima Carta

  1. 1
    Tieni un mazzo di carte coperte in una mano. Mostra al pubblico che si tratta di un mazzo di carte normale.
    • Mostra tutte le carte per rendere il trucco più credibile. Potresti anche mischiare o permettere al pubblico di farlo prima di procedere oltre.
  2. 2
    Guarda rapidamente l'ultima carta del mazzo prima di girarlo nuovamente. Dovrai ricordarla per realizzare il trucco.
    • Ripeti nella tua testa, "6 di fiori, 6 di fiori, 6 di fiori". Questo ti aiuterà a ricordare la carta.
  3. 3
    Chiedi al pubblico di fermarti in qualsiasi momento mentre usi l'indice per scorrere le carte. In questo modo darai l'illusione che siano loro ad avere il controllo sul trucco.
    • Tieni il mazzo a faccia in giù in una mano. Posiziona il pollice dell'altra mano sotto il mazzo. Utilizza le prime due dita della stessa mano per tirare le carte dalla cima leggermente verso di te.
    • Se hai fatto scorrere circa un quarto del mazzo senza esserti fermato, rallenta un po’ e scherza con il pubblico per vedere se riesci a ottenere che qualcuno ti fermi. Questo renderà più facile trovare la carta dal fondo.
  4. 4
    Rimuovi alcune delle prime carte dal mazzo quando il pubblico ti ferma. Quando prendi le carte, usa indice e medio. Tieni il pollice sotto il mazzo, fuori dalla visuale del pubblico. In questo modo potrai prendere la carta segreta che indovinerai.
    • Allo stesso tempo, utilizza il pollice sotto il mazzo per tirare la carta in fondo nella mano. Con la pratica, scivolerà inosservata nella posizione inferiore della pila di carte.
    • Ricorda, questa carta di fondo è quella memorizzata in precedenza e si rivelerà presto come la carta "indovinata".
  5. 5
    Mostra al pubblico l'ultima carta del mazzetto che hai preso senza guardarla. Per un effetto migliore, chiudi gli occhi o guarda da un'altra parte mentre mostri al pubblico l'ultima carta.
  6. 6
    Chiedi al pubblico "La carta che vedete è il 6 di fiori?". Chi osserva dovrebbe rimanere sbigottito.
    Advertisement

Parte 5 di 7:
Scegliere una Carta Qualsiasi

  1. 1
    Apri a ventaglio un mazzo di carte coperte. Non è necessario mescolare il mazzo, anche se farlo potrebbe rendere il trucco migliore.
  2. 2
    Chiedi a un volontario di scegliere una carta dal mazzo. Sii paziente, più tempo impiegherà a sceglierla, più si convincerà che non riuscirai a indovinarla.
    • Per aiutare a convincere il pubblico, non guardare durante la scelta. Molte persone credono che il trucco si basi su complessi sistemi di conteggio. Anche se in alcuni casi è così, questo trucco è molto più semplice.
  3. 3
    Dividi il mazzo in due metà, che terrai nelle due mani. Il volontario sceglierà con tutta probabilità una carta dal centro del mazzo, perciò dividi le carte dopo la sua scelta.
  4. 4
    Chiedi al volontario di ricordare la carta e rimetterla nel mazzo. Parla in modo lento, sicuro e chiaro.
    • Non mettergli fretta, o il pubblico potrebbe pensare che tu abbia memorizzato la carta in precedenza.
  5. 5
    Osserva molto rapidamente l'ultima carta del mazzetto di destra. Anche se non si tratta della carta da rivelare, dovrai usarla come riferimento per trovare quella scelta dal volontario.
  6. 6
    Chiudi la carta del volontario tra le due metà del mazzo. Assicurati di mettere la metà destra sopra l'altra, in modo che la carta che hai memorizzato si trovi accanto a quella scelta.
  7. 7
    Apri le carte scoperte sul tavolo. Cerca di trovare il più rapidamente possibile quella di riferimento.
    • Apri il mazzo in modo sequenziale. Il modo migliore per farlo è mettere il mazzo a sinistra e usare la mano destra per aprirlo con delicatezza verso destra. Alla fine dovresti creare una figura simile a un arcobaleno.
    • La carta di riferimento dovrebbe trovarsi a sinistra di quella scelta dal volontario. La carta a destra di quella di riferimento dovrebbe essere quella scelta.
    • Evita di aprire le carte rapidamente e in modo non attento. Potresti cambiare la posizione della carta di riferimento, rovinando il trucco.
    • Puoi usare il dito per scorrere le carte, ma cerca di non fermarti a guardarle tutte. Se lo facessi, potrebbero capire il trucco.
  8. 8
    Prendi la carta dal mazzo e chiedi al volontario "È la tua carta?" Anche se stai facendo una domanda, ponila con sicurezza, quasi con arroganza.
    • Fai pensare al pubblico che sapevi già quale carta avrebbe scelto il volontario. Questo darà l'impressione che tu abbia poteri psichici, mentre hai solo usato la tua memoria.
    Advertisement

Parte 6 di 7:
Predizione con Fazzoletto (Leggermente Avanzato)

