Come Fare il Dulce de Leche

Il Dulce de leche (che significa dolce di latte in spagnolo) è una salsa ricca e golosa il cui sapore ricorda il caramello. Tuttavia, a differenza del caramello che viene preparato fondendo lo zucchero, il dulce de leche si ottiene dalla cottura del latte condensato. È un dessert tipico del Sud America e, in particolare, è molto popolare in Argentina e Uruguay.

La preparazione di questa salsa non è complessa, ma può richiedere molto tempo. Questo articolo descrive diversi metodi per preparare questo dessert dolcissimo dalla consistenza cremosa e setosa.

IngredientiModifica

  • Un barattolo di latte condensato zuccherato

Metodo 1 di 8:
Nel Barattolo (Metodo più Semplice)
Modifica

Usa questa tecnica se hai una cucina elettrica o se non hai problemi a lasciare acceso il fornello per un bel po' di tempo. Questa è la preparazione più semplice perché non c'è bisogno di mescolare continuamente, tuttavia dovrai controllare i fornelli e avere tanta pazienza.

  1. 1
    Togli l'etichetta dal barattolo di latte condensato. Non ti servirà più! Se lasci l'etichetta, si scioglierà nell'acqua creando un pasticcio.
  2. 2
    Pratica due fori nel barattolo con un apriscatole. I fori devono essere su due lati opposti. Non saltare questo passaggio. Senza i fori, c'è il pericolo che il barattolo si gonfi ed esploda.
  3. 3
    Metti il barattolo in una pentola e riempila d'acqua, sommergendo completamente la lattina. Deve essere ricoperta da almeno 2,5cm di acqua. Durante la cottura, l'acqua evaporerà, perciò devi aggiungerne altra per assicurarti che il livello non scenda troppo. Non aggiungere troppa acqua, altrimenti potrebbe penetrare nel barattolo attraverso i buchi.
    • Per evitare che il barattolo faccia rumore muovendosi nell'acqua (potrebbe essere fastidioso visto che deve bollire per diverse ore), metti un panno sotto di esso.
  4. 4
    Metti la pentola sul fornello e accendilo a fiamma medio/alta.
  5. 5
    Controlla la pentola finché l'acqua non inizia a bollire.
  6. 6
    Abbassa la fiamma per far bollire l'acqua lentamente. Un po' di latte condensato potrebbe fuoriuscire dai buchi. Se dovesse accadere, raccoglilo con un cucchiaio senza versarlo nell'acqua.
  7. 7
    Adesso devi soltanto aspettare. Il tempo della cottura dipende dal tipo di dulce de leche che vuoi ottenere.
    • In tre ore di cottura otterrai un dulce de leche abbastanza morbido.
    • Con quattro ore di cottura otterrai un dulce de leche più sodo.
  8. 8
    Togli il barattolo dall'acqua usando delle pinze e appoggialo su un ripiano per farlo raffreddare. Cerca di non scottarti quando svuoti il barattolo.
  9. 9
    Apri il barattolo delicatamente usando un apriscatole e versa il contenuto in una ciotola. La parte superiore sarà più fluida, mentre la parte inferiore risulterà più densa e noterai persino dei grumi attaccati sul fondo che andranno raschiati. A questo punto, usa delle fruste per sbattere la crema rendendola omogenea.
    Advertisement

Metodo 2 di 8:
In un Pentolino
Modifica

Se non vuoi lasciare il fornello acceso per troppo tempo, usa questo metodo che è molto più veloce del precedente. Riuscirai a preparare il dulce de leche in meno tempo, ma dovrai mescolare costantemente, con il rischio che possa bruciarsi.

  1. 1
    Versa il latte condensato (oppure una miscela di latte e zucchero) in un pentolino.
  2. 2
    Mettilo su un fornello a fiamma medio/bassa e inizia a mescolare senza fermarti.
  3. 3
    Appena il composto si sarà rappreso, puoi togliere il pentolino dal fuoco. Se vuoi essere certo che il dulce de leche sia pronto, prendine una cucchiaiata e assicurati che non coli.
  4. 4
    Versa qualche cucchiaiata di dulce de leche in una coppetta e buon appetito!
    Advertisement

Metodo 3 di 8:
A Bagnomaria
Modifica

  1. 1
    Versa il latte condensato in una pentola per la cottura a bagnomaria.
  2. 2
    Appoggia la pentola con il latte condensato su quella piena d'acqua.
  3. 3
    Abbassa la fiamma per far sobbollire l'acqua per un'ora e mezza circa, oppure finché il latte condensato non abbia assunto una consistenza più densa e un colore brunito.
  4. 4
    Mescola il composto finché non risulta liscio e senza grumi.
  5. 5
    Versalo in una coppetta e buon appetito!
    Advertisement

Metodo 4 di 8:
Nel Microonde
Modifica

  1. 1
    Versa il latte condensato zuccherato in un'ampia ciotola adatta alla cottura al microonde.
  2. 2
    Avvia il forno a media potenza per 2 minuti.
  3. 3
    Togli la ciotola dal microonde e mescola il latte condensato con una frusta. Fai molta attenzione, perché il composto raggiunge temperature molto alte durante questo processo.
  4. 4
    Cuoci il latte condensato a media potenza per altri 2 minuti.
  5. 5
    Togli la ciotola dal forno e mescola di nuovo il composto.
  6. 6
    Deve cuocere a media potenza per circa 16-24 minuti, finché il latte condensato non sia diventato color caramello e più denso. Continua a mescolare il composto ogni due minuti.
    Advertisement

Metodo 5 di 8:
Nel Forno
Modifica

  1. 1
    Preriscalda il forno a 220 °C.
  2. 2
    Versa il latte condensato (oppure la miscela di latte e zucchero) in una pirofila di vetro o in una teglia.
  3. 3
    Appoggia la pirofila in un'altra più grande, riempiendola a metà di acqua bollente.
  4. 4
    Sigilla la pirofila con un foglio di alluminio e fai cuocere per circa un'ora e un quarto. Controlla il livello dell'acqua durante la cottura, aggiungendone altra se necessario.
  5. 5
    Togli la pirofila dal forno e lascia raffreddare il dulce de leche.
  6. 6
    Sbatti il composto con una frusta per renderlo liscio e omogeneo.
    Advertisement

Metodo 6 di 8:
Nella Pentola a Pressione
Modifica

In Brasile, il doce de leite (chiamato così in portoghese) viene preparato nella pentola a pressione, perché è un procedimento più veloce e sicuro.

  1. 1
    Versa un litro d'acqua nella pentola a pressione, aggiungendo un barattolo di latte condensato. Non bucare il barattolo, ma ricorda di togliere l'etichetta.
  2. 2
    Porta l'acqua ad ebollizione e, da quel momento, aspetta circa 40-50 minuti. Se lo fai cuocere di meno, otterrai una crema più chiara e soffice; con una cottura più lunga, il dulce de leche sarà più scuro e denso.
  3. 3
    Spegni il fornello e aspetta che la pentola si raffreddi completamente. La pressione all'interno della pentola impedirà al barattolo di esplodere. Aspetta che si raffreddi prima di togliere il coperchio. Se provassi ad aprire il barattolo quando è ancora caldo, o anche tiepido, uscirebbe un getto di dulce estremamente bollente, causandoti delle ustioni gravi. Aspetta quindi che si raffreddi completamente, poi apri il barattolo con un apriscatole e goditi questo dessert meraviglioso.
    Advertisement

Metodo 7 di 8:
Nella Pentola per Cottura Lenta
Modifica

  1. 1
    Metti il barattolo di latte condensato in una pentola per cottura lenta.
  2. 2
    Aggiungi abbastanza acqua fino a raggiungere il bordo barattolo.
  3. 3
    Deve cuocere per circa 8 ore, o anche meno, finché non sarà pronto. Puoi aprire il barattolo e far uscire un po' di latte condensato per controllarne il colore e la consistenza. Usa un tovagliolo di carta per non far cadere le gocce dal coperchio nel latte.
    Advertisement

Metodo 8 di 8:
Varianti
Modifica

  • Il Cajeta messicano è una variante del dulce de leche preparata con latte di capra e latte di mucca in parti uguali. Il suo nome deriva da alcune scatoline di legno tradizionali in cui veniva conservata.
  • La variante dominicana viene preparata con latte intero e zucchero di canna in parti uguali; il liquido cuoce lentamente a fiamma bassa in modo che assuma la consistenza di uno yogurt denso. Viene versato negli stampini e poi si lascia riposare per qualche ora. Il risultato finale è simile alle caramelle mou.
  • Cortada: è un dolce cubano dalla consistenza grumosa che va mangiato da solo.
  • Manjar Blanco: variante tipica del Perù e del Cile.
  • Confiture de lait: è una specialità della Normandia che viene preparata mescolando del latte intero con metà del suo peso in zucchero; si fa bollire per poco tempo, poi deve continuare a cuocere a fiamma bassa per diverse ore.
  • "Latte Condensato Bollito": è così che viene chiamata la variante russa. È molto richiesta ed è utilizzata per riempire dei biscotti a forma di noce, in modo che faccia da collante per tenere insieme le due parti del biscotto.

ConsigliModifica

  • Puoi conservare il dulce de leche anche per un mese in frigorifero in un contenitore chiuso bene.
  • Il dulce de leche si restringe, infatti il suo volume è pari a 1/6 degli ingredienti originali.
  • Il processo che permette al latte condensato di trasformarsi in dulce de lece si chiama Reazione di Maillard ma non è lo stesso processo che c'è dietro alla caramellizzazione.
  • Per guarnire i dolci puoi usare un dulce de leche liquido.
  • La versione più densa del dulce de leche si può mangiare direttamente dal barattolo con un cucchiaio, oppure in una coppetta.
  • Durante la cottura del dulce de leche, l'acqua potrebbe evaporare perciò aggiungine altra se fosse necessario.
  • Il dulce de leche più denso si può usare per farcire delle torte, oppure per tenere insieme due biscotti rotolati nella farina di cocco e ricoperti di cioccolato.
  • Dulce de leche si pronuncia 'dulse ðe 'letʃei.
  • Se lo prepari in padella, puoi aggiungere tre biglie (ovviamente pulitissime) per mescolare in modo più efficace.

AvvertenzeModifica

  • Non usare un barattolo completamente chiuso se scegli il primo metodo. Il barattolo potrebbe esplodere. Anche se questo è il metodo più diffuso, non è consigliabile perché non è affatto sicuro.
  • Se prepari il dulce de leche in padella, devi continuare a mescolare per tutto il tempo, altrimenti il latte si brucerà anche cuocendo a fiamma bassa.
  • Non far cuocere troppo il dulce de leche, soprattutto se lo prepari in padella perché rischieresti di bruciarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No