Come Fare un Libro Animato

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

I libri animati sono fantastici! Possono diventare il tuo filmato o le tue slide personali. Si tratta anche di un modo perfetto per divertirti e imparare a fare lavori di animazione! Possono essere sciocchi o profondi, e possono essere meravigliosi. Ti mostreremo un paio di modi per creare il tuo libro animato personale e ti daremo qualche idea su cosa farci. Facendolo ti divertirai e riderai tantissimo. Ecco come fare.

Passaggi

  1. 1
    Prendi una pila di fogli. Puoi usare dei block-notes, dei post-it, dei quaderni, dei fogli da stampante, o persino gli angoli di un libro (assicurati che sia tuo!). La carta sottile di solito è meglio, perché è più semplice da sfogliare. In caso di necessità, puoi ricorrere a della carta spessa, ma probabilmente la sfoglierai male o lentamente.
    • Di quanta carta hai bisogno? Più fotogrammi (pagine) al secondo ha il tuo libro animato, più realistico sarà il movimento dei personaggi o degli oggetti.
    • Le immagini animate di solito hanno tra i 24 e i 30 fotogrammi al secondo—il che corrisponde a molti disegni, persino sfogliando per 3 secondi! Per un libro animato qualcosa tra i 5 e i 15 fotogrammi al secondo andrà bene.
  2. 2
    Scegli il tuo soggetto. Inizia disegnando il personaggio che vuoi animare. Non devi essere un grande artista e il tuo libro animato può riguardare tutto quello che vuoi. I tuoi personaggi potrebbero essere delle figure stilizzate, delle persone, degli animali, o qualsiasi cosa che vorresti vedersi muovere, come una macchina, un aereo, una barca, ecc.
    • Anche gli oggetti inanimati possono andare bene per un libro animato; una cosa semplice come una palla che rimbalza, può diventare un'opera d'arte.
    • I libri animati non devono necessariamente essere animati; puoi anche usare delle foto. Usa la tua immaginazione!
  3. 3
    Tieni le varie pagine insieme. Se le separi il libro animato potrebbe non funzionare, o potrebbe persino andare distrutto.
  4. 4
    Individua l'ultimo foglio della pila. Disegna lì il personaggio o l'oggetto che hai scelto. Usa una matita, in modo da poter cancellare gli errori. Se vuoi rendere il disegno più visibile, dopo puoi ripassarlo a penna.
    • Puoi anche iniziare dal primo foglio, ma sarà molto più difficile ottenere un'animazione scorrevole, perchè non potrai far riferimento all'immagine precedente o ricalcarla.
    • Puoi anche aggiungere uno sfondo, se vuoi. Potrebbe essere una scena statica, come una casa, o qualcosa che non si muove passando da fotogramma a fotogramma, oppure potrebbe essere qualcosa che si muove—come delle nuvole, o un aereoplano.
  5. 5
    Passa al "fotogramma" successivo (la pagina successiva partendo dal fondo). Dovresti riuscire a vedere il disegno originale attraverso il foglio. Se non ci riesci, la carta potrebbe essere troppo spessa, o le linee troppo leggere, perciò ricomincia, dato che è importante che tu riesca a vedere abbastanza da farti un'idea su dove disegnare l'oggetto.
    • Se vuoi far muovere il tuo oggetto, questa volta disegnalo in una posizione leggermente diversa.
    • Altrimenti, disegnalo esattamente nello stesso punto.
    • Quando sfogli le pagine, i cambiamenti più grandi nel soggetto appariranno come movimenti veloci, mentre i cambiamenti più piccoli sembreranno movimenti più lenti.
  6. 6
    Ripeti il procedimento. Continua a disegnare il personaggio o l'oggetto su ogni pagina, fino alla fine dei fogli. Ogni volta fai dei piccoli aggiustamenti, in modo che il personaggio o l'oggetto inizino a cambiare posizione o a muoversi. Per quanto il movimento dipenda da te, dovresti comunque pianificare ogni aggiustamento in base al numero di pagine che hai a disposizione.
  7. 7
    Provalo! Prova il risultato finale per vedere se hai ottenuto un personaggio o un oggetto animato che ti piace. Se non sembra cambiare molto, torna indietro e fai qualche modifica per aumentare il senso di animazione.
    • Una volta che sei soddisfatto, puoi ricalcare i disegni con un pennarello, per renderli più facili da vedere.
  8. 8
    Sii creativo. Ci sono molte cose che puoi fare con un libro animato. Inizia in piccolo, magari con una palla che rimbalza, o con una faccia arrabbiata che si trasforma in una faccia sorridente. Puoi persino ingrandire qualcosa che hai già fatto, trasformandolo in qualcos'altro.
    • Per esempio, se hai iniziato con una palla che rimbalza, potresti riprendere il disegno e aggiungere delle braccia, delle gambe e una faccia che "spuntano fuori" ogni volta che la palla rimbalza.
    Pubblicità

Metodo 2: Usa il Tuo Computer

  1. 1
    Apri un programma di grafica. Qualcosa come Photoshop, Elements, GIMP, o altre applicazioni di grafica che offrano la possibilità di disegnare a strati.
  2. 2
    Crea un nuovo documento. Per farlo delle dimensioni di un post-it, imposta l'altezza e la larghezza su 800 pixel e la risoluzione su 300.
  3. 3
    Imposta il colore dello strato che fa da sfondo sul bianco. Se vuoi, puoi anche disegnare uno sfondo statico su questo strato, che comparirà su ogni fotogramma.
  4. 4
    Crea un nuovo strato. Questo sarà la prima "pagina" del libro animato. Per questo esempio useremo una semplice faccia disegnata e, da una faccia seria, otterremo una faccia felice.
  5. 5
    Duplica il primo strato. Quando hai finito di disegnare lo Strato 1, duplicalo e poi imposta l'opacità dello strato 1 sul 20%. In questo modo lo strato diventerà di un grigio sfocato e sarà facile vedere il disegno dello strato successivo.
  6. 6
    Clicca sul nuovo strato. Cancella le parti del primo strato che non vuoi tenere e disegna quegli elementi in una posizione diversa. In questo esempio, abbiamo cancellato le sopracciglia, le pupille e la bocca e li abbiamo modificati leggermente.
  7. 7
    Duplica il nuovo strato. Ripeti il procedimento di cancellare e modificare gli elementi, disegnandoli nella posizione successiva della tua animazione, fino a raggiungere il fotogramma finale.
    • Quando hai finito di disegnare, assicurati ti impostare l'opacità di ogni strato sul 100%.
  8. 8
    Crea un libro animato! Ci sono un paio di modi per trasformare i tuoi disegni in un libro animato. Il primo consiste nel rendere visibile solo uno strato per volta (più lo sfondo), stamparlo, e poi passare allo strato successivo. Quando hai stampato tutte le immagini, taglia via la carta in eccesso, spilla i fogli insieme e sfoglia.
    • Tagliare i fogli è un passaggio importante ed è meglio farlo utilizzando un tagliacarte, non delle forbici. E' meglio avere ogni pagina perfettamente allineata sui bordi "da sfogliare", in modo che il libro funzioni.
  9. 9
    Fai un filmato! Invece di fare un libro animato usando la carta, puoi fare un breve mini-filmato. Se il tuo programma di grafica ha l'opzione di creare un'animazione, controlla sul libretto di istruzioni qual'è il modo migliore per farlo. Ad ogni modo, il procedimento di base è questo: creare un fotogramma per ogni passaggio dell'animazione e attivare solo quegli strati che vuoi che siano visibili in quel fotogramma.
    • In questo esempio, abbiamo attivato lo strato di sfondo per ogni fotogramma e impostato un signolo fotogramma per ogni altro strato: Strato 1, Strato 1 copia, Strato 1 copia 2, ecc.
    • Imposta il numero di ripetizioni che vuoi—una volta, 10 volte, infinite—in base a quante volte vuoi rivedere la tua animazione.
  10. 10
    Esporta il tuo libro animato. Quando hai finito, usa la funzione di esportazione e salva il tuo libro animato come file video. Se vuoi, puoi metterlo su YouTube e farlo vedere al mondo!
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che cominciando dal fondo, puoi farti un'idea migliore su dove disegnare le tue immagini.
  • Se vuoi puoi iniziare dal primo foglio, ma sarà più difficile.
  • Più fotogrammi hai al secondo, più realistico sarà il tuo filmato.
  • All'inizio disegna il libro animato a matita. Puoi sempre ripassarlo a penna più tardi. Ricordati solo che non puoi cancellare ciò che è fatto a penna.
  • Puoi usare un'agenda per creare dei libri animati più lunghi. Assicurati solo di scrivere sui bordi delle pagine, o di usare un pennarello nero.
  • Un modo per conservare il tuo libro animato (e per diventare completamente pazzo) è fotografare ogni pagina in modo da mettere insieme qualcosa più o meno simile ad un'animazione in stop motion.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai disegnare il tuo filmato su post-it separati tra loro.
  • Mai disegnare subito a penna.
  • Il tuo libro animato potrebbe rovinarsi con il tempo e iniziare a "incepparsi."
  • Assicurati si usare della carta che non si rovini subito.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Film Making

Hai trovato utile questo articolo?

No
Pubblicità