  1. 1
    Osserva la prima carta del mazzo e memorizzala. Ad esempio "asso di picche" o "7 di cuori".[4]
    • Non dovrai far vedere al pubblico questa parte del trucco. Sarai più convincente se tiri le carte fuori dal taschino e inizi subito il trucco.
  2. 2
    Metti il mazzo su un tavolo a carte coperte, poi coprilo con un fazzoletto. Assicurati che il pubblico veda che le carte sono coperte prima di mettere il fazzoletto.
    • Per un effetto migliore, assicurati che il fazzoletto non sia trasparente.
    • Il fazzoletto è una distrazione. Le persone crederanno che il trucco si basi su elementi visivi e non considereranno la possibilità che tu abbia memorizzato le carte.
  3. 3
    Gira il mazzo mentre lo copri con il fazzoletto. Assicurati di farlo quando le carte sono nascoste. Se le giri troppo presto svelerai il trucco.
    • Prova a eseguire questo movimento nel modo più rapido e nascosto possibile. Impara a coprire il mazzo e girarlo con un unico movimento fluido, in maniera che le persone vedano solo quello che accade in superficie.
  4. 4
    Chiedi a un membro del pubblico di tagliare il mazzo a metà senza togliere il fazzoletto. Il volontario dovrà affiancare le due metà del mazzo. Assicurati di ricordare di quali metà si tratta e non scoprire le carte.
    • Chiedi al volontario solo di tagliare il mazzo e non di mescolarlo.
    • Girando le carte, la metà inferiore del mazzo diventerà quella superiore. Questo è importante, perché quando chiederai al volontario di tagliare il mazzo a metà, questi crederà erroneamente di rimuovere la metà superiore quando in realtà sta spostando quella inferiore.
  5. 5
    Togli la vera metà superiore del mazzo dal fazzoletto e capovolgila. La vera metà superiore conterrà la carta che hai memorizzato. Questo non sarà facile, ma dovresti riuscire a convincere il pubblico mantenendo la loro attenzione sul fazzoletto.
    • Prendi solo la metà superiore del mazzo. Lascia il fazzoletto sulla metà inferiore, che sarà ancora a carte scoperte.
    • Muovi la mano con cui terrai il fazzoletto. Prova a usare gesti plateali per distrarre il pubblico dall'altra mano, con la quale capovolgerai le carte.
  6. 6
    Chiedi a un volontario di prendere la prima carta del mazzo che hai preso dal fazzoletto. Chiedigli di mostrare la carta al pubblico senza fartela vedere.
    • Questa sarà la prima carta del mazzo che hai memorizzato, ma il pubblico penserà che sia stata presa dal centro.
  7. 7
    Annuncia il nome della carta dopo che l'hanno vista tutti. Ascolta lo stupore del pubblico.
  8. 8
    Leva l'altra metà del mazzo dal fazzoletto e capovolgila. Fallo mentre il pubblico cerca ancora di capire come hai fatto.
    • Probabilmente vorranno ispezionare l'altra metà del mazzo una volta terminato il trucco. Non dar loro ragione di dubitare di te.
    Advertisement

Parte 7 di 7:
Gli 8 Finiscono Insieme

  1. 1
    Posiziona gli 8 nel mazzo in precedenza. Togli gli 8 dal mazzo e, con le carte rivolte in basso, metti un 8 in cima al mazzo. Mettine un altro come decima carta, ovvero conta nove carte, compreso l'8 che hai messo come prima.
    • Gira il mazzo e conta sette carte dal fondo. Dovrai mettere gli altri due a otto e nove carte dal fondo. Adesso sei pronto.
  2. 2
    Convinci il pubblico che stai estraendo una carta a caso. Fai un po' di scena mentre passi le dita sul mazzo affermando che stai per fare una previsione.
    • Apri il mazzo a ventaglio un paio di volte mentre parli al pubblico, poi richiudilo.
    • Inizia sfogliando le carte da una mano l'altra, contando segretamente fino a dieci. Non guardare le carte, guarda il pubblico e continua a parlare. Quando arrivi alla decima carta, posiziona il dito indice sotto di essa e continua a sfogliare il mazzo.
    • Estrai la decima carta (uno degli 8) e posizionalo a faccia in giù sul tavolo. Di’ loro che questa è la carta della tua previsione.
  3. 3
    Gira il mazzo. Annuncia al pubblico che conterai le carte. Assicurati di passare i due 8 come ottava e nona carta prima di dire agli spettatori "Adesso potete fermarmi quando volete".
  4. 4
    Crea due pile di carte, quando lo spettatore ti dice di fermarti. Mettile a faccia in giù sul tavolo. Metti la parte inferiore del mazzo (quella con gli 8 in ottava e nona posizione) a destra, e la parte superiore del mazzo (quella con l'8 in cima) a sinistra.
  5. 5
    Gira la carta in cima al mazzo di sinistra. Si tratta del primo 8 che hai piazzato. Guarda la carta e pronuncia: “Guardate, è l'8 di [nomina il suo seme]”.
    • In seguito, di’ al pubblico che l'8 ti suggerisce quante carte devi contare dal mazzo di destra.
  6. 6
    Conta otto carte dal basso nel mazzo di destra. Tieni il mazzo a faccia in giù. Metti le carte in una ulteriore pila, che metterai vicino alla pila di sinistra. Tieni l'altra pila nella tua mano, a faccia in giù.
    • Assicurati che il pubblico ti stia seguendo. Conta ad alta voce: “Uno, due tre...”, mentre crei la nuova pila. Ricorda loro che adesso ci sono tre pile e che un 8 è visibile.
  7. 7
    Scopri gli altri 8. Gira la carta in cima alla pila che hai appena creato. Sarà un 8: piazzalo sul tavolo vicino a quello che avevi già scoperto.
    • Quindi gira il mazzo che hai in mano e rivela un altro 8. Mettilo sul tavolo vicino agli altri due.
    • Alla fine, creando un po' di suspence, gira in maniera teatrale la carta della tua predizione (che era rimasta sul tavolo, girata, per tutto il tempo). Potresti anche chiedere a uno spettatore di farlo.
    • Aspettati delle reazioni meravigliate: questo trucco stupisce sempre un sacco di persone.
    Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Trucchi & Scherzi

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement