Come Fare il Chroma Key su Windows Movie Maker

Il Chroma Key è una tecnica utilizzata su Windows Movie Maker per importare un’immagine di sfondo in un video.

Metodo 1 di 2:
Metodo Uno: Utilizzare un Codice XML

  1. 1
    Seleziona il seguente codice XML: (Fonte: windowsmoviemakers.net/forums)


    <TransitionsAndEffects Version="1.0">
    <Transitions>
    <TransitionDLL guid="{C5B19592-145E-11D3-9F04-006008039E37}" >
    <Transition name="Greenscreen" iconid="12" comment="Fa in modo che il primo clip venga mostrato nelle aree blu del secondo ">
    <Param name="KeyType" value="1"/>
    <Param name="Similarity" value="100"/>
    <Param name="Progress" value="0.0"/>
    </Transition>
    </TransitionDLL>
    </Transitions>
    </TransitionsAndEffects>
  2. 2
    Copia il codice, e incollalo su Notepad.
  3. 3
    Clicca su File > Salva Come e naviga in C:\Program Files\Movie Maker\Shared\AddOnTFX.
    • Se non c’è già la cartella AddOnTFX, fai click col tasto destro del mouse e seleziona Nuovo > Cartella.
  4. 4
    Salva il file come "greenscreen.xml".
  5. 5
    Avvia Windows Movie Maker.
  6. 6
    Nella barra degli strumenti a sinistra, clicca su Importa.
  7. 7
    Trova l’immagine o il video che vuoi venga mostrato dietro il soggetto.
  8. 8
    Importalo in WMM. Trascina il video sulla linea temporale a sinistra del video in cui compare il soggetto di fronte allo sfondo blu.{largeimage|Wmm10.jpg}}
  9. 9
    Ora che hai importato entrambi i video, clicca su “Schermo Verde”.
  10. 10
    Trascinalo sulla linea temporale. Clicca sul video dello schermo verde e trascinalo sull’altro clip. Non trascinarlo troppo oltre, altrimenti WMM scambierà di posto i due clip.
  11. 11
    Continua finché non scompare il triangolo blu.
  12. 12
    Clicca su File > Salva Filmato su File per salvare il film.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Metodo Due: Utilizzare Software

  1. 1
    Scarica software aggiuntivo da fonti affidabili. Ci sono molti siti web e produttori che offrono applicazioni create appositamente per facilitare questo tipo di operazione.
  2. 2
    Apri il video di Windows Movie Maker che desideri sovraimporre allo sfondo.
  3. 3
    Trascina il video e la chroma key scaricata nella linea temporale.
  4. 4
    Regola la linea temporale in modo che le immagini siano sincronizzate.
    Pubblicità

Consigli

  • Le ombre sullo sfondo sono la causa di zone scolorite o immagini a macchie.
  • Assicurati che lo sfondo sia illuminato uniformemente.
  • Puoi inoltre trascinare la transizione per (quasi) tutta la durata del video, assicurandoti che sia il primo piano che lo sfondo siano delle stesse dimensioni.
  • I soggetti nel video dovrebbero indossare abiti i cui colori siano in contrasto con il verde o il blu dello sfondo. Se, infatti, gli abiti del soggetto saranno di colore simili allo sfondo, il soggetto scomparirà nel video.
  • Inserire il primo piano dopo lo sfondo funziona bene nella maggior parte dei casi.
  • Assicurati che la telecamera non usi l’impostazione “Bilanciamento Bianco Automatico”. Imposta il bilanciamento in manuale e tieni un pezzo di carta di fronte all’obiettivo in modo che la telecamera possa analizzare e impostare il bilanciamento del bianco a seconda delle condizioni di illuminazione della stanza.
Pubblicità

Avvertenze

  • Se il computer è in condivisione con altri, queste tecniche potrebbero non funzionare.
  • Queste tecniche funzionano solo su Windows XP. Per fare un Chroma Key su Windows Vista o più recente dovrai installare software di terze parti.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sfondo verde. È possibile utilizzare vecchi fogli o comprarne uno professionale su eBay a circa 15€.
  • Fonti di illuminazione multiple con cui illuminare lo sfondo.
  • Video camera (una videocamera di fascia medio-alta funzionerà meglio)
  • Windows Movie Maker (WMM) (Incluso in Windows XP e superiori, tranne Windows 7. In ongi caso, è possibile scaricarlo).

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 37 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Software

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità