Come Fare un Finto Apparecchio per i Denti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se i tuoi denti sono dritti per natura, risparmi parecchio tempo, dolore e denaro evitando di indossare l'apparecchio ortodontico. Tuttavia, a volte vorresti avere il sorriso tipico di chi porta questo dispositivo, a prescindere dal fatto che il suo utilizzo sia necessario o meno. A prescindere che si tratti di un costume di Carnevale o che desideri cambiare un po' il tuo aspetto, l'apparecchio ti permette di ottenere un perfetto look da "adorabile secchione". Esistono un paio di tecniche per realizzare in maniera semplice delle staffe ortodontiche finte. Devi però prestare attenzione, perché ogni volta che metti del metallo sui denti corri il rischio di graffiare lo smalto. Gli apparecchi finti non devono essere indossati per lunghi periodi, ma solo per giocare al travestimento o come accessorio di un costume!

Metodo 1 di 2:
Usare Perline e Graffette

  1. 1
    Apri una graffetta con le mani. Per questo progetto devi usare una clip di piccole dimensioni, perché quelle grosse non sono adatte, conferirebbero un aspetto sgraziato e poco realistico ai denti. Inoltre, le perline necessarie per questo metodo non si infilerebbero su una graffetta più spessa.[1]
  2. 2
    Piega la clip per modellarla a forma di "U". In questo modo, dovrebbe adattarsi attorno ai denti superiori. Dopo averla manipolata e lisciato ogni irregolarità del filo metallico, fai una prova; sorridi e appoggia la graffetta sull'arcata superiore per controllare il risultato e percepire la sensazione che trasmette. Regola ogni zona che crea disagio o che appare innaturale.[2]
  3. 3
    Conta i denti che ci sono nel tuo sorriso. In altri termini, devi contare il numero dei denti visibili quando sorridi in modo naturale. Hai bisogno di una perlina per ciascun dente, il cui scopo è quello di assomigliare agli attacchi.[3]
  4. 4
    Infila le perline nel filo di metallo (la graffetta aperta). Puoi acquistarle nelle mercerie, nei negozi di artigianato e puoi scegliere il colore che preferisci. Quando si trovano tutte sulla graffetta, appoggia nuovamente il filo alla bocca e sorridi. Regola la posizione delle perline, in modo che ciascuna sia al centro del dente corrispondente; in seguito, allontana il filo metallico dalla bocca con cautela.[4]
  5. 5
    Fissa le perline in posizione con la colla. Appoggia con cura il tuo "apparecchio" su un piatto di plastica e accertati che le perline non si siano mosse dalla posizione che avevi definito in precedenza. Usa della supercolla atossica e fissa ogni pallina; aspetta che l'adesivo si asciughi per circa 10 minuti. Quando le perline sono ben ferme al loro posto, puoi raschiare via l'eccesso di colla con le dita.[5]
    • La supercolla non si degrada in bocca per tre o quattro settimane. Molto probabilmente, non indosserai l'apparecchio finto per 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana, dovrebbe quindi durare anche di più.
  6. 6
    Piega le estremità della graffetta. Prendi un paio di pinze e modella i capi del filo metallico a forma di "L"; successivamente, afferra la punta della "L" e piegala per portarla sul lato lungo. In pratica, devi piegarla su se stessa procedendo lentamente e con cautela; in questa fase è necessaria un po' di pazienza. Dovrai fare un paio di compressioni delicate con le pinze per schiacciare bene la piega.[6]
  7. 7
    Applica della cera dentale. Puoi acquistarla nella maggior parte delle farmacie; spezzane un bastoncino e arrotolalo fra i palmi delle mani per creare due palline. Premi ciascuna pallina sulle estremità del filo metallico.[7]
  8. 8
    Prova l'apparecchio. Appoggia delicatamente il filo metallico sull'arcata superiore e regolane la posizione. Premi delicatamente la cera sui denti posteriori, in modo che tenga fermo l'apparecchio mentre cerchi di appiattirlo per donargli un aspetto più realistico. Dovrai manipolare un po' il filo, per assicurarti che risulti perfetto.[8]
    • Ricorda che puoi indossare l'apparecchio ortodontico finto solo per brevi periodi, per evitare che ferisca i denti o le gengive.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare un Elastico e i Fermagli degli Orecchini

  1. 1
    Procurati un elastico della misura giusta. Devi avvolgerlo davanti e dietro l'arcata superiore. Il modello migliore è quello che si utilizza per fissare le trecce sottili e puoi acquistarlo nei supermercati o nelle profumerie.[9]
  2. 2
    Aggancia i fermagli a farfalla degli orecchini. Hai bisogno di un fermaglio a pressione per ogni dente visibile del sorriso. Mettili sull'elastico in modo che siano tutti rivolti nella stessa direzione; la porzione piatta deve aderire ai denti, mentre quella sporgente deve trovarsi verso l'esterno. Una volta inseriti, i fermagli avranno l'aspetto degli attacchi di un apparecchio ortodontico.[10]
  3. 3
    Metti l'elastico attorno ai denti. Fai attenzione e allungalo delicatamente, per evitare che si spezzi. Quando avvolge completamente l'arcata superiore, regola la posizione dei fermagli a farfalla; falli scorrere lungo l'elastico finché non si trovano al centro di ciascun dente.[11]
    • La porzione posteriore di questi elementi può irritare le gengive e graffiare i denti; indossa quindi questo tipo di apparecchio finto solo per brevi periodi e toglilo quando mangi o dormi.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Costumi
Sommario dell'Articolo

Se hai una graffetta, puoi iniziare a creare un apparecchio finto piegandola a "U". Una volta fatto, sorridi davanti allo specchio e conta quanti denti riesci a vedere. Per ciascun dente, fai passare una perlina colorata nella graffetta e incollala nel punto giusto. Lascia asciugare la colla per 10 minuti, poi metti della cera odontoiatrica sulle estremità della graffetta. Mettila in bocca e premi la cera contro i denti!

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità