Come Fare la Dichiarazione dei Redditi negli Stati Uniti

Il pensiero di fare la dichiarazione dei redditi può essere un po' preoccupante per la maggior parte delle persone, specialmente se si ha intenzione di preparare tutto da soli. L'organizzazione è la chiave nella semplificazione del processo. Raccogli tutte le informazioni necessarie richieste nella sistemazione delle imposte prima di iniziare, includendo i tuoi W-2, gli estratti conto con gli interessi, le tasse scolastiche, le tasse sulla proprietà, le ricevute e le altre informazioni applicabili, insieme a una copia della dichiarazione dei redditi dell'anno precedente. Ora che ti sei organizzato e preparato per il compito, potresti scoprire che fare la dichiarazione dei redditi è più facile di quanto pensassi.

Metodo 1 di 3:
Metodo 1: Dichiarare i Redditi Usando un Programma di Preparazione Approvato dall'IRS e Creando un E-File

  1. 1
    Compra un programma abbordabile di preparazione della dichiarazione dei redditi approvato dall'IRS e crea un e-file. Di solito puoi trovarli in alcuni negozi al dettaglio, nei negozi di articoli di cancelleria o on-line. Questi programmi in genere indicano se sono adatti a una preparazione della dichiarazione dei redditi personale, a una preparazione per un business o a una combinazione di entrambe le cose. I software rispettabili per la preparazione delle dichiarazioni dei redditi che potresti considerare includono:
    • TurboTax.
    • H&R Block At Home.
    • TaxAct.
    • TaxSlayer.com.
    • CompleteTax.
  2. 2
    Installa o effettua il download del software sul tuo computer. Sebbene non avrai necessariamente bisogno di una connessione a internet per usare molti di questi programmi, potresti scoprire che è necessaria se desideri dichiarare i redditi elettronicamente.
  3. 3
    Apri il programma della dichiarazione dei redditi e comincia a compilarlo con tutte le informazioni applicabili. Il software presenta alla persona che paga le tasse le informazioni specifiche, aiutando a localizzarle sui documenti per la dichiarazione, in modo che sia tutto più semplice da preparare. Durante questo procedimento, il programma di preparazione del reddito ti richiederà informazioni riguardo a due aree principali:
    • Reddito. Dopotutto si chiama “dichiarazione dei redditi”. Tutti i soldi che hai guadagnato durante l'anno, che sia stato grazie a un lavoro, a un incarico freelance o alla vendita di beni, possono qualificarsi per formare il reddito. Pure gli asset che hai liquidato, venduto o ereditato potrebbero qualificarsi per il reddito.
    • Deduzioni. Il governo ti lascerà dedurre certe spese dalle tasse, ammesso che ricadano sotto certi parametri. Esempi di deduzioni che potresti utilizzare quando dichiari i redditi:

      • Premi della sanità e conti HSA.
      • Registrazione di un veicolo.
      • Certi piani pensionistici (Roth IRA).
      • Spese per un contratto di lavoro indipendente (cioè il modulo 1099), incluso il consumo del carburante.
      • Ce ne sono molte altre, informati al riguardo.
    • Mentre il reddito non deve necessariamente essere provato, le deduzioni devono. Avrai bisogno di documenti di supporto, come le ricevute, i registri e/o le buste paga per dimostrare che le tue deduzioni sono legittime.
  4. 4
    Controlla la presenza di eventuali errori. Apri lo strumento di autocontrollo incluso nel programma per la dichiarazione dei redditi. Se trova errori o omissioni, il software ti guiderà per realizzare le correzioni. Usa il buon senso quando controlli gli errori. Un semplice errore di battitura o un campo mancante nel modulo potrebbero cambiare drasticamente quello che devi quando paghi le tasse o il rimborso che puoi aspettarti di ricevere.
    • Per esempio, se il tuo reddito per l'anno civile è di 32.000 dollari ma il software di preparazione della dichiarazione dei redditi indica che devi al governo 8.000 dollari di imposte, probabilmente sai che si è verificato un problema nei calcoli. 8.000 dollari di tasse per un reddito di 32.000 dollari significa che stai pagando circa il 25% delle tue entrate per le imposte, il che è un numero troppo alto per la tua fascia di reddito.
  5. 5
    Riavvia lo strumento per l'autocontrollo per assicurarti di aver fatto tutte le correzioni. Ripeti questo processo finché non avrai corretto tutti gli errori relazionati alla tua condizione fiscale.
  6. 6
    Usa il metro di revisione incluso nel programma prima di dichiarare i redditi. Questo strumento rivede le tue informazioni per determinare qual è il tuo rischio di ispezione. Se esso è elevato, assicurati che le informazioni che hai sulla dichiarazione dei redditi siano corrette al 100%: una frase o un numero fuorviante potrebbe essere esaminato e crearti dei costi se venissi effettivamente ispezionato.
  7. 7
    Dichiara le tasse manualmente o elettronicamente. Puoi farlo in un due modi: via posta o selezionando lo strumento di e-file.
    • Dichiarare via posta: invia la dichiarazione dei redditi all'indirizzo specificato sui tuoi documenti prima della scadenza prevista o il giorno stesso. La data di invio solitamente è il 15 aprile. Se devi dei soldi, potresti dover dichiarare i redditi e mandare quello che devi a indirizzi separati.
    • Dichiarare elettronicamente: invia i tuoi documenti su internet prima o il giorno stesso della scadenza. Il software ti guiderà per inserire le tue informazioni bancarie. Digita accuratamente il nome della tua banca insieme al numero di conto al quale l'IRS dovrebbe mandare gli eventuali rimborsi o deduzioni di certi pagamenti.
  8. 8
    Se non riesci a rispettare la scadenza, richiedi un'estensione. Puoi richiedere un'estensione sia elettronicamente sia via posta. Se decidi di farlo, l'IRS in genere ti darà altri sei mesi per dichiarare i tuoi redditi.
  9. 9
    Aspetta prima di poter ricevere gli eventuali rimborsi inviati dal governo. Se hai deciso di dichiarare i redditi elettronicamente, l'IRS in genere depositerà automaticamente gli eventuali rimborsi sul conto indicato dopo quattro-otto giorni.
    Advertisement

Metodo 2 di 3:
Metodo 2: Dichiarare i Redditi Manualmente

  1. 1
    Cerca di capire che dichiarare manualmente i redditi potrebbe incrementare il tuo rischio di fare errori che ti costeranno cari. L'IRS sta incoraggiando i redivivi a convertirsi alla dichiarazione elettronica, o a usare un software di preparazione della dichiarazione, in parte perché potrebbe far risparmiare loro dei soldi ed evitare gli errori fuorvianti nei moduli.
    • L'IRS stima che c'è un tasso di errore di approssimativamente il 20% nelle dichiarazioni dei redditi compilate a mano, mentre quelle fatte con il software di preparazione delle dichiarazioni hanno solo un tasso di errore pari all'1%. Se ti preoccupa commettere errori sulla tua dichiarazione dei redditi, è meglio optare per il programma di preparazione della dichiarazione, che ti indica subito gli errori mentre inserisci i dati.
  2. 2
    Prendi un pacchetto per fare la dichiarazione dei redditi nella tua biblioteca locale o all'ufficio delle poste. A causa della bassa domanda per la preparazione manuale, coloro che pagano le tasse non ricevono più i pacchetti per posta. Possono anche scaricare i moduli necessari sul website dell'IRS.
    • Il pacchetto include una serie completa di istruzioni e i moduli necessari per compilare la dichiarazione dei redditi statale e quella federale.
  3. 3
    Prepara la tua dichiarazione federale e quella statale in base alle istruzioni. Compila in modo chiaro inserendo tutte le informazioni pertinenti sui moduli richiesti. È meglio usare una penna nera. Compila le sezioni collegate al tuo reddito (lavoro, contratti, asset o equity) e poi spostati alle eventuali deduzioni che puoi sottrarre da quello che devi.
  4. 4
    Rivedi con attenzione le tue dichiarazioni dei redditi, controllando gli errori matematici e le informazioni sbagliate o mancanti. Potresti volerti rivolgere a un professionista per rivedere tutto e notare i possibili errori. Questo ti costerà un po' di più rispetto a compilare tutto in maniera indipendente, ma potrebbe aiutarti a vedere gli errori sulla tua dichiarazione dei redditi, sbagli che potrebbero costarti denaro o fare in modo che venga ispezionata.
  5. 5
    Assicurati di allegare tutti gli annessi di supporto forniti nel tuo pacchetto per la dichiarazione dei redditi con ogni dichiarazione che fai. Su ogni pagina, ricorda di inserire il tuo social security number sul fondo, nella sezione specificata.
  6. 6
    Assicurati di firmare e di scrivere la data su ogni dichiarazione dei redditi prima di mandarla via posta.
  7. 7
    Invia per posta le tue dichiarazioni dei redditi. Prima o il giorno stesso della scadenza, che solitamente è il 15 aprile, manda per posta le dichiarazioni dei redditi tramite raccomandata.
    • Indirizza una busta al governo federale e una al governo statale usando gli indirizzi forniti nelle tue istruzioni. La tua dichiarazione dei redditi federale e quella statale andranno in due posti diversi.
    • Pesa ogni busta con la dichiarazione e le eventuali documentazioni necessarie incluse e applica il numero corretto di francobolli. Usare la quantità sbagliata di francobolli potrebbe ritardare il tuo rimborso.
  8. 8
    Se non riesci a rispettare la scadenza di presentazione, richiedi un'estensione. Puoi farlo sia elettronicamente sia via posta. Se decidi di avere un'estensione, l'IRS di norma ti darà altri sei mesi per dichiarare i redditi.
  9. 9
    Aspetta per ricevere gli eventuali rimborsi mandati dal governo. Se decidi di dichiarare i redditi con un e-file, l'IRS solitamente depositerà automaticamente gli eventuali rimborsi sul conto indicato dopo quattro-otto giorni.
    Advertisement

Metodo 3 di 3:
Metodo 3: Assumere Professionisti per Preparare la Tua Dichiarazione dei Redditi

  1. 1
    Trova una persona esperta nella dichiarazione dei redditi e lascia che se ne occupi lei al posto tuo. Molti individui e imprese si affidano a dei commercialisti pubblici certificati, a dagli avvocati o a delle catene nazionali di preparazione delle dichiarazioni dei redditi per compilare i loro documenti.
  2. 2
    Fornisci le tue informazioni al professionista. Esse potrebbero includere le copie del tuo W-2 (o altri moduli per la dichiarazione), le ricevute, le buste paga, ecc. Assicurati di dargli un numero di telefono al quale possa contattarti nel caso abbia domande o manchino dei dati.
  3. 3
    Chiedi alla segretaria di darti un appuntamento per passare a prendere la dichiarazione completa e per rivederla.
  4. 4
    Incontra la persona che ha preparato le dichiarazioni per rivederle. Firma e scrivi la data su ognuna di esse.
  5. 5
    Determina come vuoi che il professionista invii le dichiarazioni. Puoi domandargli di farlo elettronicamente o via posta.
    • Se devi dei soldi al governo, ricorda di inserire un assegno nella tua dichiarazione.
  6. 6
    Se non riesci a rispettare la data di scadenza, richiedi un'estensione. Puoi farlo sia elettronicamente sia via posta. Se decidi di richiedere un'estensione, l'IRS in linea di massima ti darà altri sei mesi per dichiarare i redditi.
  7. 7
    Aspetta per ricevere gli eventuali rimborsi inviati dal governo. Se hai optato per l'e-file, l'IRS in genere depositerà automaticamente gli eventuali rimborsi sul conto indicato dopo quattro-otto giorni.
    Advertisement

Consigli

  • Dai a te stesso abbastanza tempo per preparare, rivedere e mandare le dichiarazioni. Tieni sempre una copia delle tue dichiarazioni dei redditi per quelle future.
  • Se hai domande mentre prepari la dichiarazione dei redditi, rivolgiti a un professionista. Il sito ufficiale dell'IRS offre una sezione di supporto che include le risposte alle domande che vengono fatte frequentemente.
  • Dichiara tutte le tue entrate e conserva le ricevute, tutti i documenti di supporto e i registri dettagliati per giustificare le tue deduzioni.
  • Se scegli l'e-file e usi il deposito diretto, puoi aspettarti di ricevere il rimborso tra gli otto e i 15 giorni dalla richiesta. Se decidi di aspettare l'assegno cartaceo, il processo è più lungo, generalmente di quattro settimane.
Advertisement

Avvertenze

  • Mai mandare le dichiarazioni dei redditi senza prima averle controllate per vedere se manca il social security number o se è sbagliato, il che rallenterà la ricezione del rimborso.
  • Non mandare dichiarazioni dei redditi scritte in modo pasticciato e assicurati di controllare se ci sono errori matematici. Non vuoi richiamare negativamente l'attenzione, causando un controllo più ravvicinato da parte dell'IRS o una potenziale ispezione.
Advertisement

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Hai trovato utile questo articolo?

No
Advertisement